MANGIARE IN LIGURIA - La Guida Internet ai ristoranti, agriturismi, pizzerie e trattorie della Liguria
Segnalaci un evento
Per segnalarci un Evento in Liguria contattaci su
info@mangiareinliguria.it
comunicandoci data, luogo, descrizione
con tutti i riferimenti utili dell'Ente organizzatore.

"Le manifestazioni e le date elencate rivestono carattere esclusivamente indicativo.
Le stesse potranno essere rimandate ad altre date, sostituite, soppresse o integrate.
Nessuna responsabiltà è attribuibile a MangiareinLiguria.it in caso di variazioni"
.



Per essere aggiornato sui nuovi eventi inseriti in questa Rubrica
clicca sul tasto MI PIACE oppure registrati alla nostra NEWSLETTER




| Provincia di Genova |  | Provincia della Spezia |  | Provincia di Savona |  | Provincia di Imperia |


  Genova e Provincia

GIUGNO 2019 - APPUNTAMENTI A GENOVA E PROVINCIA


Locali in Provincia di Genova



Liguria, record di Bandiere Blu
Una Liguria da amare. Per il suo mare e le sue spiagge. Una Liguria da record: sono ben 30 le località in cui nel 2019 sventolerà il famoso vessillo, sinonimo di acque pulite e ottimi servizi balneari. Ecco le tre nuove Bandiere Blu 2019, tutte nella Riviera di Ponente: Imperia, Riva Ligure e Sanremo. Sono 183 i comuni italiani ad aver ottenuto le Bandiere Blu. La Liguria si conferma al vertice della classifica del riconoscimento internazionale istituito nel 1987 e assegnato dalla FEE (Foundation for Enviromnental Education), un organismo internazionale che promuove le buone pratiche per l'educazione ambientale. Il record italiano è stata una conferma: anche nel 2018 la Liguria era stata prima regione italiana per la qualità delle spiagge.
Le spiagge in Provincia di Genova sulle quali sventola quest'anno la Bandiera Blu sono:
Camogli (Spiaggia Camogli Centro – Levante, San Fruttuoso)
Santa Margherita Ligure (Scogliera Pagana, Punta Pedale, Paraggi, Zona Milite Ignoto)
Chiavari (Zona Gli Scogli)
Lavagna (Lungomare)
Moneglia (Centrale/La Secca/Levante)


Sulle Torri della Cattedrale
Un meraviglioso percorso di salita alle Torri di facciata della Cattedrale di San Lorenzo organizzato dal Museo Diocesano di Genova. Gli appuntamenti di giugno La Cattedrale di San Lorenzo è, da sempre, il centro religioso, storico e artistico della città di Genova. Ne rappresenta la storia cittadina poiché, durante la lunga vita della Repubblica di Genova, ne costituiva, insieme al vicino Palazzo Ducale, il suo centro politico e religioso. Il Museo Diocesano di Genova, in collaborazione con la Cattedrale di San Lorenzo apre i battenti per salire alle Torri della Cattedrale. La visita è un percorso in ascesa all'interno della Cattedrale che ha come prima tappa la Tribuna del Doge – da cui si gode di una vista mozzafiato sulla navata centrale – e, infine, con la salita alla Loggia di Giovanni da Gandria che conclude la torre loggiata per godere di un punto di vista particolarmente privilegiato da cui esplorare con lo sguardo i tetti della città.
Per il mese di giugno
apertura da lunedì a domenica con orari eccezionali dalle 10:30 alle 17,30: da lunedì a venerdì; sabato dalle 10,30 alle 17,30 (escluso l'ultimo sabato del mese dalle 12,00 alle 17,30 per motivi liturgici) , domenica dalle 11,30 alle 17,30. Apertura straordinaria lunedì 24 giugno (San Giovanni Battista) dalle 12:00 alle 16:00. L’orario potrebbe variare per necessità liturgiche o meteorologiche. Il 1 giugno la cattedrale i San Lorenzo sarà aperta straordinariamente anche per visite serali dalle ore 20:30 alle 22:30. Info: www.facebook.com/events/854111418279578


Tutti i giovedì - Yoga Solidale a La Staffetta a Genova
Il GYS Gruppo Yoga Solidale – Genova è un gruppo aperto a tutti per chi abbia voglia di praticare o di accostarsi allo Yoga vissuto come relazione. Le pratiche sono completamente accessibili e gratuite, nell’assenza di gerarchie e canoni che non siano quelli dell’ascolto del corpo, della sensibilità e la disponibilità del Momento. Da giovedì 10 gennaio dalle ore 19.15 alle 20.45 ci troviamo ogni giovedì per yogare accessibili e solidali presso i locali della Staffetta in Vico delle Marinelle 6 r nel quartiere di Prè. La Pratica Yoga è GRATUITA. Se lo si desidera si può lasciare, o meno, una OFFERTA LIBERA che verrà devoluta interamente a sostegno delle attività socio-educative per bimbi e adolescenti del quartiere di Prè organizzate dall'Associazione La Staffetta.
Per maggiori informazioni consultare la Pagina Facebook del Gruppo Yoga Solidale


Fino a domenica 9 - Che Festival 2019
Musica per la pace: al Che Festival, dal 31 maggio al 9 giugno 2019, si paga con pasta, olio, farina e generi di prima necessità Al Che Festival di Genova, l’evento organizzato da Music For Peace dal 31 maggio al 9 giugno 2019, si balla, ci si diverte e si ascolta musica e si paga non in denaro ma con generi di necessità: pasta, olio, farina e altro, destinata alle missioni dell'associazione. Nella sede di Music For Peace, in via Balleydier 60 a Genova, 4.000 mq riqualificati con materiale di riciclo, i volontari, i tre palcoscenici, il campo sportivo polivalente, l’aula dibattiti e le quattro aree per laboratori per bambini sono pronte per i molti eventi in programma, tutti di generi diversi: musica, cabaret, dibattiti, sport, cultura, street food, laboratori per bambini.
Unica la causa: la solidarietà concreta. Nessun artista, sportivo, personaggio che partecipa al Che Festival percepisce cachet o rimborsi spese. Obiettivo quello di sensibilizzare il maggior numero di persone e raccogliere la più ampia quantità di generi di prima necessità. Ricco il programma di attività, tra musica, teatro, cabaret, esibizioni sportive, incontri, tutto disponibile su http://chefestival.it


Fino a lunedì 10 - Festa di Sant'Antonio a Coreglia Ligure
Torna anche quest'anno la Festa di Sant'Antonio a Coreglia Ligure. Oltre alle ormai tradizionali quattro serate di ballo liscio, abbiamo aggiunto una serata di musica dal vivo con le " MAXIDISCOTECA SOTTO LE STELLE " il sabato precedente; inoltre giovedì 6 giugno alle ore 21.00 ci sarà un concerto d'organo e voci presso la Chiesa Parrocchiale.


Fino a domenica 23 - Recco surfestival 2019
Siamo l’esercito del Surf, cantava un motivetto tanti anni fa e un esercito del surf c’è veramente ed è pronto a invadere Recco. Il Recco surfestival, fino al 23 giugno vedrà impegnati i cercatori dell'onda perfetta e regalerà nuove emozioni a tutti. Una giornata di surf all'insegna del californian style: quiksilver Longboard Classic Contest, surf-skate contest, lezioni gratuite di Surf e Skate, prove gratuite di Slackline, test drive Jeep by Spazio Genova, , shapers enew wave festival. Presenti gli atleti più importanti di questa disciplina spettacolare. Recco è consideato tra i più importanti "spot" surfistici in Italia. Il Recco surfestival, è un mood vincente dove relax, amicizia, gare, competizione e goliardia cateterizzano successo.


Da giovedì 6 a domenica 9 - La 52° edizione del Festival Andersen a Sestri Levante
Il tema scelto quest’anno dal 52° Festival Andersen di Sestri Levante che si svolgerà dal 6 al 9 giugno 2019, sarà proprio la coscienza come indagine della filosofia, delle neuroscienze, delle dottrine religiose contrapposta, all’ “inverno dello spirito” di oggi che diventa indifferenza, insensibilità, illusione. Testimonial d’eccezione il pianista Giovanni Allevi gran suscitatore di coscienze attraverso la musica, che porterà nella Baia della Favole anche la sua figura di ambasciatore di Save the Children nel mondo. Il festival contribuirà infatti a mantenere una scuola frequentata da 100 bambini a Haiti, con la sezione “Realtà del Mondo”: attraverso le parole di Janusz Gawronski, da diversi anni attivo con una ONLUS che si occupa – anche – di educazione e istruzione. Durante il festival avverrà la premiazione del concorso Premio Andersen dedicato alla fiaba inedita, articolato in sezioni per fasce di età, scuola materna, adulti e la sezione dedicata alle graphic novel, con il cartoonist Enrico Macchiavello tra i componenti della giuria insieme a Andrea Valente, scrittore e illustratore. Al premio Andersen 2019 un premio speciale sarà dedicato il professor David Bixio, da poco scomparso, che fondò l’iniziativa nel 1967. Lidia Ravera sarà Presidente della Giuria Tecnica. Il bando per partecipare ad Andersen Premio è disponibile da oggi su www.andersensestri.it dove è possibile scaricarlo, consultarlo e avere informazioni su tutti i dettagli utili per partecipare. Il termine ultimo per la presentazione delle opere è fissato per venerdì 22 marzo 2019. Per saperne di più: www.andersenfestival.it


Da venerdì 7 a domenica 9 - Sagra dü Fûgassin a Mele
La 21a Sagra dü Fûgassin si terrà a Mele Venerdì 7, Sabato 8 e Domenica 9 giugno 2019 presso il piazzale retrostante l'Oratorio. La Sagra vuole valorizzare le tradizioni gastronomiche locali ed ed i patrimoni artistici dell'entroterra Genovese. .
Programma:
Venerdì 7
Ore 18 - Apertura stands gastronomici con i famosi Fûgassin a tutti i modi
Ore 21 - Intrattenimento musicale con la Band “A-LIVE”
Sabato 8
Ore 17 - Prosecuzione della Sagra
Ore 21 - Intrattenimento musicale con l’Orchestra “BOUCLETTE”
Domenica 9
Ore 17 - Prosecuzione della Sagra
Ore 21 - Intrattenimento musicale con l’Orchestra “CARMEN”
PESCA DI BENEFICENZA - SERVIZIO BAR
Maggiori info su www.facebook.com/events/639007396557830


Da venerdì 7 a domenica 9 - Podcast festival a Camogli
Il primo Podcast Festival italiano si terrà a Camogli, dal 7 al 9 giugno 2019. Sarà una manifestazione sulle nuove frontiere del racconto, dall’audiodocumentario alla serie, dalle fiction ai talk di informazione, un modo diverso di fare informazione attraverso linguaggi e contenuti ancora da esplorare. Parteciperanno personaggi di rilievo dello scenario culturale e artistico italiano.
Per info e il programma: www.festivalcomunicazione.it/podcast/il-festival


Da venerdì 7 a domenica 16 - Parole Spalancate, Festival internazionale di Poesia di Genova
Venticinquesima edizione per il Festival Internazionale di Poesia di Genova. Dal 7 al 16 giugno 2019 undici giorni tra letture, spettacoli, concerti, performance per oltre 100 eventi in 30 luoghi di Genova e appuntamenti speciali a Bogliasco (6 giugno) e a Sarzana (21 e 22 giugno). Il tema generale di questa edizione è la Bellezza, in tutte le sue accezioni. Come per le precedenti rassegne sono previsti grandi autori provenienti da diversi Paesi. Il festival celebra la poesia in tutte le sue forme, da quella classica alle ultime tendenze in rapporto con le altri arti, in particolare musica, cinema, teatro, arti visive. Il festival si svolgerà a Palazzo Ducale di Genova con molti eventi anche in altri 20 luoghi cittadini e serate previste in altre località liguri: il 6 giugno a Bogliasco, il 21 e 22 giugno a Sarzana e il 27 giugno a Zoagli.
Programma completo e info: www.parolespalancate.it


Sabato 8 - Portofino, grande festa per l’inaugurazione del Sentiero dei Baci
Grande festa sabato 8 giugno a Portofino per l’inaugurazione del “Sentiero dei Baci” Il romantico Sentiero dei Baci, pedonale panoramica che da Paraggi arriva fino a Portofino, è stato ripristinato e con il suo nuovo look verrà inaugurato sabato 8 giugno 2019 a partire dalle 18. La strada che corre parallela alla carrozzabile, in mezzo alla macchia mediterranea, diventerà il tracciato alternativo alla provinciale 227: si potrà camminare nel verde, scoprendo splendidi scorci sul mare. Dopo l’inaugurazione a Portofino sarà ancora festa, con il concerto dei Buio Pesto alle 21 in Piazzetta.
Info: www.comune.portofino.genova.it


Sabato 8 - Il Liberty a Genova, una camminata in via XX
Il Liberty a Genova, una camminata in via XX Un tour speciale tra le strade di Genova. Sabato 8 giugno con il naso all’insù per scoprire le meraviglie dello stile liberty La stagione del liberty a Genova segna il momento della trasformazione della città verso la modernità. Sabato 8 giugno 2019 alle 17.30 (appuntamento in piazza de Ferrari lato Palazzo ducale) una bella passeggiata, organizzata da Caruggi a Colori, alla scoperta delle strade e palazzi in stile liberty. Un percorso che toccherà via XX settembre con l’ex Teatro Margherita, il Ponte Monumentale e il ponte Orientale. Info: www.facebook.com/caruggiacolori


Domenica 9 - Mangia e scioppa, la mangialonga nella Val d’Aveto

Nuova edizione della Mangialonga della Val d’Aveto, con un percorso inedito e un ghiotto menù che coccolerà questa meravigliosa giornata. Mangia e scioppa, domenica 9 giugno, con sette tappe gastronomiche per 8 km tra il verde rigoglioso e panorami indimenticabili. Si parte dal piazzale sottostante la Chiesa: La prima tappa sarà all’interno del Castello… ebbene si, mangerete focaccia e vino bianco dentro il Castello di Santo Stefano d’Aveto, Focaccia preparata dal Panificio Santo Stefano d’ Aveto e dalla Pasticceria Chiesa La seconda tappa sarà presso il Maneggio, poco sotto Rocca d’Aveto, dove troverete la Focaccia al formaggio preparata da “L’Angolo di Recco” di Lavagna, verranno personalmente a cucinarla e cuocerla in sul posto. La terza tappa avrà luogo nella bellissima cornice di “Rio Freddo” dove troverete la polenta preparata con la farina del Mulino di Gramiza e con l’acqua di una delle fonti più buone della valle. Verrà cotta dalle mani esperte degli Alpini di Santo Stefano d’Aveto.Inoltre avrete la possibilità di condirla a piacimento con sugo di salciccia o di funghi oppure olio e formaggio, condimenti preparati dalla “Rosticceria il Castello” La quarta tappa si troverà presso la “Costa di Gavadi” dove troverete spiedini di maiale preparati dalla Macelleria Casaleggi di Rezzoaglio La quinta tappa, presso i prati da Lanatorta, ci saranno gli ormai immancabili “Spiedini di frutta” preparati dalle abili mani della Luisella e dal suo omonimo ortufrutta La sesta tappa, è una “buonissima novità”, il “Gelato Agricolo”, preparato presso il Bucaneve, una piacevole nota di freschezza. La settima ed ultima tappa è situata nella “Ciosa”, il piazzale sotto la Chiesa, dove insieme ad un’ottima fetta di crostata verrete intrattenuti dalla band dei “Gatti Matti”.
Info: www.mangiaescioppa.it


Venerdì 14 - Ballata per Genova in Piazzale Kennedy
Grandi nomi e star dello spettacolo, ospiti eccezionali con un cast straordinario per uno show degno della bellezza e grandezza di Genova. Venerdì 14 giugno in piazzale Kennedy Ballata per Genova, il grande spettacolo gratuito e aperto a tutti! Sono 12.000 i biglietti gratuiti che verranno messi a disposizione dei cittadini e dei turisti e che potranno essere ritirati a partire da Sabato 8 giugno. Sul palco, allestito in piazzale Kennedy, con le scenografie di Gaetano e Chiara Castelli, si esibiranno star della musica leggera, come la voce inimitabile di Laura Pausini e il talento di Biagio Antonacci; la raffinatezza e la classe inconfondibile di Gino Paoli con Danilo Rea; l’originalissima Arisa; il pop di Raf e di Umberto Tozzi; e ancora Cristiano De Andrè unico grande erede del patrimonio musicale deandreiano e per il pubblico più giovanile Elodie e i The Kolors. E per questa occasione speciale un trio inedito formato Piero Cassano (Matia Bazar), Vittorio de Scalzi (New Trolls) e Franco Gatti (Ricchi e Poveri). Tanti gli artisti che renderanno omaggio al capoluogo ligure tra cui Anna Mazzamauro, la mitica signora Silvani, attrice tra le più apprezzate della televisione e del cinema italiano, legata indissolubilmente alla figura di un grandissimo genovese come Paolo Villaggio.
Una grande serata di intrattenimento, spettacolo e solidarietà (in diretta su Rai 1 dalle 21.20 e in contemporanea su Rai Radio 1) condotta da Amadeus, Antonella Clerici, Luca e Paolo, Lorella Cuccarini. Un evento promosso da MSC Foundation, Regione Liguria e Comune di Genova per celebrare la grande bellezza e il fascino della città della Lanterna, insieme alla straordinaria capacità di reazione dimostrata in occasione del crollo di Ponte Morandi. Non solo spettacolo ma anche solidarietà nel nome di Genova.
Dal 3 al 23 giugno 2019 si potrà sostenere l’iniziativa Anch’io per Genova, destinata a finanziare un innovativo progetto architettonico di riqualificazione urbana della zona colpita dal crollo di Ponte Morandi.


Da venerdì 14 a domenica 16 - XXIV Sagra Dei Testaieu
A Cogorno alto in località Belvedere (GE) Trentaquattresimo anniversario nel segno della tradizione locale, oltre un quarto di secolo fatto di aggregazione, di volontariato e di beneficenza. Grandi festeggiamenti per ricordare antichi valori e per cercare di trasmettere ai giovani un percorso di vita sociale gratificante.


Da venerdì 14 a lunedì 24 - Suq Festival 2019 al Porto Antico
Un bazar dei popoli, un crocevia simbolico che unisce lingue, culture, costumi e persone. Il Suq festival è la piazza dove le differenze sono una ricchezza dell’eccellenza e conferma Genova la Superba come città aperta allo scambio, al commercio e all’incontro con l’altro. Il 2019 segna per il Suq il 21° anniversario, un traguardo importante per una manifestazione che ha raccolto negli anni una sempre maggiore partecipazione. Da venerdì 14 a lunedì 24 giugno 2019 un mosaico multidisciplinare e multiculturale colorerà Piazza delle Feste - Porto Antico con stand, sapori, profumi, incontri, dibattiti e spettacoli. Oltre 40 botteghe artigianali provenienti da ogni parte del mondo, 14 ristoranti con altrettante gastronomie tutte da assaggiare e spazi per associazioni umanitarie. Un grande palco al centro che accoglierà diversi eventi e un ricchissimo programma tra cui 8 spettacoli della Rassegna Teatro del Dialogo, concerti e danze e presentazioni di libri. Spazio anche per i più piccoli con il Suq dei bambini: attività musicali, costruzione di oggetti etnici e laboratori di danza. Omaggio a due isole vicine, la Sardegna e la Corsica e un’iniziativa speciale per Il Mozambico arricchiscono il cartellone degli eventi. Ultima tappa di questa ventunesima edizione lo spettacolo teatrale Lampedusa Beac, al Museo Preistorico dei Balzi Rossi a Ventimiglia. Nel 2014 la Commissione Europea ha insignito il Suq Festival come Best Practice per il dialogo tra culture nel Report OMC Diversity Dialogue.
Info: www.suqgenova.it


Domenica 16 e lunedì 17 - Marcia del Ghiottone in Val Graveglia
La Marcia del ghiottone, quest'anno alla sua 5^ edizione, è la mangialonga in alta Val Graveglia, Comune di Ne, che dal 2016 costituisce la principale raccolta fondi dell'Associazione Culturale "I Nuovi Gàruli" che ne è l'organizzatrice. Un percorso ad anello lungo i sentieri dell'alta valle che consente di godere di paesaggi incantevoli attraversando anche le frazioni dell'alta valle. Il percorso base è di 16km adatto a tutti, al quale va ad aggiungersi la "minimarcia" per famiglie con bimbi piccoli, per un percorso ridotto a 9.5km. Anche quest'anno c'è la possibilità di partecipare al trailoNE, l'opzione trail che vedrà i partecipanti salire anche sulle cime dei monti Porcile e Chiappozzo per un anello di 21km circa e 1400 metri di dislivello positivo. Lungo il percorso 7 tappe gestite dall'organizzazione e dagli agriturismi locali che offriranno ai aprtecipanti piatti tipici della tradizione enogastronomica locale. Una giornata all'aria aperta, tra le quote 450 e 950m s.l.m. per godere di "Paesaggio alpino, vista Portofino" ma anche un'esperienza culturale per vivere il nostro straordinario entroterra nella sua completezza: ambiente, natura, architettura, enogastronmia, tradizioni.


Venerdì 28 - Valley'S Got Talent a Campo Ligure
Il Festival della Gioventù Solidale dell'Entroterra sbarca a Campo Ligure per una prima edizione marchiata Valle Stura a favore dell'operato del Sermig - Arsenale della Pace di Torino. “Tutti per uno, uno per tutti!”. E’ questo il nuovo motto ufficiale del Valley’s Got Talent, già Masone’s Got Talent, oggi a tutti gli effetti il Festival della Gioventù Solidale made in Valle Stura… e non solo. Oltre al nome cambia anche la location, quest’anno infatti sarà Campo Ligure ad ospitare l’evento in programma per venerdì 28 giugno 2019 alle ore 21:00 presso piazza Vittorio Emanuele II; in caso di maltempo lo spettacolo si terrà ugualmente ma nel Centro Expo di Rossiglione. Nonostante le tantissime novità, talento e solidarietà rimarranno al centro della serata: saranno nuovamente una trentina i giovani artisti che si alterneranno sul palcoscenico insieme alle promettenti stelle dello sport e del sociale. Tra gli astri nascenti delle arti performative in scena, oltre all’equipe VGT, svettano le voci di Primrose Peloso, Valeria Finetti, Alessia Bighelli e la canadese Robyn Page; insieme a loro la musica di Etienne Visora, del dj Riccardo Zunino, oltre ai versi poetici di Ibrahima Diallo e alle evoluzioni di Daniela Bagliano. Ospiti d’eccezione il giovane tenore nolese Davide Pastorino, la genovesità a ritmo di musica di Mike f.C. con i Demueluin insieme ai Cugini della Corte, l’illusionista della mente Christopher Castellini ed Ernesto Olivero, fondatore del Sermig - Arsenale della Pace di Torino. Nonostante l’ingresso gratuito, le libere offerte del pubblico saranno destinate proprio a quest’ultima associazione per contribuire a finanziare il progetto “Felicizia” e tutte le altre iniziative della comunità torinese che da anni si occupa dei più svantaggiati. La conduzione del festival spetterà come sempre alla bravura di Serena Sartori, così come la direzione tecnica verrà affidata ancora una volta alle competenze di Mario Rollandini & Co. I dettagli del progetto VGT e della data in questione verranno inoltre presentati ufficialmente durante la conferenza stampa che si terrà martedì 18 giugno 2019 presso la Sala della Trasparenza in Regione Liguria, alla presenza dell’Assessore Regionale Ilaria Cavo. Siete tutti invitati a condividere con noi la conclusione di un’altra incredibile stagione VGT ricca di talento, gioventù e solidarietà!


2 luglio - Giorgia in concerto a Genova Nervi
Il 2 luglio si accendono i riflettori sul Festival internazionale di Nervi. Si i inizia con la regina del pop italiano, Giorgia La grande musica per l’inaugurazione del Festival Internazionale di Nervi. Martedì 2 luglio 2019, l’inimitabile voce di Giorgia in concerto con il suo spettacolo Giorgia pop Heart Summer Nights Tour. Nella meravigliosa cornice dei Parchi di Nervi, davanti a Villa Grimaldi Fassio, un concerto con i più grandi successi della pop star. Una serata tra brani noti e altri tratti dalla sua ultima incisione discografica. Pronti quindi per ascoltare e cantare insieme a Giorgia i suoi grandi motivi. Info: www.ticketone.it


Dal 2 al 20 luglio - Il Festival Internazionale di Nervi
Sarà Villa Grimaldi Fassio ad ospitare la prima edizione del Festival Internazionale di Nervi. Una cornice suggestiva, unica e meravigliosa in un contesto raffinato che riconsegna a Nervi la sua vocazione artistica. Dopo il grande successo di Euroflora 2018, Nervi diventa nuovamente un palcoscenico internazionale per Genova ospitando un evento straordinario, lungo 20 giorni, con un programma ricco e articolato. Uno spettacolo nello spettacolo: venti serate in cui l’imbarazzo sarà solo per la scelta: dal balletto classico alla musica pop, dal teatro alla canzone d’autore, dalle suggestive note dell’Orchestra del Carlo Felice ad artisti internazionali, insomma davvero ce n’è per tutti i gusti che regalerà grandi emozioni. Un evento estivo che riaccende i riflettori sui Parchi di Nervi, come arena naturale per il ritorno, nel 2020, del Festival Internazionale del Balletto. Si inizia il 2 luglio con la voce meravigliosa di Giorgia, mentre la serata seguente toccherà a Carmen Consoli che si esibirà le sue canzoni con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice. Il 4 luglio sarà la volta della prosa con Alessandro Preziosi in Moby Dick, da Herman Melville. Tre giorni dopo, il 7 luglio, protagonista della serata sarà il balletto classico con la grande grande compagnia del The Tokyo Ballet. L’8 luglio si torna alla grande musica leggera italiana con il concerto del cantautore Francesco De Gregori. Si prosegue il 9 luglio, con lo show de Il volo con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice. Il 12 luglio sul palcoscenico l’ironia e la dissacrante ma impeccabile interpretazione del balletto classico di Les Ballets Trockadero de Montecarl la compagnia di danza composta di soli uomini. Il 13 luglio il poliedrico Neri Marcorè in concerto con l’Orchestra del Carlo Felice. Si continua il 14 luglio con il Gala di Danza di Andrea Volpintesta e Sabrina Brazzo. Il 16 luglio atmosfera brasiliana con il cantautore Caetano Veloso, mentre il 17 luglio sarà la volta di Ermir Kusturica e della musica jugoslava. Il 18 luglio ritorna la grande musica d’autore italiana con il concerto di Gino Paoli, che si esibirà con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice. Il sipario cala il 20 luglio con il Gala di Danza di Sergey Polunin, uno dei più importanti talenti della danza classica contemporanea. Gli spettacoli saranno messi in vendita, dal 15 aprile alle ore 11 sul circuito on-line diTicketone, dal 18 aprile ore 11 nei punti vendita Ticketone, nel circuito Vivaticket, e presso le Biglietterie del Teatro Nazionale. I biglietti per il Volo saranno soggetti a 24 ore di vendita anticipata riservata al fan club.
Info: www.visitgenoa.it/it/evento/festival-internazionale-di-nervi


Dal 5 al 13 luglio - EcoFesta Sociale 2019 a Cogoleto
Luogo: Sede Croce d’Oro Sciarborasca, Via Falcone 5, Sciarborasca, Cogoleto
Da venerdì 5 a sabato 13 luglio 2019 torna la grande SAGRA estiva organizzata dalla Croce d'Oro a SCIARBORASCA sulle alture di Cogoleto in provincia di Genova. Anche quest'anno la tradizionale festa vi allieterà con NOVE SERATE enogastronomiche, orchestre, musica dal vivo, cabaret e divertimento assicurato per grandi e piccini! Saranno tante le specialità cucinate dalle nostre mitiche volontarie: tra le più richieste le ormai tradizionali lasagne mari&monti, i ravioli e le tagliatelle artigianali con i sughi preparati freschi ogni giorno dalle nostre cuoche, le grigliate di carne e di pesce, l'immancabile fritto misto e le tanto amate "rane fritte". E ancora: muscoli alla marinara, stoccafisso in umido, lumache, pulled pork e costine cotti nel forno affumicatore, e dolci artigianali. Queste solo alcune delle portate che vi lasceranno a bocca aperta! E dopo aver cenato, tutti nell'area spettacoli con la musica rigorosamente dal vivo delle nostre orchestre e cover/rock band e gli spettacoli di cabaret.
Anche quest'anno saranno tante le sorprese e l'ingresso sarà libero a tutte le serate.
Si partirà venerdì 5 luglio con sei serate di grandi orchestre, ballo liscio ma anche tante risate:
orchestra FRANCESCA MAZZUCCATO (5 luglio),
orchestra SPILLO con da The Voice of Italy DEJANIRA GIANNARELLI (6 luglio),
grande serata cabaret con MAURIZIO LASTRICO ed ENCO PACI ma anche musica con il tributo a Fabrizio De André (7 luglio),
orchestra OMAR LAMBERTINI (8 luglio),
ORCHESTRA ITALIANA BAGUTTI (9 luglio),
seconda grande serata di cabaret con il meglio di PINO E GLI ANTICORPI e l'orchestra PORTOFINO BAND (10 luglio).
Grande chiusura gli ultimi tre giorni con:
- giovedì 11 sul palco ITALIAN WOMEN TRIBUTE, l'unico tributo rock alle voci femminili italiane con special guest la corista e polistrumentista di Vasco Rossi BEATRICE ANTOLINI, a seguire il miglior tributo a Luciano Ligabue con i BANDALIGA;
- venerdì 12 il meglio della musica reggae e rocketton con le band NEXT STATION e TRIBAL SOUND, e in chiusura il grande tributo a Vasco con i MODENA PARK ;
- sabato 13 il meglio della musica dall'hip hop alla trap con i CASHTAG e la grande chiusura con il tributo ai COLDPLAY e lo spettacolo luminoso di DAVID LIGHTMAN.
Un occhio di riguardo anche per i più piccoli: l'animazione dei nostri giovani volontari e dell'associazione Ostetriche per la Famiglia di Cogoleto farà divertire tutti i con babydance, truccabimbi, disegnabimbi, palloncini e giochi di gruppo nell'area dedicata e recintata. Presenti anche gli stand del GRAFFIA&VINCI con ricchissimi premi (giochi, bazar e piante) e un'area divertimento con attrazioni per tutte le età. Zona ristorante al coperto e AMPIO PARCHEGGIO con area camper attrezzata a poche decine di metri dalla sagra. IMPORTANTE!!! SERVIZIO NAVETTA GRATUITO DA E PER COGOLETO (P.zza Della Stazione).
Maggiori info sul sito www.croceorosciarborasca.it


Dal 5 al 20 luglio - Goa Boa Festival 2019 all’Arena del Mare di Genova
Mare e musica si fondono ancora insieme per ammaliare gli appassionati dei concerti. Al Porto Antico di Genova ritorna dal 5 al 20 luglio 2019 il Goa Boa: il festival di musica indipendente. Nella favolosa Arena del Mare si alterneranno star e cantanti emergenti. Ecco il programma
5 luglio - Calcutta:
da Latina con furore, Calcutta ha riempito gli stadi e i palazzetti con la sua indie e il 5 luglio sarà a Genova per surfare il palco dell’Arena del mare
14 Luglio- Steve Hackett:
sul palco dell’Arena, una delle leggende del rock, Steve Hackett, lo storico chitarrista dei Genesis. Con il suo talento eseguirà per la prima volta da solista l’album Selling England by the Pound, considerato l’album definitivo del gruppo Sarà una serata ricca di emozioni grazie al suo repertorio storico e ad alcuni brani inediti che faranno parte del suo ultimo disco.
16 luglio- Jetrho Tull:
il gruppo è una vera e propria leggenda vivente nel campo della musica internazionale grazie alle 60 milioni di copie vendute. Per festeggiate questa importante ricorrenza il leader del gruppo porta in tutto il mondo il Jethro Tull 50 Anniversary Tour Ian Anderson, il folletto folk e giullare senza età è un musicista a 360°, un genio capace di passare dal flauto alla chitarra folk senza perdere il suo talento. Il concerto sarà un mix di generi e dei loro album storici
17 luglio- Fast Animals and Slow kids:
tornano in scena I Fast Animals and Slow kids per la seconda tappa del tour che promuove il loro ultimo lavoro. Uno spettacolo che farà ballare tutti, regalando emozioni e facendo pulsare i cuori ed esplodere le voci
18 luglio- Carl Brave:
dopo il suo Notti Brave(after) Carl Brave torna a Genova con un concerto che sarà intriso di sonorità diverse a testimonianza del suo talento naturale nel passare con successo dall’indie al pop
19 luglio – Max Gazzè:
dopo l’incredibile successo dell’edizione del 2016, Max Gazzè approderà a Genova con un concerto che si preannuncia unico, in scaletta le sue canzoni storiche e quelle tratte dagli ultimi lavori. Canzoni che hanno scritto la storia del pop italiano negli ultimi decenni
20 luglio- Salmo:
il Goa Boa ospiterà il rapper Salmo: anticonformista, molto discusso ma geniale che grazie ai suoi testi poetici riesce spesso a criticare la società e a rappresentare, raccontare le banalità della quotidianità.
Info: www.visitgenoa.it/evento/goa-boa-festival-2019
 


  La Spezia e Provincia

GIUGNO 2019 - APPUNTAMENTI A LA SPEZIA E PROVINCIA




Liguria, record di Bandiere Blu
Una Liguria da amare. Per il suo mare e le sue spiagge. Una Liguria da record: sono ben 30 le località in cui nel 2019 sventolerà il famoso vessillo, sinonimo di acque pulite e ottimi servizi balneari. Ecco le tre nuove Bandiere Blu 2019, tutte nella Riviera di Ponente: Imperia, Riva Ligure e Sanremo. Sono 183 i comuni italiani ad aver ottenuto le Bandiere Blu. La Liguria si conferma al vertice della classifica del riconoscimento internazionale istituito nel 1987 e assegnato dalla FEE (Foundation for Enviromnental Education), un organismo internazionale che promuove le buone pratiche per l'educazione ambientale. Il record italiano è stata una conferma: anche nel 2018 la Liguria era stata prima regione italiana per la qualità delle spiagge.
Le spiagge in Provincia della Spezia sulle quali sventola quest'anno la Bandiera Blu sono:
Framura (Fornaci)
Bonassola (lato est e lato ovest)
Levanto (Ghiararo, Spiaggia Est La Pietra)
Lerici (Venere Azzurra, Lido, San Giorgio, Eco del Mare, Fiascherino, Baia Blu, Colombo)
Ameglia (Fiumaretta)


Liguria: 58 nuovi percorsi per il trekking
La Liguria si conferma sempre di più terra di trekking, di passeggiate e percorsi all’aria aperta: la Carta inventario regionale dei percorsi escursionistici della Liguria è stata appena modificata con l'inserimento di 58 nuovi percorsi. I nuovi percorsi riguardano tutto il territorio, da ponente a levante, nei comuni di Mele, Molini di Triora, Piana Crixia, Pornassio, Santo Stefano d'Aveto, Sesta Godano, Triora, Riomaggiore e Zignago. Con questo ultimo aggiornamento i percorsi arrivamo a 651, con un aumento dell'11,3% per un totale di 4.047 km La carta è nata grazie alla collaborazione delle Province, della Città metropolitana di Genova, degli Enti Parco regionali e nazionale e dell'Associazione Alta Via dei Monti Liguri. I dati presenti sul sistema sono istruiti e validati dal Settore Progetti e Programmi per la Tutela e Valorizzazione Ambientale e dal SITAR e sono approvati dalla Giunta regionale. Ha preso inoltre il via il progetto pilota "Point of Interest in Case of Emergency" per il miglioramento delle condizioni di sicurezza nelle attività outdoor. Prevede l'installazione di paletti geolocalizzati lungo i 450 chilometri della Alta Via dei Monti Liguri, che permetteranno agli operatori del CUR 112 (la Centrale Unica di Risposta per le emergenze) di localizzare immediatamente l'area di intervento. Il trekking in Liguria sarà, dunque, più sicuro! Per la carta: http://geoportale.regione.liguria.it


Fino all'11 ottobre 2019 - Vernazza Opera Festival 2019
Vernazza Opera Festival, l’evento che richiama gli amanti della lirica da ogni parte del mondo nelle Cinque Terre.
Appuntamento con il bel canto e la musica di qualità ogni mercoledì e venerdì dalle 19 alle 20, dal 3 aprile fino all'11 ottobre 2019, ben sessanta concerti ospitati nell'Oratorio della SS. Trinità a Vernazza. Un programma ricco e variegato che propone l’esecuzione di arie famose tratte dal repertorio italiano e internazionale, interpretate da un magnifico cast di artisti. Il pubblico alla fine di ogni concerto può rilasciare il proprio giudizio e firmare sul Libro degli ospiti.
I biglietti possono essere acquistati direttamente all'agenzia Cinque Terre Riviera – Incoming Tour Operator Via Roma 24 – Vernazza Orario 11 – 12:30 e 15 – 18:30 Lun - Sab - Per maggiori informazioni https://cinqueterreriviera.com


Domenica 9 - Photo Marathon: la maratona fotografica
Dopo New York, Madrid, Roma, Milano, Firenze anche La Spezia ha la sua Photo Marathon.
L’appuntamento è per domenica 9 giugno 2019 per scoprire con occhi diversi il territorio e mettere alla prova la propria creatività. Un evento culturale che coniuga la passione per la fotografia e la promozione del territorio al quale possono partecipare tutti gli appassionati dotati di qualunque mezzo fotografico digitale. Durante l’arco della giornata verranno assegnati 9 temi fotografici e 1 tema video (temi segreti fino al momento del rilascio), allo scopo di stimolare i partecipanti a ricercare elementi inusuali e punti di vista originali della città. I fotomaratoneti potranno partecipare solo alla categoria Foto, solo alla categoria Video o ad entrambe, saranno liberi di muoversi all’interno della città per interpretare creativamente i temi proposti.
Info: www.italiaphotomarathon.it


Sabato 15 e domenica 16 - Mikaurìa, festa Medieval-Fantasy a Luni
Pronti per i colori e la magia di un Medioevo fantasy? Allora non perdete l'appuntamento con Mikaurìa, festa organizzata a Nicola di Luni dall'Associazione Le Ragazze del Borgo con il patrocinio del Comune, la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura.
L'appuntamento è per il 15/16 giugno quando, a partire dalle 18.00, visitatori e turisti potranno vivere una magica esperienza, tra artigiani, artisti di strada, rievocatori, stand gastronomici e tante magiche sorprese! Si comincia alle 18.00 con l'apertura dei mercati, dei laboratori artigianali e dei tanti punti di interesse come l'accampamento medievale di armigeri nella piazza del Pianello, l'accampamento dei falconieri nella piazzetta Porta Nord, il goloso mercato dei sapori in Piazza della Chiesa, il mercato medieval-fantasy all’interno dei 3 borghi: Sole, Luna, Stella. Alle 18.00 in Piazza della Chiesa si parlerà della storia di Mikaurìa a cura della Prof. Franca Corsini e verranno presentati i libri Il Sigillo delle Cento Chiavi di Daniela Tresconi(Sabato) e L'abate di Ghiaccio di Lucia Raffaella Caprioli (domenica) Alle 19.00 inoltre prenderanno il via gli spettacoli itineranti dei bravissimi artisti e rievocatori che coloreranno la notte di Mikaurìa. A partire dalle 19.00 saranno aperti anche i tre punti ristoro “All'Hosteria del Viandante” "Al Desco dell'Acacia”e "Alla Taberna del Borgo". Alle 20.00 ci sarà uno spettacolo presso l'accampamento dei Falconieri Come lo scorso anno saranno allestite alcune mostre al centro culturale Almo Cervia. Per raggiungere il suggestivo centro storico, sarà a disposizione un comodo bus navetta dalla località San Rocco.
 


  Savona e Provincia

GIUGNO 2019 - APPUNTAMENTI A SAVONA E PROVINCIA




Liguria, record di Bandiere Blu
Una Liguria da amare. Per il suo mare e le sue spiagge. Una Liguria da record: sono ben 30 le località in cui nel 2019 sventolerà il famoso vessillo, sinonimo di acque pulite e ottimi servizi balneari. Ecco le tre nuove Bandiere Blu 2019, tutte nella Riviera di Ponente: Imperia, Riva Ligure e Sanremo. Sono 183 i comuni italiani ad aver ottenuto le Bandiere Blu. La Liguria si conferma al vertice della classifica del riconoscimento internazionale istituito nel 1987 e assegnato dalla FEE (Foundation for Enviromnental Education), un organismo internazionale che promuove le buone pratiche per l'educazione ambientale. Il record italiano è stata una conferma: anche nel 2018 la Liguria era stata prima regione italiana per la qualità delle spiagge.
Le spiagge in Provincia di Savona sulle quali sventola quest'anno la Bandiera Blu sono:
Ceriale (Litorale)
Borghetto Santo Spirito (Litorale)
Loano (Spiaggia Levante Porto, Spiaggia di Ponente)
Pietra Ligure (Ponente)
Finale Ligure (Spiaggia di Malpasso-Baia dei Saraceni, Finalmarina, Finalpia, Spiaggia del Porto, Varigotti, Castelletto San Donato)
Noli (Capo Noli-Zona Vittoria-Zona Anita-Chiariventi)
Spotorno (Lido), Bergeggi (Il Faro, Villaggio del Sole)
Savona (Fornaci)
Albissola Marina (Lido)
Albisola Superiore (Lido)
Celle Ligure (Levante e Ponente)
Varazze (Arrestra, Ponente Teiro, Levante Teiro, Piani D'Invrea)


Fino a domenica 16 - Festival AlbiStrings 2019
Il Muda di Albissola Marina ospiterà cinque eventi musicali e per tutto il periodo della manifestazione una mostra di strumenti musicali tra tradizione e innovazione del liutaio albisolese Giuliano Calcagno. Apertura Giovedì 30 maggio alle 20.30 con la presentazione degli eventi musicali e della mostra Il Liutaio tra arte e mestiere, a seguire il concerto Acoustic Voyage del talentuoso chitarrista albissolese Lorenzo Piccone, con Federico Fugassa al contrabbasso e basso elettrico. Venerdì 7 giugno suoneranno alle 21 tre eccellenze genovesi: Luca Falomi (chitarra), Riccardo Barbera (contrabbasso), Rodolfo Cervetto (batteria) con il progetto originale Esperanto. Il 14, 15 e 16 giugno una tre giorni dedicata al l'arpa e alle sue molte declinazioni musicali: Venerdì 14 il duo flauto traverso - arpa classica di Giovanna Savino ed Eva Randazzo in dall'opera al ‘900, sabato 15 Eliana e Katia Zunino (voce, arpa celtica e percussioni) in Le corde dell'Anima, domenica 16 sarà la volta dell’estroso Adriano Sangineto in Arpa Creativa. Eventi collaterali: Sabato 15 alle 15 workshop di arpa celtica con Katia Zunino e di canto con Eliana Zunino. Domenica 16 alle 1430 workshop con Adriano Sangineto. Info: La manifestazione è promossa dall'Associazione Cultura e Solidarietà e dal Comune di Albissola Marina - Cel. 3288853786.


Venerdì 7 e sabato 8 - Settima edizione dell'Acciugalonga a Celle Ligure
Due serate dedicate alla vera star del mar Ligure, l'acciuga, che verrà preparata in modi tradizionali ed innovativi da ristoranti, bar, gastronomie e stabilimenti balneari del centro storico e del lungomare. Il Consorzio Promotur, con il patrocinio del Comune di Celle Ligure, della Provincia di Savona, della Regione Liguria e della Camera di Commercio Riviere di Liguria, invita ad un weekend di vera festa dove l'eccellenza enogastronomica si unisce alla buona musica e allo shopping di qualità.
A partire dalle ore 18 saranno aperti i punti ristoro, nel centro storico e su lungomare Colombo, per cominciare con un gustoso aperitivo fra proposte legate alla tradizione ed altre più insolite: si andrà dalle classiche acciughe fritte a quelle panate, dalle acciughe marinate a quelle ripiene, e poi polpettine e praline, bruschette e frittatine, pizzata sardenaira e focaccia, abbinamenti con fiori di zucca, panissa, patatine, piatti da gustare con un buon bicchiere di bianco ligure e, perché no, con una dissetante birra. Non mancheranno nemmeno piatti più articolati, per chi vuole andare aldilà dell'aperitivo: tra le proposte, acciughe ripiene con formaggetta di Stella, mezze penne con acciughe fresche, lasagnette, tortini, bagnacauda.
E poi alcuni piatti dai nomi insoliti, ma tutti da scoprire, come il biglianciua, l'acciugaburger, il panciuga, l'Aurelio e Tanto va l'acciuga al lardo ... Saranno trenta i locali coinvolti, distribuiti lungo il centro storico e su lungomare Colombo, per consentire a chi parteciperà di muoversi attraverso un percorso enogastronomico ricco ed insolito, nato per rendere omaggio alla regina dei nostri mari. I prezzi delle proposte saranno speciali per permettere a tutti di assaggiare più piatti, fermandosi ai tavoli allestiti per l'occasione, o gustando le varie specialità, camminando e curiosando per le vie del paese, come da tradizione dello streetfood, rivisitato in questa occasione nell'ottica dell'eccellenza alimentare. I locali partecipanti saranno, per quanto riguarda via Boagno e dintorni Pescheria Friggitoria Franca Stelin, La Bistronomia, Bar Focacceria I Giascia, Ristorante A Lanterna, Ristorante 27 Food & Drinks, Bar 'A Battigia, Sapori e Tradizioni, Bistrot 27, Ristorante Grand'Italia. La zona di levante del centro storico (via Consolazione, piazza Sisto IV) vedrà la presenza di Hosteria La Pesca, Focacceria della Piazza, Bar Milano, Ristorante Torre, Bagni Vittoria, Bagni Olimpia, Agriturismo Cele, Ristorante La Randa. Piazza del Popolo sarà presente con: Roxy Bar, Bar Focacceria Tutt'Intorno, Ristorante Meta. La zona di San Bastian, a ponente del centro storico, parteciperà con Ristorante Mille Volte, Ristorante San Bastian, Public. Sul lungomare Colombo si potranno provare i Bagni Ligure, Lina, Ellida, Luciani, Italia, Stella del Sud ed il Ristopub La Ghironda, E poi in via Boagno, piazza del Popolo, via Montegrappa ci sarà un mercatino di artigianato ed opere dell'ingegno tutto dedicato al tema marino, ma la grande novità di quest'anno sarà l'Acciupiatto, perché Celle non è solo mare, spiaggia, vacanza, eventi gastronomici, ma anche arte e grande artigianato!! Andrea e Marcello Mannuzza della Bottega Il Tondo hanno un piattino, in ceramica proprio per l'evento. Tutti i piatti sono realizzati e dipinti a mano, uno ad uno, tutti diversi tra loro e saranno in vendita per le due serate: non fateveli scappare.
Info: Consorzio Promotur, tel. e fax 019/991774.


Sabato 8 - 29ª edizione del Trofeo Fantozzi
Amici sportivi, appassionati del grande ciclismo... sabato 8 giugno si terrà la 29° edizione del Trofeo Fantozzi, la corsa goliardica riservata a ciclisti improvvisati, sedentari, sovrappeso e sputati dalla fortuna, anche chiamati merdacce dagli organizzatori. Dotati di un formidabile senso dell’umorismo e obbligatoriamente amanti della bella vita! La classifica viene redatta tenendo conto del tempo effettivo impiegato per completare il percorso, incluse le soste per guasti meccanici, necessità fisiologiche, incontri galanti… Sede del 2019 sarà Varazze, su un tratto del percorso effettuato nel lontano 1995, ad Alpicella. saranno 26 tragici chilometri con partenza dalla Loc. Faje, direzione Alpicella, San Martino, Stella San Giovanni e ritorno.
Per saperne di più: www.trofeofantozzi.it


Sabato 8 e domenica 9 - Alla scoperta del Finalese
Doppio appuntamento per un week end all’insegna di cultura ma non solo. Sabato 8 e domenica 9 giugno 2019 imperdibili visite guidate alla scoperta di un territorio che regala sempre bellissime sorprese. Sabato pomeriggio, con due turni uno alle 17 e l’altro alle 18, Una fortezza affacciata sul mare a cura del Museo Archeologico del Finale, Istituto Internazionale di Studi Liguri e Museo Diffuso del Finale. Visita guidata alla Fortezza di Castelfranco e al Centro di Documentazione Multimediale Storico -Territoriale (CEDMUST) con le sue sale espositive e gli impianti multimediali interattivi. Costi a persona: 5,00 € intero -3,00 € ridotto (fino a 16 anni compiuti, ultrasessantacinquenni, studenti universitari muniti di tessera). Domenica Lassù dove non si vedeva il cielo. La visita guidata al campanile di Santa Caterina (dale 10 alle 12) in Finalborgo, accompagnata da volontari dell’Università delle Tre Età del Finale, consente di effettuare una salita tra anguste e buie celle di rigore, immersi nella dura atmosfera di un carcere ottocentesco, fino a raggiungere la sommità della torre da dove è possibile ammirare Finalborgo e il paesaggio. Costo 2 € a persona.


Sabato 8 e domenica 9 - Marina di Varazze Classic Cars
Il suggestivo cuore della riviera ligure, fra mare e macchia mediterranea, è la cornice ideale per ospitare un raffinato concorso di auto d’epoca. L’8 e il 9 giugno 2019 alla Marina di Varazze, le vetture migliori saranno scelte in base ai criteri dell’ASI (Automotoclub Storico Italiano) che comprendono oltre alle caratteristiche della macchina, anche lo stile di abbigliamento del driver e dell’accompagnatore. Il momento più suggestivo sarà la sfilata delle vetture per le vie della cittadina.
Info: www.facebook.com/events/338892466719238


Da mercoledì 12 a domenica 16 - 21° Edizione San Giorgio Sport Show ad Albenga
Gare sportive, cultura, attrazioni musicali, presentazione di libri, ottima cucina del territorio.
Tutte le sere esibizione delle varie palestre,scuole di danza, circoli sportivi,società sportive su aree appositamente preparate. Palestra di roccia, ponte tibetano a cura dell'Esercito Italiano, presentazione delle nuove tecnologie in possesso dei vari corpi (polizia, carabinieri, Vigili Urbani).


Sabato 15 e domenica 16 - XX Edizione della Festa delle Erbe Aromatiche, Officinali e Antiche ad Andora

Il borgo di Rollo è un luogo che merita semplicità e gratitudine, perché incanta in ogni momento con i suoi silenzi e i suoi colori, le sue erbe e i suoi fiori. Anni fa un gruppo di amici del borgo ha scoperto di trovarsi ugualmente emozionati, camminando nel silenzio e nella bellezza della vegetazione e incantati lassù, in cima alla collina, davanti al panorama del mare. Così è nata la "Festa delle erbe aromatiche, officinali e antiche piante" per celebrare i tesori vegetali del territorio. La vegetazione della Liguria ha il fascino del profumo e del gusto. Così, dal 1999 a Rollo si svolge una mostra mercato, dedicata inizialmente solo alle essenze aromatiche. Poi negli anni, via via che l'argomento veniva approfondito sia dai soci dell'Associazione organizzatrice, che dagli espositori, furono scoperte mille altre piante ed erbe ad uso medicinale o mangerecce, provenienti un po’ da tutte le regioni d’Italia e anche dal mondo. Ad oggi, dopo vent'anni, la mostra è ricca di espositori, vivaisti, agricoltori, artigiani e creativi della natura. È un'occasione per parlare di coltivazioni, di vivaismo, di sostenibilità, di ambiente e turismo. Le conferenze sono molto seguite. L’atmosfera è rustica e spontanea. "Durante la Festa delle erbe, il profumo delle erbe aromatiche e delle rose si mischiano nella piazzetta, le spezie e la raffinatezza delle essenze profumate creano un’atmosfera speciale nell’uliveto. Il caldo fa esaltare l’odore dell’aglio e del rosmarino. Verde e colori, forme e sapori." Arrivare nel borgo è affascinante, soprattutto per la semplicità del luogo e per il silenzio. Le case di Rollo anelano al paesaggio dalle finestre e dalle terrazze assolate verso l'orizzonte. Tutte le case hanno terrazze verso il mare, sono visioni private e piene di sentimento e lasciano libera l'immaginazione per un vivere sereno.  Questo è l'aspetto monumentale del borgo, perché il paesaggio è un monumento naturale, limpido, chiaro.  I vicoli portano alla campagna e dalla campagna ai focolari, così venivano chiamate le antiche dimore dei contadini del borgo; c'è anche un palazzo nobiliare, la fortezza, la Chiesa, tutti simboli di una comunità che è stata presente nella storia sociale del territorio. Gli uliveti creano una cornice argentata, allineati fra i muretti a secco di una volta.
Sabato 15 Giugno dalle ore 14,00 alle ore 23,00
Domenica 16 Giugno dalle ore 9,00 alle ore 20,00

Il Ristoro sarà curato, con un menù tradizionale di cucina quotidiana, dalla Pro Loco di Andora, e con il pan fritto del Circolo Nautico di Andora Servizio navetta dalla Piazza Mercato di Andora alla frazione di Rollo
Info: www.festadelleerbe.it

 


  Imperia e Provincia

GIUGNO 2019 - APPUNTAMENTI A IMPERIA E PROVINCIA




Liguria, record di Bandiere Blu
Una Liguria da amare. Per il suo mare e le sue spiagge. Una Liguria da record: sono ben 30 le località in cui nel 2019 sventolerà il famoso vessillo, sinonimo di acque pulite e ottimi servizi balneari. Ecco le tre nuove Bandiere Blu 2019, tutte nella Riviera di Ponente: Imperia, Riva Ligure e Sanremo. Sono 183 i comuni italiani ad aver ottenuto le Bandiere Blu. La Liguria si conferma al vertice della classifica del riconoscimento internazionale istituito nel 1987 e assegnato dalla FEE (Foundation for Enviromnental Education), un organismo internazionale che promuove le buone pratiche per l'educazione ambientale. Il record italiano è stata una conferma: anche nel 2018 la Liguria era stata prima regione italiana per la qualità delle spiagge.
Le spiagge in Provincia di Imperia sulle quali sventola quest'anno la Bandiera Blu sono:
Bordighera (Capo Sant'Ampelio Zona Ovest e Capo Sant’Ampelio Zona Est)
Sanremo (Rio Foce, Tre Ponti, Imperatrice Corso Marconi, Bussana)
Taggia (Arma di Taggia)
Riva Ligure (Ex Bungalow)
Santo Stefano al Mare (Baia Azzurra, Il Vascello)
San Lorenzo al Mare (U Nostromu - Prima Punta, Baia delle Vele)
Imperia (Spianata Borgo Peri, Borgo Prino Foce, Borgo Marina).


Venerdì 7 - Cipresstock 2019
Quindici ore di musica e divertimenti nella rassegna a Cipressa Uno scenario stupendo per fare e ascoltare musica: la torre Gallinaro di Cipressa. L'ambiente è quello giusto, con il cibo e birra artigianali a cura de I Compagni di Bacco, il mercatino vinili musica e dintorni e tanti giochi gratuiti per i bambini con il patrocinio del Comune di Cipressa. Si parte venerdì 7 Ggugno alle 19 con “Aspettando Cipresstock”, dove si potrà cenare e dalle 19,30 con la musica dal vivo con 3 gruppi musicali per oltre 5 ore di musica. Sabato 8 giugno 2019 a Cipressa, dalle 10 a notte inoltrata, ben 15 ore di musica dal vivo, street Food e bere a volontà, mercatino di vinili e molto altro allegria e festa fino all’alba.
Per info: www.facebook.com/events/210241513039748


Sabato 8 - Torna “E Lizzette de San Zane“ a Andagna
Si svolgerà in tutto il paese e creerà un’atmosfera unica, dove a far da padroni saranno i cinque sensi. “E Lizzette de San Zane”, in italiano le Lucciole di San Giovanni, guiderà i partecipanti attraverso un percorso enogastronomico, accompagnato dalla calda atmosfera dei lumini, arricchito dal tour nei caratteristici carruggi del paese, gustando i piatti salati e dolci offerti nelle apposite aree. Una manifestazione per grandi e piccini, nella magia delle prime notti d’estate. Saranno previsti due itinerari, uno per chi vorrà gustare ottimi bicchieri di vino accompagnati da abbondanti stuzzichini, l’altro per chi vorrà cenare in loco, con piatti tipici e ottimi dolci. Percorso A: Polenta con sugo al ragù o ai formaggi, Trippe o salsiccia alla griglia, Dolce a scelta Percorso B: Friscioi (Frittelle), Rezegnun (torta di verdure e salsiccia), Uova ripiene, Bruschetta, Verdure ripiene alla ligure Tutti i piatti sono accompagnati da un bicchiere di vino (o da un bicchiere di birra o da un analcolico a scelta).
Numerosissimi lumini faranno da guida per i carruggi, indicando i percorsi e arricchendo la bellezza del borgo.
La manifestazione ospita la VII edizione del concorso “Belin, che band!” e si esibiranno lungo il percorso: SLEEPIN'DOG, CLAN BATEXE, D-SPARSI, BELLI FULMINATI NEL BOSCO, DUE COME NOI, ELETTRIK ROCK ORKESTRA, CHELLI DU GUMBU DE CHICHÈN. Le band suoneranno nei punti ristoro e allieteranno i passanti con la loro musica. Partecipando alla manifestazione si potranno votare le band in concorso e dare il voto alla propria band preferita, per aiutarla a vincere il premio del valore di 500€.
Al termine del concorso, alle ore 23.30, avverrà la premiazione della band vincitrice nell'area allestita presso la Piazza centrale del borgo, dove la festa continuerà con ottima musica e tanto divertimento!


Sabato 15 e domenica 16 - Alla scoperta di una Liguria inedita con “Oliveti Aperti”
Il Consorzio di tutela dell’Olio DOP Riviera Ligure, in collaborazione con Fondazione Qualivita e il supporto di Regione Liguria, lancia Oliveti Aperti, un evento nazionale rivolto a cittadini e turisti, alla scoperta della tradizione dell’olivicoltura eroica ligure. Un’iniziativa che permetterà di scoprire i segreti di uno dei prodotti d’eccellenza di questo territorio e visitare luoghi ed elementi storici come i muretti a secco - dichiarati Patrimonio dell'umanità dall’ Unesco, nel 2018 - simbolo di un’intera area geografica. I partecipanti potranno, il 15 e 16 giugno 2019, scegliere di entrare negli oliveti, nei frantoi delle aziende di produzione dell’olio Riviera Ligure DOP in tutta la Liguria, partecipare a corsi e scoprire luoghi d’arte poco ‘battuti’ dal turismo, immersi in paesaggi mozzafiato, con tante occasioni per assaggiare i sapori della vera cucina ligure. Ogni esperienza sarà segnata da incontri con gli uomini e le donne che producono Olio Riviera Ligure DOP e da tappe che toccheranno i luoghi dove questo olio prende forma da secoli. Info: www.olivetiaperti.it


Da giovedì 20 a sabato 22 - Festa della musica a Sanremo
Sanremo è la città dei fiori, dei sorrisi e della musica, e non si smentisce dal 20 al 22 giugno a in molte località della cittadina rivierasca nei locali pubblici di riferimento, sul grande palco di Pian di Nave, al Teatro Ariston ed anche al Forte di Santa Tecla ci saranno concerti, musica e improvvisazioni. L’evento è organizzato da Sanremo On con il Comune di Sanremo, Ariston, Confcommercio e Uno Gas. Ecco il calendario:
Giovedì 20 giugno
Inaugurazione al Forte di Santa Tecla. Dopo l’apertura con un duo dell’Orchestra Sinfonica Sanremese, le band musicali della zona ed i locali di intrattenimento di Sanremo coordinati in collaborazione con Confcommercio. Grande serata dedicata a una serie di esibizioni LIVE.
Venerdì 21 giugno
Venerdì, data ufficiale della Festa della Musica, entrerà in scena il grande palco di Pian di Nave. Animazione già dal tardo pomeriggio sino alla fase "pre-cena" (17-21) con animazione e Dj. Dalle 21:30, fase "serale", lavorando a partire da musica 70-80/balli di gruppo, salendo progressivamente su 90/2000 e infine pop/dance/reggaeton. Il concertone si concluderà prima di mezzanotte, dopodiché entreranno di nuovo in scena strade e locali cittadini con esibizioni di DJ.
Sabato 22 giugno
Gran finale della Festa della Musica di Sanremo targato Unojazz & Blues al Teatro Ariston. Aprirà la serata Teo Teocoli, a seguire Patty Pravo, recente protagonista del Festival della Canzone Italiana, un doppio spettacolo che promette grande musica e divertimento. A chiusura del concerto, finale ancora riservato ai locali cittadini con il sabato dedicato al Revival anni 70/80/90. Per info: www.facebook.com/events/1026634637460111


Domenica 30 - Dolceacqua, mercatini sotto il Castello
Un mercatino in cui scoprire le meraviglie più gustose di un territorio ricco di golosità, come l’entroterra della Riviera dei Fiori. E’ il sogno di ogni gourmet e di tutti i golosi, che a Dolceacqua, l’ultima domenica di ogni mese, possono degustare e acquistare il celebre olio d’oliva taggiasca, il vino Rossese di Dolceacqua, i fagioli di Pigna e di Badalucco, il pane cotto nel forno a legna e tanto altro. Oltre ai prodotti locali del mercatino del biologico e quelli dell’antiquariato, è possibile partecipare, anche, a visite guidate che accompagnano i turisti in uno straordinario tour alla scoperta di Dolceacqua, il borgo incantato che estasiò Monet. Visita ai siti di maggior interesse storico come il Ponte Vecchio, la chiesa di Sant’Antonio Abate, il palazzo Luigina Garoscio con la pinacoteca Morscio e la Biblioteca Civica, il Castello Doria.
 


Home page