MANGIARE IN LIGURIA - La Guida Internet ai ristoranti, agriturismi, pizzerie e trattorie della Liguria
Segnalaci un evento
Per segnalarci un Evento in Liguria contattaci su
info@mangiareinliguria.it
comunicandoci data, luogo, descrizione
con tutti i riferimenti utili dell'Ente organizzatore.

"Le manifestazioni e le date elencate rivestono carattere esclusivamente indicativo.
Le stesse potranno essere rimandate ad altre date, sostituite, soppresse o integrate.
Nessuna responsabiltà è attribuibile a MangiareinLiguria.it in caso di variazioni"
.



Per essere aggiornato sui nuovi eventi inseriti in questa Rubrica
clicca sul tasto MI PIACE oppure registrati alla nostra NEWSLETTER




| Provincia di Genova |  | Provincia della Spezia |  | Provincia di Savona |  | Provincia di Imperia |


  Genova e Provincia

SETTEMBRE 2016: APPUNTAMENTI A GENOVA E PROVINCIA


Locali in Provincia di Genova



32ª EXPO FONTANABUONA TIGULLIO
L’evento si propone come motore propulsore per la promozione delle attività e delle aziende del territorio valligiano e del Golfo del Tigullio con qualche puntata all’Oltregiogo. Nei nove giorni ( fino a domenica 4 settembre ) si alterneranno eventi, laboratori di cucina, gastronomia, mestieri, convegni, cultura, sport, ambiente, turismo che daranno il segno della vitalità e delle tante eccellenze anche neonate da conoscere. Gli espositori al centro: gli standisti proporranno numerosi eventi, dimostrazioni e laboratori gratuiti, visibili già dal programma stampato a cui si aggiungeranno molti extra: laboratori sul tessuto, sulla preparazione di cibi, sulla pittura creativa per interni ed esterni Esposizione straordinaria del “Cippo del Monte Ramaceto” reperto archeologico ritrovato nel 2015 in territorio del Comune di Orero, organizzata dal GAL in collaborazione con la Soprintendenza, il Lascito Cuneo ed i Comuni di Orero e San Colombano Certenoli. Questo manufatto testimonia e documenta la presenza della Roma imperiale nelle aree della Fontanabuona. Giornata dedicata al ciclismo: giovedì 1 settembre per gli appassionati delle due ruote ci sarà la possibilità di vedere e testare biciclette professionali di ultima generazione, farsi consigliare da esperti, meccanici con misuratore e conoscere campioni del passato come il russo Borisov. In evidenza: Il Premio Tigullio edizione 2016 andrà al pianista ligure Andrea Bacchetti, famoso in tutto il mondo per le sue performance coinvolgenti e la sensibilità musicale dimostrata 2° edizione del “ColumbanBeer Festival”: dopo il successo dello scorso anno si ripropone l’evento di degustazione e vendita di birre artigianali liguri ed italiane organizzato dalla ditta Reccordon in collaborazione con l’ASD Carvai e La Tana del Luppolo Concerto di musica barocca su strumenti originali “Per suonare con ogni sorte di Stromenti” sotto la Direzione del Maestro Marco Zambelli – Marino Lagomarsino violino, Gianni Rivolta flauto, Luigi Tedone fagotto, Alberto Pisani violoncello, Marco Zambelli clavicembalo Di comune in comune: ogni giorno un Comune protagonista del territorio della Fontanabuona con diverse new entry rispetto allo scorso anno; eventi, degustazioni e numerose iniziative animeranno il bocciodromo comunale nell’area 2 dell’EXPO Baby Expo: Ampio spazio ai bambini attraverso un ampio ventaglio di iniziative e un baby parking in area 2 che è stato allestito grazie alla collaborazione con il Banco di Chiavari e della Riviera ligure (direzione di Chiavari), questo per consentire alle famiglie in visita ai padiglioni di poter affidare i loro bambini a personale specializzato che li intratterrà con numerose attività di animazione. Saranno sempre presenti le lavorazioni artigianali di pregio della Fontanabuona e le tipicità enogastronomiche, tra cui i ravioli di Romaggi, i batolli di Uscio, il minestrone preparato secondo la ricetta fontanina, i “cuculli” di Castagnelo di Lorsica, la focaccia al formaggio di Recco, la polenta con lo stoccafisso, il fritto misto alla genovese, poi formaggi, funghi, insaccati, pasticceria, la patata quarantina, vino, miele, gelato artigianale e prodotti agricoli. Altri eventi culturali e mostre saranno ospitati presso i locali del Lascito Cuneo, la Cappella dei Santi Lorenzo, Pietro e Paolo e la Casa Sartù nel centro storico di Calvari. Expo Fontanabuona Tigullio sarà aperto al pubblico con i seguenti orari: domenica 4 settembre 10.00/ 23.00 Giorni feriali e sabato 3 settembre 16.00/23.00.
Per informazioni: Agenzia di Sviluppo GAL Genovese - tel. 0185 1908251 – 0185 1872419
Web site. www.expofontanabuonatigullio.it


DONNE IN GUERRA
La sesta edizione di Donne in Guerra fino all' 11 settembre.
Una volta si diceva “Signori in carrozza”. Oggi si aggiunge “Apriamo il sipario”. Perché fino all’11 settembre andrà in scena a bordo del Trenino di Casella una rappresentazione teatrale. Chiunque salendo a bordo (partenza alle 21 dalla stazione genovese di piazza Manin) potrà godersi la suggestione del viaggio tra le vallate genovesi e assistere allo spettacolo “Donne in Guerra” allestito da teatro Cargo, già premio della giuria al Festival Européen de Projets Théâtraux. Ideato e diretto da Laura Sicignano, che ha curato anche il testo con Alessandra Vannucci, la pièce racconta una storia ambientata durante la guerra. Estate 1944. L'Italia è travolta dalla guerra civile. La gente è confusa, stanca, terrorizzata. Molti sfollano in campagna. Gli uomini sono in guerra, sono in montagna, sono morti. Restano le donne e si barcamenano per sopravvivere. Le storie di queste sei donne sono emblematiche ed esplose come bombe. Nei loro occhi è rimasto il fermo immagine di un evento che le ha segnate per sempre e che esse continuano a raccontare all'infinito perché non venga dimenticato. Diceva una canzonetta del tempo "non dimenticar le mie parole..." La preghiera, la ritualità, la natura, il cibo, il corpo: sono elementi profondamente femminili. Sono esplosi durante la guerra. Le donne cercavano di mantenere dignità, femminilità e normalità quando nulla era dignitoso né normale. Si sono trovate improvvisamente in circostanze estreme: fame estrema, pericolo estremo, violenza estrema. L'intensità delle loro spesso brevi vite, rende queste donne eroine, che siano vittoriose o sconfitte e ingannate. Ma le donne antiche, quelle legate alla terra, al corpo, sanno che ad ogni morte segue una nascita, e chiamano forte la pace. Lo spettacolo nasce da frammenti di memoria raccontata o letta di quella guerra, che filtrata attraverso occhi contemporanei e pieni di stupore, diventa la Guerra, tutte le guerre. Maggiori info: www.teatrocargo.it


IL BORGO DELLE TRADIZIONI
Appuntamento a Rapallo con il Borgo delle Tradizioni, format con il quale si propongono momenti di incontro tra le arti, i mestieri, i suoni e i sapori che hanno accompagnato il vivere quotidiano dell’uomo nel corso del tempo e che hanno caratterizzato territori e luoghi. Un vero e proprio festival delle espressioni della tradizione locale e non solo. La collocazione del "festival" nel cuore di Rapallo, nella zona più antica della città dove - ancora oggi - sono presenti realtà che fissano il ricordo di usanze secolari, permetterà a ogni visitatore - residente o turista - di conoscere la storia in modo vivo. Artisti e artigiani di vari generi e tipologie, teatro e musica, laboratori di pittura, di creta, di ardesia, incontri gastronomici in cui, partendo dal piatto che si mangia, si fa la storia della gastronomia ligure e non solo, mostre che mettono in risalto aspetti sconosciuti del territorio e della sua storia, conferenze su vari temi che compongono il mosaico delle tradizioni sono i contenuti del Borgo delle Tradizioni e che si alternano fino al 25 settembre dando vita ad una sorta di mostra dinamica.
La rassegna è aperta al lunedì dalle 17.30 alle 20.30; martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 17.30 alle 22.30;
sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17.30 alle 22.30.


IL MAESTRO DELLA BELLE EPOQUE A PALAZZO DUCALE
A Palazzo Ducale fino al 30 settembre un’affascinante mostra dedicata all'artista ceco Alfons Mucha, il più celebre rappresentante dell’Art Nouveau. Più di 200 opere della Fondazione Mucha, oltre ad una quarantina provenienti da collezioni private, saranno esposte a Palazzo Ducale. Manifesti, libri, disegni, sculture, oli e acquerelli, oltre a fotografie, gioielli e opere decorative, ricompongono la poliedricità dell'artista e l'eclettismo della sua personalità. Il nucleo principale della mostra è costituito da 120 opere tra affiches e pannelli decorativi di Alfons Mucha (1860-1939), provenienti dalla Richard Fuxa Foundation. Lo “Stile Mucha”, unico e riconoscibile, si è dimostrato adatto per essere applicato ad una grande varietà di contesti: poster, decorazione d’interni, pubblicità per qualsiasi tipo di prodotto, illustrazioni e addirittura produzioni teatrali, design di gioielli e opere architettoniche. Maggiori info su www.mostramucha.it


Da giovedì 1 a domenica 4 - “Sea” you soon… con il Posidonia Festival 2016
Un festival dell’ecologia, che promuove una cultura di pace e vuole connettere in un modo innovativo i mondi dell'ambiente, dello sviluppo sostenibile e dell'arte, insieme all’amore per la natura e per il mare. Ecco il Posidonia festival, rassegna internazionale che negli anni ha toccato alcune perle del Mediterraneo e che dal 1 al 4 settembre sbarca a Santa Margherita. Per quattro giornate e quattro serate la perla del Tigullio ospiterà una fantastica Eco Fiera sulla passeggiata a mare con conferenze, speach, appuntamenti di cinema con possibilità di vederli da una canoa in mare, escursioni nel parco e street orienteering, spettacoli di circo, tornei di supball, aperitivi al buio e degustazioni. E poi laboratori per adulti e bambini e spettacoli musicali tra le note di Marco Fossati e Andrea Trabucco. Maggiori info su www.posidoniasustainablefriends.com


Venerdì 2 e sabato 3 - Leivi Critical Beer 2016
Località: Campo Sportivo di Leivi (GE), sulle pendici prossime a Chiavari.
Entrambe le giornate saranno inaugurate da degustazioni guidate dai mastri birrai ospiti, accompagnate da stand gastronomici con prodotti del territorio ligure come Asado, Testaieu e Focaccia al formaggio.
La serata di venerdì 2 settembre sarà aperta da SKATENATIGULLIO, a seguire è previsto il concerto dei WE LOVE SURF (Surf, Beat, Rock) con chiusura DJ set di TESTE RIUNDE. La giornata di sabato 3 settembre inizierà con una selezione di dischi del DJ FIL FUNKY’s, concerto a seguire dei GATTO NERO GATTO BIANCO, la chiusura della serata sarà a cura del DJ set di FRISBY e NATTA. L’evento è organizzato dall’associazione no profit Riviera Critical Beer, della quale fanno anche parte:
- La Tana del Luppolo di Cavi di Lavagna, storico pub del Levante;
- Randal Circolo Arci Sestri Levante.
L’associazione Riviera Critical Beer nasce con l’intento di portare nel territorio del Levante Ligure l’esperienza “critical”, declinata in chiave brassicola. L’intento è rendere accessibili a tutti gli strumenti per un “consumo critico” della birra, ovvero un consumo che si interessa delle materie prime e di chi le produce, di chi le sceglie e le trasforma, di quali processi vengono messi in atto, ma anche di quali sono le difficoltà e le soddisfazioni di creare birre “pensate” e contestualizzate nel territorio, nella stagione o nella scelta degli ingredienti. Il modo migliore per farlo? Due giorni di grande “festa”, per interagire con alcuni birrifici artigianali italiani che rappresentano al meglio la filosofia “critical”, per riscoprire la cucina ligure in una chiave insolita in abbinamento con la birra, per ascoltare della buona musica. A differenza di una comune “Festa della Birra”, inoltre, Leivi Critical Beer avrà alle spine direttamente i mastri birrai o i loro collaboratori: chi meglio di loro potrebbe valorizzare al meglio le caratteristiche e le peculiarità di ogni prodotto?


Venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 - Festa patronale Nome di Maria a Pietralavezzara, Campomorone
Venerdì 2 settembre 2016 serata per giovani con musica da discoteca e ristoro a base di panini con hamburger, salsiccia o wurstel con patatine dolci e bibite!!!! Sabato 3 settembre serata danzante con orchestra Simpatia e menù tipico genovese a base di minestrone, taglierini con sugo di funghi, ripieni, cima, carne da sugo e tanto altro!!!
Domenica 4 settembre 18ª GARA PODISTICA " MEMORIAL BRESSO" con dolci e frittelle.
Nei 3 giorni ci saranno dei gonfiabili e una pesca di beneficenza.


Sabato 3 e domenica 4 - Fiera del bestiame a San Cipriano di Serra Riccò
Programma:
SABATO 3
- ore 19.00 cena a base di MINESTRONE alla genovese e carne alla brace, con menu fisso
- ore 21.00 concerto "Maz Vilander & MakadaM Zena." Dalla scena musicale Genovese, la band porta in musica il proprio dialetto trasformandolo in "Reggae'n Roll" in genovese
DOMENICA 4
- dal mattino fino a dopo cena saranno presenti sul piazzale piu di 40 stand espositivi di prodotti tipici e artigianato locale con vendita dei vari prodotti, esposizione del bestiame delle aziende agricole di Serra Riccò, esposizione di macchine agricole d'epoca, dimostrazioni di lavorazioni agricole, degustazione birre artigianali, giochi gonfiabili, garriccio, battesimo della sella!
- ore 12.00 pranzo a base di specialità locali (trofie, pansoti, grigliate miste e bollito con la carne degli allevatori locali, dolce)
- ore 19.00 cena a base di specialità locali (trofie, pansoti, grigliate miste e bollito con la carne degli allevatori locali, dolce).
Durante il pomeriggio lotteria, servizio bar, stand gastronomici in allegato locandina manifestazione,.
Maggiori info sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/events/322165988125442/


Mercoledì 7 e giovedì 8 - La Sagra del Fuoco a Recco
A Recco torna il grande appuntamento dei Fuochi d’artificio, tra tavole imbandite, folclore, devozione e gli show del 7 e 8 settembre. E’ la festa pirotecnica più importante del Nord Italia: appuntamento a Recco, dove dal 5 ci si immerge nel clima della festa con l’apertura dei ristorantini dei Quartieri cittadini (questa è la capitale gastronomica della Liguria) e dove il 7 e l’8 Settembre celebra la rassegna dei fuochi d’artificio, con sette fantastiche sparate a cura dei più famosi pirotecnici d’Italia.
Per quanto riguarda i tre spettacoli del 7 settembre, inizierà il Quartiere Spiaggia che si affida ai Fratelli Scudo “I Guaglioni” di Roccarainola (Napoli), poi seguirà San Martino con lo show firmato da Gerardo Scudo di Ercolano (Napoli) e chiuderà Liceto che resta fedele a Gianni Vaccaluzzo “Zio Piro” di Belpasso (Catania). Nessuna sorpresa per il Quartiere Verzemma, che presenterà il tradizionale spettacolo il giorno dell’8 con i Fratelli Ferraro di Mondragone (Caserta). Alla sera dell’8 ci sono le due novità più rilevanti: Bastia aprirà con l’esordio di Giacomo del Vicario di San Severo (Foggia) e subito dopo sarà la volta di un'altra new entry, quella dei fratelli Di Candia di Sassano (Salerno) per il Ponte. Chiuderà lo show Collodari affidandosi ai Fratelli Pannella.
Da non perdere la processione della sera dell’8: decine di Cristi Lignei a seguire la Madonna del Suffragio, tra le sparate dei Quartieri con i famosi “Mascoli”, i mortai di tradizione ligure. Maggiori info su www.sagradelfuoco.it


Da giovedì 8 a domenica 11 - Festival della Comunicazione a Camogli
Dopo le prime due edizioni che lo hanno affermato come uno degli appuntamenti culturali più importanti e apprezzati in Italia, tornerà a Camogli il Festival della Comunicazione. Saranno quattro giornate, ricche di incontri, laboratori, spettacoli, mostre ed escursioni con oltre 120 ospiti provenienti dal mondo della comunicazione, della letteratura, della scienza, delle imprese, della medicina e della psicologia, dell’arte, dei social network, del diritto, della filosofia. Il macrotema individuato per questa terza edizione da Umberto Eco: il world wide web. Gli ospiti che si incontreranno a Camogli – storici volti del Festival o nuovi compagni di viaggio – discuteranno le opportunità e le potenzialità di questo straordinario strumento, immaginando gli scenari futuri e le vie da seguire. In occasione della manifestazione sarà inaugurata la mostra di Tullio Pericoli “Quanti ritratti, caro Umberto”. Gli incontri si articoleranno in sette grandi aree intorno al web, con personaggi di grande prestigio, tra i più autorevoli protagonisti del mondo della comunicazione, della cultura, e dell’economia. L’elenco dei personaggi presenti è ricchissimo e si fa prima a dire che saranno a Camogli tutti i big della cultura, della comunicazione, del giornalismo e della cultura italiana. Tutte le iniziative del Festival sono gratuite e aperte al pubblico fino a esaurimento posti. Sarà possibile prenotare online l’accesso agli eventi a partire dalla fine di agosto. www.festivalcomunicazione.it


Sabato 10, sabato 17 e sabato 24 - Concerti a Portofino
Tra il teatrino Comunale e la chiesa di San Giorgio, Portofino si apre alla musica con una delle rassegne più amate. “Portofino Classica- International Music Festival” festeggia quest’anno la sedicesima edizione, con un cartellone di grande peso artistico che vedrà esibirsi, sul palco di Portofino, musicisti di grande talento e di fama internazionale provenienti da varie parti del mondo. Sabato 10 settembre al Teatrino Comunale arriva il Quartetto Segovia, sabato 17 sul palco sale il Trio Calliope e sabato 24 ancora al Teatrino il Duo formato da Silvia Martinelli soprano e Andrea Trovato al pianoforte. Maggiori info su www.amusa.it


Domenica 11 - Torna la Superba Vintage
La Superba è una ciclostorica non competitiva con bici d'epoca che si svolge lungo i due golfi del Monte di Portofino: ad est il Golfo del Tigullio e ad ovest il Golfo Paradiso. Partenza ed arrivo al porticciolo di Nervi dove saranno allestiti stand legati alle bici vintage ed enogastronomici e avranno anche luogo il Pesto Party finale e le premiazioni. La manifestazione prevede due percorsi, uno più semplice e breve (34 km) e uno più lungo e faticoso (67 km); punti in comune, la salita della Ruta e soprattutto il Monte di Portofino. Il primo percorso toccherà le località di Nervi, Bogliasco, Pieve Ligure, Sori, Recco, Camogli e avrà come unico punto di ristoro San Rocco di Camogli; il secondo invece proseguirà oltre Ruta di Camogli per far visita anche a Santa Margherita Ligure, Portofino e Rapallo con una sosta nella piazzetta del porticciolo di Portofino. Un modo unico e divertente per unire la passione per le bici d'epoca e la storia del ciclismo con lo splendido territorio ligure anche dal punto di vista enogastronomico ripercorrendo uno dei tratti di costa più suggestivi d'Italia. Maggiori info su www.lasuperbavintage.it


Da mercoledì 14 fino al 22 gennaio 2017 - White Women, Sleepless Nights e Big Nudes al Palazzo Ducale
Curata da Matthias Harder e Denis Curti si apre il 14 settembre e continua fino al 22 gennaio 2017 la grande esposizione, frutto di un progetto nato nel 2011 per volontà di June Newton, vedova del grande fotografo. La rassegna raccoglie le immagini di White Women, Sleepless Nights e Big Nudes, i primi tre libri di Newton pubblicati alla fine degli anni ‘70, volumi oggi considerati leggendari e gli unici curati dallo stesso Newton. Nel selezionare le fotografie, Newton mette in sequenza, l’uno accanto all’altro, gli scatti compiuti per committenza con quelli realizzati liberamente per se stesso, costruendo una narrazione in cui la ricerca dello stile e la scoperta del gesto elegante sottendono l’esistenza di una realtà ulteriore, di una vicenda che sta allo spettatore interpretare. Newton porta il nudo alla ribalta, puntando sulla provocazione e coniando di fatto quell’estetica del fashion che caratterizzerà poi il nuovo millennio. Le modelle vengono ritratte spesso fuori dallo studio, in strada, mantenendo comunque atteggiamenti sensuali. Maggiori info su www.palazzoducale.genova.it


Da martedì 20 a domenica 25 - Il Salone Nautico Internazionale a Genova
Torna il Salone Nautico Internazionale, connubio perfetto tra business e aggiornamento, cultura del mare, sport e spettacolo.
Sarà un Salone ricco di contenuti, di opportunità, di esperienze reali e di divertimento con 120 eventi già a calendario e uno sguardo speciale verso il futuro. Ma soprattutto saranno ghiotte le occasioni per i migliori affari. Le più note marche dell’industria della nautica da diporto, è noto, offrono prezzi per il Salone più bassi di quelli medi al dettaglio; a chi ama la nautica da diporto capita di strappare il prezzo migliore per un gommone, un gozzo, un motoscafo o un mega yacht. Per quanto riguarda la città, come è tradizione Genova sarà bellissima durante le giornate della rassegna, con mostre, eventi by night, shopping.
Maggiori info su www.salonenautico.com


Da sabato 1 ottobre a giovedì 15 ottobre - Seconda edizione del Sibelius Festival - Golfo del Tigullio e Riviera
Luoghi: S. Margherita L., Recco, Sori, Bogliasco
Orari: h17/h21 - Ingresso libero
Descrizione: la seconda edizione del Festival italiano dedicato al grande compositore finlandese Jean Sibelius e alla musica del Nord Europa ospiterà artisti internazionali per una serie di appuntamenti da non perdere. Concerto di apertura il 7 ottobre a S. Margherita con l'Orchestra Polledro e Eva Alkula (kántele) seguito da una serie di concerti cameristici e recitals tra S. Margherita, Recco, Sori e Bogliasco in alcuni tra i luoghi più suggestivi della Riviera. Tra gli ospiti Folke Gräsbeck (pianoforte), Eva Wymola (mezzosoprano), Andrea Carcano (pianoforte) e Essi Kiiski (violino). Fondato l'anno scorso in occasione del 150° anniversario della nascita di Sibelius, il Festival rende omaggio al suo soggiorno ligure del 1901.
Programma dettagliato, informazioni e contatti sul sito ufficiale sib150.wix.com/festivalsibelius
 


  La Spezia e Provincia

SETTEMBRE 2016: APPUNTAMENTI A LA SPEZIA E PROVINCIA





SeaTrek: alla scoperta dei fondali marini delle Cinque Terre
Continuano i corsi di snorkeling scientifico nel Parco Nazionale delle Cinque Terre.
Il Parco Nazionale delle Cinque Terre attraverso il proprio Centro di Educazione Ambientale organizza corsi dove, con la guida di esperti biologi subacquei, i partecipanti (sono previsti corsi per bambini/e e ragazzi/e dagli 8 ai 14 anni ma anche 2 corsi per adulti) vengono portati alla scoperta dei fondali dell'Area Marina Protetta delle Cinque Terre dalla superficie: basta dotarsi di maschera, boccaglio e pinne e poi a tutto il resto provvederà il Centro Educazione Ambientale del Parco Nazionale delle Cinque Terre. Un modo tutto nuovo per vivere e conoscere il mare divertendosi, provando nuove esperienze. Per informazioni ed iscrizioni contattare la segreteria dei corsi: cell. 370 31.57.790 - email: cea@parconazionale5terre.it

Fino a sabato 10 - Festival Massimo Amfiteatrof a Levanto
Torna il festival Massimo Amfiteatrof, il "Caruso dei Violoncellisti", con il quale Levanto ha condiviso un lungo legame affettivo. Fino al 10 settembre, per un totale di tredici appuntamenti musicali, la splendida cittadina balneare offrirà alcune occasioni per scoprire in musica il centro storico di Levanto. I conceri si svolgeranno tra la quattrocentesca chiesa di sant’Andrea, la piazzetta della Compera, Villa Agnelli, il Convento delle Clarisse e l'Oratorio di San Giacomo. Come da tradizione, a Villa Agnelli si terrà sabato 6 agosto la serata di musica e recitazione, dedicata alle Lettere di Mozart, affidata in questa edizione a Tullio Solenghi e al Trio di Firenze. Maggiori info su www.festivalamfiteatrof.com


Fino a domenica 11 - Steve McCurry a Castelnuovo Magra
Alla Torre del Castello di Castelnuovo Magra, fino all’11 settembre la mostra di Steve McCurry. Una bellissima mostra, un grande nome della fotografia planetaria e un paese bellissimo, tutto da scoprire come Castelnuovo Magra, borgo dell’estremo levante ligure. L’appuntamento è con “Football & Icons”, la prima esposizione di McCurry dedicata al calcio di strada.
Da vedere 25 bellissime immagini legate al calcio come gioco di strada, una collezione inedita, concepita appositamente per questa occasione, distribuita su sei dei sette piani della Torre del Castello. La mostra si completa nell’ultima sala con le cinque icone più famose del fotografo, tra cui la celebre “Ragazza Afgana” scattata nel 1984. Steve McCurry è, da più di trent’anni, una delle voci più rappresentative della fotografia contemporanea, con decine di copertine di riviste e libri, oltre una dozzina di pubblicazioni e innumerevoli mostre in tutto il mondo. Maggiori info su www.mccurrycastelnuovomagra.com


Da venerdì 2 a domenica 4 - XIII edizione Festival della Mente a Sarzana
La tredicesima edizione del Festival della Mente, il primo festival in Europa dedicato alla creatività, si svolge a Sarzana dal 2 al 4 settembre con la direzione scientifica di Gustavo Pietropolli Charmet e la direzione artistica di Benedetta Marietti. Il festival è promosso dalla Fondazione Carispezia e dal Comune di Sarzana. Tre giornate con 61 relatori italiani e internazionali e 39 appuntamenti tra incontri, workshop, spettacoli e momenti di approfondimento culturale dedicati ai processi creativi. Filo conduttore dell’edizione 2016 è lo spazio, indagato con un linguaggio accessibile per un pubblico ampio e intergenerazionale da grandi scienziati, scrittori, artisti, fotografi, architetti, filosofi, psicologi, storici, in relazione ai cambiamenti, alle tematiche e ai problemi del vivere contemporaneo. La sezione per bambini e ragazzi, quest’anno curata da Francesca Gianfranchi, è un vero e proprio festival nel festival con 30 ospiti e 22 eventi (45 con le repliche) ed è realizzata con il contributo di Carispezia Crédit Agricole. Quest’anno sono più di 500 i giovani volontari, anima del festival, che contribuiscono con il loro impegno ed entusiasmo a creare il clima di accoglienza che ha sempre decretato l’unicità del Festival della Mente.
Maggiori info su www.festivaldellamente.it


Sabato 3 - "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Levanto

Finalmente, sabato 3 settembre ritorna a grandissima richiesta a Levanto (La Spezia) l’eccellenza dell’unico vero ed originale mercato di qualità de "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi". In uno speciale evento che ovunque attrae migliaia di visitatori, tutto il meglio del Made in Italy artigianale, niente cineserie di scarso pregio ed imitazioni, solo qualità garantita al prezzo migliore! Le famose "boutiques a cielo aperto" (come vengono ormai definite anche su stampa e TG nazionali) apriranno sabato 3 settembre a Levanto (La Spezia), sulla suggestiva Passeggiata a mare, nell’ambito della attesissima “Notte Rosa”, una iniziativa in collaborazione con Pro Loco Levanto, e patrocinata dell’Amministrazione Comunale di Levanto.
Sarà la festa dello shopping più glamour e conveniente, con orario continuato, anche in caso di maltempo, dalle 8 alle 19.
I famosi ambulanti toscani – ormai valutati oltre l’aspetto commerciale e divenuti un vero e proprio fenomeno di costume - tornano dunque in Liguria (dove sono sempre attesissimi), per riportare anche qui le magiche atmosfere del Mercato del Forte, sinonimo di genuinità e qualità artigianale garantita. Tante idee per gli acquisti in un autentico spettacolo di bancarelle e di pubblico, che, non a caso, viene ormai comunemente definito "evento-mercato". La qualità è sempre rigorosamente declinata anche con la massima convenienza. Bandite per statuto imitazioni e "cineserie" di scarso pregio, è sui banchi de "Gli Ambulanti di Forte di Marmi" che si trovano le nuove tendenze della moda, spesso riprese anche da tanti fashion blogs e magazines femminili. Maggiori info su www.gliambulantidifortedeimarmi.it


Da mercoledì 7 a domenica 11 - Festa del polpo a Porto Venere
Bandiera gastronomica per la cucina di mare, il polpo è protagonista a tavola a Porto Venere dal 7 all’11 settembre con la Festa del Polpo nell’ambito della celebrazione delle Grazie. Il ricco programma delle festività comprende una mostra di pittura nel refettorio dell’ex Convento Olivetano, serate musicali e spettacoli teatrali. Senza dimenticare specialità locali fra le quali è possibile ricordare: fritture di pesce, muscoli ripieni, polpo in umido, spaghetti ai muscoli.
Maggiori info su www.prolocoportovenere.it


Da venerdì 9 a domenica 11 - Soffitta nella Strada a Sarzana
Torna "Soffitta nella strada", appuntamento per appassionati e curiosi che si svolgerà nelle vie e piazze del centro storico di Sarzana dal 9 all’11 settembre (repliche dal 29 al 31 ottobre). Un’occasione per girare per le vie strette e suggestive, all’interno delle mura quattrocentesche sulle quali, dalle torri tarchiate, si affacciano discreti terrazzini pieni di fiori a fianco di edifici “vecchi” di almeno un secolo. Non si può non restare colpiti dal fascino di questa città piccola ma piena di carattere. Da vedere tante bancarelle e stand dedicati all’antiquariato, che animano Sarzana e offrono tante occasioni.


Sabato 10 - Sagra dell'Acciuga a Monterosso
Il segreto è nel mare, l’abilità è nelle mani dei pescatori che sanno scegliere i pesci migliori e procedere al rituale della salatura. Sono gli ingredienti che rendono uniche le acciughe salate di Monterosso, un piatto prelibato che verrà celebrato con la celebre Sagra delle acciughe salate in programma sabato 10 settembre. In questa occasione vengono allestiti numerosi banchetti e stand gastronomici dedicati, oltre ai prodotti tipici locali come il pesto e l’olio, anche all'acciuga, e si potranno assaggiare appunto quelle salate di Monterosso, note come "pan do ma" che vengono pescate al largo delle Cinque Terre, lavorate a mano a Levanto nel laboratorio di salagione. Qui, grazie all'attenta lavorazione di questo prodotto, viene garantita la conservazione degli aromi e dei sapori come del pesce appena pescato. Il programma della giornata si apre a mezzogiorno con gli assaggi in lungomare Fegina o in piazza Garibaldi e si prosegue fino a sera con tante iniziative e tante occasioni per fare degustazione. In serata, mare permettendo, dal molo dei pescatori si può partire in vaporetto. Al rientro spaghettata con le acciughe per tutti.
Maggiori info su www.comunemonterosso5terre.it


Martedì 13 - Isola del Tino aperta al pubblico un giorno solo all’anno
E’ forse una delle isole più protette e selvagge del Mediterraneo. Una piccola porzione di scogliera; distante un breve braccio di mare dalla più grande e frequentata Palmaria e dalla splendida Portovenere. L’isola del Tino deve la sua inaccessibilità e probabilmente la sua integrità ambientale al fatto di essere da oltre un secolo e mezzo vincolata militarmente. Per 364 giorni all’anno è impossibile attraccare davanti ai suoi splendidi faraglioni e ancor meno calcare questa terra antica in cui visse l’eremita San Venerio. Solo un giorno all’anno, il 13 settembre, data in cui si celebra il santo, è possibile raggiungere quest’isoletta misteriosa e bellissima. Il 13 settembre al mattino, con partenze anche in vaporetto dalla Spezia e da Porto Venere, si apre il pellegrinaggio all’isola del Tino: fino alle 18 si potrà attraccare nel tratto di mare antistante e scendere a terra, circolare liberamente per i sentieri antichi, visitare la chiesa, il chiostro e i ruderi dell’eremo. Per i molti devoti a San Venerio, messa alle 11. Per i naviganti alle 12 sarà impartita la tradizionale benedizione ai natanti, che porta davanti all’isola decine di imbarcazioni.
Maggiori info su www.eventiportovenere.it


Sabato 17 e domenica 18 - Festa dell'Uva a Vezzano Ligure
Appuntamento sabato 17 e domenica 18 settembre con la Festa dell’Uva, un evento tra natura e tradizione nel cuore verde dello Spezzino. A Vezzano Ligure saranno due giornate di grande divertimento, folklore, buona cucina, cultura, oltre che ovviamente vino di quello buono. Il tutto coinvolgendo in prima persona ogni abitante della bellissima cittadina divisa in Vezzano Alto e Vezzano Basso e contraddistinta da otto diversi rioni. Sabato 17 settembre si potranno degustare i piatti preparati negli stand gastronomici, allestiti nel bellissimo centro storico di Vezzano: quasi un tuffo nel medioevo, tra le bandiere e gli stendardi colorati dei rioni e l’allegria che solo nei paesi più veri si sa ancora trasmettere. Per domenica 18 è attesa la giornata più importante con la celebrazione del Palio dei Rioni con la disfida dei testi dialettali, la sfilata e la gara dei vendemmiatori. Alle 17 di domenica i campioni dei rioni si daranno appuntamento nella piazza di Vezzano per pestare con il sistema tradizionale l’uva dentro i tini.
Maggiori info su www.comune.vezzanoligure.sp.it
 


  Savona e Provincia

SETTEMBRE 2016: APPUNTAMENTI A SAVONA E PROVINCIA





VISITE GUIDATE GRATUITE IN PROVINCIA DI SAVONA
- Visita guidata di Finalmarina
tutti i martedì fino al 13 settembre: non occorre prenotare - info: 339-4402668
appuntamento ore 21,10 in piazza Vittorio Emanuele a Finalmarina (sotto l'arco di Margherita di Spagna)
- Visita guidata di Finalborgo
centro storico, collegiata di san biagio, chiostri di santa caterina
tutti i mercoledì fino al 14 settembre: non occorre prenotare - info: 339-4402668
appuntamento ore 21,10 in piazza San Biagio a Finalborgo (di fronte alla basilica)
- Visita guidata di Varigotti e San Lorenzo Vecchio
tutti i giovedì fino al 15 settembre: non occorre prenotare - info: 339-4402668 e 345-1127439
appuntamento ore 17,30 nel Borgo Vecchio di Varigotti (piazza cappello da prete)
- Visita guidata di Noli
ogni venerdì prenotazione obbligatoria al n. 339-4402668
ritrovo a noli sul lungomare, presso il sottopassaggio – ore 21,40


Ogni fine settimana ad Alassio
Ogni fine settimana fino ad ottobre si aprono i cancelli dell’oasi botanica di Alassio, adagiata sulla collina vista mare Fino a giugno si potrà ammirare la più grande collezione di Agapanthus d’Europa, il fiore dell’amore nel pieno del suo splendore.
Ma non è l’unica specie botanica da non perdere del giardino, sono in fioritura anche le ortensie bianche, le lantane, gli oleandri, le ninfee e i fiori di loto. La visita del parco di Villa della Pergola, possibile ogni fine settimana, si snoda tra fontane ottocentesche e laghetti rocciosi con giochi d’acqua, con la vista del mare in lontananza e la veduta aerea su Alassio. Sono 22.000 metri quadrati di macchia mediterranea sovrastata dalla Villa padronale e dal Villino, capolavori architettonici di fine Ottocento in stile coloniale. La villa è stata buen retiro di illustri proprietari della nobiltà inglese, dal generale scozzese Mc Murdo, al cugino di Virginia Woolf, a Daniel Hanbury della famiglia Hanbury degli omonimi giardini di Ventimiglia.
Maggiori info su www.giardinidivilladellapergola.com


L’Alta Via del “Golfo dell’Isola”
Correre, andare a spasso, pedalare in mbk: tanti modi per attraversare ambienti di grande interesse paesaggistico e dai panorami mozzafiato. E’ il nuovo poker d’assi che la Liguria propone ai turisti, con la nuova Alta via “Golfo dell’Isola” si possono scoprire i segreti e il fascino del territorio di quattro comuni: Bergeggi, Noli, Spotorno e Vezzi Portio. 25 chilometri di percorsi divisi in 5 tappe di diversa lunghezza e difficoltà. Sono quasi tutti percorsi #amisuradibambino, in quanto la distanza più lunga è calcolata in circa 2 ore e 15 di cammino, con un dislivello massimo di 380 metri. Diversi sono gli spunti di interesse di questo bellissimo percorso. Lungo l’Alta Via del Golfo dell’Isola si possono praticare, oltre al trekking, anche la mountain bike, il parapendio (nella prima tappa si raggiunge, infatti, il punto di decollo per il parapendio) e l’arrampicata.
Maggiori info su www.ilgolfodellisola.it


Al Museo della Ceramica di Savona nuovi pezzi da ammirare
Il Museo della Ceramica di Savona festeggia 6 nuovi pezzi di pregiata manifattura, grazie a generose donazioni. Quattro di queste opere provengono dalla collezione della storica dell’arte e museologa Alessandra Mottola: si tratta di pregevoli maioliche antiche, una delle quali riporta l’etichetta di antica appartenenza alle Collezioni d’arte di Sua Altezza Reale Emanuele Filiberto di Savoia, Duca di Aosta. Due invece sono i lavori di Enrico Baj donati dalla moglie Roberta: un lascito che ha preso il via dalla recente mostra “Baj, figure dell’immaginario”. Di certo un motivo in più per una visita piena di sorprese.
Maggiori info su www.museodellaceramica.savona.it


Venerdì 2 - Open Day Visual School ad Albenga
Dalle ore 17 alle 19, presso la sede di Palazzo Scotto Niccolari ad Albenga, Visual School, la Scuola di Arti Grafiche e Audiovisive che sta per iniziare il secondo anno di attività didattiche, aprirà le porte a tutti gli interessati che vorranno avere più informazioni sulla proposta formativa della struttura. Saranno presenti i docenti dei moduli già in essere di Fumetto, Sceneggiatura, Fotografia, Grafia, Web Design e Video Making, e gli insegnanti delle novità: Tatuaggio, Sviluppo App e Social Media Strategies. Vi sarà inoltre una proposta dedicata ai più piccini che vogliono avvicinarsi all’arte e al disegno. Chi interverrà potrà soddisfare le proprie curiosità sulla scuola e parlare direttamente con i professionisti che si occupano dello svolgimento dei corsi. Ulteriori informazioni possono essere richieste tramite la pagina Facebook della scuola, chiamando, scrivendo una mail o presentandosi in segreteria durante gli orari prefissati. Per maggiori info: VISUAL SCHOOL - tel. +39 370 3258536 - mail: info@visualschool.it
Web site: www.visualschool.it


Da venerdì 2 fino a venerdì 30 - Musica in Castello a Millesimo
Dal 2 al 30 settembre torna a Millesimo una rassegna indimenticabile per chiudere l’estate in bellezza e all’insegna del jazz.
Il castello è quello del Carretto di Millesimo, che ha riaperto i battenti per ospitare mostre d’arte ed eventi in questo luogo magico che si erge sopra il borgo di Millesimo. L’evento più atteso arriva sul finire dell’estate con “Musica in Castello”, rassegna che porta cinque grandi concerti tra il 2 e il 30 settembre. Un’occasione unica per lasciare le spiagge della Riviera di Ponente e puntare sull’entroterra alle spalle di Savona, godendo serate fantastiche. I concerti sono a ingresso libero e il primo appuntamento è con Arcote Project il 2 settembre, il 9 settembre tocca a The Duet con Alberto Bellavia al piano e Roberto Rebufello al sax, l’11 settembre concerto a dieci corde per violino e chitarra con Lucrezia Maria ed Ernesto Bussola. Per venerdì 16 arriva un grande come Riccardo Zegna e poi il 30 settembre Maria Grazia Scarzella Trio.
Maggiori info su www.comunemillesimo.gov.it


Sabato 3 - La notte Viola a Celle Ligure
La Notte Viola si trasforma e diventa solidale:
la manifestazione, a cura di Consorzio Promotur e Comune di Celle Ligure, in programma sabato 3 settembre, cambia volto a causa dei tragici fatti che hanno coinvolto l'Italia centrale e punta su una raccolta fondi da destinare all'Associazione Nazionale Comuni Italiani, per sostenere le zone colpite dal terremoto del 24 agosto.
La formula sarà quella che ha fatto il successo delle manifestazioni gastronomiche cellesi: l'eccellenza del cibo, la cultura del mangiare bene e la tradizione dello streetfood. A partire dalle ore 18.30 ristoranti, bar, stabilimenti balneari, gastronomie e focaccerie aderenti prepareranno piatti dedicati alla melanzana, abbinati ad altre eccellenze gastronomiche, da gustare in piedi, insieme ad un bicchiere di vino e ad una birra, come da tradizione del cibo di strada. I partecipanti saranno: Gipsy Queen Bar (cosmopolitan), Bistronomia di Emi (tartare di carne con crema di melanzana, carpaccio di carne alla melanzana e gutturnio dell'Az. Agr. Baraccone), Ristorante 'A Lanterna (parmigiana di melanzane in crosta di pane nero, panissa fritta e lumassina dell'Az. Agr. Sancio), Hosteria La Pesca (involtino di melanzane con ricotta alle erbe e pomodoro al porto), Bar Milano (pennette al forno con melanzane e gewurztraminer Cembra), Gelatera Na'Ranita (il cremino del cuore), M'ama Cafè (melanzane impanate e fritte e prosecco), Bar 'A Battigia (polpette di melanzane, hamburger, birra a caduta, pigato dell'Az. Agr. Turco e vermentino Bisson), Bar 27 (cono con frittura di calamaretti, patate e chips di melanzane, cocktail Purple rain, Ultraviolet iced tea e Bramble), Ricky e Mary Pasta Fresca (melanzane alla parmigiana, panissa e acciughe fritte), Roxy Bar (lasagnette di melanzane, melanzane ripiene e cocktail al basilico), Bar Focacceria Tutt'Intorno (focaccia alla parmigiana e birra alla spina), Bar Gelateria Maggie's (panino ignorante alla parmigiana), Ristorante Il Bagatto (timballo di melanzane, penne alla norma e vino pigato), Ristorante Le Max (melanzanine di Celle ripiene di ricciola e maggiorana), Ristorante Mille Volte (gnocchetti di patate su crema di melanzane e scaglie di ricotta salata), Ristorante Intralcio (bruschette di melanzane,cozze al verde, trofie vongole, cozze e pesto, filetto di orata su letto di melanzane), Osteria San Bastian (spaghetti cappesante e melanzane, calamari fritti e panissa), Public (focaccia con caponata e melanzane alla parmigiana e pesto), Bagni Ligure (melanzane alla parmigiana), Bagni Ellida (tagliatelle con melanzane e basilico, calamari fritti, verdure pastellate, vino e birra alla spina), Bagni Stella del Sud (penne alla norma e melanzane fritte). Su proposta di alcuni imprenditori cellesi, accolta con favore sia dal Consorzio Promotur, che li rappresenta, sia dall'Amministrazione Comunale, tutti i locali aderenti devolveranno una parte del ricavato della vendita all'Anci per la raccolta fondi a favore delle zone colpite dal terremoto. L'Associazione Nazionale Comuni Italiani ha, infatti, attivato da subito una linea di coordinamento dei contributi ed un conto per la raccolta fondi, proponendosi come collettore di tutte quelle iniziative che, sul territorio nazionale, sono sorte su proposta dei sindaci e degli amministratori, per raccogliere e devolvere fondi per la ricostruzione. Una raccolta istituzionale per avere una garanzia di serietà nella gestione delle risorse donate: lo stesso fondo a cui il Comune di Celle Ligure devolverà, come da decisione che verrà formalizzata a breve dalla Giunta Comunale, un contributo straordinario di 5000 € per incrementare quanto raccolto durante l'evento. Comune e Consorzio hanno deciso, in accordo con i partecipanti, di non sottrarre le risorse economiche preventivate per intrattenimenti musicali o di altro genere. Non ci sarà animazione lungo le vie, se non qualche attività dedicata ai più piccoli, il cui ricavato andrà anch'esso in beneficenza: la parola d'ordine sarà SOLIDARIETA'! Sul lungomare Crocetta saranno posizionati giochi gonfiabili e tappeti elastici, mentre da via Boagno partiranno dei piccoli tour del centro di Celle da percorrere con due fantastiche auto d'epoca: una Ford Cabrio A del 1929 e una Citroen Rosalie del 1932. Durante tutta la giornata (dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 22) sarà creata una piccola area in via Boagno con possibilità di fare donazioni, che saranno anch'esse devolute all'Anci e di comprare un sacchetto di melanzane della solidarietà: buonissime melanzane a Km zero, perfette da gustare ripiene a casa!! All'interno dell’iniziativa benefica sarà realizzato anche un concerto a cura dell'Associazione SAM: Quelli degli anni '60 si esibiranno gratuitamente domenica 4 settembre, alle ore 21.15 presso il palco centrale di piazzetta Arecco. Durante la serata si potranno ascoltare e ballare le mitiche canzoni dei grandi cantanti e complessi che hanno fatto la storia, con le sonorità originali eseguite da cinque musicisti d’eccezione: Francesco Zino, Elisabetta Rossi, Maurizio Ganora, Alfio Badano e Gigi Barone. Anche in questa occasione cittadini e turisti potranno aderire con proprie donazioni, in prossimità della sede spettacolo tra le ore 21 e le 23. Info: I.A.T. Celle Ligure, tel. 019/990021.


Sabato 3 e domenica 4 - Pietra Ligure, la Gastronomica
Il 3 e 4 settembre torna l’evento tra tavolate nel centro storico, racconti di cucina, esperienze sensoriali. Saranno due giorni di festa, duranti i quali le piazze di Pietra Ligure, cuore della Riviera di Ponente Savonese, si trasformeranno in un grande “viaggio in Liguria” attraverso la sua cucina autentica e i suoi piatti. L’appuntamento è per il 3 e 4 settembre quando il centro storico sarà allestito con grandi tavolate che si snoderanno lungo le piazze e i classici caruggi e i visitatori saranno coinvolti attraverso il racconto delle storie, delle esperienze e dei valori che sono racchiusi nei piatti. Lungo via Matteotti e nelle due piazze Castellino e Boselli le tipiche “casette” in legno, ricordo della festa di una volta, ospiteranno produttori, artigiani, osterie, comunità del cibo. In questi banchi sarà possibile assaggiare il Capponmagro cucinato secondo la ricetta tradizionale, la Cima, i funghi dei boschi di Calizzano, i tartufi di Millesimo, il fagiolo bianco di Pigna, l’insalata di carciofi di Perinaldo, le cipolle di Zerli ripiene. Arrivati in prossimità di Piazza San Nicolò, cuore della cittadina, gli ospiti potranno cominciare il gustoso percorso tra le “Taverne della Gastronomica”. I ristorantini e le osterie pietresi, nello spirito delle tradizionali taverne anni ‘50 e ’60, proporranno i secondi piatti della tradizione con il “tocco” speciale degli chef che entreranno in una sana e gioviale competizione tra di loro. E poi “live cooking”, laboratori firmati da Slow Food Liguria e una sontuosa “Verticale di formaggi”.
Maggiori info su www.pietraforever.it/la-gastronomica


Da venerdì 30 a domenica 2 ottobre - Stile Artigiano-Made in Liguria 2016 a Savona
L’appuntamento è da non perdere. Perché una passeggiata tra i moli della Vecchia Darsena savonese, luogo d’incontro sul mare a due passi dai moli crocieristici, merita sempre. Ma questa volta, dal 30 settembre al 2 ottobre, c’è un motivo in più: l’edizione 2016 di Stile Artigiano-Made in Liguria. Tante le occasioni e le cose da vedere e da acquistare nel settore della moda, del food, del design, dell’arte e della ceramica (Savona con le Albisole è una capitale) e poi laboratori, eventi. Apertura della grande expo fino a mezzanotte. Un racconto dell'artigianato sul mare.
 


  Imperia e Provincia

SETTEMBRE 2016: APPUNTAMENTI A IMPERIA E PROVINCIA





Visite guidate a Ventimiglia Alta
All’estremo della Riviera di Ponente, visite guidate per scoprire la parte Alta di una città piena di fascino. Nata dall’abbandono della Città Romana Albintimilium, sul promontorio sovrastante la foce del fiume Roja, Ventimiglia Alta è uno dei centri storici più importanti della Liguria. Tra “carrugi”, “giardini pensili” e palazzi nobiliari di epoca rinascimentale, una visita la meritano la Cattedrale romanica dell’Assunta con il suo Battistero a pianta ottagonale, la Chiesa di San Michele e l’Oratorio dei Neri. Ventimiglia Alta è la parte più antica e ricca di storia della città, piena di monumenti, racchiusi dalle mura cinquecentesche che rinchiudono anche i recinti medioevali. In questo momento dell’anno si possono fare visite guidate del centro storico con un percorso che inizia dalla piazza della Cattedrale. Per una giornata indimenticabile, da vedere non lontano i Giardini Hanbury.
Maggiori info su www.ventimigliaalta.it


Dolceacqua, nel segno di Monet
Ogni prima domenica del mese una visita guidata nel paese che ispirò il grande impressionista. Ogni giorno un incanto da scoprire «Abbiamo compiuto una escursione meravigliosa. Partiti in carrozza di buonora abbiamo raggiunto un villaggio della Val Nervia straordinariamente pittoresco» - così scriveva Claude Monet nel 1884 all’amico e gallerista parigino Durand-Ruel. Monet era in Liguria, ospite alla “Pension Anglaise” di Bordighera. E Dolceacqua gli apparve come un luogo ricco di ispirazione. Di quelle giornate restano i suoi quadri e oggi si può fare una passeggiata nel paese incantato per visitare anche Palazzo Luigina Garoscio e la Pinacoteca Morscio. Al termine della passeggiata degustazione di vini Doc e di prodotti tipici locali presso l’Enoteca Regionale della Liguria. Maggiori info su www.dolceacqua.it


Da giovedì 1 a domenica 4 - Bordighera Book Festival
Si svolgerà in Corso Italia radunando case editrice da tutto il territorio italiano, che venderanno le loro proposte editoriali sul posto. E’ uno degli eventi più attesi del panorama letterario italiano: il Bordighera Book Festival. L’appuntamento è dall’1 al 4 settembre. Evento gratuito aperto a tutti, dagli appassionati di libri ai curiosi che si potranno aggirare fra gli stand espositivi e ascoltare liberamente gli interessanti incontri con gli scrittori. Nel programma sono inseriti Reading, giochi e laboratori per bambini, mostra ed incontri al Museo Biblioteca Bicknell “La Liguria attraverso i Menù. Un secolo di storia a tavola”: quaranta pezzi rari della collezione Domenico Musci, scrittore ed artista torinese, membro dell'accademia italiana di cucina. Alla Biblioteca Civica Internazionale “Ezio Benigni fotografo”. Artista di fine ottocento (operò in Italia fra il 1890 e 1930) precursore della street photography e della fotografia naturalistica. E poi l'Unicef con la mostra pittorica “la Fiumara“. Andrea Iacomini giornalista e portavoce ufficiale Unicef e Davide Cavazza. Presentazione del libro Unichef le ricette preferite di grandi chef, attori, cantanti e atleti per aiutare i bambini del mondo in memoria di Giancarlo Golzi. Oltre cinquanta incontri, fra i nomi di prestigio Antonio Caprarica, Enrico Ruggeri, Giuseppe Conte, Lorenzo Beccati (Striscia la Notizia), Elisabetta Cametti (Mattina 5), Antonio Licata, Christin Dwyer Hickey, Gabriella Greison fisica e scrittrice in un monologo sulla fisica quantistica, Maurizio Maggi, Giulio Massobrio, Ugo Moriano, Mirko Zilahy, Davide Mosca, Eva F Dewalker, Franca Minnucci in una serata dannunziana. Super Ospite Veronica Pivetti con incontro letterario e presentazione del film da lei prodotto ed interpretato “Né Giulietta né Romeo”.
Maggiori info su www.bordigherabookfestival.it


Da venerdì 2 a domenica 4 - Expo della Valle Arroscia
Nella splendida cornice dei portici di via Ponzoni di Pieve di Teco arriva dal 2 al 4 settembre l’Expo della Valle Arroscia, vera e propria kermesse che mette in mostra il meglio del territorio di Ponente. Stand di prodotti tipici, degustazioni, visite, mostre, convegni e un ricco programma di attrazioni rendono particolarmente intrigante una gita; così come i menù a tema nei ristoranti del comprensorio grazie a “Girogusto in Valle”. Nella tre giorni dell’Expo sarà possibile scoprire e assaggiare le eccellenze e i prodotti tipici del territorio, visitare aziende, frantoi, vigneti. Scoprire prodotto fantastici come l’olio extravergine di oliva, principe della Dieta mediterranea, ai prestigiosi vini locali, alla cucina bianca: un regime alimentare caratterizzato da ingredienti poco colorati come farine, latticini, patate, castagne, cavoli, porri e aglio che, insieme alla pratica della transumanza, ha nella gastronomia un legame forte. Maggiori info su www.comune.pievediteco.im.it


Sabato 3 - Due ruote per due regioni
Un percorso che da Limone Piemonte si snoda fino alla pista ciclabile a ridosso del mare di Sanremo attraverso la Via del Sale.
Un appuntamento per sportivi e per chi ama la natura, in programma il 3 settembre. La Limone-Sanremo rappresenta uno dei tratti più suggestivi e panoramici che si possano percorrere sulle due ruote, siano esse mountain bike o e-bike, le nuove bici a pedalata assistita. Oltre alla semplice traversata, alla quale ci si può iscrivere dal sito della viadelsale viene infatti proposto un pacchetto di 3 giorni con soggiorno di alta qualità a Limone o Vernante e a Sanremo che accoglierà l’arrivo in festa.
Il 3 settembre, infatti, a Sanremo ci sarà la “notte bianca” e per i più temerari, dopo 9 ore di pedalata e due sole brevi soste, inizierà una notte insonne e divertente. Partenza dallo Chalet le Marmotte a 1880 mt. Percorso su strade militari, attraversamento del Colle della Boaria (2102 metri s.l.m), Colle dei Signori (2070 metri s.l.m), passo Tanarello (2045 metri metri s.l.m), passo della Guardia (1461 metri s.l.m), Triora (450metri metri s.l.m) e Sanremo.
Maggiori info su www.laviadelsale.com


Da mercoledì 7 a domenica 11 - Torna il grandioso raduno di vele d’epoca a Imperia
Cento regine del mare per uno spettacolo unico al mondo. Nato nel 1986, il Raduno di Vele d’Epoca di Imperia torna dal 7 all’11 settembre a fare sognare appassionati e curiosi. L’appuntamento è a Imperia Porto Maurizio, dove saranno all’ancora un centinaio di fantastiche regine del mare e dove, sui moli e nelle strade cittadine, saranno allestite mostre, momenti di musica e gastronomia, occasioni di incontro. Per cinque giorni Imperia si calerà in un’atmosfera unica, un po’ vintage e ricca di eleganza. Il raduno riunisce moltissime delle principali protagoniste delle regate e del diporto della prima metà del secolo scorso. Entrate a far parte di diversi Circuiti internazionali durante il corso degli anni, nel 2006 Officine Panerai diventa il Title Sponsor e decide di includere le Vele d’Epoca all’interno del Panerai Classic Yachts Challenge. Grazie a questa sinergia, la tappa imperiese può contare sulla presenza di straordinarie imbarcazioni e su un pubblico numeroso che viene ad ammirare le Grandi Regine. Maggiori info su www.veledepoca.com


Da venerdì 9 a domenica 11 - Triathlon Olympic a Sanremo
Tre giornate, da venerdì 9 a domenica 11 settembre, tre diverse competizioni: triathlon giovanissimi, triathlon giovani e triathlon rank. Sanremo si prepara a vivere un fine settimana di grande sport e di passione, confermandosi città dello sport. In questo caso con una disciplina davvero difficile e bellissima come il triathlon. L’evento vuole attestarsi come il triathlon delle famiglie. Per questo motivo si svolgerà in due giorni: il sabato vi saranno le gare per Giovani e Giovanissimi; la domenica prenderà il via la gara riservata alle categorie Junior, Senior e Master che assegnerà punteggio rank. Per tifosi e partecipanti c’è poi il contorno di una Riviera di Ponente sempre bellissima a settembre. E l’immancabile pasta party che chiuderà l’evento domenica pomeriggio. Maggiori info su www.triathlonsanremo.com


Venerdì 23 e sabato 24 - Il rito della transumanza a Mendatica
Torna la tradizionale Festa della Transumanza, interamente dedicata alla memoria dell’antichissima tradizione pastorale, che proprio qui ai piedi delle Alpi Liguri ha per secoli basato il proprio sostentamento sul bestiame e i prodotti del pascolo. Ancora oggi le suggestive malghe sparse sul territorio che circonda l’abitato rimangono pressoché intatte a perenne testimonianza della dura e semplice vita dei pastori delle montagne. Venerdì 23 settembre al mattino laboratori e visite guidate al Museo diffuso di Cultura Contadina, dove, nella Casa del Pastore verranno riprodotti i processi tradizionali di caseificazione (preparazione di ricotte, formaggi, cagliate e brusso), le fasi di cottura del “pan fritu”, la preparazione di tisane con piante autoctone. Alle 15 ci si sposterà lungo i vicoli per ammirare l'arrivo in paese di mandrie e greggi, che si riversano a centinaia nei vicoli del borgo. Sabato 24 mattina: Fiera di San Matteo tradizionalmente incentrata sul bestiame e arricchita dalla presenza di bancarelle con prodotti tipici. Alle ore 16 Corteo storico, che partirà dalla località Piano, all'ingresso a valle del Paese, per proseguire attraverso il borgo. Seguirà il tradizionale Palio delle capre. Maggiori info su www.mendatica.com


Da venerdì 30 a domenica 2 ottobre - Wind Festival a Diano Marina
Appuntamento a Diano Marina, con i piedi sulla sabbia e una tavola sotto il braccio: da surf, kitesurf, sup. Insomma qui l’estate non finisce mai e il divertimento per gli appassionati delle onde e del vento è assicurato. Nelle tre giornate anche scuole gratuite, che avvicinano i tanti curiosi a provare le discipline adrenaliniche di mare e di vento. E poi sono due le notti di musica dal vivo e dj-set. Un programma che parte con la grigliata sul mare con l’accompagnamento di musica da ascolto, per poi divenire concerto rock live e disco per dare sfogo alla voglia di ballare fino a tarda notte. Da non perdere l’expo con settanta negozi specializzati provenienti prevalentemente dall’Italia (e qualcuna da Francia e Spagna).
Maggiori info su www.windfestival.it
 


Home page