MANGIARE IN LIGURIA - La Guida Internet ai ristoranti, agriturismi, pizzerie e trattorie della Liguria
Segnalaci un evento
Per segnalarci un Evento in Liguria contattaci su
info@mangiareinliguria.it
comunicandoci data, luogo, descrizione
con tutti i riferimenti utili dell'Ente organizzatore.

"Le manifestazioni e le date elencate rivestono carattere esclusivamente indicativo.
Le stesse potranno essere rimandate ad altre date, sostituite, soppresse o integrate.
Nessuna responsabiltà è attribuibile a MangiareinLiguria.it in caso di variazioni"
.



Per essere aggiornato sui nuovi eventi inseriti in questa Rubrica
clicca sul tasto MI PIACE oppure registrati alla nostra NEWSLETTER




| Provincia di Genova |  | Provincia della Spezia |  | Provincia di Savona |  | Provincia di Imperia |


  Genova e Provincia

OTTOBRE 2019 - APPUNTAMENTI A GENOVA E PROVINCIA


Locali in Provincia di Genova


Le Giornate fai d'Autunno 2019
Un classico di stagione che accende l’autunno! Il 12 e 13 ottobre 2019 ritornano le Giornate del FAI, promosse dal fondo per l’ambiente Italiano: un weekend che promette l’apertura, al grande pubblico di alcuni monumenti, edifici, territori, luoghi, solitamente chiusi. La Liguria sarà protagonista con 26 luoghi da visitare su tutte le province liguri (Genova 8, Imperia 7, La Spezia 2, Savona 9). Tante le bellezze e le curiosità da scoprire, alcune delle quali davvero uniche, come la possibilità di vedere l’Abbazia di San Fruttuoso, un luogo straordinario dove l’opera dell’uomo si è felicemente integrata con quella della natura, una perla del X-XIII secolo che splende in una profonda insenatura della costa del promontorio di Portofino. A Genova oltre al Parco di Villetta di Negro la possibilità di visitare il Museo Edoardo Chiossone che contiene una delle più importanti collezioni d’arte orientale in Europa. Sempre nella Superba non potete non visitare l’antica Barberia Giancalone, allestita nel 1882 e rinnovata nel 1922 seguendo le tendenze e la moda Art Decò.


Musei di Genova: le domeniche sono gratuite per i residenti
Ogni domenica, i musei più belli di Genova saranno aperti gratuitamente ai residenti a Genova. L’iniziativa del Comune di Genova è nata per avvicinare i suoi cittadini alle bellezze della loro città, a volte sconosciute della città, all'arte e alla cultura.
Ecco i musei coinvolti:
- Musei di Strada Nuova - Palazzo Rosso, Palazzo Bianco, Palazzo Tursi - Via Garibaldi 11
- Museo Civico di Storia Naturale - Via Brigata Liguria 9
- Museo d'Arte Orientale Chiossone - Genova - Piazzale G. Mazzini 4
- Museo di Sant'agostino - Piazza Sarzano 35
- Commenda di PRE - Genova - Piazza della Commenda 1
- Raccolte Frugone - Musei di Nervi - Via Capolungo 9
- Museo di Archeologia Ligure - Genova - Villa Durazzo-Pallavicini, Via Ignazio Pallavicini 13
- Museo del Risorgimento Mazziniano - Genova - Via Lomellini 11
- Museo di Palazzo Reale, Genova - Via Balbi 10 (Ingresso gratuito per tutti, senza vincolo di residenza)
- Galleria Nazionale di Palazzo Spinola - Piazza di Pellicceria 1 (Ingresso gratuito per tutti, senza vincolo di residenza)
L’ingresso gratuito per i residenti è valido dietro presentazione di documento di identità.
Per informazioni: facebook.com

Card Musei di Genova
La Card Musei di Genova è un vero City Pass con cui avere libero accesso ai 22 musei cittadini comunali, statali e privati. Inoltre, nella versione musei+bus offre la libera circolazione sulla rete urbana dei trasporti.
Scopri tutte le informazioni: museidigenova.it


Casella Express. Aperitivi sul trenino
A partire dall’11 ottobre 2019 fino al 27 marzo 2020 Rete Contatto Genova, in collaborazione con AMT, Regione Liguria e Istituto Professionale Statale per i Servizi Enogastronomici e l'Ospitalità Alberghiera "Nino Bergese" darà il via al progetto di sperimentazione Casella Express: due volte al mese sarà possibile gustare un aperitivo tematico a bordo treno per scoprire nuovi e antichi sapori grazie alle eccellenze del territorio. Appena compiuti 90 anni, il trenino di Casella, tornato all’antico splendore dopo il recente rinnovamento tecnologico, propone una serie di aperitivi a bordo, con il contorno dei panorami mozzafiato delle valli dell’Appennino Genovese. Il giro dura circa due ore con partenza dalla stazione di Genova Manin, arrivo a Casella e ritorno a Genova Manin. Ecco date e orari:
Venerdi 11 e 25 ottobre 2019 con partenza alle ore 18:00
Sabato 9 e 23 novembre 2019 con partenza alle ore 17:27
Venerdì 13 dicembre 2019 con partenza alle ore 18:00
Sabato 11 e 25 gennaio 2020 con partenza alle ore 17:27
Sabato 15 febbraio 2020 con partenza alle ore 17:27
Venerdì 28 febbraio 2020 con partenza alle ore 18:00
Venerdì 13 e 27 marzo 2020 con partenza alle ore 18:00
La prenotazione è obbligatoria online e l’incontro è previsto 30 minuti prima dell’orario di partenza presso la biglietteria della stazione di Genova Manin. Il servizio accessorio di ristorazione è sempre fisso e garantito nelle date e negli orari indicati compatibilmente con l'effettuazione del servizio ferroviario (si rimanda alle ordinanze in caso di allerta e ad AMT in caso di manutenzione straordinaria). L’aperitivo prevede un gustoso stuzzichino di volta in volta diverso in base al locale partecipante e una consumazione alcolica o analcolica delle eccellenze locali. I ragazzi dell’Istituto Bergese arricchiranno l'offerta con il loro aiuto, la loro partecipazione e i loro sorrisi: un modo divertente per interpretare e scoprire il proprio futuro professionale attraverso le tante esperienze meravigliose che può offrire il nostro territorio e che sono ancora tutte da scoprire. Tutta la manifestazione, inoltre, è orgogliosamente Plastic Free dal momento che tutto il materiale fornito alla partenza e comprendente il kit per la degustazione è riutilizzabile, compostabile o riciclabile. Prezzo: 20 euro + diritti di prevendita.
Link biglietti online: contattogenova.cloud


Autunno in Val d’Aveto sulle tracce dei cavalli selvaggi
I cavalli sono sinonimo di eleganza e potenza, ma se avete il privilegio di osservarli nel loro ambiente naturale, sciolti nell'impeto di un galoppo o quieti sotto i raggi del sole capirete perché, più di qualsiasi altra cosa, il cavallo è simbolo libertà. Sulle tracce dei cavalli selvaggi in Val d’Aveto con le escursioni di horsewatching: una o più giornate a piedi, guidati da un'esperta naturalista alla scoperta di questi meravigliosi animali e delle bellezze naturalistiche del parco. Un’occasione da prendere al volo; zaino in spalla, scarpe da trekking, occhi bene aperti e macchina fotografica sempre pronta non possono mancare. Aggiungete un pizzico di curiosità e preparatevi a vivere un'esperienza a dir poco straordinaria. Potrete avvicinarvi, anche se con cautela, a vere e proprie famiglie di equini che della Liguria hanno fatto la propria casa.
E se non volete perdere la magia del foliage che sta stendendo un velo di porpora e oro sull'intero parco, segnate in agenda le date delle prossime escursioni: 6 e 20 ottobre, 3 e 17 novembre.
Info: icavalliselvaggidellaveto@gmail.com


Ti racconto la storia di Genova
Una riflessione per immagini sulla storia di Genova: fino al 7 dicembre 2019 in un esposizione, a cura di Enzo Marciante e Giustina Olgiati, i disegni di Marciante, i documenti dell’Archivio di Stato e i testi dei cronisti dell’epoca, delineano personaggi importanti della storia di Genova come Caffaro, Guglielmo Embriaco, Cristoforo Colombo e Andrea Doria. Nelle tavole originali delle Storie di Genova si raccontano le vicende più significative che hanno visto protagonisti i genovesi: dalla prima crociata alla scoperta dell’America, dalla battaglia della Meloria alla congiura di Gian Luigi Fieschi, dal rapporto con papi e imperatori al bombardamento di Luigi XIV. Qui i molti gli incontri collaterali alla mostra: visitgenoa.it
Orario mostra: lunedì, martedì e venerdì 10.00-14.00 mercoledì e giovedì 10.00-17.00
Visite guidate gratuite: sabato ore 10.00 – ingresso da via di Santa Chiara 28r.
Per gruppi da lunedì a venerdì in data e orario da concordare. info: 010 537561.


Visite guidate al Cimitero di Staglieno
Sabato 5, domenica 13, sabato 19, domenica 27, quattro appuntamenti, a ottobre 2019, al Museo di Staglieno per le visite guidate organizzate dal Comune di Genova - Direzione Servizi Civici. Tra i più importanti cimiteri monumentali d’Europa, come il Père-Lachaise di Parigi, Staglieno è un luogo ricco di suggestioni e storia, oltre a conservare vere e proprie opere d’arte. La bellezza del Cimitero di Staglieno rende il massimo in autunno quando la luce si abbassa e rende la sensazione sospesa del sonno eterno. Le visite avranno durata di circa un’ora e mezza, il ricavato viene destinato al restauro delle sculture. Punto di ritrovo l’ingresso principale (Statua della Fede). Orari 10, ore 11.30 e ore 15.
Info: visitgenoa.it


Da giovedì 3 a domenica 27 - Paganini Genova Festival 2019
Terza edizione per festival dedicato a Niccolò Paganini: concerti, conferenze, gastronomia e musica. Genova 3-27 ottobre 2019 Paganini … triplica! Ecco l’evento che rende omaggio al più grande violinista di tutti i tempi. Al via la terza edizione del Paganini Genova Festival, dal 3 al 27 ottobre 2019. Un calendario ricco e articolato con 36 eventi tra concerti, arte, conferenze, laboratori, visite guidate, giochi e tante altre iniziative dall’enogastronomia alla moda per una città che festeggia il suo Niccolò Paganini. Un festival in grado di emozionare tutti, appassionati e non, articolato in due sezioni: Genova la città di Paganini dal 3 al 18 ottobre, e Hommage à Paganini, dal 21 al 27 ottobre. Nell’ultima settimana sono attesi 4 vincitori del prestigioso Premio Paganini: Ning Feng (2006), ospite al Carlo Felice della stagione della Giovine Orchestra Genovese, Bin Huang (1994), Giovanni Angeleri (1997), Mengla Huang (2002), ospite della stagione sinfonica del Carlo Felice. Il 27 ottobre serata clou nel giorno della nascita di Paganini: sarà infatti Francesca Dego a suonare il Cannone al Carlo Felice, accompagnata dall’Orchestra del Teatro. Per la prima volta, poi, quest'anno il Festival esce da Genova: uno spettacolo è già stato realizzato a Carro in collaborazione con il Festival Paganini della città spezzina, seguiranno due appuntamenti a Savona (18 ottobre) e a Chiavari (2 novembre).
Info: niccolopaganini.it


Da giovedì 3 fino al 3 novembre - Bon Voyage
A Palazzo Ducale una mostra su cosa significava viaggiare e come si è evoluto il viaggio nel corso del tempo. Progettata da Fondazione Ansaldo, a cura di Domenico Braccialarghe, Claudia Cerioli, Maurizio Gregorini, espone modellini, documenti originali, diari di bordo, oggetti, disegni, foto e filmati d’epoca, suddivisi in quattro sezioni:
- Dalla vela al motore a vapore – i primi piroscafi;
- Le compagnie di navigazione italiane tra Otto e Novecento;
- La navigazione a controllo statale – la Finmare e le quattro compagnie di Preminente Interesse Nazionale;
- Un nuovo modo di viaggiare – le crociere Costa.
Da lunedì a venerdì 10 – 19, sabato e domenica 10 – 18, ingresso libero, Sala Liguria.
Info: palazzoducale.genova.it


Da venerdì 4 ottobre al 20 novembre - Fino a qui - Mostra di taccuini di viaggio
Venerdì 4 ottobre alle 18.30 presso lo studio Rebigo in Salita di Carbonara 19r, a pochi passi da Piazza del Carmine a Genova, si terrà l'inaugurazione della mostra Fino a qui - Mostra di taccuini di viaggio. In esposizione molte stampe e originali. Dai santuari scintoisti di Tokyo alle dune dell'Erg Chebbi, dalle coste elleniche ai vicoli di Genova. Queste e molte altre le tappe contenute nei quaderni di viaggio degli autori Alessandro Parodi, Ste Tirasso, Luca Tagliafico e Matteo Anselmo, qui riuniti in occasione della mostra Fino a qui. Ingresso libero. I giorni seguenti all'inaugurazione della mostra si terrà anche un workshop sullo sketching urbano (architettura e paesaggi), tenuto dagli autori stessi, e suddiviso in tre sessioni il 12, 13 e 20 Ottobre.
Info: facebook.com


Da venerdì 4 a mercoledì 16 - Il porto delle storie a Camogli
Il Porto delle Storie, prima manifestazione sui protagonisti dell’arte disegnata e sulle loro opere si terrà da venerdì 4 a domenica 13 ottobre 2019 a Camogli con i più importanti fumettisti italiani:
venerdì 4 ottobre, alle 17.30 presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale, via XX Settembre 1, le mostre La Costituzione Italiana di Ro Marcenaro e Lupo Alberto Dappertutto di Silver (Guido Silvestri)
sabato 5 ottobre, alle 11 incontro pubblico con gli autori Ro Marcenaro e Silver
venerdì 11 ottobre alle 17 inaugura la mostra La Saga delle Balene di Milvio Cereseto al Civico Museo Marinaro Gio Bono Ferrari, via Gio Bono Ferrari 42 e alle 18, all'interno del Castello della Dragonara, la mostra Vacanza in Liguria di Vittorio Giardino
sabato 12 ottobre alle ore 11, nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale, incontro pubblico con gli autori Milvio Cereseto e Vittorio Giardino. Tutte le mostre sono a ingresso gratuito e restano aperte tutti i giorni dal 5 al 13 ottobre con orario 9-12 e 15-18.


Sabato 5 e domenica 6 - La Fiera Internazionale del Disco 2019
A Genova la diciassettesima edizione della Fiera del Disco con un programma ricco di eventi Nuovo evento per gli amanti e collezionisti del vinile, cd, disco e usato. Ai Magazzini del Cotone di Genova la 17ª edizione della Fiera Internazionale del disco. Più di 80 espositori provenienti da ogni Paese, con una grandissima selezione musicale. Un evento che si presenta come una vetrina davvero unica, non solo compravendita del pezzo ricercato, ma anche un programma ricco e alternativo, con concerti, incontri tematici, presentazioni di libri e dj set. Info: ernyaldisko.com


Da mercoledì 9 a sabato 12 - Voci nell’Ombra, il Festival internazionale del doppiaggio
La XX edizione di Voci nell’Ombra – Il Festival internazionale del doppiaggio si terrà dal 9 al 12 ottobre 2019.
Edizione importante quella del ventennale per la manifestazione ideata da Bruno Astori e a lungo diretta da Claudio G. Fava con molti eventi che si svolgeranno tra Savona e Genova. Momento clou di Voci nell’Ombra 2019 sarà la serata d’onore del 12 ottobre al Teatro Chiabrera di Savona, ma sono molti gli appuntamenti in programma dal 9 all’11 ottobre, come “Tecnologia e podcast: voce e opportunità”, incontro di mercoledì 9 ottobre a Genova, sede di Genova Liguria Film Commission - Villa Durazzo Bombrini (via Muratori 5, Genova Cornigliano); Just Charlie – Diventa chi sei di Rebekah Fortune; proiezione per le scuole del film in prima visione, giovedì 10 ottobre al Nuovo Film Studio di Savona; la tavola rotonda “Il doppiaggio, l’adattamento e la trasposizione multimediale di fronte alla grande sfida dell’accessibilità, delle nuove piattaforme e delle nuove tecnologie” di venerdì 11 ottobre, Sala Polivalente S. Salvatore a Genova (piazza Sarzano 9), in collaborazione con l’Università degli Studi Genova, a cui saranno presenti esperti provenienti da Francia, Russia, Austria, Spagna, Nord Europa e docenti delle Università di Genova, Savona, Milano, Forlì, Napoli. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso è libero fino a esaurimento posti. La serata d’onore del 12 ottobre, alle ore 21 al Teatro Chiabrera di Savona, sarà presentata da Maurizio di Maggio e Patrizia Caregnato e assegnerà i quindici Anelli d’Oro ai migliori doppiaggi e doppiatori, adattamenti e adattatori selezionati dalla giuria del Festival, tra cui il Primo Anello d’Oro Internazionale oltre alle targhe e i premi alla carriera. La giuria, presieduta da Steve della Casa, con presidente onorario Enrico Lancia, è composta da Baba Richerme, Renato Venturelli, Francesco Gallo, Alessandro Boschi, Fabio Melelli, Massimo Giraldi, Antonio Genna e Tiziana Voarino.
Per info: vocinellombra.com


Da venerdì 11 a domenica 13 - Genova Tattoo Convention
Un’edizione nuova, internazionale e colma di novità: da venerdì 11 a domenica 13 ottobre torna all’Rds Stadium (Lungomare Canepa 155, Sampierdarena) Genova Tattoo Convention, rassegna dedicata alla cultura dell’ inchiostro su pelle con oltre duecento tatuatori provenienti da tutta Italia e dall'estero. Prima tappa di un tour che toccherà nei prossimi mesi altre città dello stivale, la quattordicesima edizione di Genova Tattoo Convention inserisce per la prima volta nel suo programma tre iniziative inedite: l’incoronazione di due Miss Tattoo, il contest “La barba della Lanterna” e la collaborazione con Walk the Line, progetto di street art genovese noto per le opere sui muri delle case di Certosa e sui piloni della Sopraelevata. «Sarà un'edizione particolare – anticipa Riccardo Piaggio dello studio Dreams Maker, direttore artistico di Italia Tattoo Convention – come sempre focalizzata su filosofie e tendenze del tatuaggio ma con iniziative nuove legate all’ambiente dell’inchiostro su pelle». Oltre alle tradizionali gare di tatuaggi, che mettono in gioco i più di duecento tatuatori presenti, nel calendario di Genova Tattoo Convention si inseriscono tre novità come il contest “La barba della Lanterna”, l’elezione di due Miss Tattoo e la collaborazione con Walk the Line. «Italia Tattoo Convention è una realtà che tocca più città dello stivale, e abbiamo deciso di creare sempre più continuità tra le singole tappe: in collaborazione con Walk the Line ospiteremo sei tatuatori che sono anche street artist dipingeranno altrettanti piloni della sopraelevata, mentre domenica 13 ottobre eleggeremo per la prima volta Miss Tattoo Italia, che sarà scelta tra le vincitrici delle convention di Mantova, Grosseto, Ancona, Rimini, Piacenza e Livorno».
GARE DI TATUAGGI
Cuore pulsante della manifestazione, le gare di tatuaggi di Genova Tattoo Convention vedono sfidarsi più di duecento tatuatori in differenti categorie. Si comincia venerdì 11 ottobre con il “Best of day”, premio dedicato alla miglior opera della giornata che si ripete anche sabato e domenica. Sabato 12 ottobre tocca a “B/n tattoo small/medium” (tatuaggi realizzati in qualsiasi stile in bianco e nero dalla dimensione massima di quindici centimetri), “Color tattoo small/medium (tatuaggi realizzati in qualsiasi stile a colori dalla dimensione massima di quindici centimetri e “Best artist” (tatuaggi degli artisti presenti non eseguiti in convention ed eseguiti in qualsiasi stile e dimensione).
Info: facebook.com


Da venerdì 11 a venerdì 18 - Festival Nuovo Cinema Europa 2019
Al via la decima edizione del Festival Nuovo Cinema Europa, la manifestazione cinematografica che trasforma Genova come capitale, per una settimana, dei giovani registi esordienti. Dall’11 al 18 ottobre 2019, il Cineclub NickelOdeon apre le porte al cinema europeo con una ricca programmazione di proiezioni in lingua originale sottotitolate in italiano e un fitto calendario di incontri con dibattiti, eventi e progetti per le scuole. Partito come evento per gli amanti del cinema e delle lingue straniere, il Festival del Nuovo Cinema Eurooa, è cresciuto nel tempo fino a diventare un punto di riferimento per molti: è, infatti, per giovani studenti e appassionati, un’occasione di vedere pellicole in lingua originale che raramente arrivano nelle sale italiane. In contemporanea, al Museo Biblioteca dell’attore di Genova, la mostra fotografica Bepi Caroli Portraits.
Info: www.fnce.it


Sabato 12 - La Festa della Protezione civile a Genova
La Liguria festeggia la protezione civile: il 12 ottobre 2019 in Piazza De Ferrari a Genova saranno molte le attività e le personalità in campo per sostenere l’opera di chi, da sempre, protegge noi e il nostro territorio nei casi di maggior pericolo. La grande festa di Genova anticipa la Settimana Nazionale della Protezione Civile che, da lunedì 14 ottobre, vedrà in tutta Italia, iniziative per la diffusione sul territorio nazionale della conoscenza e della cultura di protezione civile. Saranno molte le attività in programma a Genova, dalle 10 di sabato 12 ottobre: esperienze di sensibilizzazione sui rischi e le misure di autoprotezione, percorsi dedicati ai bambini (soccorso cinofilo Vigili del Fuoco; soccorso cinofilo Volontari; le tende di prima assistenza; Basic Life Support - tecnica di primo soccorso 118; come parlare via radio; le idrovore e le alluvioni; prove idrante con bersaglio), giochi, informazione sulle buone pratiche da adottare e sulla conoscenza delle capacità operative e di intervento delle diverse articolazioni della Protezione Civile. Una giornata di festa e conoscenza, nella bellissima piazza e cuore di Genova con la musica di Radio Babboleo. Infine distribuzione, a partire dalle 15.30, della Focaccia al formaggio di Recco a tutti i partecipanti.


Sabato 12 - BUD & TERENCE FILM FESTIVAL
Sabato 12 ottobre a ROSSIGLIONE si svolgerà il Bud & Trence Festival giunto quest'anno alla 15esima edizione. Tra le novità spicca la location. Quest'anno a seguito dei lavori di restauro del Cinema Teatro opera Mons. Macciò il Bud & terence Festival si svolgerà a Rossiglione nei locali messi a disposizione dal Comune.
PROGRAMMA:
Ore 17.30
APERTURA e DISTRIBUZIONE "Pacchetto Prenotazione"
ESPOSIZIONE DI MANIFESTI ORIGINALI D' EPOCA della coppia Bud & terence ( a cura del Museo Passatempo di Rossiglione")
PERFOMANCE DI DISEGNO LIVE E INCONTRO CON ALBERTO BALDISEROTTO creatore del volume a fumetti "trinità e Bambino"- il bordello di New Orleans"
Ore 19.30
CENA "stile B 6 T" in compagnia delle scene migliori dei loro film (con la colaborazione del Gruppo Operatori Economici di Rossiglione 2000)
Ore 20.30
TORNEO DI BRACCIO DI FERRO
Ore 21.30
CONCERTO DUNE BUGGY BAND


Sabato 12 e domenica 13 - Rolli Days ottobre 2019
Ormai è un appuntamento fisso per chi ama l'arte e la cultura: il 12 e 13 ottobre 2019 per i Rolli Days migliaia di persone si riverseranno nei vicoli per visitare i Palazzi dei Rolli, una caratteristica tipica di Genova, recentemente entrata a far parte dei Patrimoni dell'Umantà Unesco. Tre sono le aree cittadine attorno alle quali si sviluppa questa nuova edizione dei Rolli Days:
Strada Nuova
Strada Nuova, oggi Via Garibaldi, offrirà una straordinaria serie di aperture: Palazzo Angelo Giovanni Spinola (Via Garibaldi 5) apre per la prima volta il piano nobile, decorato con affreschi di Andrea Semino, Bernardo Castello e Lazzaro Tavarone. Torna ad aprire dopo diversi anni, solo per la giornata di domenica 13 ottobre, il piano nobile di Palazzo Spinola Doria, sede del circolo Tunnel, meravigliosamente affrescato con le vicende del casato genovese, dalle imprese in Oriente all’ambasceria al Barbarossa. Palazzo Agostino Pallavicini (Via Garibaldi 1), con la sua splendida facciata rinascimentale, apre al pubblico i suoi ambienti affrescati di eccezionale pregio opera di Andrea e Ottavio Semino, fra cui il grande affresco del salone che narra le vicende di Psiche. Nella "Via Aurea" inoltre, come consuetudine, saranno aperti i Musei di Strada Nuova Palazzo Tursi, Palazzo Rosso e Palazzo Bianco , Palazzo Tobia Pallavicino (Camera di Commercio) e Palazzo Nicolosio Lomellino, che celebra nel 2019 i 15 anni dalla sua prima apertura al pubblico.
Area di San Lorenzo
Nel cuore pulsante della “città vecchia”, l’ottocentesca piazza San Lorenzo (dinanzi alla Cattedrale) introduce a un tessuto più antico e di enorme suggestione. Per la prima volta sarà aperto al pubblico Palazzo Cicala, nel cui complesso sarà aperto per la prima volta al pubblico il passaggio che collega piazza degli Invrea alla cinquecentesca facciata dipinta del palazzo Squarciafico e a Piazza delle Scuole Pie, dove sarà visitabile il trionfo barocco dei bassorilievi marmorei dell'omonima Chiesa.
Zona di Banchi
Grazie alla collaborazione con l’Accademia Ligustica di Belle Arti, sarà possibile godere anche dell’inedita visita di palazzo Senarega, sito nell’omonima piazza. Risalendo dal fronte del porto verso piazza Fontane Marose, sarà aperto il palazzo Spinola Franzone in via Luccoli, con le sue meravigliose decorazioni di epoca barocca. Novità assoluta è la Rolli Experience: speciali pacchetti, comprensivi di visite guidate a spazi di pregio riservati a un numero limitato di visitatori, per vivere l’emozione di trascorrere un soggiorno a Genova come un antico ospite della Repubblica, con cena in location esclusive, pernottamento in strutture ricettive inserite nel Sistema dei Palazzi dei Rolli. Per maggiori informazioni: visitgenoa.it/rolli-experience
Notte Bianca dei Bambini con i Rolli Days
Giochi, laboratori artistici, scientifici e musicali, teatro, danza e un'attenzione particolare alle arti circensi, sabato 12 ottobre 2019 dalle 15.30 alle 23.30 a Genova per l’ottava edizione della Notte Bianca dei Bambini. Un fitto programma di attività, dedicato ai bambini, in concomitanza con i Rolly Days, con le aperture straordinarie della Galleria Nazione di Palazzo Spinola. Le attività si svolgono nel Sestriere della Maddalena, nel centro di Genova. Maggiori info: visitgenoa.it


Sabato 12 e domenica 13 - Colombo al Museo del Mare
Celebrare il Columbus Day? Dove se non a Genova, la città che ha dato i natali al grande navigatore e scopritore delle Americhe. L’appuntamento è davanti Museo del Mare dove sabato 12 ottobre alle 14 attraccherà Mediterranea, veliero-laboratorio che prima di arrivare a Genova ha navigato 6 anni. Sempre sabato alle 16 il Mu.Ma ospita Viveri e Ciurma per l’Ammiraglio Colombo, animazione e laboratorio. Domenica 13 ottobre alle ore 10 in Auditorium sarà presentato il Progetto Mediterranea. Da visitare naturalmente il Museo dove i richiami a Cristoforo Colombo sono continui. Info: galatamuseodelmare.it


Domenica 13 - 47ª SAGRA DELLA CASTAGNA a Borgo Fornari
Il 13 ottobre si terrà a Borgo Fornari, presso il parco comunale Aldo Traunik, la 47ª edizione della SAGRA DELLA CASTAGNA, organizzata dalla locale Pro Loco. La festa avrà inizio alle ore 12:00 con l’apertura degli stands gastronomici. Il menù proposto è, come da tradizione, perfettamente intonato alle nostre zone e alle nostre tradizioni: polenta cotta nei classici paioli sul fuoco a legna da condire con vari sughi di prima scelta, trippe con fagiolane e carni alla brace, dolci a volontà da innaffiare con degli ottimi vini di una nota casa vinicola del Monferrato. Seguirà alle ore 14:00 l’accensione dei fuochi dove verranno cotte le castagne in grosse padelle maneggiate con maestria ed esperienza dai volontari dell’associazione, i quali si confronteranno nel tradizionale “ballo della castagna”. Nel pomeriggio gli amanti del ballo e della buona musica potranno divertirsi e scatenarsi in compagnia dell’orchestra “Carmen” e gustare nel mentre, oltre alle caldarroste, i tradizionali “frisceu” insieme al monte bianco, al castagnaccio ed alle tigelle dolci e salate. In piazza Carpaneto e lungo la strada che porta al parco, inoltre, ci sarà un esposizione di antiquariato e modernariato, artigianato locale e altre attrattive; per i bambini giochi vari e gonfiabili. In caso di avverse condizioni meteorologiche, la manifestazione sarà automaticamente rinviata alla domenica successiva 20 ottobre.


Domenica 13 - 18ª SAGRA DELLA CASTAGNA a Fontanegli
La sagra nasce per tenere vive le tradizioni paesane di un tempo, ma soprattutto per valorizzare i frutti della terra autunnali, in particolare la "castagna" che è stata per secoli uno dei nutrimenti principali nell’economia contadina. Ogni anno centinaia di persone partecipano con gioia alla nostra Sagra, per poter assaporare le prelibatezze autunnali elaborate dalle signore di Fontanegli. Quest'anno proponiamo il seguente menù fisso, bevande incluse: Saluni misti e cuculli, Picagge Matte al Pesto, Polenta al Sugo di Fungo, Frittura mista con Funghi, Patate Fritte e Torta Autunnale a € 18,00 gli adulti, ragazzi da 7 a 12 anni € 10, bambini fino a 6 anni gratis. Nel pomeriggio: “Caldarroste”, “Castagnaccio”, “Cuculli” “Focaccette” “Patatine fritte”, Il tutto innaffiato da ottimo vino. La giornata sarà allietata da musica dal vivo e Karaoke Onde evitare il rischio di non poter assaporare le prelibatezze del pranzo, Vi consigliamo la prenotazione telefonica.
Info: Cell 3246013768 - Tel 010.80.47.68 - Sito Web: usfontanegli74.com


Domenica 13 - F@mu 2019. C’era una volta al museo
F@Mu 2019, la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, si terrà il 13 ottobre 2019: su tutto il territorio del paese musei, fondazioni ed altri luoghi espositivi si apriranno alle famiglie con visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività pensate appositamente per l’occasione. L’edizione 2018 fu un successo conl’adesione di circa 800 luoghi espositivi e la partecipazione di circa 65.000 persone. Per il 2019 il tema sarà C’era una volta al museo per presentare al pubblico di F@Mu e ai Musei aderenti alla manifestazione l’arte dello “Storytelling” efficace strumento di mediazione culturale. Le sedi espositive aderiranno gratuitamente all’iniziativa tramite la piattaforma web www.famigliealmuseo.it, consultabile anche dalle famiglie per avere informazioni sui diversi programmi dei musei aderenti.


Dal 15 al 16 novembre - C1A0 EXPO. Accessible Innovation a Genova
Intelligenza artificiale, robotica, niente più segreti. Dalla fantascienza alla realtà. Il prestigioso Palazzo San Giorgio e il Porto Antico di Genova ospitano da venerdì 15 a sabato 16 novembre C1A0 EXPO. Accessible Innovation, l’evento internazionale dedicato all’intelligenza artificiale. Questa edizione sarà dedicata all’impatto dell’intelligenza artificiale sulla società del futuro, con l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico alle opportunità che questa tecnologia di avanguardia porterà nella vita quotidiana di tutti. Una manifestazione che conferma Genova tra le capitali dell’hi-tech e dell’innovazione tecnologica; un aspetto significativo e motivo d’orgoglio che evidenzia la Liguria come seconda regione italiana per valore aggiunto dell’high tech sulla manifattura. Un programma ricco, ambizioso e interessante che coinvolgerà i visitatori tra la parte fieristica – esperienziale con demo e laboratori per un incontro ravvicinato con l’intelligenza artificiale; l’Arena, dedicata invece al mondo delle imprese per panel, incontri e scambi tra aziende e spazi condivisi per le startup; il Tech Garden, con workshop formativi dedicati a professionisti, studenti e nuove generazioni; il Mainstage, con interventi di relatori internazionali. Inoltre C1A0 EXPO ospiterà anche la fase finale della Call 4 Startup dedicata al mondo dell’Intelligenza artificiale applicata all’energia e all’ambiente. Info: https://c1a0.ai/


Da mercoledì 16 a sabato 19 - Electropark 2019
Ottava edizione per la kermesse internazionale che unisce Genova in un ibrido davvero originale: l’incontro con la musica elettronica e i luoghi storico-artistici di questa città, tra Villa del Principe, la Chiesa di San Giovanni di Prè e i Magazzini del Cotone al Porto Antico. Scatenatevi con il festival internazionale di musica elettronica Electropark 2019: quattrogiorni di dj-set, live e incontri all’ombra della Lanterna. Artisti protagonisti della scena internazionale capaci di creare atmosfere particolari. La line up genovese, in questo senso, non ha nulla da invidiare ai più grandi festival europei di musica elettronica, anzi è un appuntamento che riscuote anno dopo anno una crescente partecipazione. Si inizia mercoledì 16 ottobre con l’esecuzione di Alberto Barberis alla Villa del Principe. Si continua tra giovedì e sabato con un ricco e avvincente programma. e tanti ospiti tra cui Piezo, Ramzi, Rrrose, Zenker Brothers e tanti altri ancora. Info: electropark.it


Da giovedì 17 a domenica 20 - Fiera d’autunno a Genova
Genova capitale dell’Autunno! Dopo il grande successo registrato per la cinquantesima edizione della Fiera di Primavera, debutta al padiglione Jean Nouvel, dal 17 al 20 ottobre 2019 la prima Fiera d’Autunno. Una grande novità nel panorama fieristico nazionale: una rassegna completamente dedicata alla stagione autunnale. Quattro giorni per trovare idee, soluzioni, regali, fare shopping e dimostrazioni. Una grande vetrina con tutto il meglio per la casa dall’arredamento alle soluzioni per l’impiantistica e il risparmio energetico; ma non solo spazio per l’artigianato di qualità come la pelletteria, bigiotteria, calzature, abbigliamento e tanto altro ancora. Grande attenzione per l’outdoor (caminetti, forni, prefabbricati, piscine, arredamenti per terrazze e giardini), orto e giardino (con la partecipazione di vivai del Nord e Centro Italia) e per il settore enogastronomico con prodotti tipici e take away. E poi naturalmente non mancheranno i motori, con auto, moto e camper, con una vasta scelta tra il nuovo e l’usato.
Info: fieradautunno.it


Da venerdì 18 a domenica 20 - CASTAGNATA E POLENTATA a Sciarborasca
Il 18, 19 e 20 ottobre torna la grande SAGRA autunnale organizzata dalla Croce d'Oro a Sciarborasca sulle alture di Cogoleto. Quest’anno si inizierà già il venerdì sera! Venerdì 18 e sabato 19 dalle ore 19, domenica 21 dalle ore 12: tante prelibatezze degli stands gastronomici con primi secondi e dolci di stagione, attrazioni per bambini, mercatino artigianale e tanta musica. Sala ristoro al coperto con ampio parcheggio.


Domenica 20 - SAGRA DELLE CASTAGNE a Pino Soprano
A Pino Soprano presso la Parrocchia di S.Pietro di Pino (20 min dal casello di Genova Est o di Genova Bolzaneto), Festa dell'Autunno a Pino Soprano in Val Bisagno con bancarelle di prodotti tipici ed artigianato, giochi di abilità per bambini ed adulti, pranzo con piatti a base di polenta con varietà di condimenti ed altre specialità della gastronomia ligure , percorsi in paese a bordo di carrozze trainate da cavalli, e poi.... CALDARROSTE PER TUTTI..... ma anche merenda con dolci a base di farina di castagna, focaccine farcite , " friscio'" dolci e salati, panini con wurstel e salsiccia, vino novello bianco e rosso , birra a volontà, ed un sacco di sorprese, il tutto rallegrato dai canti e dalle danze del Gruppo Folkloristico Genovese !!!
Maggiori informazioni: rodolfoburlando@gmail.com


Dal 24 ottobre al 4 novembre - Festival della scienza 2019
Diciassettesima edizione del Festival della Scienza, ecco le anticipazioni. Genova si trasforma, dal 24 ottobre al 4 novembre, nella capitale della cultura scientifica per oltre 10 giorni. Una manifestazione che annuncia già oltre 327 proposte con mostre, laboratori, conferenze, eventi speciali, spettacoli, celebrazioni e ricorrenze per scoprire la scienza a tutte le età e divertirsi. Un evento diventato ormai punto di riferimento internazionale, strettamente legato a Genova e alla Liguria, che permette la divulgazione scientifica coinvolgendo professionisti, ricercatori, appassionati, bambini, ragazzi. Per l’edizione 2019 la parola chiave è Elementi, in omaggio alla Tavola Periodica e l’ospite internazionale i Paesi Bassi. In occasione del cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla luna, il festival offrirà uno spazio legato al futuro delle esplorazioni spaziali. Coinvolgente sarà anche il focus sulla chimica dedicato ai 150 anni della tavola periodica degli elementi di Mendeelev. Grande attenzione per i temi ambientali e delle life sciences con spunti importanti provenienti dal settore tecnologico, della medicina e industriale.
Info: festivalscienza.it
 


  La Spezia e Provincia

OTTOBRE 2019 - APPUNTAMENTI A LA SPEZIA E PROVINCIA




Le Giornate fai d'Autunno 2019

Un classico di stagione che accende l’autunno! Il 12 e 13 ottobre 2019 ritornano le Giornate del FAI, promosse dal fondo per l’ambiente Italiano: un weekend che promette l’apertura, al grande pubblico di alcuni monumenti, edifici, territori, luoghi, solitamente chiusi. La Liguria sarà protagonista con 26 luoghi da visitare su tutte le province liguri (Genova 8, Imperia 7, La Spezia 2, Savona 9). Tante le bellezze e le curiosità da scoprire, alcune delle quali davvero uniche, come la possibilità di vedere l’Abbazia di San Fruttuoso, un luogo straordinario dove l’opera dell’uomo si è felicemente integrata con quella della natura, una perla del X-XIII secolo che splende in una profonda insenatura della costa del promontorio di Portofino.
Nello spezzino, un’occasione unica di visitare l’Arsenale militare che in occasione dei 150 dalla sua nascita consentirà di fare un viaggio nel passato attraverso la visita di luoghi operativi: l'ex scuola operai, l'officina congegnatori con lavorazioni meccaniche, i bacini galleggianti e il ponte girevole. Inoltre sarà possibile salire sugli elicotteri che prestano servizio sul cacciatorpediniere Duilio, visitabile anch’esso.


Buon compleanno Parco Nazionale delle Cinque Terre
Il 6 ottobre 1999 veniva istituito il Parco Nazionale delle Cinque Terre: un giorno importante per la Liguria e per l’Italia.
Da allora, la bellezza e le caratteristiche di questo parco nazionale, tra i più piccoli d'Italia e il più densamente popolato, dichiarato Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall’UNESCO, continuano a conquistare migliaia di persone, attirate dall’equilibrio straordinario tra natura e attività dell’uomo, dagli oltre 130 in sentieri che corrono tra spettacolari fasce terrazzate, sorrette da chilometri di muretti a secco, dove da anni la vite viene coltivata in modo eroico.
Domenica 6 ottobre 2019 ricorrono i 20 anni dall'istituzione del Parco Nazionale delle Cinque Terre, una buona occasione per visitare o tornare nel parco. Ecco alcune idee. Per accedere comodamente al parco il mezzo migliore è certamente il treno:
Il “5 Terre Express” serve la tratta tra Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore e Monterosso e permette con un unico biglietto di scendere e risalire in qualsiasi stazione. Potrete così vivere un’esperienza di viaggio unica ogni volta. Le Cinque Terre si concedono volentieri anche a chi preferisce esplorarle in sella alla propria moto: questo itinerario parte dal casello autostradale di Sarzana e si sviluppa attraversando il Golfo dei Poeti da Lerici alla Spezia, per poi proseguire lungo la "Via delle Cinque Terre", tra pendii terrazzati, baie rocciose e borghi variopinti che dominano il mare, arroccati su promontori a strapiombo. Cinque Terre Walking Park è un programma che offre in tutto l'anno 200 giorni di escursioni guidate, dai centri storici su per i percorsi strappati nel corso dei secoli alla natura più aspra e selvaggia per piantarvi vigne, ulivi e alberi di limone. Mitigano la fatica le soste nelle cantine dove si può degustare un ottimo calice. Sabato 5 e domenica 20 ottobre il Parco Letterario delle Cinque Terre organizza due escursioni a tema per scoprire il paesaggio che ispirò il grande poeta Eugenio Montale La via dei Santuari delle Cinque Terre è un itinerario riservato a chi cerca la devozione e il sacro: su e giù per i sentieri e i vigneti dalla Spezia fino a Levanto o viceversa si raggiungono luoghi dove il culto della Vergine è molto sentito.


Un seminario di egittologia al Castello di San Giorgio
Al Museo del Castello di San Giorgio di La Spezia, il mese di ottobre sarà dedicato all’Egitto Antico con la decima edizione delle lezioni di Egittologia tenute dal Prof. Giacomo Cavillier, direttore del Centro Studi di Egittologia e Civiltà Copta "J.F.Champollion", presidente dell'Accademia Egizia di Genova e direttore della Missione Archeologica Italiana a Luxor. Il seminario ha titolo “Chefren e la sfinge. Archeologia e Arte funeraria nella IV Dinastia” e sarà dedicato alla figura di Chefren e al suo complesso funerario presso la necropoli di Giza meta essenziale dell’architettura funeraria dell’Antico Regno. Parte importante del seminario avrà la sfinge, manifestazione cultuale e divina del dio Khepri-Ra-Atum nelle fattezze del sovrano. Nel corso delle lezioni saranno fornite nozioni sui diversi aspetti dell’architettura funeraria, sull’arte e sulla cultura della IV Dinastia.
Le lezioni si svolgeranno il 4, l’11, il 18 e il 25 ottobre dalle ore 17.00 alle 18.30. Per partecipare alle lezioni è necessaria l’iscrizione al costo di 20 euro in totale per tutte le lezioni.
Per informazioni: Museo del Castello di San Giorgio, via XXVII Marzo, La Spezia Tel. 0187751142.


Fino all'11 ottobre - Vernazza Opera Festival 2019
Vernazza Opera Festival, l’evento che richiama gli amanti della lirica da ogni parte del mondo nelle Cinque Terre.
Appuntamento con il bel canto e la musica di qualità ogni mercoledì e venerdì dalle 19 alle 20 fino all'11 ottobre 2019, ben sessanta concerti ospitati nell'Oratorio della SS. Trinità a Vernazza. Un programma ricco e variegato che propone l’esecuzione di arie famose tratte dal repertorio italiano e internazionale, interpretate da un magnifico cast di artisti. Il pubblico alla fine di ogni concerto può rilasciare il proprio giudizio e firmare sul Libro degli ospiti.
I biglietti possono essere acquistati direttamente all'agenzia Cinque Terre Riviera – Incoming Tour Operator Via Roma 24 – Vernazza Orario 11 – 12:30 e 15 – 18:30 Lun - Sab - Per maggiori informazioni cinqueterreriviera.com


Da venerdì 4 a domenica 6 - Festa della Madonna del Rosario a Bonassola
Il tradizionale evento è molto caro alla popolazione ed ai turisti che si ritrovano nel primo fine settimana di ottobre per passare 3 giorni in allegria. Nel corso dei tre giorni si possono trovare la fiera nelle vie del paese, la pesca di beneficenza, stand gatsronomico con specialità locali e buon vino, tanta musica e allegria. Il sabato sera sarà fatta la posa dei lumini in mare e lo spettacolo pirotecnico che riempiranno di luci e colori il magnifico golfo di Bonassola. Nella domenica si svolgeranno le principali celebrazioni religiose che si concluderanno con la processione in cui la preziosa ed amatissima statua della Madonna del S. Rosario verrà portata a braccia nelle vie del borgo.
Programma:
VENERDÌ 4 OTTOBRE:
Ore 15:30 Omaggio floreale dei bambini
Ore 16:00 Sacramento della riconciliazione
ore 17,00 Apertura pesca di beneficenza
Ore 17:30 Rosario e Santa Messa
Ore 20.00 Arena La Bussola: degustazione di prodotti tipici a seguire ballo con l'orchestra Rosy e Francesco Bang Bang
SABATO 5 OTTOBRE
Inizio fiera di merci varie lungo le vie del paese
Ore 15.00 Via F.lli Rezzano: partenza cicloscalata Bonassola - Pianpuntasco organizzata da A.S.D. Monegliese
Ore 17:30 Rosario e Santa Messa
Ore 20.00 Arena La Bussola: banco gastronomico, vino locale, ballo con l'orchestra Magnoli Messina "La Nuova favola"
Ore 21.45 Posa dei lumini in mare
Ore 22.45 Grande spettacolo pirotecnico
DOMENICA 6 OTTOBRE SOLENNITÀ MADONNA DEL S. ROSARIO
Ore 11.00 Santa Messa Solenne
Ore 16.00 Vespro e Processione per le vie del paese
Ore 18.00 Santa Messa Nella serata chiusura della pesca di beneficenza
DOMENICA 13 OTTOBRE
Ore 11:00 Santa Messa e traslazione della statua alla Cappella.


Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 - ECO DELLA MUSICA a Bonassola
L'Eco della Musica 2019 propone concerti, buon cibo, panorami mozzafiato e tanta buona compagnia!
Ecco il programma:
VENERDÌ 11
ORE 19.00 CENA ALLA CASA DEL POPOLO DI MONTARETTO SU PRENOTAZIONE 0187.813363
ORE 21.30 CASA DEL POPOLO DI MONTARETTO CONCERTO - orchestra OSTERIA DEL MANDOLINO
Un progetto musicale che riporta alla luce la musica da ballo della nostra penisola: valzer, polka, mazurka, fox trot, tango… il liscio, la filuzzi Bolognese. Osteria del Mandolino è un’idea, un suono, un teatro che si trasforma in pista da ballo, una festa. Valorizziamo assieme le nostre tradizioni, la nostra cultura, la nostra musica. ANTONIO STRAGAPEDE - Chitarra, Mandolino GUIDO SODO - Mandolino, Voce FEDERICO MASSARENTI - Ocarina di Budrio MASSIMO PAUSELLI - Clarinetto PEPPE AIELLO - Contrabbasso
SABATO 12
ORE 9.00 Ritrovo: Inizio Camminata
ORE 11.30 CONCERTO NEL BOSCO TRILENZIO
Trilenzio è nato in una pausa. Senza volerlo, senza pensarci troppo. E' bastato togliere tutto quello che sembra ormai irrinunciabile in un gruppo Jazz: un nome ammiccante, i suoni aggressivi, il virtuosismo. E' rimasta la musica che ci piace. “TRILENZIO UNPLUGGED” suona musica che ispira la meditazione e l’ascolto intenso ed interiore. JOHANNES FABER - Flicorno e Voce ANDREA COZZANI - Basso DARIO RICCI - Chitarra
ORE 12.30 Pranzo presso la Casa del Popolo di Montaretto
ORE 15.00 Prosegue il cammino
ORE 17.30 ANZO - FRAMURA CONCERTO - KALIFA KONE
Kalifa Kone è un musista Griot del Mali, suona diversi strumenti tradizionali; djembe, doun doun, bara, balafon, tama, calabasse, ngonì, sabar ed eccelle anche nella batteria. Depositario della cultura musicale orale del suo paese accompagnerà gli ascoltatori in un viaggio nella musica e gli strumenti dell'Africa Occidentale.
ORE 18.30 APERITIVO CON SPECIALITA' LOCALI E VINI offerti da PiccoliProduttoriGrandiVini delle cantine ROMAGNOLI, Castelli di Jesi, Marche e QUINTA TERRA, Alpi Apuane, Liguria toscana.
DOMENICA 13
ORE 06.30 MADONNINA DALLA PUNTA CONCERTO - DIMITRI GRECHI ESPINOZA
Dimitri Grechi Espinoza, sassofonista italiano (nato a Mosca il 10 Aprile 1965), è uno dei musicisti più originali e atipici del nostro paese. Titolare di vari gruppi dal noto Dinamitri Jazz Folklore all'Artistic Alternative, fino al duo con Tito Mangialajo Rantzer e collaboratore di molte e diverse formazioni, Espinoza è guidato nella sua attività artistica da un profondo spiritualismo dando fondo alle risorse espressive del proprio strumento per elevare una preghiera universale, per interagire con il silenzio, traendo da sé emozioni profonde da condividere con chi lo ascolta. A SEGUIRE COLAZIONE SUL MARE
ISCRIZIONE: Completo 30€ a persona - Solo Sabato 25€ - Solo Domenica 10€ Bambini fino 5 anni non pagano
Dai 5 ai 12 anni 15€ (La cena di VENERDI' sera alla CASA DEL POPOLO non è compresa nell'iscrizione).
INFORMAZIONI SUL PROGRAMMA: 3398541913 ostello@montaretto.it
ISCRIZIONI: 3664226468 Nuova Pro Loco Bonassola Organizzatori e coordinatori: Associazione Jonas "D.Pietrini" - Katia Boccassi, Giampiero Raso, Vittorio Carniglia e Valentina Lagaxio. Direzione artistica: Carlo Maver e Claudio Carboni. Partner: Comune di Bonassola, Associazione Framura Turismo, Circolo ARCI Montaretto, Nuova Pro Loco Bonassola, Ass. Musica e Nuvole.
Info: facebook.com


Domenica 13 - F@mu 2019. C’era una volta al museo
F@Mu 2019, la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, si terrà il 13 ottobre 2019: su tutto il territorio del paese musei, fondazioni ed altri luoghi espositivi si apriranno alle famiglie con visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività pensate appositamente per l’occasione. L’edizione 2018 fu un successo conl’adesione di circa 800 luoghi espositivi e la partecipazione di circa 65.000 persone. Per il 2019 il tema sarà C’era una volta al museo per presentare al pubblico di F@Mu e ai Musei aderenti alla manifestazione l’arte dello “Storytelling” efficace strumento di mediazione culturale. Le sedi espositive aderiranno gratuitamente all’iniziativa tramite la piattaforma web www.famigliealmuseo.it, consultabile anche dalle famiglie per avere informazioni sui diversi programmi dei musei aderenti.


Domenica 20 - La Castagnata di Deiva Marina
La Proloco di Deiva Marina in collaborazione con il Comune, organizza domenica 20 ottobre 2019 "La Castagnata” con Stands Gastronomici, musica con Dj Set, spettacolo del Mago-Joe e Mercatino dell'Artigianato Artistico e Creativo dove potrete ammirare tanti originali manufatti e opere artistiche, fatti rigorosamente a mano, per trascorrere insieme una spensierata domenica in allegria.  


  Savona e Provincia

OTTOBRE 2019 - APPUNTAMENTI A SAVONA E PROVINCIA




Le Giornate fai d'Autunno 2019

Un classico di stagione che accende l’autunno! Il 12 e 13 ottobre 2019 ritornano le Giornate del FAI, promosse dal fondo per l’ambiente Italiano: un weekend che promette l’apertura, al grande pubblico di alcuni monumenti, edifici, territori, luoghi, solitamente chiusi. La Liguria sarà protagonista con 26 luoghi da visitare su tutte le province liguri (Genova 8, Imperia 7, La Spezia 2, Savona 9). Tante le bellezze e le curiosità da scoprire, alcune delle quali davvero uniche, come la possibilità di vedere l’Abbazia di San Fruttuoso, un luogo straordinario dove l’opera dell’uomo si è felicemente integrata con quella della natura, una perla del X-XIII secolo che splende in una profonda insenatura della costa del promontorio di Portofino.
Nel savonese non bisogna perdere le incantevoli Grotte di Toirano, ricche di stalattiti, stalagmiti, importanti testimonianze di uomini preistorici e numerosissimi resti di Ursus spelaeus, l'orso della caverne, che le utilizzò come rifugio per il letargo. Altro luogo da visitare è la Centrale Elettrica SIPE, un gioiello liberty del 1916, in un itinerario a piedi sul viale della Libertà a Ferrania, fra architetture industriali e memorie del lavoro. I visitatori, accompagnati dai racconti di studiosi ed ex lavoratori della fabbrica di pellicole Ferrania-3M, potranno attraversare idealmente la storia del Novecento industriale nell'area del Bormida.


Sulla Via Iulia Augusta restaurata
È la Via Iulia Augusta, tra Alassio e Albenga, un percorso storico naturalistico tra i più suggestivi della Liguria È stata ripristinata la via Iulia Augusta, intenso viaggio tra passato e presente, tra odori e colori mediterranei. Splendido tratto di strada romana che collega Alassio ad Albenga. Un itinerario di straordinario valore, sia per la conservazione di alcuni tratti di antico selciato che per la bellezza dei suoi panorami, che offrono viste suggestive sulla costa e sull’Isola Gallinara. Costruita nel 13 a.C. su richiesta dell’Imperatore Augusto per collegare Roma alla Gallia meridionale, la via Iulia Augusta costituisce un percorso storico naturalistico tra i più suggestivi della Liguria, di facile percorribilità e dai colori e odori tipici della macchia mediterranea.
Per saperne di più www.alassio.eu


Parco del Beigua, 8 nuovi percorsi escursionististici
Sport, natura e attività all’aperto, sono questi gli elementi che caratterizzano le gite fuori casa e che fanno innamorare gli appassionati. Grazie al progetto ViviMed sono stati presentati 8 nuovi percorsi all’interno del Parco regionale del Beigua.
Sono otto i nuovi percorsi selezionati:
- Valle Stura Active e Sassello Active per gli sportivi
- Valle Stura cultura e gusto per gli amanti dei luoghi storici, dell’artigianato artistico e del buon cibo
- Sassello natura e gusto per gli amanti della vita all’aria aperta e dei prodotti tipici
- Itinerario Mare-Montagna dal sentiero Liguria all’Alta Via dei monti liguri per valorizzare gli antichi sentieri, le produzioni gastronomiche e artigianali locali e l’unicità geologica del territorio
- Soggiorni scolastici per scoprire la straordinaria biodiversità del Parco del Beigua e la sua ricchezza storica, culturale, rurale e artigianale. Il progetto ViviMed è nato dopo un anno di arduo lavoro e ha visto la collaborazione di oltre 60 soggetti fra enti territoriali, associazioni e imprese con l’obiettivo di rilanciare l’ecoturismo nella zona interna mediterranea, attraverso la sinergia dei locali e nuove strategie. Info: parcobeigua.it


Slow Trekking con gli asini a Pietra Ligure
Si chiama Asinolla ed è un bellissimo parco natura a Pietra Ligure. Un luogo in cui si possono fare passeggiate con gli asini, perché le vacanze outdoor di questa parte bellissima della Liguria si possono fare in mtb, con free climbing, a piedi e anche con questa forma divertente di slow trekking, che prevede passeggiate con gli asini nei percorsi dell’immediato entroterra pietrese e della Val Maremola. Asinolla è poi inserito in un contesto panoramico e di assoluto relax, con strutture ricettive.
Le passeggiate, inoltre, termineranno con un aperitivo o una grigliata in compagnia, con un panorama mozzafiato sulla riviera.
Info: www.seastoneriviera.com


Varazze Outdoor tra cielo e mare
Il 5, 6 e 13 ottobre con il Varazze Outdoor Fest 6.0 la cittadina ligure si rivela in tutto il suo splendore, mostrando un modo nuovo di vivere il mare, la montagna, la città e l’entroterra. Attività sportive per immergersi nella natura o sentirsi protagonisti in mare aperto E se Varazze sa da sempre come incantare chi la conosce, con Varazze Outdoor saprà sorprendere e conquistare.
Le attività
Campionato Mondiale MTB elettroassistite:
Sabato 5 ottobre dalle ore 10 Apertura Stand iscrizioni e prove libere percorso
Dalle ore 10 alle 19 Piazza Dante Mostra di foto d'epoca a cura di Varagine.it
Dalle ore 17.30 Party Riders in Piazza Dante aperto a tutti
Shuttle per risalite prove settimanali
Domenica 6 ottobre
ore 8 ritrovo Gara
info e iscrizioni su www.e-enduro.it
Domenica 13 ottobre
7a Voga in Riviera
ore 9.00 -10.30: iscrizioni
ore 11.00: partenza competizioni
Parapendio
Dalle ore 8.30
Possibilità di Volare sui cieli della splendida cittadina nel weekend del 12/13 Ottobre
ore 9.00
Tour in E-MTB sui nostri splendidi Trail
Escursione in kayak il 13 Ottobre
Trekking Varazze Panoramica
ore 9.00 Tour alla scoperta dei panorami più suggestivi della nostra città domenica 13 Ottobre
Varazze-Madonna della Guardia -Corso Europa km 13 circa Costo Gratuito
Abbigliamento: scarponi da montagna, zaino, acqua
Info: varazzeoutdoor.it


Domenica 6 - Il mosaico dell’accoglienza ad Albisola
Il 6 ottobre presso il Santuario della Pace ad Albisola Superiore avrà luogo l’ideazione e la realizzazione partecipata di un mosaico che racconta di viaggi, incontri e accoglienza, con l'illustratrice e ideatrice Valentina Biletta, insieme ai bambini e alle famiglie che interverranno. L’intento è quello progettare e realizzare un lavoro collettivo insieme alla cittadinanza e ai beneficiari del Progetto Siproimi, in collaborazione con la Cooperativa Arcimedia Onlus. Il mosaico rappresenta un elemento fortemente simbolico: per i soggetti che saranno trattati per l’azione della creazione dell’opera stessa: ognuno mette un tassello che è fondamentale per il compimento dell’immagine per la progettazione partecipata per la capacità di durata dell’opera. Domenica 6 ottobre si terrà il primo degli incontri per la progettazione del mosaico, con prosecuzione e realizzazione definitiva sabato 19 e domenica 20 ottobre. Info: facebook.com


Da mercoledì 9 a sabato 12 - Voci nell’Ombra, il Festival internazionale del doppiaggio
La XX edizione di Voci nell’Ombra – Il Festival internazionale del doppiaggio si terrà dal 9 al 12 ottobre 2019.
Edizione importante quella del ventennale per la manifestazione ideata da Bruno Astori e a lungo diretta da Claudio G. Fava con molti eventi che si svolgeranno tra Savona e Genova. Momento clou di Voci nell’Ombra 2019 sarà la serata d’onore del 12 ottobre al Teatro Chiabrera di Savona, ma sono molti gli appuntamenti in programma dal 9 all’11 ottobre, come “Tecnologia e podcast: voce e opportunità”, incontro di mercoledì 9 ottobre a Genova, sede di Genova Liguria Film Commission - Villa Durazzo Bombrini (via Muratori 5, Genova Cornigliano); Just Charlie – Diventa chi sei di Rebekah Fortune; proiezione per le scuole del film in prima visione, giovedì 10 ottobre al Nuovo Film Studio di Savona; la tavola rotonda “Il doppiaggio, l’adattamento e la trasposizione multimediale di fronte alla grande sfida dell’accessibilità, delle nuove piattaforme e delle nuove tecnologie” di venerdì 11 ottobre, Sala Polivalente S. Salvatore a Genova (piazza Sarzano 9), in collaborazione con l’Università degli Studi Genova, a cui saranno presenti esperti provenienti da Francia, Russia, Austria, Spagna, Nord Europa e docenti delle Università di Genova, Savona, Milano, Forlì, Napoli. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso è libero fino a esaurimento posti. La serata d’onore del 12 ottobre, alle ore 21 al Teatro Chiabrera di Savona, sarà presentata da Maurizio di Maggio e Patrizia Caregnato e assegnerà i quindici Anelli d’Oro ai migliori doppiaggi e doppiatori, adattamenti e adattatori selezionati dalla giuria del Festival, tra cui il Primo Anello d’Oro Internazionale oltre alle targhe e i premi alla carriera. La giuria, presieduta da Steve della Casa, con presidente onorario Enrico Lancia, è composta da Baba Richerme, Renato Venturelli, Francesco Gallo, Alessandro Boschi, Fabio Melelli, Massimo Giraldi, Antonio Genna e Tiziana Voarino.
Per info: vocinellombra.com


Domenica 13 - CASTAGNATA a Pecorile
Il Comitato Pro Pecorile invita alla castagnata che si terrà nella splendida cornice delle colline della località Pecorile: caldarroste, focaccette e buon vino per tutti i partecipanti.


Domenica 13 - F@mu 2019. C’era una volta al museo
F@Mu 2019, la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, si terrà il 13 ottobre 2019: su tutto il territorio del paese musei, fondazioni ed altri luoghi espositivi si apriranno alle famiglie con visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività pensate appositamente per l’occasione. L’edizione 2018 fu un successo conl’adesione di circa 800 luoghi espositivi e la partecipazione di circa 65.000 persone. Per il 2019 il tema sarà C’era una volta al museo per presentare al pubblico di F@Mu e ai Musei aderenti alla manifestazione l’arte dello “Storytelling” efficace strumento di mediazione culturale. Le sedi espositive aderiranno gratuitamente all’iniziativa tramite la piattaforma web www.famigliealmuseo.it, consultabile anche dalle famiglie per avere informazioni sui diversi programmi dei musei aderenti.


Da venerdì 18 a domenica 20 - ZUCCAINPIAZZA 2019 a Cengio Rocchetta
La 15ª edizione di ZuccaInPiazza dal 18 al 20 ottobre 2019 si svolgerà nel “Borgo della Zucca” a Rocchetta di Cengio (SV).
La manifestazione nata nel 2005 per la riscoperta e la valorizzazione della Zucca di Rocchetta nel corso degli anni è diventata un appuntamento per valorizzare e far conoscere i prodotti della Valle Bormida, ospitando produzioni dei Presidi Slow Food.
Il programma è intenso di eventi. Si inizia Venerdì 18 alle ore 20 – nel PalaZucca con
• la presentazione dell’ultimo libro Mai per caso di Angela Ruffino
• a seguire la Consegna della 7° “Zucca d’Oro”. premio che la Fam.Santin ha istituito in ricordo di Albino, al Ronchettese (e non) che negli anni ha promosso e contribuito a valorizzare l’immagine del paese.
Sabato 19 al mattino il 10° Concorso di Pittura Estemporanea “angoli caratteristici del Borgo della Zucca” e nel pomeriggio il tradizionale ritiro, pesatura, piombatura e registrazione Zucche di Rocchetta dei produttori e degli alunni del progetto “ Ho adottato un seme” Nella primavera erano stati distribuiti oltre 300 kit con i semi e il diario nelle scuole primarie di Cengio, Millesimo e Murialdo Alle 19,30 presso il Palazucca “la tavola di Leonardo con la zucca di Rocchetta…”cena con un menù ricavato direttamente da appunti di Leonardo Da Vinci, presentata dall’Executive Chef Sandro Usai con la Comunità del Cibo della Zucca di Rocchetta e la collaborazione degli allievi del Centro Valbormida Formazione di Carcare, illustrata da Claudio Porchia., giornalista ed esperto enogastronomia.
Domenica 20
la gran Festa
• ore 9 - Esposizione e vendita prodotti enogastronomici di qualità in collaborazione con “Terre di Bormia” , il “Mercato della Terra “ di Cairo M.tte e il sostegno logistico del Comune di Cairo M.tte.
• ore 10,30 inizio del 6° Master Zucca Chef il concorso di cucina, che avrà come tema La Zucca di Rocchetta in cucina Testimonial e Madrina : RENATA CANTAMESSA alias Fata Zucchina (Giornalista e Divulgatrice agroalimentare) dalle 10 “Battitura” del moco delle Valli della Bormida con macchine d’epoca, si tratta della battitura dei baccelli delle piante di Moco raccolti ad agosto , con trattori a “testa calda” e macchine d’epoca
• dalle ore 12 Pranzo nel PalaZucca, con menù tipico
• nel pomeriggio per tutte le età il Ludobus GiocosaMente “ i giochi di una volta”
• dalle 14,30 Show Cooking, con Chef del territorio che realizzeranno dal vivo piatti con la zucca di Rocchetta.
• dalle 15,30 Presentazione del libro sociale della Zucca Felice di Fata Zucchina con il coinvolgimento degli alunni delle primarie degli I.C. di Millesimo, Cairo M.tte e Carcare, Progetto editoriale di RENATA CANTAMESSA per “Edizioni Zem” con il sostegno economico e il Servizio alla Comunità di CONAD Come tutti gli anni Gran castagnata con i maestri caldarrostai e cucina di strada con tortelli di zucca fritti e dolci. “Trucca bimbi” By: Monica Porro e Francesca Cepollini
• ore 17 30-lancio dei palloncini con cartolina messaggi “ColoriAMOlazucca “ da parte degli alunni con il sostegno della Coldiretti
• ore 19 - presso il PalaZucca …cena con piatti tipici ZuccaInPiazza 2019 è stata riconosciuta ECOFESTA dalla Regione Liguria Per tutta la manifestazione, dal mattino e per tutta la giornata presente la ENOTECA : A CANTINETTA per degustazione vini di qualità e La Magica Torteria con dolci alla zucca di Rocchetta .
Dalle 9 fino a fine manifestazione, sarà disponibile gratuitamente un Bus navetta che farà la spola fra Rocchetta e Cengio (fermate: P.zza Stazione ferroviaria,(ogni ora) - P.zza del Comune).


Domenica 20 - CASTAGNATA-CAMMINATA-MERCATINO a Dego
In Piazza Emilio Botta a Dego ritorna la CASTAGNATA-CAMMINATA.
Programma:
• Ore 8,45 Ritrovo in piazza E. Botta, partenza
• dalle ore 9,00 per “Indândi dòsgi”, CAMMINATA GRATUITA sui sentieri Napoleonici con aperitivo al Borgo Medievale del Castello 8Km (circa 12.000 passi) con 300m di dislivello.
• Ore 12,30 POLENTATA con antipasto, polenta, dolce, acqua e vino € 12. Menù Bimbo € 8 fino a 12 anni di età.
Per prenotazioni: 347 9504005 Valentina o presso Circolo Pro Loco di Dego entro giovedì 17 ottobre.
• Dalle ore 15,00 CASTAGNATA con esibizione di danza di “La Danza è... di Irene Bove” e intrattenimento musicale.
DURANTE LA GIORNATA SARANNO PRESENTI: Mini fiera d’autunno, “Esposizione statica” di Fiat 500 storiche, auto e moto d’epoca dal 1900 al 1980, Animazione per bambini.


Domenica 20 - CASTAGNATA 2019 a Piampaludo
Dalle ore 11 aperitivo con bruschette e prosecco! Dalle ore 12.30 ravioli, salsiccia alla ciappa e dessert alla castagna! Dalle ore 15 caldarroste e vin brulé! E potrete anche acquistare i biglietti della lotteria della castagnata (con estrazione premi nel pomeriggio) e fare della beneficenza acquistando il ciclamino della ricerca a favore della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica.
La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo presso la nostra struttura.

 


  Imperia e Provincia

OTTOBRE 2019 - APPUNTAMENTI A IMPERIA E PROVINCIA




Le Giornate fai d'Autunno 2019

Un classico di stagione che accende l’autunno! Il 12 e 13 ottobre 2019 ritornano le Giornate del FAI, promosse dal fondo per l’ambiente Italiano: un weekend che promette l’apertura, al grande pubblico di alcuni monumenti, edifici, territori, luoghi, solitamente chiusi. La Liguria sarà protagonista con 26 luoghi da visitare su tutte le province liguri (Genova 8, Imperia 7, La Spezia 2, Savona 9). Tante le bellezze e le curiosità da scoprire, alcune delle quali davvero uniche, come la possibilità di vedere l’Abbazia di San Fruttuoso, un luogo straordinario dove l’opera dell’uomo si è felicemente integrata con quella della natura, una perla del X-XIII secolo che splende in una profonda insenatura della costa del promontorio di Portofino.
Nella provincia di Imperia, in un secolare castagneto, fuori dall’abitato di Montaldo Ligure potrete scoprire il Santuario dell’Acquasanta, dove si può ammirare la cancellata in ferro battuto del 1608, che separava i battezzati dai catecumeni e il pozzo realizzato in pietra locale, datato 1486, dal quale è ancora possibile attingere acqua.


Giovedì 5 - Serata enogastronomica a Seborga
A Seborga, in Piazza Martiri Patrioti, serata danzante in cui si potranno gustare i piatti tipici del borgo coniglio alla seborghina.


Da giovedì 5 a domenica 13 - Un tesoro di pergamene a Taggia
Dal 5 ottobre fino al 13 ottobre 2019 a Taggia la mostra “Un tesoro di pergamene“, a Palazzo Lercari, mette in mostra le pergamene antiche dell’archivio storico di Taggia. Le pergamene nella mostra, curata da Stefano Pirero, raccontano alcuni aneddoti che riguardano sia il Medioevo sia il periodo moderno, vicende che vanno dal ‘300 al ‘700 circa e che erano totalmente sommerse. La mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17 a Palazzo Lercari, in piazza Farini a Taggia.


Sabato 12 e domenica 13 - Trofeo Internazionale Automobilistico Sanremo Autodromo di Ospedaletti
Auto d’epoca, motori d’un tempo, sfide del passato che tornano il 12 e 13 ottobre a Ospedaletti dove fra il 1947 e il 1951 si teneva un Gran Premio sul prestigioso circuito di Ospedaletti, dove si sfidarono piloti come Ascari (vincitore su Ferrari nel 1951), Fango, Villarosi o Nuvolari e altri. Sabato 12 mattina accreditamento dei partecipanti per il concorso statico in corso Regina Margherita. Domenica 13, a partire dalle 8.45, rievocazione sul circuito: cinque batterie, con ripetizione al pomeriggio Prevista la partecipazione di oltre 40 auto, Formula Uno o auto da competizione dell’epoca, vere rarità da collezionisti. Il Circuito di Ospedaletti- Sanremo fu un tracciato cittadino ad anello di 3 km di fama internazionale sul quale corsero, negli anni '50, alcune prove del campionato di Formula Uno, e negli anni '70 Gran Premi Motociclistici. Ogni due anni si svolge la Rievocazione Storica del circuito. Info: http://turismo.comune.ospedaletti.im.it


Domenica 13 - F@mu 2019. C’era una volta al museo
F@Mu 2019, la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, si terrà il 13 ottobre 2019: su tutto il territorio del paese musei, fondazioni ed altri luoghi espositivi si apriranno alle famiglie con visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività pensate appositamente per l’occasione. L’edizione 2018 fu un successo conl’adesione di circa 800 luoghi espositivi e la partecipazione di circa 65.000 persone. Per il 2019 il tema sarà C’era una volta al museo per presentare al pubblico di F@Mu e ai Musei aderenti alla manifestazione l’arte dello “Storytelling” efficace strumento di mediazione culturale. Le sedi espositive aderiranno gratuitamente all’iniziativa tramite la piattaforma web www.famigliealmuseo.it, consultabile anche dalle famiglie per avere informazioni sui diversi programmi dei musei aderenti.


Domenica 27 - MERCATINO DI ANTIQUARIATO, COLLEZIONISMO E VINTAGE a Dolceacqua
In Piazza Giuseppe Garibaldi, 10, a Dolceacqua Mercatino di Antiquariato e Collezionismo.
Ogni ultima domenica del mese dalle ore 08,00 alle ore 19,00. Ammessi Hobbysti.
info: Circolo Ricreativo Culturale AnticoDoc 3387262822 (Monica)  


Home page