OTTOBRE 2020: tutti gli Eventi da non perdere

Le manifestazioni e le date elencate rivestono carattere esclusivamente indicativo. Le stesse potranno essere rimandate ad altre date, sostituite, soppresse o integrate. Nessuna responsabiltà è attribuibile a MangiareinLiguria.it in caso di variazioni.

Per segnalarci un Evento in Liguria contattaci su info@mangiareinliguria.it comunicandoci data, luogo, descrizione con tutti i riferimenti utili dell'Ente organizzatore.

Sapori al Ducale
Sapori al Ducale - 10-11 ottobre, Piazza Matteotti, Genova

Clicca la località di tuo interesse:
Provincia di GenovaProvincia della SpeziaProvincia di SavonaProvincia di Imperia


APPUNTAMENTI A GENOVA E PROVINCIA

Territorio della provincia di Genova

60ª edizione del Salone Nautico di Genova

Il Salone Nautico di Genova 2020 si terrà a dall’1 al 6 ottobre 2020.
Il più grande salone del Mar Mediterraneo festeggerà i suoi primi 60 anni, un traguardo importante per una manifestazione conosciuta in tutto il mondo. Un’edizione particolare che si svolgerà in totale sicurezza grazie ai protocolli anticovid. Si tratta di un evento di particolare rilievo per il settore della nautica, uno dei più colpiti dagli effetti del lockdown, un appuntamento indispensabile per il rilancio e la ripartenza di un comparto strategico per l’economia nazionale. Le misure adottate per la sicurezza dell’evento saranno più rigorose rispetto a quelle indicate dai decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri e dalle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. È stata istituita una Covid Task Force composta da un pool di ingegneri, sanitari e legali. Il Protocollo di sicurezza predisposto per l’appuntamento ha ricevuto il consenso unanime da parte di tutti gli organismi di controllo. Tra le misure adottate per la sicurezza, sicuramente da citare l’avvio di una piattaforma digitale per l’acquisto dei biglietti, che sono in vendita esclusivamente online, con l’indicazione dei giorni di visita; la prenotazione dei parcheggi; le telecamere ad ampio raggio per lo screening della temperatura prima dell’accesso; gli ingressi con termoscanner per il controllo individuale; l’automatizzazione dei varchi. Saranno due gli ingressi, uno per il pubblico e uno per gli espositori. L’esposizione, 200mila metri quadri quasi interamente all’aperto, è stata impostata per garantire da 4 a 6 metri di larghezza minima in tutti i corridoi. Sono stati inseriti percorsi differenziati e nuove strutture galleggianti per il posizionamento degli stand in modo da favorire ulteriormente la gestione dei flussi. Anche nel nuovo parcheggio presso il Terminal Traghetti di piazzale Colombo, collegato direttamente via mare con l’esposizione e le aree di Piazzale Kennedy, saranno effettuati controlli sanitari. Per maggiori info: https://salonenautico.com

Genova: torna visitabile il sommergibile “Nazario Sauro”

Riaprono le visite al “Nazario Sauro”, il sommergibile che si trova in rada nella darsena genovese, a due passi da Porto Antico e davanti al Museo del Mare. Sarà visitabile da giovedì a domenica: si tratta dell’unico in Italia a poter essere visitato in acqua. Per garantire la corretta fruibilità da parte del pubblico l’attesa per l’ingresso al sommergibile sarà fuori dal battello in idonea passerella appositamente segnata per mantenere il distanziamento necessario. Le modalità di accesso sono indicate da appositi cartelli. Il numero massimo consentito per l’accesso al sommergibile è di 10 visitatori contemporaneamente. Lungo il percorso saranno segnati il massimo delle capienze per rispettare il distanziamento anche nelle zone di passaggio ristretto. Potrà accedere al sommergibile un visitatore per volta, fatto salvo per i nuclei familiari che possono accedere insieme. Prima di accedere al Sommergibile il visitatore dovrà: indossare la propria mascherina, disinfettarsi le mani con il gel messo a disposizione, indossare i guanti, la cuffia sotto casco e il casco igenizzato forniti dall’addetto. Per motivi di sicurezza è momentaneamente sospeso l’utilizzo dell’audioguida interattiva. Maggiori info su www.galatamuseodelmare.it

Fino a lunedì 30 novembre 2020
Deredia a Genova. Una sfera tra i due Mondi

Da Brignole al Porto Antico un itinerario con 8 opere per una mostra a cielo aperto nello spazio urbano di Genova. Dal 16 settembre al 30 novembre 2020 la rassegna Una sfera tra i due Mondi, trasforma, infatti, le vie e le piazze di Genova in una galleria d’arte con 8 grandi sculture di Jiménez Deredia, artista costaricano ma radicato in Liguria dal 1976. Otto statue, realizzate in marmo o in bronzo, dalle forme circolari e ovali delle quali sette esposte per la prima volta, che accompagnano lo spettatore in un percorso fluido e armonico nella città genovese. Per Deredia la scelta sferica simboleggia un cammino, un viaggio come ricerca per la comprensione dell’essere e degli elementi che vivono in ognuno di noi, in un’ampia coscienza cosmica.
Ecco l’elenco delle opere esposte:
PAREJA (Bronzo) – presso Stazione Brignole
EVOLUCION (Bronzo) – Piazza De Ferrari
ARRULLO (Bronzo) – Palazzo Ducale
CONTINUACION (Bronzo) – Piazza Matteotti
ENCANTO (Marmo) – Area Porto Antico
REFUGIO (Marmo) – Area Porto Antico
CREPUSCULO (Bronzo) – Area Porto Antico
IL VIAGGIO (Marmo) – Area Porto Antico
Presso ogni installazione potrà essere ritirata una mappa dell’intero percorso, per poter facilmente spostarsi attraverso la città e ritrovare le diverse tappe di questo viaggio nelle opere dell’artista.

Fino a sabato 12 dicembre 2020
Le Vie dei canti

Giunge alla 5ª edizione il Festival che cura la musica, il canto, la danza e la cultura organizzato dall’Associazione Gruppo Spontaneo Trallalero e ideato da Alessandro Guerrini e Laura Parodi dedicato quest’anno a “Il Coraggio”. Otto gli eventi in programma, con artisti di chiara fama e gruppi musicali che valorizzano le tradizioni musicali, italiane e non, come importante patrimonio culturale. Molto vari i generi musicali e coreutici offerti: dalla musica yiddish, al canto a cappella sacro e profano, dal combat folk, alla musica campanaria, alla world music.
Sedi saranno alcune dei più belli tra chiese e palazzi del centro storico genovese, dove ritorna Carugg’Incanto, l’esibizione di Canterini di Trallalero, con ance tre appuntamenti in periferia: in Val Bisagno a Pino Soprano e in Val Polcevera in una delle Società più antiche, la MPS Fratellanza di Pontedecimo e il Circolo ARCI Barabini di Trasta, del 1872.
Gli eventi saranno trasmessi integralmente in diretta sui canali social: sito ufficiale del Festival, Facebook. Saranno inoltre resi disponibili in modalità podcast per valorizzarne con adeguata qualità audio il contenuto in un formato efficace per l’ascolto sui supporti mobile.
Programma:
Sabato 3 ottobre
Genova Centro Storico da Piazza Banchi ore 16,00
“Carugg’incanto”
Trallalero itinerante nei vicoli del centro storico di Genova
Domenica 11 ottobre
Genova Chiesa di San Pietro in Banchi ore 16,00
“Di cammini ribelli live”
Concerto dialogato di Giacomo D’Alessandro
”Il coraggio di partire il coraggio di restare”
Racconti in musica con Laura Parodi Trio
Laura Parodi: voce; Julyo Fortunato, fisarmonica Fabio Rinaudo: cornamuse, flauti diritti;
Domenica 15 novembre
Genova Palazzo della Meridiana ore 16,00
“Polifonie in viaggio”
Compagnia Sacco
Demo Martini: prima voce; Giovanni Martini, Mirco Soldano,
Daniele Di Francesco: seconda voce; Alberto Lupi, Rino Lanteri,
Matteo Lupi, Sebastiano Soldano: bassi;
Le Tre sorelle
Alessia Cravero: voce, fisarmonica, organetto, lira calabrese, chitarra battente, violino, tamburi a cornice; Giulia Provenzano: voce, chitarra battente, fischiotto, tamburi a cornice, percussioni;
Valeria Quarta: voce, tamburi a cornice, percussioni.
Domenica 22 novembre
Circolo ARCI Barabini di Trasta ore 15,30
“Sulla rotta delle fiabe da genova al mondo e ritorno”
Letture animate per bambini e adulti con
Anselmo Roveda e Anhila Alasha
Domenica 29 novembre
Genova Palazzo Ducale Sala Maggior consiglio ore 16,00
“Parole d’appennino”
“se in Appennino non c’è niente cos’è il tutto?”
Conversazione con Maurizio Carucci – Ex Otago
Klezmerata Fiorentina
Francesco Furlanich: fisarmonica; Igor Polesitsky: violino; Riccardo Crocilla: clarinetto; Riccardo Donati: contrabbasso;
Sabato 5 dicembre
Genova Circolo Autorità Portuale ore 21,15
“La Regina”
Racconto-Canzone con Paolo Gerbella: chitarra, voce; Paolo Priolo: contrabbasso; Enrico Simonetti: batteria; Ruben Franceschi: viola; Ilaria Laruccia: clarinetto; Federico Vallerga: flauto traverso;
Domenica 6 dicembre
Genova Circolo Autorità Portuale ore 16,00
“Genova canta il tuo canto”
Convegno di bel canto popolare
A Lanterna, Giovani Canterini di Sant’Olcese, Gruppo Spontaneo Trallalero
“Immagini di storie cantate ”
Mostra fotografica e materiale storico sul canto e Squadre di Trallalero dall’archivio di Laura Parodi
Sabato 12 dicembre
Genova Pontedecimo SOMS La Fratellanza ore 21,00
“Ballo in maschera”
Concerto a ballo e….. premio alla mascherina più creativa
Duo Bottasso
Nicolò Bottasso: violino; Simone Bottasso: organetto diatonico;
Maggiori info su leviedeicantifestival.it

Fino a martedì 29 dicembre 2020
Teatro Nazionale di Genova, la nuova stagione

Svelata la prima parte della stagione del Teatro Nazionale di Genova: ben 15 spettacoli in scena nelle 4 sale Teatro Ivo Chiesa, Teatro Gustavo Modena, Teatro Eleonora Duse, Sala Mercato. Fra il 29 settembre e la fine di dicembre in programma spettacoli di drammaturgia contemporanea, piéce legate alla grande letteratura, grandi classici del teatro e sperimentatori di professione : da Grounded di George Brant, a Tintarella di luna, da Italo Calvino diretto da Giorgio Gallione a Furore di Steinbeck artisti come Massimo Popolizio, Ugo Pagliai e Paola Gassman, Rocco Papaleo e Fausto Paravidino, Jurij Ferrini, Natalino Balasso e tanti altri.
In cartellone:
3 Ottobre, A Woman Left Lonely – Omaggio a Janis Joplin, Teatro Ivo Chiesa
14 ottobre 25 ottobre, Tintarella di luna, Teatro Gustavo Modena
16 ottobre 25 ottobre, Estate in dicembre, Teatro Eleonora Duse
20 ottobre – 25 ottobre, I due gemelli, Teatro Ivo Chiesa
04 novembre 08 novembre, Furore, Teatro Gustavo Modena
11 novembre – 15 novembre, Creatura di sabbia, Teatro Gustavo Modena
17 novembre – 29 novembre, Grounded, Teatro Ivo Chiesa
18 novembre – 28 novembre, Autunno in aprile, Teatro Eleonora Duse
27 novembre – 29 novembre, Romeo e Giulietta, Teatro Gustavo Modena
02 dicembre 06 dicembre, Peachum, Teatro Ivo Chiesa
09 dicembre – 19 dicembre, Il mercato della carne, Sala Mercato
10 dicembre – 13 dicembre, Oblivion Rhapsody, Teatro Ivo Chiesa
27 Dicembre, Smashed, Teatro Ivo Chiesa
29 Dicembre, Pour Hêtre, Sala Mercato
Info complete sugli spettacoli: Teatronazionalegenova.it

Fino a martedì 12 gennaio 2021
GIMYF: Genoa International Music Youth Festival

Nato a Genova, il Genoa International Music Youth Festival (GIMYF) è interamente dedicato ai giovani artisti e alla loro formazione. Lo scopo è quello di inserire Genova al centro di un percorso che unisca giovani di culture differenti attraverso il linguaggio comune della musica. Il GIMYF favorisce la formazione di giovani talenti attraverso opportunità professionali e percorsi di approfondimento con docenti di chiara fama attraverso incontri, workshop e master class e partnership con varie istituzioni nazionali e internazionali.
Gli appuntamenti a Palazzo Ducale nella Sala del Maggior Consiglio:
22 Settembre 2020 Talenti under 16
11 Ottobre 2020 Beethoven 2020
28 Novembre 2020 St. Petersburg Palace Festival
9 Dicembre 2020 Barock
12 Gennaio 2021 Opera Evening
Si aggiungeranno inoltre altre due date presso Palazzo Tursi e Palazzo della Borsa.

Venerdì 2 ottobre 2020
“Ferrari in tour” tra Camogli e Sestri Levante

Si chiama “Ferrari in Tour” e si svolge tra Camogli e Sestri Levante, in contemporanea con la “Parma-Poggio di Berceto”, storico percorso voluto da Enzo Ferrari 101 anni orsono quando, poco più che ventenne, scelse la gara Parma-Berceto come esordio nel mondo delle competizioni. Lo storico appuntamento vedrà le “Rosse” darsi convegno a partire dalle 15 nella città del porticciolo. Poi da qui partirà una sfilata indimenticabile.
Per maggiori info: www.comune.camogli.ge.it

Sabato 3 ottobre 2020
La Millevele di Genova

Trentatreesima edizione per la Millevele, la veleggiata cittadina che sabato ottobre in concomitanza del Salone Nautico, regalerà un grandissimo spettacolo sia per i partecipanti in mare sia per il pubblico a terra. Le imbarcazioni, con percorsi differenziati, partiranno alle 11 dal lido d’Albaro per arrivare con parata finale sul lungomare di Boccadasse alla Foce. Molte le novità targate 2020, tra le quali la partenza anche della grande avventura di The Ocean Race verso il Grand Finale del 2023.
Per chi non sarà in mare impegnato nella veleggiata, #Millevele2020 avrà diversi occhi e possibilità:
– dal mare, grazie alla collaborazione con @LiguriaViaMare, un battello partirà dal Porto Antico alle 10:30 per seguire da vicino la veleggiata. Info e prenotazioni al numero 010265712;
– da casa, grazie alla diretta con #PrimoCanale che avrà occhi e telecamere onboard e la diretta Live dagli studi del @Salone Nautico;
– sui social, con le fasi salienti della veleggiata attraverso i canali YCI.
Fino alle 18 di venerdì 2 ottobre puoi iscriverti QUI.

Da sabato 3 a mercoledì 14 ottobre 2020
“Il Mare dentro”. Mostra alla Galleria Satura di Genova

Un mare d’arte invade la città e la Galleria Satura, nel cuore del centro storico di Genova, organizza “Il mare dentro”, un progetto espositivo che si snoda in un percorso che partendo da Palazzo Stella coinvolge tutto il circuito delle botteghe storiche. La mostra sarà inaugurata il 3 ottobre e resterà aperta fino al 14 ottobre 2020. Saranno 80 gli artisti nazionali e internazionali in mostra presenteranno la loro personale interpretazione e lettura del tema portante, nel tentativo di abbracciarne tutti i possibili significati simbolici: elemento vitale, sottile linea di confine, strada aperta verso nuovi orizzonti, luogo dell’anima ed emblema di libertà. Saranno coinvolte anche le botteghe storiche di Genova come sedi espositive: oltre a Palazzo Stella, cuore della mostra, ogni negozio ospiterà nelle proprie vetrine un’opera d’arte dedicata al mare. Info: www.satura.it

Domenica 4 e lunedì 5 ottobre 2020
Paganini Genova Festival 2020

Si apre domenica 4 e lunedì 5 ottobre con il seminario di formazione Professione musica a Genova presso il Teatro della Gioventù (Sala Govi) il Paganini Genova Festival, realtà consolidata alla quarta edizione: una finestra esclusiva soprattutto per i giovani di vero talento. Una due giorni (il 4 ottobre dalle 9,30 alle 13 e dalle 15 alle 18 e il 5 ottobre dalle ore 9,30 alle 13) che insisterà sugli aspetti meno noti e utili per intraprendere concretamente l’attività professionale del musicista. L’evento sarà trasmesso parzialmente con dirette sulla pagina facebook del Paganini Genova Festival. L’altro appuntamento completamente dedicato ai giovani talenti, già distintisi nel corso degli anni di studio, la Maratona Beethoven mercoledì 7 e giovedì 8 ottobre sempre a partire dalle 20:30, in collaborazione con il Conservatorio “N.Paganini”, si terrà al Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti e sarà incentrato sull’integrale delle Sonate per violino e pianoforte. In parallelo sarà realizzata una mostra d’arte ispirata ai rapporti fra la musica e la pittura a cura dell’Accademia Ligustica di Belle Arti. I due appuntamenti si svolgono seguendo le normative anti Covid-19.
Info: www.niccolopaganini.it

Venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 ottobre 2020
I Rolli Days, autunno 2020

Nuovo appuntamento con l’attesissima edizione dei Rolli Days, la manifestazione che porta alla scoperta delle sontuose e straordinarie dimore storiche genovesi. Evento che negli ultimi anni è cresciuto raggiungendo sempre nuovi record di partecipazione. I Rolly Days tornano anche in questo autunno con una nuova e inedita formula in live e digital con la possibilità di seguire l’evento attraverso visite guidate dal vivo in totale sicurezza e rigorosamente su prenotazione oppure attraverso un ricchissimo palinsesto di tour virtuali. Dal vivo e virtualmente ancora una volta, dal 9 all’11 ottobre 2020, le residenze storiche genovesi riaprono le loro porte per accogliere e rivelare a un pubblico curioso e appassionato, segreti e storie di un patrimonio storico artistico unico e inimitabile. Palazzi straordinari che conservano le eccellenze pittoriche e architettoniche del Rinascimento e del Barocco italiano e genovese: ville patrizie, giardini, affreschi, sculture che raccontano la storia del passato, delle famiglie che li hanno costruiti e che hanno reso grande la storia della Superba. Per le visite dal vivo occorre prenotarsi, online, per ogni sito che s’intende vedere; le visite avranno una durata di 30 minuti circa per gruppi di dimensioni limitate, osservando le norme anticovid19.
Per conoscere tutto il programma e avere maggiori informazioni clicca qui

Sabato 10 e domenica 11 ottobre 2020
Sapori al Ducale

Sabato 10 e Domenica 11 Ottobre, dalle ore 10.00 alle 20.00, ritorna a Genova in Piazza Matteotti la mostra-mercato Sapori al Ducale, evento che ogni mese valorizza e promuove le eccellenze del territorio, per accrescere la cultura del buono e la conoscenza delle tradizioni regionali. Ottobre rappresenta l’ingresso nell’autunno e porta i primi sapori di stagione come il tartufo fresco e i funghi in diverse preparazioni. Saranno presenti anche prodotti locali come olio, olive taggiasche in salamoia, pesto, conserve ittiche a base di acciughe sottosale e sott’olio. Da diverse regioni italiane sfizi come il cioccolato artigianale, prodotti di pasticceria secca da unire a infusi e spezie, ma anche liquirizia in tutti i modi per i più golosi. Non mancheranno i classici della tavola quotidiana come formaggi emiliani, sardi e piemontesi da accompagnare ai vini del Roero e del Monferrato.

Da sabato 10 a domenica 18 ottobre 2020
Flight, mostra internazionale del Cinema a Genova

Un festival per rifarsi gli occhi, una Mostra del Cinema per tutti gli amanti del cinema inteso come forma di espressione artistica: Flight, mostra internazionale del Cinema a Genova è la manifestazione dedicata a tutti i cinefili in programma dal 10 al 18 ottobre 2020 in sei diverse sale cittadine (Cinema Cappuccini, Club Amici del Cinema, Cineclub Fritz Lang, Cineclub Nickelodeon, Cinema San Siro, Nuovo Cinema Palmaro). Nelle intenzioni degli organizzatori, l’associazione culturale 28 Dicembre e da Acec, quelle di creare un punto d’incontro unico e privilegiato, dove lo spettatore possa sfuggire al proprio ruolo per trasformarsi, attraverso lo stesso atto dell’osservazione, attraverso l’emozione del vedere, in una parte dell’evento, e in un certo senso in un suo co-creatore. Come nella ragione iniziale del cinematografo. Le proiezioni della sezione Video Art del Festival e di alcuni lavori sperimentali, saranno alla Fotogalleria Incantations, nell’antico ghetto ebraico genovese. Info: www.mostradelcinemagenova.org

Domenica 11 ottobre 2020
Alla scoperta delle Valli del Parco dell’Aveto

Tempo di foliage nelle Valli del Parco e tanti sono gli appuntamenti che nelle prossime settimane ci porteranno a scoprire le colorate atmosfere del bosco, tra sfumature incredibili. Iniziamo domenica 11 ottobre con un’escursione in MTB piuttosto impegnativa insieme agli Istruttori della Scuola Sci Santo Stefano, che da Rocca d’Aveto ci accompagneranno fin sulla vetta del Maggiorasca e poi lungo una ragnatela di sentieri in quota arriveremo ad ammirare lo spettacolare panorama della Rocca del Prete (info e prenotazioni: tel. 338.6645512).
Per gli amanti del trekking invece, sempre domenica, le Guide Meraviglie d’Aveto propongono uno sconfinamento in Val Nure, al Lago Nero, in un anfiteatro appenninico di rocce ofiolitiche, tra abeti bianchi e pini mugo (info e prenotazioni: tel. 347.3929891).
Prosegue anche la stagione dei funghi, da scoprire sulle tavole dei nostri ristoranti e agriturismo o da cercare con attenzione nei boschi, ma senza dimenticare le regole previste dai vari Consorzi e le norme elementari di sicurezza. Tutte le informazioni sono disponibili su www.unamontagnadiaccoglienza.it

Da venerdì 16 a domenica 18 ottobre 2020
Festival di Limes 2020

Dibattiti, incontri pubblici e tavole rotonde con ospiti da tutto il mondo per la settima edizione del Festival di Limes, previsto dal 6 all’8 marzo è stato rinviato dal 16 al 18 ottobre 2020 a Genova, sempre nella stupenda location di Palazzo Ducale. Tre giorni intensi di incontri tra studiosi italiani e internazionali che si confronteranno sul tema “Occidenti contro”.
Venerdì 16 ottobre
ore 10: Limes incontra le scuole [evento riservato agli studenti] – con Laura Canali, Lucio Caracciolo, Giorgio Cuscito, Alberto de Sanctis, Dario Fabbri, Niccolò Locatelli, Fabrizio Maronta, Federico Petroni.
ore 17.30: Inaugurazione della mostra delle carte di Limes – a cura di Laura Canali.
ore 18: L’Europa e l’Occidente secondo l’Italia – Lucio Caracciolo dialoga con il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
ore 21: Perché non possiamo non dirci occidentali – con Piero Craveri, Dario Fabbri, George Friedman; introduce/modera Lucio Caracciolo.
Sabato 17 ottobre
ore 10: Le Europe nell’Europa virata: ricomposizioni geopolitiche dopo Brexit e Covid-19 – con Germano Dottori, Fabrizio Maronta, Marij Swinkels; introduce/modera Federico Petroni.
ore 12: L’Italia tra Francia e Germania: il triangolo euroccidentale – con Alessandro Aresu, Heribert Dieter, Pierre-Emmanuel Thomann; introduce/modera Lucio Caracciolo.
ore 15.30: Noi, la Cina e le vie della seta – con Franco Bernabé, You Ji, Francesco Sisci; introduce/modera Giorgio Cuscito.
ore 17.30: Vecchia Europa vs Nuova Europa? Noi secondo gli Usa – con Jeremy Black, Fabio Mini, Jacob Shapiro; introduce/modera Dario Fabbri.
ore 21: Europa, il mito contro la storia. La parabola di una religione antigeopolitica – con Virgilio Ilari, Paolo Peluffo; introduce/modera Dario Fabbri.
Domenica 18 ottobre
ore 10: Noi e la Russia – con Giuseppe Cucchi, Dario Fabbri, Sergej Karaganov; introduce/modera Orietta Moscatelli.
ore 12: Fronte Sud: l’Italia, la Turchia e la spartizione del Mediterraneo – con Marco Ansaldo, Alessandro Panaro, Daniele Santoro; introduce/modera Alberto de Sanctis.
ore 15: Papa Francesco è antiamericano? – con Massimo Franco e Patricia Thomas; introduce/modera Piero Schiavazzi.
ore 16.30: L’euro vent’anni dopo. Come ci divide la moneta unica – con Pierluigi Ciocca e Giulio Tremonti; introduce/modera Fabrizio Maronta.
ore 18: Quale Europa conviene all’Italia – con Vincenzo Amendola, Ilvo Diamanti, Lapo Pistelli, Andrea Riccardi; introduce/modera Lucio Caracciolo.
Info: www.limesonline.com

Da mercoledì 21 ottobre a domenica 14 febbraio 2021
Il grande genio artistico di Michelangelo al Palazzo Ducale

È considerata tra le dieci mostre da non perdere a livello nazionale nel 2020, ma è soprattutto la prima volta che il capoluogo ligure ospita una rassegna dedicata a Michelangelo Buonarroti. Una mostra evento che celebra l’artista poliedrico conosciuto in tutto il mondo per gli affreschi della Cappella Sistina, il David di Firenze, la Cupola di San Pietro e tante altre opere che hanno rivoluzionato la pittura, la scultura e l’architettura. Dall’21 ottobre 2020 al 14 febbraio 2021 le sale di Palazzo Ducale di Genova ospitano “Michelangelo: divino artista“, una rassegna straordinaria con disegni, sculture e opere originali che testimoniano e ricostruiscono la figura di Michelangelo. Un percorso espositivo concentrato sugli incontri eccezionali che hanno costellato la lunga vita dell’artista, dalla politica alla religione, dall’arte alla cultura. Nessun altro artista ha mai potuto vantare nella propria vita di aver conosciuto sotto il loro stesso tetto due futuri papi da giovinetti, di aver servito ben sei pontefici e di aver conosciuto e intrattenuto rapporti con personaggi come Lorenzo il Magnifico, Francesco I di Valois e Caterina dei Medici. La mostra, divisa in sezioni, raccoglie oltre alle opere di Michelangelo i lavori originali dei suoi collaboratori, ritratti effigiati in dipinti, sculture e molto ancora tra cui rime, lettere dai carteggi, documenti e opere di autori vari. L’esposizione presenta inoltre approfondimenti specifici mirati a valorizzare il contesto territoriale ed il rapporto tra l’arte di Michelangelo e la Liguria.
Info: www.palazzoducale.genova.it

Da giovedì 22 ottobre al primo novembre 2020
Festival della Scienza a Genova

Causa Covid, il Festival della Scienza, si svolgerà nella doppia veste: laboratori on-line, webinar e visite virtuali ai centri di ricerca, mentre sono confermati gli eventi “in presenza” per famiglie e appassionati di scienza. L’appuntamento internazionale, che è ormai una tradizione nell’autunno genovese, si terrà dal 22 ottobre al primo novembre 2020. In programma conferenze, mostre, spettacoli e laboratori in presenza, ma anche laboratori on-line in diretta streaming, webinar e visite virtuali ai principali centri di ricerca italiani e europei. La parola chiave per l’edizione 2020 è “Onde”. Il format sarà innovativo: realizzato per rendere la manifestazione accessibile a tutti in tempi di Covid-19, è studiato con un’attenzione particolare a famiglie e scuole. Al pubblico scolastico è infatti dedicata la componente online del programma, con contenuti digitali dal vivo che permettono alle classi di partecipare al Festival direttamente dalle sedi degli istituti scolastici. Per il pubblico delle famiglie e degli appassionati di scienza è confermato il ricco programma in presenza con mostre, conferenze, spettacoli, installazioni e laboratori organizzati in scrupolosa compatibilità con le misure di sicurezza vigenti. Anche quest’anno il Festival colora di scienza la città di Genova, se pure in forma diversa e con afflusso di pubblico gestito in ottemperanza alle misure di sicurezza che caratterizza il periodo di svolgimento della manifestazione. Sono già confermate le sedi storiche del Festival: non solo Palazzo Ducale e il Porto Antico, ma anche i principali musei cittadini, biblioteche e teatri.
Sito web: www.festivalscienza.it

Da venerdì 23 a domenica 25 ottobre 2020
Fantasy&Hobby 2020

Dal 23 al 25 ottobre 2020 ai Magazzini del Cotone del Porto Antico di Genova, la nuova edizione di Fantasy&Hobby, la mostra della creatività hobbistica e delle arti manuali declinate al femminile. Un appuntamento atteso come sempre da tantissimi appassionati, che cresce di anno in anno conquistando nuovi record di visitatori: nell’ultima edizione 15000 presenze in un solo weekend. Tre giorni di full immersion per vivere e condividere abilità e passioni e un’occasione per aggiornarsi sulle ultime mode e tendenze. Tante le tecniche utilizzate, per soddisfare tutte le passioni: decoupage, scrapbooking, punto croce, patchwork, ceramica, bijoux,cucito creativo, shabby, soft painting, stencil, spolvero e lavorazione artistica. La manifestazione si svolge nel rispetto delle regole antiCovid.
Info: www.fantasyehobby.it

Sabato 24 e domenica 25 ottobre 2020
Giardini contemporanei: bioarchitettura a Camogli

Sarà un evento mai visto, che vuole creare attenzione sul tema dell’ambiente e del verde e di come la sostenibilità ambientale possa partire anche da azioni consapevoli del singolo individuo. Camogli, una delle più famose località turistiche della Liguria nella riviera di levante nota anche come “borgo marinaro dei mille bianchi velieri”, vuole trasmettere questo messaggio attraverso l’estro di coloro che hanno la capacità e la sensibilità di interpretare il verde con la realizzazione di un progetto ambientalmente sostenibile e lo farà il 24 e 25 ottobre con “Giardini Contemporanei”. Per due giorni la “bioarchitettura” invaderà le strade di Camogli: una vera e propria ondata di verde che dalla panoramica “terrazza delle scuole” in via XX Settembre arriva in piazza Schiaffino e scende lungo via Repubblica, lambendo le piccole e caratteristiche rientranze e piazzette. Maggiori info su www.comune.camogli.ge.it

Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre 2020
Alla scoperta delle Valli del Parco dell’Aveto

Non perdiamo il contatto con la natura, ma cerchiamo rifugio nel suo abbraccio tranquillizzante, ovviamente mantenendo il distanziamento fisico e prendendo tutte le precauzione previste. Immergiamoci nel clima autunnale con un’escursione insieme alle Guide del Parco dell’Aveto, che sabato 31 ottobre ci porteranno ad ammirare i colori del foliage lungo l’anello della Scoglina, iniziativa gratuita che comprende anche una gustosa pausa pranzo con il pic-nic box “Una montagna di bontà” a base di prodotti del nostro territorio (prenotazione obbligatoria: info@parcoaveto.it).
La stessa atmosfera di dorato incanto che ci accompagnerà anche domenica 1 novembre al Lago di Giacopiane, per un trekking guidato da Evelina Isola sulle tracce dei cavalli selvaggi (info e prenotazioni: tel. 347.3819395).


APPUNTAMENTI A LA SPEZIA E PROVINCIA

cartina territorio spezzino

Riapre il Sentiero Verde Azzurro

Chiuso circa sei anni fa a causa di una frana, torna finalmente fruibile uno dei tratti più suggestivi del Sentiero Verde Azzurro, nel Parco delle Cinque Terre. Finalmente percorribile, il percorso che si sviluppa nella parte costiera della rete sentieristica del Parco, nei tratti da Corniglia a Vernazza e da Vernazza a Monterosso, è stato interessato dalla ricostruzione di 125 metri cubi di muri a secco crollati. Il tracciato fa parte della fitta rete di sentieri del Parco Nazionale ed è molto panoramico, oltre che facilmente raggiungibile grazie ai frequenti treni che collegano le 5 Terre. Per maggiori info: www.parconazionale5terre.it


APPUNTAMENTI A SAVONA E PROVINCIA

Provincia di Savona

Da giovedì 1 a domenica 4 ottobre 2020
Festa Nazionale del Tartufo 2020 a Millesimo

Amato dai palati sopraffini, riconosciuto dal suo odore inebriante. Bianco o nero, il tartufo rappresenta una delle ricchezze di Millesimo, e per questo merita di essere celebrato. Anche quest’anno torna, quindi, la festa del Tartufo, giunta ormai alla sua XXVIII edizione. Promuovere e valorizzare l’identità locale non è mai stato così gustoso! Botteghe artigiane, mercato del tartufo, mercato agroalimentare, seminari, convegni, memoriial e ristorazione: ecco la ricetta che fa della tre giorni di Millesimo un evento di interesse nazionale. Un viaggio attraverso la storia e i sapori del tartufo, che attira visitatori curiosi di conoscere in maniera più approfondita la specialità. Non mancheranno una ricerca notturna di tartufi nel bosco, un’esibizione cinofila di cani da tartufo. Web site: http://milletartufi.com

Da giovedì 1 a domenica 4 ottobre 2020
Swim the Island 2020 a Bergeggi

Una prova di forza o una fusione completa con la natura. Una sfida al cronometro o un rito collettivo. Una lotta con le onde o la ricerca di sé stessi nella natura. Comunque la si interpreti, Swim the island, l’evento di nuoto in acque libere che si svolgerà tra venerdì 2 e domenica 4 ottobre 2020, nei pressi dell’Area Marina Protetta di Bergeggi, in provincia di Savona, è un’esperienza straordinaria, capace di attirare, ad ogni nuova edizione, migliaia di nuotatori da tutta Italia e dall’estero. L’evento partirà venerdì 2 ottobre, quando, dalle 17, gli atleti potranno ritirare i pacchi gara, proseguirà sabato 3 ottobre, con l’apertura dell’Expo Village e le prime competizioni, mentre momento clou della gara sarà domenica 4, quando partiranno le gare lunghe, quelle, rispettivamente di 1100m, 1800 m, 3500 m, 6000 m e la combinata 1800 m + 6000 m, con percorsi che coinvolgeranno sempre l’isola di Bergeggi. Chi nuoterà, troverà ad aspettarlo uno dei mari più belli e meglio conservati d’Italia, con dei fondali incontaminati. Ma anche chi non nuoterà potrà assistere ed emozionarsi dalle “tribune naturali”, il promontorio e la stupenda spiaggia Bergeggi.
Info: www.swimtheislandbergeggi.it

Da venerdì 2 a domenica 4 ottobre 2020
Salone dell’agroalimentare ligure 2020

Sapori e gusti accendono l’autunno in Liguria. Torna dal 2 al 4 ottobre 2020 l’appuntamento con il prestigioso Salone dell’Agroalimentare Ligure, evento enogastronomico riconosciuto al livello nazionale ed internazionale. Come ogni anno, anche, la sedicesima edizione sarà ospitata nel meraviglioso complesso monumentale di Santa Caterina e nelle piazze del centro storico di Finalborgo. Un percorso enogastronomico che valorizza le eccellenze regionali e che mette in vetrina le aziende liguri e la produzione tipica locale; ma anche ampi spazi per mostre, corsi, laboratori e show-cooking a cui produttori e visitatori potranno partecipare. La madrina del Salone, sarà Giorgia Wurth, attrice, scrittrice e conduttrice televisiva. Info: www.saloneagroalimentareligure.org

Sabato 3 e domenica 4 ottobre 2020
Festa delle ruote grasse e Trofeo Laigueglia MTB 2020

Dopo il rinvio causa Covid, il Trofeo Laigueglia MTB si farà il 3 e 4 ottobre 2020. In programma un happening di grande livello, una “festa delle ruote grasse” con due giorni pieni di gare. Sabato 3 ottobre andranno in scena le gare delle categorie assolute, domenica 4 ottobre sarà la volta delle prove giovanili e amatoriali.
Maggiori info su www.ucla1991.com


APPUNTAMENTI A IMPERIA E PROVINCIA

Provincia di Imperia

Una nuova ciclabile a Diano Marina

Prima la Bandiera Blu e poi la pista ciclabile, in vista dell’inserimento nell’elenco dei comuni ciclabili. Grazie a questi interventi Diano Marina e il Golfo Dianese si candidano a diventare un punto di riferimento per il turismo sostenibile. La nuova pista ciclabile è stata creata laddove prima venivano parcheggiate le auto. Il percorso ciclabile aperto oggi è un piccolo ma importante tassello di un mosaico molto più ampio che vede come protagonista la mobilità sostenibile e leggera. Si aggiunge alla Pista Ciclabile del Parco Costiero “Riviera dei Fiori” (inizialmente detto anche “Parco Costiero del Ponente Ligure”) che è una delle più lunghe d’Europa, lunga complessivamente 24 Km, con un percorso fruibile da pedoni e ciclisti in entrambe le direzioni di marcia. Info: https://turismo.dianomarina.im.it

Da giovedì 1 a domenica 4 ottobre 2020
Windfestival a Diano Marina

Un evento importante per chi ama windsurf, surf, kitesurf, sup, che giunge alla 10ª edizione dal 1 al 4 ottobre 2020 con organizzazione a cura di TF7 Open Sport Asd, in collaborazione con il Comune di Diano Marina. Il programma prevede due regate di livello europeo e la presenza di atleti del calibro di: Matteo Iacchino campione del mondo di slalom e Victor Fernandez pluricampione del mondo di windsurf. Tra i molti eventi esibizioni, musica, dj, feste, concerti, corsi, fitness, bikini contest, la WindRun e una grande area expo dedicata all’outdoor. L’area coinvolta sarà tutta la passeggiata a mare e i 10mila mq di spiaggia destinata alla disciplina optimist, un circuito moto, sessanta stand per biciclette e la parte dedicata allo sport paralimpico. Info: https://windfestival.it

Da sabato 3 ottobre 2020 al 2 febbraio 2021
Sui sentieri del Golfo. Trekking nel Golfo Dianese

Dalla costa all’entroterra, le valli Impero e Merula, sentieri immersi nella natura o tra borghi e mulattiere secolari, panorami e scorci unici da assaporare in compagnia. Sui sentieri del Golfo, programma di escursioni dal 3 ottobre 2020 al 2 febbraio 2021, porta i partecipanti alla scoperta dei sentieri del Golfo dianese e della Valle Steria. Tutte le escursioni sono guidate da Luca Patelli, guida ambientale escursionistica. Il programma predisposto da Luca Patelli con la collaborazione dell’Ufficio IAT e del Centro Sociale Incontro è il seguente:
Sabato 03 ottobre 2020 – Trekking Urbano
Un’escursione tra borghi, orti, chiesette e campagna, per scoprire gli angoli nascosti di San Bartolomeo al Mare, le sue borgate e tutti gli scorci che non si possono notare guardando semplicemente fuori dal finestrino dell’auto.
Durata 3 ore – Distanza 8,5 km – Dislivello 150m – Difficoltà E
Ritrovo ore 15.00 presso Piazza Torre Santa Maria
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.
Sabato 07 novembre 2020 – Anello di Costa di Villa
Un’escursione che ci porterà a scoprire l’antica Cervo e il suo territorio fuori dalle mura: una storia nascosta tra macchia mediterranea, pinete e antichi oliveti vista mare; un’esperienza unica tra mare e collina, con panorami mozzafiato.
Durata 4 ore – Distanza 9 km – Dislivello +/- 300m Difficoltà E
Ritrovo ore 14.00 presso l’ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.
Sabato 05 dicembre 2020 – Anello di Chiappa
Dalla frazione di Chiappa, a quasi 6 km da San Bartolomeo al Mare, percorreremo l’antica mulattiera verso Andora, scoprendo testimonianze uniche della storia del territorio e panorami magnifici a cavallo delle due valli.
Durata 3 ore – Distanza 8 km – Dislivello 150m – Difficoltà E
Ritrovo ore 14.00 presso chiesa parrocchiale di Chiappa
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.
Sabato 26 dicembre 2020 – Diano San Pietro – Monte Lago
Risalendo il crinale da Diano San Pietro tra oliveti e antichi coltivi giungeremo sul balcone del Monte Lago che domina dal suo cuore il Golfo dianese. Un’occasione da non perdere per lasciarsi affascinare dal patrimonio naturale della zona.
Durata 5 ore – Distanza 14km – Dislivello +/- 500m – Difficoltà E
Ritrovo ore 09.30 presso l’ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.
Venerdì 01 gennaio – Camminata del Primo dell’Anno
Partendo da Piazza Torre Santa Maria, con la Torre Saracena costruita nella seconda metà del 1500, cammineremo lungo un percorso che, oltre a far scoprire gli angoli nascosti di San Bartolomeo al Mare, sarà di buon augurio per iniziare l’anno col piede giusto.
Durata 2 ore – Distanza 4 Km – Dislivello 100m
Ritrovo ore 14.30 presso Piazza Torre Santa Maria
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.
Martedì 02 febbraio – Trekking della Candelora
In occasione della tradizionale Fiera della Candelora, ripercorreremo antiche vie che portano a borghi, orti, chiesette e campagne, per immergerci a pieno nell’atmosfera di una festa contadina che esiste da più di 300 anni e godere di scorci davvero suggestivi.
Durata 3 ore – Distanza 8,5 km – Dislivello 150m – Difficoltà E
Ritrovo ore 09.30 presso Piazza Torre Santa Maria
Info: Ufficio IAT +39 0183 417065.
Prenotazioni: Luca Patelli +39 347 6006939.

Sabato 3 ottobre 2020
67° Rally di Sanremo

Tutto in una sola giornata con un tracciato del tutto nuovo: il 67° Rally di Sanremo si corre sabato 3 ottobre 2020.
I tre percorsi scelti sono caratterizzati dall’essere lontani dai centri abitati e facilmente controllabili negli accessi per evitare goi assembramenti: la prima prova speciale è quella di Passo Teglia (9.17 km); la seconda prova è quella di Langan (11.24 km); terza prova, tutta in discesa, quella di Vignai (13.60 km), da Bajardo. Partenza alle 7.10 di sabato 3 ottobre. Gli equipaggi, terminata la prima prova torneranno a Sanremo con assistenza sul Lungomare delle Nazioni, prima di iniziare la seconda su Passo Teglia, Langan e Vignai. Premiazioni sul palco posizionato sul Lungomare La gara è valida per il Campionato Italiano, sia del 35° Sanremo Rally Storico. Maggiori info su https://rallyesanremo.com

Domenica 4 ottobre 2020
50ª edizione della Corsa al Monte Faudo

Una gara storica nella provincia di Imperia e in Italia quella che partirà dal Comune di Imperia domenica 4 ottobre 2020 per arrivare sulla vetta del Faudo all’altezza di 1.149 metri. La competizione, molto amata dagli appassionati è diretta da Gennaro Di Napoli, campione del mondo 3000 metri Indoor. Il Monte Faudo è la montagna simbolo degli Imperiesi, celebrata una volta all’anno con questa corsa, che porta gli atleti dal lungomare d’Imperia, ai paesini dell’entroterra come Dolcedo, alla frazione Santa Brigida (quota 547 metri), dove terminano i 16 km di asfalto per continuare su una strada sterrata fino al 24esimo chilometro, punto in cui la strada s’impenna per arrivare al traguardo posto in vetta. Dalla cima, tra ripetitori, la grande Croce e la chiesetta, nelle giornate migliori si può godere di un bel panorama a 360 gradi dal Golfo di Genova alla Corsica. Previsa anche una versione camminata e Nordic Walking. Info: www.imperiacorre.it