Settembre 2022: gli eventi da non perdere

Le manifestazioni e le date elencate rivestono carattere esclusivamente indicativo. Le stesse potranno essere rimandate ad altre date, sostituite, soppresse o integrate. Nessuna responsabiltà è attribuibile a MangiareinLiguria.it in caso di variazioni.

Per segnalarci un Evento in Liguria contattaci su info@mangiareinliguria.it indicando data, luogo, descrizione con tutti i riferimenti utili dell'Ente organizzatore.

Salone Nautico di Genova dal 22 al 27 settembre 2022 - Foto © Salonenautico.com

Salta nella località di tuo interesse:

Provincia di GenovaProvincia della SpeziaProvincia di SavonaProvincia di Imperia

APPUNTAMENTI A GENOVA E PROVINCIA

Territorio della provincia di Genova

Whalewatching: tutti a bordo con le biologhe marine

Se cercate un’avventura in mare, che vogliate scoprire nuovi continenti o fare semplicemente una gita in barca, Genova è il luogo migliore da cui partire. Non c’è dubbio: appena si salpa dal Porto Antico, inizia l’avventura. Così, un’escursione in mare nel famoso Santuario dei Cetacei, può diventare una spedizione scientifica vera e propria. Sul molo del Porto Antico, vicino all’Acquario di Genova, c’è la barca del Consorzio Liguria Via Mare che ci accompagnerà nella nostra escursione di whalewatching, avvistamento cetacei. Non è una imbarcazione qualunque: è comoda e spaziosa, dentro, oltre al materiale marinaro d’ordinanza – cime, timoni, bitte e tanti oblò da cui balena il mare blu – c’è anche il bar, tanti sedili colorati e corridoi dove anche i bimbi più monelli possono rincorrersi senza far arrabbiare il Comandante. Ah, c’è anche un bellissimo ponte di prua per i selfie tipo Di Caprio – Winslet. Sembra di partire per una gita, e, in effetti, è proprio così; ma poi, una volta imbarcate a Genova Pegli le biologhe di bordo, Alessandra Somà e Gabriella Motta, lo scopo del nostro viaggio è chiaro: siamo davvero in una vera missione scientifica. Ed è qui che comincia l’avventura. Maggiori info su Whalewatchliguria.it

Fino al 16 settembre 2022
XXV edizione del Festival in una notte d’estate

“L’architettura della parola tra città e natura” è il sottotitolo della nuova edizione del “Festival in una notte d’estate”, allestito da Lunaria Teatro, dal 2 luglio al 16 settembre. Un appuntamento da non perdere per chi ama il teatro e vuole godere della bellezza di una location suggestiva, come la piazza e del chiostro della chiesa di San Matteo. Quest’anno la programmazione, allestita dai direttori artistici Daniela Ardini e Giorgio Panni, varia tra prosa, musica e danza alla quale si aggiungono le iniziativeLiguria in Giro, in varie località liguri e le iniziative collaterali con spettacoli, incontri e aperitivi.
Per visionare il programma Lunaria Teatro 2022 CLICCA QUI

Fino al 30 settembre 2022
Bancarelle d’estate sul Lungomare di Chiavari

Dal 2 giugno al 30 settembre tutti i giovedì, venerdì, sabato e domenica.

Fino al 9 ottobre 2022
Mostra fotografica “Tina Modotti. Donne, Messico e Libertà”

Palazzo Ducale omaggia una tra le più grandi interpreti femminili dell’avanguardia artistica del secolo scorso: TINA MODOTTI. Dall’8 aprile fino al 9 ottobre 2022, la Loggia degli Abati ospita la mostra fotografica “Tina Modotti. Donne, Messico e Libertà”. Tina Modotti espresse la sua idea di libertà attraverso la fotografia e l’impegno civile, trascendendo i confini del Messico per essere riconosciuta sulla scena artistica mondiale. È considerata una delle più grandi fotografe dei primi decenni del XX secolo, nonché una figura di grande fascino del movimento comunista. La sua creatività racconta uno spirito libero e anticonformista e ancora oggi Tina Modotti rimane il simbolo di una donna emancipata e moderna, la cui arte è indissolubilmente legata all’impegno sociale.
IL PERCORSO ESPOSITIVO
In esposizione un centinaio di fotografie, stampe originali ai sali d’argento degli anni Settanta realizzate a partire dai negativi di Tina, che Vittorio Vidali consegnò al fotografo Riccardo Toffoletti, il quale fu protagonista della sua riscoperta. Oltre a fotografie, anche lettere e documenti conservati dalla sorella Jolanda, e video per un racconto affascinante, che avvicinerà il pubblico a questo spirito libero, che attraversò miseria e fama, arte e impegno politico e sociale, arresti e persecuzioni, ma che suscitò anche un’ammirazione sconfinata per il pieno e costante rispetto di sé stessa, del suo pensiero, e della sua libertà.
ORARI DI VISITA
Lunedì ore 14-19
Da martedì a domenica ore 10-19 – Venerdì ore 10-21.
La biglietteria chiude un’ora prima.
BIGLIETTI
Intero €12 – Ridotto €10.
Maggiori info sulla Mostra: Palazzoducale.genova.it

Da domenica 18 fino a domenica 25 settembre 2022
AON Open Challenger Memorial Giorgio Messina 2022

Dal 18 fino a domenica 25 settembre l’AON Open Challenger Memorial Giorgio Messina 2022, torneo internazionale di tennis sui campi in terra rossa di Valletta Cambiaso di Genova, porterà a Genova i migliori tennisti del livello internazionale. Giunto alla diciottesima edizione, è cresciuto e si conferma il principale torneo italiano dopo gli Internazionali di Roma con i 185mila Dollari di Total Financial Commitment e i riconoscimenti ottenuti nel corso degli anni: nel 2014 miglior Challenger del mondo, mentre nel 2018 e 2019 ha vinto quello di miglior Challenger Italiano. Protagonisti negli scorsi anni a Valletta Cambiaso: Stefanos Tsitsipas (vincitore nel 2017), Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego (vincitore nel 2018 e 2019. Il torneo tornerà nella formula con 32 giocatori in tabellone e non 48, inizierà il lunedì e le finali sono previste domenica 25 settembre. La concomitanza con il Salone Nautico regalerà una settimana di festa per Genova. Per i biglietti e gli aggiornamenti: Challengergenova.com

Da giovedì 22 a martedì 27 settembre 2022
62ª edizione del Salone Nautico di Genova

Il Salone Nautico Internazionale del 2022 traccia la rotta del futuro: dal 22 al 27 settembre Genova ospiterà la 62ª edizione dell’evento che ormai è un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati del mare e per il mercato internazionale della nautica e che sta diventando una piattaforma globale sulle attività legate al nostro grande fratello blu. Per essere “Sulla scia del futuro“, come recita lo slogan 2022, bisognerà venire a Genova, nel grande bacino del quartiere Foce, che si trasformerà in un enorme porticciolo tra yacht, barche a vela, gommoni, con oltre 1.000 imbarcazioni e altrettanti importanti brand del settore in oltre 200.000 mq di superficie espositiva. Il grande Padiglione Blu di Jean Nouvel, le Sale Forum ed Innovation e la suggestiva Terrazza ospiteranno eventi e workshop e gli appuntamenti al Teatro del Mare. Ma tutta Genova verrà coinvolta in una vera sea experience: cittadini e visitatori del Salone troveranno un ricco programma di eventi, localizzati in varie aree della città. Appuntamenti culturali, mostre, concerti, visite guidate e spettacoli del Fuori Salone Nautico.
Una scia che arriverà fino al 2023, quando Genova sarà la sede della Grand Finale di The Ocean Race nel 2023, il giro del mondo a vela in equipaggio. È possibile acquistare i biglietti del Salone Nautico 2022 esclusivamente online sul sito Salonenautico.com

Da venerdì 23 a domenica 25 settembre 2022
Seconda edizione di “Cucina d’epoca” a Camogli

Ritorna “Cucina d’epoca”, il festival tutto dedicato alla cucina italiana ed europea nei diversi periodi storici, organizzato da Frame-Festival della Comunicazione. L’edizione di quest’anno è centrata sul Cinquecento: il Rinascimento, l’epoca d’oro della cultura italiana anche riguardo alla cucina che – come le altre arti – si impone in Europa come modello di riferimento. Saranno tre giorni di incontri, spettacoli, dibattiti, laboratori con cibi d’epoca e lezioni di cucina, con la supervisione scientifica di Massimo Montanari e ospiti come Antonio Santini, Antonella Campanini, Davide Domenici, Elisabetta Pagani e Yann Grappe. Ancora, ci saranno pranzi e cene con menù del Cinquecento nei ristoranti camoglini, oltre ad assaggi guidati e a un “Banchetto Musicale” a teatro. Tutti gli incontri sono gratuiti, e le informazioni dettagliate sono disponibili su Cucinadepoca.it

Sabato 24 settembre 2022
34ª Millevele, la grande veleggiata di Genova

Sabato 24 settembre a Genova la 34ª edizione della Millevele, la veleggiata dello Yacht Club Italiano, gemellata con il Salone Nautico. Già nelle settimane prima la Liguria sarà attraversata dalle diverse tappe di avvicinamento dei partecipanti, che si daranno appuntamento a Genova. La veleggiata è una vera festa nella festa, con centinaia di vele che durante il weekend del Salone Nautico colorano il mare di fronte alla città. I migliori si sfideranno su un campo di regata tra i più belli del Mediterraneo, quello tra Genova e il promontorio di Portofino.
Uno spettacolo di centinaia di vele, affascinante per partecipanti in mare e spettatori a terra.
Informazioni e aggiornamenti: Yachtclubitaliano.it

Sabato 24 e domenica 25 settembre 2022
La Lanterna di Genova ti aspetta per un weekend ricco di eventi

Nell’ambito dell’edizione 2022 delle Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), il 24 e 25 settembre la Lanterna si anima con due iniziative da non perdere: il finissage della mostra “Navigando Farò Cultura. Fari e Patrimonio Costiero” e l’iniziativa “Ti porto alla Lanterna”. La mostra, che si è svolta a partire dal 28 giugno, presenta i risultati di un progetto realizzato per sensibilizzare le nuove generazioni sull’importanza dei Fari e del Patrimonio Costiero, in coerenza con i valori espressi dagli obiettivi 4, 11 e 14 dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e dalla Convenzione di Faro. L’iniziativa si è svolta attraverso un laboratorio di incontri e visite di istruzione con gli studenti delle classi 3C, 4BL e 4CL del Liceo Statale P. Gobetti di Genova, con la partecipazione, oltre al Complesso Monumentale della Lanterna, di importanti Partner: Mu.MA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni, Galata Museo del Mare, Club per UNESCO di Genova Città Metropolitana, Sito UNESCO Portovenere, Cinque Terre e le Isole (Palmaria, Tino e Tinetto), Osservatorio Paesaggi Costieri Italiani di Legambiente, Acquario di Genova, APS Il mondo dei Fari, Associazione Amici dell’Isola del Tino, Museo Navigante, La Nave di Carta.
Il progetto “Navigando Farò Cultura. Fari e Patrimonio Costiero” è stato sviluppato all’interno del Programma Nazionale EDU promosso dall’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO in accordo con la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e il MIUR giunto alla V edizione con “Farò Cultura”, dedicato al Patrimonio, per mettere in luce il suo essere fonte di benessere e nuova energia per una società inclusiva e sostenibile.
Domenica 25 settembre ritorna inoltre “Ti porto alla Lanterna”: una visita guidata speciale del monumento genovese. La partenza della visita è al Porto Antico, presso Palazzo San Giorgio e si snoda sulle banchine del porto commerciale, fino all’open air museum nel parco e al suggestivo museo all’interno delle antiche fortificazioni, per finire alla terrazza panoramica e ammirare tutta la città dall’alto. Per partecipare è obbligatoria l’iscrizione al link (https://www.gogenova.com/it/ti-porto-alla-lanterna-classic) e il costo è di 15 €.

Sabato 24 e domenica 25 settembre 2022
Weekend nelle Valli del Parco dell’Aveto

Ultimo settimana di settembre davvero intensissimo, con tantissime attività outdoor in programma domenica 25. In Val Graveglia ci aspetta dalla terra alla tavola: la storia dei testaieu, un viaggio alla scoperta di questo straordinario prodotto locale (Associazione Val Canonica tel. 3477172403).
Sono due invece gli appuntamenti al lago di Giacopiane: oltre alla classica escursione di horsewatching con la Guida Evelina Isola (tel. 347 3819395), il Parco dell’Aveto promuove “Puliamo il mondo”, una giornata di pulizia delle sponde del lago in collaborazione con Legambiente, il Comune di Borzonasca e l’Associazione Amici del Lago di Giacopiane (iscrizione obbligatoria on line).
Arriviamo in Val d’Aveto, a Ventarola, con una nuova esperienza di connessione con la natura insieme a Forest Bathing Liguria: ai piedi del Ramaceto entreremo in un tempo sospeso che espanderà la nostra percezione sensoriale (info e prenotazioni: tel. 347 330 2664).
Sconfineremo invece nell’appennino piacentino, tra le Valli del Ceno e del Nure, con l’escursione proposta dalle Guide Meraviglie d’Aveto (tel. 347 3929891).
Non dimentichiamo però che questo fine settimana si celebrano le Giornate Europee del Patrimonio, appuntamento fisso con le visite al Mulino Ra Pria di Belpiano (Borzonasca): sabato visite guidate e domenica su appuntamento (info e prenotazioni: tel. 3470469140 – 3474810455).
A Santo Stefano d’Aveto invece sabato ci attende una giornata all’insegna della solidarietà con esibizioni moto trial, esibizione boscaioli, stand gastronomici, cori alpini e dj set, mentre domenica a Rezzoaglio si potrà visitare la Mostra micologica dedicata ai funghi del Parco dell’Aveto. Per maggiori info: UnaMontagnadiAccoglienza.it

Domenica 25 settembre 2022
Sagra del fungo a Montebruno

La Proloco Montebruno è pronta ad accogliere i visitatori per la Sagra del fungo, che si terrà domenica 25 settembre 2022 a Montebruno in provincia di Genova. Tante le attività in programma, per una sagra che segna il ritorno dopo due anni di stop. L’area cucina verrà allestita nella sala Polivalente dove a partire da mezzogiorno i fornelli saranno accesi per cucinare Polenta con vari tipi di sughi a base compreso quello di funghi e Funghi fritti. Immancabile la mostra micologica curata da Andrea Deferrari che spiegherà come distinguere i funghi buoni da quelli velenosi ed il Concorso “Autunno a Montebruno” che vedrà premiati: la creazione più originale; il fungo più grande ed il fungo più originale. L’intrattenimento musicale sarà curato da Enrico Roseto e la sua fisarmonica che ci accompagnerà per tutto il pomeriggio.


APPUNTAMENTI A LA SPEZIA E PROVINCIA

cartina territorio spezzino

Da venerdì 2 a domenica 4 settembre 2022
Festival della Mente a Sarzana

La diciannovesima edizione del Festival della Mente si terrà a Sarzana dal 2 al 4 settembre 2022. Saranno tre giornate di incontri, letture, spettacoli, laboratori e momenti di approfondimento culturale, indagando i cambiamenti, le energie e le speranze della società di oggi, con relatori italiani e internazionali di grande caratura, per un festival diretto da Benedetta Marietti.
Tema dell’edizione 2022 è tratto da una frase di William S. Burroughs “a cosa più pericolosa da fare è rimanere immobili” per ribadire il dinamismo e la ricchezza provenienti dagli stimoli culturali e l’intreccio vitale delle discipline umanistiche e scientifiche che vanno a formare un unico sapere indivisibile. Il concetto di movimento stimolerà la riflessione come nella lectio inaugurale da Filippo Grandi, Alto Commissario dell’UNHCR, e si parlerà, tra l’altro, di ambiente, salute, guerra, Rete, adolescenti, i temi più urgenti della contemporaneità. Ben 25 incontri dal vivo per giovani e giovanissimi tra scienza, tecnologia, arte, scrittura e disegno. Il festival è promosso dalla Fondazione Carispezia e dal Comune di Sarzana. Programma su sito e pagina facebook dell’evento. Maggiori info su Festivaldellamente.it

Da venerdì 9 a domenica 11 settembre 2022
Mytiliade a Lerici

Mytiliade, la festa dei “mitili”, o dei “muscoli”, delle “cozze” torna a Lerici dal 9 all’ 11 settembre 2022. La manifestazione, nata per promuovere, valorizzare e celebrare i mitili prodotti localmente, porterà nello stupendo borgo di Lerici le più importanti figure dell’enogastronomia nazionale ed internazionale e attira da anni curiosi, golosi, semplici appassionati alla buona cucina, al vino. Presenti produttori e artigiani che metteranno letteralmente in mostra i loro muscoli: a Mytiliade arrivano i grandi nomi della cucina italiana e internazionale, si scoprono ricette della tradizione, piatti stranieri ed etnici a base di cozze e contaminazioni tra culture e sapori. Nel castello di Lerici si avvicenderanno scrittori, attori, musiciti e cuochi. Corsi, scuole di cucina, conferenze, incontri, faranno per tre giorni, di Lerici una delle capitali gastronomiche del Mediterraneo.
Per il programma al completo: Lericicoast.it

Fino al 14 ottobre 2022
Vernazza Opera Festival 2022

Vernazza Opera Festival, l’evento che richiama gli amanti della lirica da ogni parte del mondo nelle Cinque Terre. Appuntamento con il bel canto e la musica di qualità ogni mercoledì (a partire dal 1 giugno) e venerdì (a partire dall’8 aprile) dalle 19 alle 20, dall’ 8 aprile fino all’14 ottobre 2022, nell’Oratorio della SS. Trinità a Vernazza. Un programma ricco e variegato che propone l’esecuzione di arie famose tratte dal repertorio italiano e internazionale, interpretate da un magnifico cast di artisti.I biglietti possono essere acquistati direttamente all’agenzia. Per maggiori informazioni CLICCA QUI


APPUNTAMENTI A SAVONA E PROVINCIA

Provincia di Savona

Dal 12 settembre al 28 ottobre 2022
Crêuze, mostra vivente dell’alimentazione mediterranea

Dal 12 settembre al 28 ottobre 2022 si terrà nei prestigiosi locali della Sala esposizioni presso la Biblioteca Pietro Costa sul lungomare di Celle ligure l’iniziativa Crêuze, mostra vivente dell’alimentazione mediterranea. L’inaugurazione è prevista lunedì 12 settembre alle ore 11.00, dopo un incontro dedicato agli operatori del settore a cui verranno presentate testimonianze di percorsi di promozione del territorio attraverso la valorizzazione delle eccellenze alimentari. La mostra si rivolge al pubblico e sarà aperta il sabato e la domenica mattina dalle ore 9.30 alle ore 12.00. Le scuole potranno prenotare una visita nei giorni di mercoledì o giovedì contattando l’ufficio informazioni turistiche ( tel 019-990021, infoturismocelle@comune.celle.sv.it ). La mostra è vivente grazie alla partecipazione di produttori e aziende del territorio che parleranno e faranno parlare i loro prodotti durante incontri che si svolgeranno negli orari di apertura a partire da sabato 17 settembre.

Sabato 24 e domenica 25 settembre 2022
FIORI FRUTTA QUALITÀ a ​Celle Ligure

Il centro storico di Celle Ligure sarà trasformato per il quindicesimo anno in uno splendido giardino, ricco di colori e profumi: una full immersion di due giorni dalle 10,00 al tramonto per conoscere ed apprezzare la migliore selezione di piante da vivaio e i metodi naturali per coltivarle. Circa 100 selezionati espositori animeranno, per l’intero week-end un insolito percorso in cui si potranno osservare, apprezzare ed acquistare piante poco note da orto e da frutto, rare, insolite e curiose. Non mancheranno proposte di sementi, bulbi, attrezzature per il giardinaggio, vasellame, editoria specializzata, arredo da giardino, giochi e lampade ad energia solare. In esposizione e vendita pregiate qualità di frutta e ortaggi, con particolare attenzione a quella antica appartenente alla tradizione, che riporta a sapori dimenticati: prodotti, espressione delle diverse identità territoriali italiane ed in particolare liguri, sinonimo di eccellenza, come la patata quarantina, l’aglio di Vessalico, l’albicocca di Valleggia, il chinotto, il cavolo navone. Frutta, zucche, bacche, peperoncini, coloreranno le due giornate al ritmo antico della natura nel suo magico ed eterno avvicendarsi delle stagioni. Accompagnano l’evento conferenze e dimostrazioni.
Nella Biblioteca Pietro Costa “CRÊUZE” mostra vivente dell’alimentazione mediterranea. Una mostra per immagini, oggetti e parole per raccontare il territorio ligure e l’alimentazione mediterranea in una sintesi possibile tra sensibilità ambientale, benessere, stile di vita. A cura di Maurizio Sentieri. L’evento è a ingresso libero. Si terrà anche in caso di pioggia, anzi le piante ringrazieranno! Info: IAT Celle Ligure, tel. 019/990021.

Sabato 1 e domenica 2 ottobre 2022
Swim the Island, alla conquista dell’isola di Bergeggi

Una prova di forza o una fusione completa con la natura. Una sfida al cronometro o un rito collettivo. Una lotta con le onde o la ricerca di sé stessi nel grande fratello blu. Comunque la si interpreti, Swim the island, l’evento di nuoto in acque libere che si svolgerà sabato 1 e domenica 2 ottobre 2022, nell’Area Marina Protetta di Bergeggi, in provincia di Savona, è un’esperienza straordinaria, capace di attirare, ad ogni nuova edizione, migliaia di nuotatori da tutta Italia e dall’estero. Anche questa edizione si avvia ad essere una vera e propria festa dell'”Open water”: sono attesi oltre 2 mila atleti. Questo anche grazie anche all’apertura del Sentiero Blu di Bergeggi, percorso riservato e protetto per i nuotatori e gli amanti di snorkeling e kayak, uno dei più lunghi in Italia. Si nuoterà in un tratto di costa straordinario dal punto di vista naturalistico: tra grotte sotterranee e punti di immersione spettacolari tra cui il Canalone, il Pifferaio e la Grotta Marina di Punta Predani. Chi non nuoterà potrà assistere ed emozionarsi dalle “tribune naturali”: il promontorio e la stupenda spiaggia Bergeggi. Info e iscrizioni: Swimtheislandbergeggi.it


APPUNTAMENTI A IMPERIA E PROVINCIA

Provincia di Imperia

Visite guidate nel borgo di Cervo

Tutti i sabati fino a settembre visite guidate nel borgo a cura della Dott.ssa Elisa Bianchi. Ritrovo ore 18.00 presso il parcheggio dell’ex stazione ferroviaria. Per prenotazioni: tel. +39 338-5959 641.

Visite guidate a Dolceacqua, il borgo del rossese

Un lungo ponte che incantò Monet. Un borgo antico, con un castello che sa di storia. Un vino di carattere, da scoprire in tutte le sfumature. Una visita a Dolceacqua dona davvero molto e resta a lungo nel cuore. Ogni prima domenica del mese a Dolceacqua passeggiata dedicata ai luoghi di Monet, visita anche a Palazzo Luigina Garoscio e alla Pinacoteca Morscio. Al termine, degustazione di vini Doc e di prodotti tipici locali presso l’Enoteca Regionale della Liguria. Ritrovo alle 15 davanti all’Ufficio Informazioni Turistiche di Dolceacqua. Il tutto in totale sicurezza, rispettando le normative Covid-19. Richiesto numero minimo partecipanti. Prenotazione obbligatoria entro le 16.30 del giorno precedente: cell. 337 1004228
Ogni ultima domenica del mese, invece, visita ai siti di maggior interesse storico, il Ponte Vecchio, la Parrocchiale di Sant’Antonio Abate, il Castello Doria passando per le botteghe artigiane di via castello. Al termine della passeggiata degustazione di vino Rossese e prodotti tipici locali presso l’Enoteca Regionale della Liguria. Ritrovo alle 15 davanti all’Ufficio Informazioni Turistiche di Dolceacqua. Il tutto in totale sicurezza, rispettando le normative Covid-19. Richiesto numero minimo partecipanti. Prenotazione obbligatoria: cell. 337 1004228. Info: Visitdolceacqua.it

Da sabato 17 a domenica 18 settembre 2022
Festival dello Stoccafisso a Badalucco

Un appuntamento fisso per gli amanti dei gusti forti, dei sapori antichi e dei borghi liguri: il Festival dello Stoccafisso alla Baücögna a Badalucco, in Valle Argentina, non deluderà le vostre aspettative. I tempi in cui gli abitanti di Badalucco resistettero all’assedio saraceno grazie alle scorte di stoccafisso per poi contrattaccare e costringere alla fuga i nemici sono ormai lontani; ma oggi si celebra la loro memoria ogni anno ancora con due giorni con il famoso merluzzo essicato sul baltico, all’insegna del gusto e del divertimento. Nel 2022 sarà il 50° anniversario della “Sagra dello stoccafisso alla badalucchese” (Sagra dü stocafissü ä baûcogna). Da sabato sera alle 19 si parte con vino, birra, pastis e altro in attesa del piatto forte della domenica: lo Stoccafisso. Tanti gli ospiti presenti tra cui anche l’ambasciatrice di Norvegia, luogo prediletto d’origine dello Stoccafisso. L’immagine del manifesto 2022 è eloquente dell’entusiasmo del borgo per la ripartenza della sua cara sagra: una bimba che tiene in braccio il prodotto principe della festa, due grandi stoccafissi, omaggio ad una famosa foto comparsa su Life dopo la seconda guarra mondiale in cui un bimbo abbracciava due scarpe nuove. Nel borgo, attività per grandi e bambini, bancarelle, stand enogastronomici con i prodotti tipici della zona.

Venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 settembre 2022
A Sanremo la meraviglia del Triathlon

Una avvincente sfida sportiva, uno spettacolo di sport, un’immersione completa con il territorio: il Challenge Sanremo, l’evento di triathlon organizzato da Riviera Triathlon 1992, che si svolgerà nelle giornate del 23, 24 e 25 settembre 2022 nella Città dei Fiori, promette di essere uno degli eventi sportivi più importanti del calendario italiano e un grande appuntamenti per scoprire la Liguria. Tappa italiana del Circuito Challenge Family, attirerà centinaia di atleti italiani e internazionali, provenienti da cinque continenti che si sfideranno in una prova di nuoto, una di ciclismo e una di corsa senza interruzione: questo è il triathlon, uno sport che nutre un numero di appassionati sempre maggiore e di cui la Liguria è stata scenario fin dagli albori.
Il programma del Challenge Sanremo prevede tre giornate di gare:
– Venerdì 23 settembre, lo Swimrun: una prova di 11,250 km (corsa: 8,7 km, nuoto 2,55 km)
– Sabato 24 settembre, dalle 10:30, triathlon sprint; dalle 14, ritornano le gare giovanili sul lungomare sanremese, che negli anni scorsi ha accolto migliaia di triatleti in erba per i Campionati Italiani e la Coppa delle Regioni
– Domenica, il vero e proprio “Challenge Sanremo” su distanza media: 1,9 km di nuoto, 90 km di ciclismo e 21 km di corsa. Partenza alle ore 8:20. I tracciati accattivanti e impegnativi, rappresentano richiami importanti per i triatleti, le bellezze naturalistiche della Riviera. La zona cambio, dove avverrà il passaggio dal nuoto alla bici e dalla bici alla corsa, sarà al fondo di Lungomare Calvino. Domenica, la gara sulla distanza media prevede nuoto davanti al Lido Imperatrice, bicicletta sulla Pista Ciclopedonale del Parco Costiero del Ponente Ligure per poi salire verso Terzorio, Pompeiana e Castellaro e, da Taggia, su per Vignai e discesa verso il mare da Bajardo, Ceriana e Poggio di Sanremo, affrontando nel finale la celeberrima discesa della Classicissima Milano-Sanremo. La corsa, sulla pista ciclopedonale nel tratto compreso tra Sanremo e Ospedaletti regala una meravigliosa vista mare. Info: Rivieratriathlon.com