MANGIARE IN LIGURIA - La Guida Internet ai ristoranti, agriturismi, pizzerie e trattorie della Liguria
Segnalaci un evento
Per segnalarci un Evento in Liguria contattaci su
info@mangiareinliguria.it
comunicandoci data, luogo, descrizione
con tutti i riferimenti utili dell'Ente organizzatore.

"Le manifestazioni e le date elencate rivestono carattere esclusivamente indicativo.
Le stesse potranno essere rimandate ad altre date, sostituite, soppresse o integrate.
Nessuna responsabiltà è attribuibile a MangiareinLiguria.it in caso di variazioni"
.



Per essere aggiornato sui nuovi eventi inseriti in questa Rubrica
clicca sul tasto MI PIACE oppure registrati alla nostra NEWSLETTER




| Provincia di Genova |  | Provincia della Spezia |  | Provincia di Savona |  | Provincia di Imperia |


  Genova e Provincia

MAGGIO 2016: APPUNTAMENTI A GENOVA E PROVINCIA


Locali in Provincia di Genova


ACQUARIO, NOZZE D'ARGENTO CON IL MARE
In occasione del 25° anniversario, l’Acquario di Genova si rinnova e si conferma come il più grande e più spettacolare d’Europa.
Un restyling ricco di novità spettacolari. Ecco il regalo che l’Acquario di Genova si fa per il suo venticinquesimo anniversario. L’Acquario, una vera nave da ricerca che solca i mari del mondo, presenta un percorso completamente nuovo grazie a scenografie innovative. I passeggeri di questo viaggio ideale vengono coinvolti da veri protagonisti nel cuore della vita della struttura dall’equipaggio della nave. La prima sala del percorso, rinominata Pianeta Blu, è uno spettacolare video mapping sotto il mare; l’esperienza prosegue con nuove scenografie nel cilindro delle murene e nell’area dei pinguini. Nella prima, la grande vasca mediterranea viene svelata poco a poco al pubblico, lasciando la sorpresa della scoperta nel pieno della maestosità dei suoi 6 metri di altezza. Nella seconda, il pubblico entra virtualmente nel regno dei ghiacci dove può incontrare non solo i simpatici uccelli acquatici ma anche scoprire le rarissime creature antartiche. E poi il padiglione cetacei con due shower speak unidirezionali che consentono di ascoltare il fischio firma dei delfini. Maggiori info su www.acquariodigenova.it


LA MOSTRA "UOMINI E DEI"
A Palazzo della Meridiana fino al 5 giugno la mostra “Uomini e Dei”, grandi nomi nel cuore della Genova capitale dell’arte.
Attraverso la riscoperta di alcune opere inedite provenienti da collezioni private, la mostra “Uomini e Dei, il ‘600 genovese dei collezionisti” ha l’obiettivo di indagare uno dei capitoli più interessanti della cultura artistica genovese e ligure: quello del Seicento. La mostra è allestita negli spazi di Palazzo della Meridiana, nel cuore del quartiere museale cittadino e punta a svelare parte del ricco patrimonio del collezionismo privato che per Genova ha una tradizione antica e costituisce una vera ricchezza culturale. I 60 dipinti circa verranno esposti in sei sezioni tematiche. Tra i nomi quelli di Ansaldo, il Grechetto, Bernardo Castello, De Ferrari, Gaulli, Piola, Strozzi, Rubens e Van Dyck. Maggiori info su www.palazzodellameridiana.it


LA GENESI DI SALGADO A GENOVA
In mostra a Palazzo Ducale fino al 26 giugno, oltre 200 fotografie del più importante fotografo documentarista del nostro tempo.
Genesi è il viaggio fotografico nei cinque continenti per documentare con immagini in bianco e nero la rara bellezza del nostro pianeta. E’ forse il lavoro più celebre di Sebastião Salgado, brasiliano, considerato il più grande fotografo a livello mondiale dei nostri tempi. Genesi è uno sguardo appassionato, teso a sottolineare la necessità di salvaguardare il nostro pianeta, di cambiare il nostro stile di vita, di assumere nuovi comportamenti più rispettosi della natura. In mostra oltre duecento fotografie eccezionali: dalle foreste tropicali dell’Amazzonia, del Congo, dell’Indonesia e della Nuova Guinea ai ghiacciai dell’Antartide, dalla taiga dell’Alaska ai deserti dell’America e dell’Africa fino ad arrivare alle montagne dell’America, del Cile e della Siberia.
Maggiori info su www.palazzoducale.genova.it


MEDIOEVO, ARTE E STORIA A GENOVA
Fino al 26 giugno una grande mostra sulla città: “Ai tempi degli Embriaci”, con opere suggestive nella chiesa di Sant’Agostino.
All’interno della chiesa sconsacrata di Sant’Agostino, cuore culturale della città vecchia, ci si immerge in epoche lontane, quando la città era una delle Repubbliche Marinare e contendeva a Venezia, Pisa e Amalfi il dominio sul mare. Il titolo della mostra prende spunto dalla celebre “Curia Embriacorum”, sito dell’omonima torre, sede della potente famiglia genovese di cui era membro il leggendario Guglielmo Embriaco. Si parla di medioevo e si parla di crociate, con esposizione di documenti e oggetti-simbolo come la tavola degli Embriaci, 50 reperti provenienti da scavi recenti, oggetti in avorio, manoscritti miniati, ceramiche, tessuti e arredi preziosi dal Mediterraneo e dal Mar Nero. Grandiose sculture e dipinti del XII e XIII secolo.


GENOVA, NEL NOME DI CANOVA
“Antonio Canova. L'invenzione della gloria. Disegni, dipinti e sculture” è il titolo della mostra che fino al 24 luglio, viene ospitata negli spazi del Teatro del Falcone di Palazzo Reale di Genova. Il percorso espositivo racconta, attraverso un nucleo di 74 disegni, la nascita delle opere scultoree del più grande esponente del Neoclassicismo. I disegni sono accompagnati da sculture, modelli, dipinti, incisioni, bozzetti in terracotta o gesso provenienti dalle raccolte bassanesi e dell'Accademia Ligustica. In particolare, la “Maddalena penitente” (1790-1796), unica opera di Canova a essere conservata a Genova, a Palazzo Tursi. La mostra è anche un viaggio che coinvolge tutta la città. In occasione dell’esposizione infatti il visitatore potrà andare alla scoperta delle tracce di Canova in un percorso che collega le istituzioni culturali più significative della città: Palazzo Tursi, il Cimitero Monumentale di Staglieno, la Gipsoteca storica, la GAM Galleria d’Arte Moderna di Genova e le Raccolte Frugone.
Maggiori info su www.palazzorealegenova.beniculturali.it


IL MAESTRO DELLA BELLE EPOQUE A PALAZZO DUCALE
A Palazzo Ducale fino al 30 settembre un’affascinante mostra dedicata all'artista ceco Alfons Mucha, il più celebre rappresentante dell’Art Nouveau. Più di 200 opere della Fondazione Mucha, oltre ad una quarantina provenienti da collezioni private, saranno esposte a Palazzo Ducale. Manifesti, libri, disegni, sculture, oli e acquerelli, oltre a fotografie, gioielli e opere decorative, ricompongono la poliedricità dell'artista e l'eclettismo della sua personalità. Il nucleo principale della mostra è costituito da 120 opere tra affiches e pannelli decorativi di Alfons Mucha (1860-1939), provenienti dalla Richard Fuxa Foundation. Lo “Stile Mucha”, unico e riconoscibile, si è dimostrato adatto per essere applicato ad una grande varietà di contesti: poster, decorazione d’interni, pubblicità per qualsiasi tipo di prodotto, illustrazioni e addirittura produzioni teatrali, design di gioielli e opere architettoniche. Maggiori info su www.mostramucha.it


Da giovedì 5 a domenica 8 - Il festival della Vela
Nuova edizione tutta nel Tigullio per il Velafestival. L’evento, che si svolgerà a Santa Margherita dal 5 all’8 maggio, porterà tutto il mondo della nautica riunito in una cittadina della vela, dall’attrezzatura per la barca alle velerie, dai grandi cantieri alle piccole derive, dalle scuole vela ai charter, dall’elettronica all’abbigliamento. Tante le imbarcazioni ormeggiate, tra derive, barche a vela e catamarani, ma anche molti point per accessoristica e abbigliamento. A fare da sfondo la bellezza del golfo, con Portofino a due passi e l’accoglienza di Santa Margherita, più bella che mai a primavera. Da non perdere, alla sera, dopo aver visitato il Velafestival, i localini che occhieggiano sulla baia. Maggiori info su www.velafestival.com


Da venerdì 6 a domenica 8 - Sagra del Pesce a Camogli
Nel borgo di Camogli tante giornate da non perdere e l'8 maggio una domenica golosa per la sagra più famosa della Liguria. Già nella serata di venerdì 6 maggio si potranno assaggiare i pesci della tradizione gastronomica camogliese, negli stand allestiti lungo la celebre e romantica passeggiata. Per sabato 7, alle 20.30, parte la suggestiva processione che attraverserà i vicoli della città, fino al porticciolo e all’imponente basilica. Ma la grande attesa è per domenica 8 maggio, quando si inizia a friggere pesce azzurro sin dalle 10 del mattino e si va avanti fino a sera. Da non perdere al mattino presto il coreografico arrivo dei pesci nel porticciolo. I momenti dedicati alla frittura della domenica sono due: dalle 10 alle 13 e poi dalle 15 alle 18. Star della giornata la padella dei record: finire fritti saranno bughe, sugarelli, acciughe e sarde di grosse dimensioni, saragotti e altri pescetti da frittura. Maggiori info su www.camogliturismo.it


Sabato 7 - Un “green” chiamato Portofino
Torna nelle due località più preziose del Tigullio, e per la quarta volta, il Challenge Santa Margherita & Portofino Street Golf.
Un appuntamento divertente e originale, che trasforma alcuni spazi urbani attorno alla celebre piazzetta di Portofino e alla splendida passeggiata di Santa Margherita in un campo golf. L’evento prevede anche un’appendice dedicata ai bambini e ai ragazzi, mentre per soddisfare tutti gli iscritti (indicativamente alle ore 14), saranno possibili due turni di partenze. Altra novità è l’iscrizione alla gara anche di team misti (2 giocatori e 2 neofiti). Chi non desidera partecipare all’intera gara, ma vuole “avvicinarsi” a questo sport, potrà sperimentare il gioco in postazioni ad hoc. Per tutti (partecipanti e non) la voglia di vacanza sarà contagiosa. Maggiori info su www.streetgolf.it


Sabato 7 e domenica 8 maggio - Sagra della Rosa a Salto di Avegno
La Sagra della Rosa si terrà a Salto (frazione di Avegno - GE) nei giorni 7 - 8 Maggio 2016 con il seguente programma:
Sabato 7 Maggio 2016
ore 19.30 apertura stands gastronomici
ore 21.00 ballo con orchestra "DIEGO SANGUINETI"
Domenica 8 Maggio 2016
ore 12.30 apertura stands gastronomici. Specialità: Ravioli, Stoccafisso, Asado, Focaccia al formaggio, Pollo alla piastra, Patatine, Dolci fatti in casa. Verrà offerta una rosa a tutte le donne presenti.
La manifestazione si svolgerà anche in caso di pioggia (stands gastronomici al coperto).


Domenica 8 e lunedì 9 - Mare&Mosto a Sestri Levante
A Sestri Levante l’8 e 9 maggio due giorni tra assaggi, laboratori e workshop tematici dedicati al vino e alle eccellenze alimentari.
Torna “Mare&Mosto. Le Vigne Sospese”, evento in equilibrio tra la passione per i prodotti enogastronomici liguri e la bellezza mozzafiato di Sestri Levante. L’appuntamento è per l’8 e 9 maggio. La cornice è spettacolare: l'ex Convento dell'Annunziata nella Baia del Silenzio, con i suoi saloni rivolti alla spiaggia bianca e le case pastello da un lato e al mare aperto dall’altro. Novità di questa seconda edizione infatti è la maggiore visibilità dell'area dedicata all'olio con il coinvolgimento del Consorzio Olio Dop Riviera Ligure. Il tutto in uno dei periodi dell’anno più belli in Liguria: le giornate di maggio invitano alle prime uscite nelle spiagge, il momento perfetto per vivere angoli unici come la Baia delle Favole e magari fare un bagno in mare.


Domenica 8 e domenica 22 - Wild horse watching
Nell'area del Parco Naturale Regionale dell’Aveto, in Liguria, tra pascoli e faggete, vive un branco di cavalli selvaggi composto da una quarantina di capi. Eredi di un piccolo gruppo, il cui proprietario morì una quindicina di anni fa, sono sopravvissuti adattandosi alla perfezione alla vita in natura. L’incontro con i cavalli di razza bardigiana, che da decenni trascorrono le estati in alpeggio, ha permesso la riproduzione e la nascita di nuove famiglie che, nell’ultimo decennio, non hanno mai avuto rapporti con l’uomo. Da qualche anno è possibile partecipare a escursioni di horse-watching accompagnati da un esperto naturalista e accompagnatore equestre. Un’occasione spettacolare per vivere esperienze uniche. Escursioni a maggio l’8 e il 22, a giugno l’11 e il 26.
Maggiori info su www.wildhorsewatching.webstarts.com


Da venerdì 13 a domenica 15 - Lambretta, un mito a due tempi

Tre giornate di festa tra revival e voglia di mare. Un’invasione colorata e rombante, che porterà la lancetta del tempo indietro di qualche decennio. E’ quella delle migliaia di appassionati della Lambretta, lo scooter che ha fatto un pezzo importante della storia d’Italia, simbolo del dopoguerra e dei magnifici anni Sessanta. L’appuntamento è a Rapallo, città che pure deve la sua fortuna turistica e la sua scoperta come luogo di villeggiatura a quegli anni. Dal 13 al 15 maggio, sul lungomare Vittorio Veneto, ci sarà un grandioso raduno nazionale del Lambretta Club con un programma ricchissimo e per scooteristi e turisti. Non mancheranno divertenti cortei a due ruote verso Genova, lungo la via Aurelia, serate di gala, musica e tanta voglia di divertirsi.
Maggiori info su www.lambrettaclubitalia.it


Domenica 15 e Mercoledì 25 - Escursioni sopra e sotto il mare attorno al promontorio
Nel mare blu che circonda il promontorio di Portofino c’è la fantastica area marina protetta che offre molte occasioni svago per chi ama una vacanza nella natura. La presenza di anfratti e grotte favorisce lo sviluppo del corallo rosso, gorgonie, aragoste e di una ricca fauna ittica (cernie, orate, dentici, corvine) che possono essere osservati anche praticando snorkeling. I subacquei, invece, possono affidarsi ai numerosi Diving Center presenti a Santa Margherita Ligure, che li accompagneranno in straordinari siti d’immersione: da Punta del Faro di Portofino, ai relitti delle navi, alla statua del Cristo degli Abissi. Outdoor Portofino organizza tante escursioni: il 15 maggio in kayak alle Cinque Terre, il 25 maggio, il 3 e il 18 giugno sunset paddling a Niasca, il 6 giugno full day kayak tour, il 20 e il 27 giugno scuola natura per i più piccoli. Maggiori info su www.outdoorportofino.com


Domenica 22 - Festa della Focaccia col Formaggio a Recco
Una festa dedicata a sua maestà la focaccia col formaggio di Recco, capitale gastronomica della Liguria, nel cuore del golfo Paradiso. E’ qui, a due passi da Camogli, San Fruttuoso, il monte di Portofino, che domenica 22 maggio andrà in scena l’evento più atteso dagli appassionati gourmet. Per tutta la giornata la focaccia sarà protagonista:
al mattino con le versioni più “genovesi” - focaccia normale, alle olive o con le cipolle;
al pomeriggio con la distribuzione di quella col formaggio, che ha recentemente ottenuto la certificazione europea igp.
Durante la giornata la celebre “No limits challenge”, la sfida delle sfide: 10 volontari estratti a sorte tra coloro che vorranno partecipare dovranno divorare una focaccia di Recco col formaggio da un chilogrammo in meno di 15 minuti.
E poi musica, cabaret, il trenino della focaccia. Maggiori info su www.focacciadirecco.it


Da giovedì 26 a domenica 29 - Parla che ti passa
Dal 26 al 29 maggio, a Chiavari il festival della Parola: di scena filosofi e cantautori, liberi pensatori e presentatrici tv L’appuntamento è al teatro Cantero, scrigno teatrale di Chiavari, capitale del Tigullio, nel cuore della Riviera di Levante. Ma questa volta sul palco non si farà teatro ma si darà libero sfogo alla parola e al pensiero. In programma “Il Festival della Parola”, con temi nuovi come la Grande Guerra, le ricorrenze legate ai 70 anni della Repubblica e del diritto al voto alle donne, ai centenari nella letteratura internazionale, a partire dai 400 anni dalla morte del drammaturgo William Shakespeare, a Cervantes, Ariosto, Bassano, Ginzburg per citarne solamente alcuni. Previsto un omaggio ad Aldo Giuffré, uomo di teatro, cinema, doppiaggio. Ospiti come sempre importanti, in una città tutta da scoprire con le sue botteghe artigiane, i suoi bistro al profumo di farinata e frittura di pesce, il suo elegante centro dello shopping. Maggiori info su www.festivaldellaparola.eu


Sabato 28 e domenica 29 - Nei Palazzi della storia e dell’arte
Nel 2016 si festeggia il primo decennale della dichiarazione di patrimonio dell’Umanità Unesco per “Le Strade Nuove e il Sistema dei Palazzi dei Rolli". Genova si prepara all’evento con l’apertura dei grandi e nobili palazzi del suo centro con tre edizioni dei Rolli Days: il 28 e 29 maggio e il 15 e 16 ottobre. In questi imperdibili weekend, la gran parte degli edifici saranno aperti e visitabili, mentre nelle strade si svolgeranno iniziative spettacolari. Gli splendidi palazzi storici genovesi, edificati tra la fine del ‘500 e l’inizio del ’600 da nobili famiglie come residenze private, furono inscritti in elenchi chiamati appunto “Rolli”, destinati ad accogliere “cardinali, principi e viceré”, “feudatari e governatori” o “principi inferiori e ambasciatori”. 42 dei Palazzi sono inseriti nel sito del Patrimonio dell’Umanità Unesco. Maggiori info su www.rolliestradenuove.it


Domenica 29 - Staffetta nei sentieri dal Parco
Il Parco del Monte di Portofino è una riserva naturale con una rete di quasi 80 chilometri di sentieri a picco sul mare, accessibili gratuitamente, che consentono escursioni di varia lunghezza e difficoltà. Con l’arrivo della primavera arrivano gli escursionisti e gli itinerari guidati per passeggiare a piedi o in mountain bike e anche a dorso d’asino. Da qui si spalancano splendide vedute sul mare. Il 29 maggio si svolgerà anche una staffetta nei sentieri dal Parco con arrivo sulla cima del Monte di Portofino al Semaforo Vecchio. Ma per tutta primavera ci si può addentrare in scenari fiabeschi, come “Le Pietre Strette” e la “Valle dei Mulini”, incontrare “Le Batterie”, il “Sentiero dei Tubi” e testimonianze storico-culturali come l’Eremo di Sant’Antonio di Niasca e l’Abbazia di San Fruttuoso di Capodimonte, e ci si può ristorare al Mulino del Gassetta. Maggiori info su www.parcoportofino.it
 


  La Spezia e Provincia

MAGGIO 2016: APPUNTAMENTI A LA SPEZIA E PROVINCIA




CINQUE TERRE, la primavera a picco sul mare
E’ il periodo più bello dell’anno per conoscere la meraviglia delle Cinque Terre, patrimonio dell’Umanità Unesco.
A primavera le fioriture lungo i crinali a picco sul mare incoronano un paesaggio unico. Ed è in questo periodo che si svolgono alcune fantastiche visite guidate nell’ambito di Cinque Terre walking.
Il 7 maggio da Monterosso a Buranco con replica il 4 giugno.
Imperdibile l’escursione del 5 giugno lungo la Valle dei Limoni e le sue “chiare fresche e dolci acque”.
Maggiori info su www.parconazionale5terre.it


Fino al 5 giugno - Dal disegno al segno
Continua fino al 5 giugno al Camec della Spezia una mostra costituita da circa 150 opere su carta da Fattori a LeWitt.
Appuntamento al centro d’arte moderna e contemporanea della Spezia, con un ampio approfondimento dedicato al disegno. Un’ampia rassegna dall'appunto en plein air al ritratto, dal frottage al progetto, dall’illustrazione satirica all’esercizio concettuale. Il percorso espositivo segue un andamento cronologico e tematico, focalizzandosi su alcuni campi d'indagine, autori e linguaggi, prendendo avvio da uno schizzo di Giovanni Fattori e una preziosa silloge di caricature di artisti macchiaioli (Odoardo Borrani, Telemaco Signorini, Angiolo Tricca), attraversando il Novecento dalle Avanguardie in avanti, per arrivare al Minimalismo.


Fino all'11 settembre - Steve McCurry a Castelnuovo Magra
Alla Torre del Castello di Castelnuovo Magra, fino all’11 settembre la mostra di Steve McCurry. Una bellissima mostra, un grande nome della fotografia planetaria e un paese bellissimo, tutto da scoprire come Castelnuovo Magra, borgo dell’estremo levante ligure. L’appuntamento è con “Football & Icons”, la prima esposizione di McCurry dedicata al calcio di strada.
Da vedere 25 bellissime immagini legate al calcio come gioco di strada, una collezione inedita, concepita appositamente per questa occasione, distribuita su sei dei sette piani della Torre del Castello. La mostra si completa nell’ultima sala con le cinque icone più famose del fotografo, tra cui la celebre “Ragazza Afgana” scattata nel 1984. Steve McCurry è, da più di trent’anni, una delle voci più rappresentative della fotografia contemporanea, con decine di copertine di riviste e libri, oltre una dozzina di pubblicazioni e innumerevoli mostre in tutto il mondo. Maggiori info su www.mccurrycastelnuovomagra.com


Sabato 7 e domenica 8 - La Spezia & Fantasy Comix
A due passi dalla Riviera torna “La Spezia & Fantasy Comix”, evento cresciuto negli anni e diventato un must per appassionati e curiosi. L’appuntamento è per il 7 e 8 maggio, quando a Spezia Expo si svolgerà una mostra mercato del fumetto, gioco e videogioco, con un intenso programma di eventi. Durante tutta la manifestazione potrete scoprire un meraviglioso mondo fatto di costumi e animazione attraverso concorsi a premi, tornei, disfide, sfilate cosplay, foto e video. Molto attesa la sfilata dei cosplayer con vere e proprie star nazionali e internazionali e con la giapponese Yuriko Tiger. Insomma divertimento assicurato per teenager (ma non solo). E a due passi l’invitante mare delle Cinque Terre. Maggiori info su www.laspeziacomicsandgames.it


Da venerdì 13 a domenica 15 - Street Food Festival a Sarzana
Dal 13 al 15 maggio nel centro storico della città si svolgerà il “Sarzana Street Food, Beer & Vintage”, appuntamento dedicato al cibo di strada che unirà il tema dello street food con quello della birra artigianale e dei negozi vintage. Tre giorni in cui Sarzana (l'ingresso è gratuito) diventerà la capitale del cibo di strada con la presenza di cuochi al lavoro nelle “cucine su ruote” lungo le vie e le piazze del centro storico: da piazza Matteotti (che vedrà la presenza di 18 food truck) a via Landinelli, piazza De Andrè, piazza Garibaldi. Parte della rassegna occuperà la Cittadella, baricentro della kermesse sulla birra artigianale proveniente da tutto il mondo. A fare da sfondo una città bellissima, ricca di monumenti e di luoghi da visitare.
Maggiori info su www.comunesarzana.gov.it


Sabato 21 - Il Limone protagonista a Monterosso
A questo agrume è dedicata la famosa Festa di sabato 21 maggio, che si svolge nella splendida cornice del parco delle 5 Terre. Monterosso sarà invasa da bancarelle, chioschi gastronomici e vetrine a tema con la giornata, tutti pronti ad offrire fresche limonate, limoncino e ancora crema di limoni, marmellata o torte di limone. Per chi ama le escursioni, c’è anche la possibilità di scoprire i luoghi più nascosti e i paesaggi più suggestivi sui passi di chi, in quelle zone, ha trovato una fonte di ispirazione, come il poeta Eugenio Montale. Durante questi “8000 passi al profumo di limone” si può visitare un antico limoneto e gustare qualche specialità locale immersi nella natura. La manifestazione si chiuderà in serata con una festa musicale in piazza Garibaldi con la premiazione della miglior vetrina e del Limone più grosso. Maggiori info su www.prolocomonterosso.it


Domenica 22 - Mangialonga a Levanto
Torna il 22 maggio la famosa “Mangialonga” di Levanto: un must del trekking enogastronomico ligure. Una fantastica esperienza gastronomica e attiva: immersi nel verde della natura, con scorci tra terra e mare, in un clima festoso e rilassante, si percorrono circa 15 chilometri nell’entroterra della Riviera di Levante. E’ una occasione unica per scoprire il territorio camminando, assaggiando le tipicità locali, ammirando i borghi preziosi e nascosti tra le colline, accompagnati da musica dal vivo, nei vari posti tappa dove sono a disposizione tavole imbandite e bevande. Le fatiche del trekking saranno giustamente ricompensate con tante golosità: focaccia, ravioli, lattughe ripiene, panissa, torte salate, castagnaccio, anche i vini sono prodotti del territorio. Di corsa quindi ad iscriversi: famiglie, adulti, bambini, nonni, tutti possono partecipare, basta prenotarsi in tempo perché i posti disponibili sono limitati. Maggiori info su www.visitlevanto.it


Domenica 29 - Petali in Riviera
Tutta la Liguria è un rincorrersi di tappeti fioriti, di petali utilizzati come pennellate sull’immaginaria tavolozza offerta dai sagrati delle chiese, dalle piazze e dalle strade che portano al mare. C’è l’imbarazzo della scelta e il consiglio spassionato è quello di non perdere neppure uno spettacolo. Tappeti di fiori, tra arte e devozione spunteranno da ponente a levante domenica 29 maggio, giornata in cui si celebra il Corpus Domini, lungo le vie e le piazze dei paesi, tra un tripudio di profumi e colori. Le Infiorate più celebri della Liguria sono quelle di Diano Marina, Imperia e Santo Stefano al Mare nell’Imperiese; Sassello, Laigueglia e Pietra Ligure in provincia di Savona e Brugnato in provincia della Spezia.
 


  Savona e Provincia

MAGGIO 2016: APPUNTAMENTI A SAVONA E PROVINCIA




Maggio ad Alassio
A maggio nella Baia del Sole tanti appuntamenti per vivere all’aria aperta e respirare il primo mare dell’anno.
Voglia d’estate, voglia di Alassio. E la città capitale del turismo in Riviera di Ponente non manca l’appuntamento, offrendo tante idee ai turisti e soprattutto alle famiglie. Oltre che prendere la prima tintarella, a maggio si potrà fare tanti sport.
Il 7 maggio è di scena Bimbinbici, allegra pedalata in sicurezza lungo le vie cittadine e nel territorio urbano.
L’ 8 maggio arriva la tradizionale maratona Stralassio con partenza dal celebre Muretto e percorso vista mare di 7 chilometri.
Il 14 maggio ecco la mezza maratona della Baia del Sole, tra Alassio e Laigueglia, con buona parte del percorso lungo il celebre “budello” la strada dei locali e della movida alassina. Il 15 maggio tocca alla Baby Run: con corsa che si svolgerà su un percorso in spiaggia, prenderà il via alle 10 e avrà distanze diverse a seconda delle età degli atleti.


Ogni fine settimana ad Alassio
Ogni fine settimana fino ad ottobre si aprono i cancelli dell’oasi botanica di Alassio, adagiata sulla collina vista mare Fino a giugno si potrà ammirare la più grande collezione di Agapanthus d’Europa, il fiore dell’amore nel pieno del suo splendore.
Ma non è l’unica specie botanica da non perdere del giardino, sono in fioritura anche le ortensie bianche, le lantane, gli oleandri, le ninfee e i fiori di loto. La visita del parco di Villa della Pergola, possibile ogni fine settimana, si snoda tra fontane ottocentesche e laghetti rocciosi con giochi d’acqua, con la vista del mare in lontananza e la veduta aerea su Alassio. Sono 22.000 metri quadrati di macchia mediterranea sovrastata dalla Villa padronale e dal Villino, capolavori architettonici di fine Ottocento in stile coloniale. La villa è stata buen retiro di illustri proprietari della nobiltà inglese, dal generale scozzese Mc Murdo, al cugino di Virginia Woolf, a Daniel Hanbury della famiglia Hanbury degli omonimi giardini di Ventimiglia.
Maggiori info su www.giardinidivilladellapergola.com


Da lunedì 2 a giovedì 5 - Varazze Bici Festival
Arriva il Varazze Bici Festival, la rassegna più divertente di primavera. L’appuntamento è a Varazze, dove si andrà in bicicletta sul molo del Surf e sulla sua passeggiata, nel Bike Park del Beigua, sulla pista ciclabile di lungomare Europa e lungo le vie della città. Numerosissime discipline del mondo delle due ruote e a pedali. Non solo le grandi conferme degli anni precedenti con gli immancabili show dei Rider di CP Gang, il BMX Street Contest organizzato da Butta BMX di Pavia, Vazecat, Enduro e Downhill nel Parco del Beigua, ma anche l’attesissima VBF Criterium, lungo le vie della città e l’originalissimo Bike Polo. Novità assoluta di quest’anno sarà l’area dedicata alla bicicletta d’epoca. Un viaggio tra storia, cultura, paesaggio che ha un unico comune denominatore: l’amore per la bicicletta e per l’ambiente. E poi ogni sera un ricco programma di appuntamenti, concerti e dj set che animeranno tutte le notti della manifestazione. Maggiori info su www.bicifestival.it


Dal 13 al 19 giugno - Celle Ligure, il mare dei bambini
Torna puntuale, come avviene da 20 anni a giugno, Navicelle, evento che porta teatro, ludoteche, laboratori e tanta voglia di divertimento a Celle Ligure, dove la spiaggia e il borgo marinaro si trasformano a “misura di bambino”. L’appuntamento è dal 13 al 19 giugno: tutti i pomeriggi dalle 16,30 alle 19 proporranno un intenso calendario di attività. Il palinsesto degli spettacoli serali prevede occasioni di riflessione e di divertimento che saranno proposti nella consueta e attesa postazione sul palco allestito presso il lungomare. Per i buongustai nei giorni precedenti, il 10 e 11 giugno, due divertenti serate con Acciugalonga, vera festa dove l'eccellenza enogastronomica si unisce alla buona musica e allo shopping di qualità. I locali di Celle Ligure si stanno preparando per stuzzicare l'appetito di tutti gli ospiti, con acciughe e altre specialità gastronomiche.


Domenica 29 - Petali in Riviera
Tutta la Liguria è un rincorrersi di tappeti fioriti, di petali utilizzati come pennellate sull’immaginaria tavolozza offerta dai sagrati delle chiese, dalle piazze e dalle strade che portano al mare. C’è l’imbarazzo della scelta e il consiglio spassionato è quello di non perdere neppure uno spettacolo. Tappeti di fiori, tra arte e devozione spunteranno da ponente a levante domenica 29 maggio, giornata in cui si celebra il Corpus Domini, lungo le vie e le piazze dei paesi, tra un tripudio di profumi e colori. Le Infiorate più celebri della Liguria sono quelle di Diano Marina, Imperia e Santo Stefano al Mare nell’Imperiese; Sassello, Laigueglia e Pietra Ligure in provincia di Savona e Brugnato in provincia della Spezia.
 


  Imperia e Provincia

MAGGIO 2016: APPUNTAMENTI A IMPERIA E PROVINCIA




Visite guidate a Dolceacqua
Ogni prima domenica del mese una visita guidata nel paese che ispirò il grande impressionista. Ogni giorno un incanto da scoprire «Abbiamo compiuto una escursione meravigliosa. Partiti in carrozza di buonora abbiamo raggiunto un villaggio della Val Nervia straordinariamente pittoresco» - così scriveva Claude Monet nel 1884 all’amico e gallerista parigino Durand-Ruel.
Monet era in Liguria, ospite alla “Pension Anglaise” di Bordighera. E Dolceacqua gli apparve come un luogo ricco di ispirazione. Di quelle giornate restano i suoi quadri e oggi si può fare una passeggiata nel paese incantato per visitare anche Palazzo Luigina Garoscio e la Pinacoteca Morscio. Al termine della passeggiata degustazione di vini Doc e di prodotti tipici locali presso l’Enoteca Regionale della Liguria. Maggiori info su www.dolceacqua.it


Visite guidate a Ventimiglia Alta
All’estremo della Riviera di Ponente, visite guidate per scoprire la parte Alta di una città piena di fascino. Nata dall’abbandono della Città Romana Albintimilium, sul promontorio sovrastante la foce del fiume Roja, Ventimiglia Alta è uno dei centri storici più importanti della Liguria. Tra “carrugi”, “giardini pensili” e palazzi nobiliari di epoca rinascimentale, una visita la meritano la Cattedrale romanica dell’Assunta con il suo Battistero a pianta ottagonale, la Chiesa di San Michele e l’Oratorio dei Neri. Ventimiglia Alta è la parte più antica e ricca di storia della città, piena di monumenti, racchiusi dalle mura cinquecentesche che rinchiudono anche i recinti medioevali. In questo momento dell’anno si possono fare visite guidate del centro storico con un percorso che inizia dalla piazza della Cattedrale. Per una giornata indimenticabile, da vedere non lontano i Giardini Hanbury.
Maggiori info su www.ventimigliaalta.it


Dolceacqua, nel segno di Monet
Ogni prima domenica del mese una visita guidata nel paese che ispirò il grande impressionista. Ogni giorno un incanto da scoprire «Abbiamo compiuto una escursione meravigliosa. Partiti in carrozza di buonora abbiamo raggiunto un villaggio della Val Nervia straordinariamente pittoresco» - così scriveva Claude Monet nel 1884 all’amico e gallerista parigino Durand-Ruel. Monet era in Liguria, ospite alla “Pension Anglaise” di Bordighera. E Dolceacqua gli apparve come un luogo ricco di ispirazione. Di quelle giornate restano i suoi quadri e oggi si può fare una passeggiata nel paese incantato per visitare anche Palazzo Luigina Garoscio e la Pinacoteca Morscio. Al termine della passeggiata degustazione di vini Doc e di prodotti tipici locali presso l’Enoteca Regionale della Liguria. Maggiori info su www.dolceacqua.it


Fino al 30 giugno - Visite guidate ai Giardini Hanbury
A primavera i Giardini Hanbury sono al massimo del loro splendore. Visite guidate fino al 30 giugno e un concorso fotografico per tutti. I Giardini Botanici Hanbury sono situati sul promontorio di Capo Mortola, a Ventimiglia, a pochi chilometri dal confine francese su una superficie di circa 18 ettari. Il promontorio gode di un clima eccezionalmente mite, l’esistenza di microclimi differenti ha favorito la messa a dimora e l’acclimatazione di essenze provenienti da tutto il mondo. E’ qui che vale la pena di perdersi nell’incanto dei fiori e degli alberi esotici, per una visita spettacolare e indimenticabile, ancora più bella a primavera. Fino al 30 giugno sono anche in programma visite guidate per chi vuole conoscere ogni segreto dei Giardini fondati da Sir Thomas Hanbury nel 1867. Mentre per chi ama la fotografia si potrà partecipare al concorso fotografico Obiettivo Hanbury con iscrizioni aperte fino a domenica 15 maggio e due temi del concorso: “Non solo fiori” e “Landskape, panoramiche, paesaggi, foto-cartolina”. Maggiori info su www.giardinihanbury.com


Da venerdì 13 a domenica 15 - Ecofestival NuovaMente a Cervo
Tre giornate da sogno in un paese bello per natura. E’ quanto propone Cervo con l’Ecofestival NuovaMente in programma dal 13 al 15 maggio. Lungo i caratteristici vicoli del borgo si terranno il mercato del Naturale e del Biologico a km 0, con prodotti alimentari sostenibili, tra cui frutta e verdura, olio, conserve e birra artigianale. E poi il mercatino dell’Artigianato e del Riciclo Creativo, mostre d’arte ed esposizioni dedicate all’ascetismo, fotografia e ad una collezione di disegni dedicati ai borghi italiani, saranno allestite negli spazi dell’Oratorio di Santa Caterina, mentre i giardini ospiteranno uno spazio olistico dedicato al wellness psicofisico. Per i più piccoli tanti laboratori di gioco e teatro, con le piazze del borgo presidiate da spettacoli con artisti circensi e di strada. E ancora percorsi guidati alla scoperta degli angoli più suggestivi di Cervo e, per i più intraprendenti, trekking verso e all’interno del Parco del Ciapà.


Da venerdì 27 a domenica 29 - 24h di Mountain Bike a Finale Ligure

Torna la 24h di Mountain Bike, spettacolare evento sportivo in cui natura, sana competizione agonistica e tanto, tanto divertimento trovano la sintesi ideale. L’appuntamento è dal 27 al 29 quando i riders di tutto il mondo si danno appuntamento a Finale Ligure per affrontare una delle competizione più importanti per gli appassionati di mountain bike. Dal 1999 la 24h di Finale Ligure è un evento sportivo internazionale dove mettere alla prova le proprie capacità endurance su un tracciato, i famosi sentieri del Finalese, tra i più belli del mondo sia da un punto di vista tecnico che paesaggistico. 24 ore ininterrotte di adrenalina pura in mezzo a una natura potente con panorami da togliere il fiato. Senza però dimenticare il divertimento, e quindi concerti dal vivo, spettacoli, cibo, intrattenimento per bambini, tour organizzati, stand espositivi ed eventi collaterali, ecco a voi il Mountain Bike Festival, momento di aggregazione per tutti quelli che amano divertirsi in mezzo alla natura.
Maggiori info su www.24hfinale.com


Domenica 29 - Petali in Riviera
Tutta la Liguria è un rincorrersi di tappeti fioriti, di petali utilizzati come pennellate sull’immaginaria tavolozza offerta dai sagrati delle chiese, dalle piazze e dalle strade che portano al mare. C’è l’imbarazzo della scelta e il consiglio spassionato è quello di non perdere neppure uno spettacolo. Tappeti di fiori, tra arte e devozione spunteranno da ponente a levante domenica 29 maggio, giornata in cui si celebra il Corpus Domini, lungo le vie e le piazze dei paesi, tra un tripudio di profumi e colori. Le Infiorate più celebri della Liguria sono quelle di Diano Marina, Imperia e Santo Stefano al Mare nell’Imperiese; Sassello, Laigueglia e Pietra Ligure in provincia di Savona e Brugnato in provincia della Spezia.
 


Home page