MANGIARE IN LIGURIA - La Guida Internet ai ristoranti, agriturismi, pizzerie e trattorie della Liguria
Segnalaci un evento
Per segnalarci un Evento in Liguria contattaci su
info@mangiareinliguria.it
comunicandoci data, luogo, descrizione
con tutti i riferimenti utili dell'Ente organizzatore.

"Le manifestazioni e le date elencate rivestono carattere esclusivamente indicativo.
Le stesse potranno essere rimandate ad altre date, sostituite, soppresse o integrate.
Nessuna responsabiltà è attribuibile a MangiareinLiguria.it in caso di variazioni"
.



Per essere aggiornato sui nuovi eventi inseriti in questa Rubrica
clicca sul tasto MI PIACE oppure registrati alla nostra NEWSLETTER




| Provincia di Genova |  | Provincia della Spezia |  | Provincia di Savona |  | Provincia di Imperia |


  Genova e Provincia

APRILE 2019 - APPUNTAMENTI A GENOVA E PROVINCIA


Locali in Provincia di Genova


L'Alta Via dei Monti Liguri premiata al Cosmo Bike Show di Verona
Prati montani e sentieri nei boschi. Selle prative, spartiaque e irti pendii alpini. Atleti, sportivi, famiglie. Percorsi semplici per passare un fine settimana nella natura e tratturi impegnativi d’alta montagna amati dai bikers più esperti. L’Alta Via dei Monti Liguri, nei suoi 440 chilometri e le sue 43 tappe, offre paesaggi mozzafiato adatti a tutte le esigenze. Dalle Alpi Marittime, al Beigua ai monti di Genova alle pendici del Monte Zatta ai boschi incontaminati di Val d’Aveto e Val di Vara: ogni tappa dell'Alta Via è un’esperienza straordinaria. L'Alta Via dei Monti Liguri ha ricevuto il Premio della Stampa al Cosmo Bike Show 2019, uno dei più importanti eventi di settore per la bicicletta in Europa, in corso alla Fiera di Verona. L’itinerario ligure è stato selezionato da una giuria di giornalisti specializzati. Il premio è stato consegnato da da Renato di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana. L'Alta Via, per le sue caratteristiche, non ha termini di paragone come percorso per mountain bike, in Italia e in Europa. Dal 2012 al 2017 è stata teatro dell'Alta Via Stage Race, gara che ha richiamato i migliori atleti da tutto il mondo.
Ma il percorso si adatta anche a pedalate poco impegnative per il fine settimana ed è anche l'occasione per organizzare la visita ad un borgo, un castello, un museo o partecipare ad una delle tradizionali feste e sagre che, in tutte le stagioni dell'anno, animano il territorio ligure. Basta portare le proprie due ruote lassù per capire come, sull’Alta Via dei Monti Liguri si pedali su una vasta terrazza affacciata sul mare.


Riapre il Centro Visita delle Batterie nel Parco di Portofino
Nei mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre, ogni fine settimana sarà possibile visitare il centro visite Silvio Sommazzi e le Batterie il sabato e la domenica, nelle giornate festive e nei diversi ponti festivi. Situato nel cuore del parco di Portofino, il Centro Visita delle Batterie offre agli escursionisti diverse possibilità d’intrattenimento alla scoperta della storia della 202^ Batteria Chiappa. I visitatori potranno partecipare, per approfondire il tema, ad una delle due visite guidate alla scoperta dei segreti di questa struttura militare della Seconda Guerra Mondiale. Il tour permetterà di ispezionare gli angoli segreti dell’edificio e delle sue viscere scavate nella roccia. Saranno disponibili all’interno del centro visite, foto, scritti e video che illustreranno la storia di questa Batteria nata nel 1941 per proteggere la Superba dagli attacchi navali Alleati e che dopo l’Armistizio passò ai tedeschi.
Apertura nei mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre il sabato e la domenica e nei diversi ponti dalle 10 alle 17 con due partenze di visite guidate alle 11 e alle 15. Info: www.parcoportofino.com


L'Associazione Nazionale Le Donne del Vino e la Liguria
L’Associazione Nazionale Le Donne del Vino, la cui costituzione risale al 1988 (fu presentata in occasione di Vinitaly, vetrina mondiale dell’enologia e del suo indotto, che si tiene ogni anno in Fiera a Verona) con una ventina di socie, ha come obiettivo di promuovere la conoscenza e la cultura del vino attraverso il contributo di esperienze e conoscenze di donne impegnate in questa mission in settori diversi, ma complementari. L’Associazione fu anticipatrice della grande evoluzione della presenza femminile nel variegato mondo del vino consentendo al sodalizio di contare oggi su oltre 800 socie, rappresentative di tutte le regioni d’Italia, ognuna con una propria delegazione. Per essere ammesse nell’associazione occorre avere un vissuto professionale legato alla vigna e alla cantina e da quì alla tavola, quindi produttrici, ristoratrici, sommelier, enologhe, giornaliste, carta stampata, blogger, responsabili della comunicazione e del marketing, donne sempre e comunque frizzanti!
La Liguria, terra di montagne e colline, con coste alte e frastagliate che scendono a strapiombo sul mare per arrivare a piccole spiagge di sabbia finissima, con terreni e microclimi estremamente particolari che rendono unici i suoi vini, con vigneti spesso difficili da coltivare stretti come sono fra monti e mare, avara di spazi ma ricca di panorami mozzafiato e di località turistiche famose in tutto il mondo, raduna nella sua delegazione regionale Le Donne del Vino, signore che ne rappresentano le più varie sfaccettature.
Pervinca Tiranini - (Ristoratrice) Ristorante Mare Hotel (SV) - Delegata Regionale
Fiammetta Malagoli - (Avvocato) Studio Legale Malagoli – Genova - Vice Delegata
Cinzia Mattioli - (Ristoratrice) Ristorante DOC - Borgio Verezzi (SV) - Consigliera Nazionale
Laura Angelini - (Produttrice) – Az. La Pietra del Focolare - Ortonovo (SP)
Daniela Bernini - (Ufficio stampa e comunicazione) Dimensione Riviera Pr. - Recco (Ge)
Emanuela Biffi - (Produttrice) - Azienda Vitivinicola Enrico Dario - Bastia d' Albenga (SV)
Paola Bisso - (Ristoratrice) Ristorante Da O Vittorio - Recco (GE)
Maria Pia Bogazzi - (Ristoratrice) Ristorante Sottosale di Finale Ligure (SV)
Sabrina Botti - (Ristoratrice) Ristorante La Cantina del Vescovo – Sarzana (SP)
Suzanne Branciforte - (Giornalista) - Genova
Veronika Crevelius - (Giornalista) – Pantasina – Vasia (IM)
Lorena Germano - (Ristoratrice) Ristorante Quintilio di Altare (SV)
Laura Oliveri - (Produttrice) Az. Agr. Durin - Ortovero (SV)
Alessandra Pocaterra - (Sommelier) - Genova
Gioconda Pomella - (Giornalista) Genova
Paola Rogai - (Sommelier) - Genova
Cinzia Tosetti - (Giornalista) - Cairo Montenotte (SV)
Le socie liguri per l’anno in corso hanno già partecipato attivamente alla Festa delle Donne del Vino «Donne vino e design», un evento diffuso che si è svolto lo scorso mese di marzo in tutte le regioni italiane in occasione della Festa della donna, con incontri nelle cantine, nei ristoranti, nelle enoteche ed attività diverse delle socie. Convegni, piccole mostre, incontri, conversazioni, degustazioni, eleganza e ricercatezza ma anche tradizione e semplicità, sempre con quel tocco in più che solo la donna può dare. Hanno inoltre condiviso “La Carta dei Diritti della Bambina” che fornisce una lettura in chiave di genere della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, del 1989. Redatta e approvata dalla BPW Europe nel 1997, non costituisce una contrapposizione di genere, ma è basata sulla consapevolezza delle differenze tra donne e uomini, sotto i vari aspetti, tanto fisici quanto emozionali. Per questo, la Carta è la premessa fondamentale per il riconoscimento e l‘affermazione sin dalla nascita dei diritti della donna. Le Donne del Vino liguri, in particolare in questo momento in cui la Presidenza della Consulta Femminile di Genova fa capo proprio alla vice-delegata Donne del Vino Liguria Avv. Fiammetta Malagoli, ne condividono e sostengono i contenuti avendo a cuore la tutela della donne convinte che sia necessario agire perchè il rispetto di genere diventi un'abitudine. Il prossimo evento organizzato dall’Associazione Nazionale Le Donne del vino in collaborazione con Veronafiere, sarà la festa di fine Vinitaly al Palazzo della Gran Guardia, mercoledì 10 aprile. Durante la serata, la squadra di Servizio Donne del Vino, referente Cinzia Mattioli, servirà bottiglie di tutta Italia in uno spettacolare banco d’assaggio con oltre cento etichette di vino fra le quali quelle della Liguria. La delegazione Liguria sta già anche pensando alle “Cene con le produttrici”, serate speciali organizzate solitamente in primavera ed inizio estate, in cui le ristoratrici regionali sposano i propri menù con i vini delle produttrici delle altre regioni, ogni anno una diversa. Presto verrà comunicato il calendario e la regione d’Italia con i cui vini le ristoratrici liguri coniugheranno i piatti più tipici della tradizione regionale.


Yoga Solidale a La Staffetta a Genova

Il GYS Gruppo Yoga Solidale – Genova è un gruppo aperto a tutti per chi abbia voglia di praticare o di accostarsi allo Yoga vissuto come relazione. Le pratiche sono completamente accessibili e gratuite, nell’assenza di gerarchie e canoni che non siano quelli dell’ascolto del corpo, della sensibilità e la disponibilità del Momento. Da giovedì 10 gennaio dalle ore 19.15 alle 20.45 ci troviamo ogni giovedì per yogare accessibili e solidali presso i locali della Staffetta in Vico delle Marinelle 6 r nel quartiere di Prè. La Pratica Yoga è GRATUITA. Se lo si desidera si può lasciare, o meno, una OFFERTA LIBERA che verrà devoluta interamente a sostegno delle attività socio-educative per bimbi e adolescenti del quartiere di Prè organizzate dall'Associazione La Staffetta.
Per maggiori informazioni consultare la Pagina Facebook del Gruppo Yoga Solidale


Fino a domenica 7 - Fiera Primavera 2019
Con l’inizio della bella stagione torna a Genova l’appuntamento con lo shopping più esclusivo. Fino al 7 aprile, la cinquantesima edizione della Fiera Primavera con le sue tante occasioni a buon mercato, i prodotti di nicchia, le idee per il picnic e giardinaggio. Un traguardo importante che segna oltre la presenza degli espositori storici anche molte novità tra le quali attività sportive vista mare e una grande tendostruttura dedicata alla ristorazione, con le migliori gastronomie d’Italia passando dagli Stati Uniti e l’Argentina e chiaramente la cucina ligure. Dieci giorni per un grande evento con oltre 400 espositori e prodotti di qualità, dall’arredamento agli oggetti per la casa, dai prodotti artigianali provenienti da tutto il mondo all’enogastronomia, dall’abbigliamento al mondo dei motori, eventi collaterali e speciali in un’atmosfera di divertimento e relax.
Info: Ingresso gratuito - Da lunedì a venerdì dalle 15.30 alle 22 - Sabato e domenica dalle 11 alle 23
Domenica 7 aprile dalle 11 alle 21 - Web site: www.primavera-online.it


Fino a domenica 7 - I segreti delle Camelie a Villa Pallavicini
Fra i colori e i profumi della primavera 2019 ritornano i tour guidati I segreti delle camelie, un viaggio all’interno del parco di Villa Pallavicini a Genova, considerato tra più belli in Italia, alla scoperta di piante particolari, curiosità, segreti e coltivazioni.
Le visite sono in programma ogni weekend sino a domenica 7 aprile 2019.
Prenotazione obbligatoria al 0108531544(da lunedì al venerdì); 3938830842(nei weekend); info@villadurazzopallavicini.it, costo 20 euro per gli adulti e 10 per i ragazzi dai 7 ai 18 anni (nel prezzo è compreso il biglietto d’ingresso nel parco).


Fino a domenica 21 - Franco Leidi, in mostra a Genova con Return
La mostra antologica di Franco Leidi, Return, visibile fino a domenica 21 aprile 2019, nelle sale del Museo di S. Agostino e allo Spazio46 di Palazzo Ducale, è la prima di questo artista in Italia. Curata da Virginia Monteverde è realizzata grazie alla collaborazione di Leslie Johnson, vedova dell’artista e la figlia Dafne di Art Commission in collaborazione con il Museo di Sant’Agostino di Genova, con il patrocinio dell’Ambasciata di Svezia a Roma. Nato a Milano nel 1933, cresciuto a Genova e morto nel 2008 in Svezia, dove ha vissuto dagli anni '70, Leidi è artista che mescola stili e linguaggi, dal disegno alle installazioni, dove utilizza vari materiali. Due le sezioni della mostra: i disegni, in cui il corpo umano diventa protagonista, le foto e le sculture e poi le installazioni e gli acquarelli. I suoi ritratti sono icone dove l'influenza espressionista si mischia al classico rinascimento italiano. Per infomazioni: https://www.facebook.com/events/157592455154647/


Fino a sabato 28 - I concerti nel Chiostro del Museo Diocesano di Genova
Primavera di musica con cinque nuovi appuntamenti, nel Museo Diocesano di Genova, con I Concerti al Museo, ogni fine settimana sino a sabato 28 aprile, con eccezione della settimana santa, sempre con inizio alle ore 17.
Sabato 6 aprile, concerto dal titolo Northern lights - Suggestioni musicali antiche e nuove dal Nord Europa, eseguito dall’Ensemble vocale Ars Maxima - direttore Fernanda Piccini
Domenica 14 aprile, Sax Off Limits Quartett, Marco Falaschi al sax contralto, Francesco Mazzali al sax soprano, Davide Dal Vignale al sax tenore e Lorenzo Poletti sax baritono
Domenica 28 aprile, Concerto di Musica contemporanea eseguito dall’Ensemble strumentale LabMusCont del Conservatorio G.Puccini - direttore A.Nicoli.
Per info e prenotazioni: 331 9615208. Per tutti i concerti, il costo del biglietto è di 7 euro, ridotto 5 euro.


Fino a martedì 30 - L’Africa fin de siecle, fotografie a Genova Palazzetto Rosso
un’affascinate mostra fotografica Vues du Sénégal et du Soudan Français, è questo il titolo della mostra fotografica allestita negli spazi di Alliance Française de Gênes, Palazzetto Rosso. Si tratta di oltre 200 immagini scattate da Aimé Sterque tra il 1892 e il 1903, quando l’ufficiale nell'esercito coloniale francese e appassionato di fotografia soggiornò nell'Africa occidentale. Le foto sono state conservate in una soffitta e, più di un secolo dopo, i suoi discendenti hanno deciso di rendergli omaggio e insieme testimoniare il passato. Nella mostra ospitata nel salone dell'Alliance Française di Genova (via Garibaldi 20) sarà esposta una selezione di foto che illustrano il contatto tra i francesi e i nativi con scene di vita militare, di villaggi, mercati, festival, i bagni in Senegal e in Sudan, oggi Mali. Un ricco catalogo preceduto da articoli di specialisti dell'Africa coloniale e dello sviluppo della fotografia all'epoca, consentirà di approfondire la riflessione. La mostra sarà visitabile fino al 30 aprile ed è curata da Hélène Giaufret Colombani, Anna Giaufret e Martina Massarente. Info: http://alliancefrge.it


Fino al 28 maggio - True Blu, ceramiche marinare in mostra al Galata Museo del mare
S’intitola True Blu la nuova mostra, allestita al Galata Museo del Mare, e si compone di due parti: la parte visiva, opera di Fabio Taramasco, è un susseguirsi di formelle in ceramica evoluzione delle tradizionali lavorazioni di Albissola. La parte scultorea, di Luca Ferrando, propone una serie di barche, sottomarini e velieri realizzati con materiali di recupero. La barca è l’ospite del mare: un elemento creato dall’uomo che convive con l’elemento naturale, questa dualità rispecchia la scelta dei materiali. True Blu propone al visitatore una produzione inedita creata ad hoc per questa suggestiva location.
Info: www.galatamuseodelmare.it
Fino a sabato 18 maggio - Gli a [e] ffetti della musica. Rassegna di concerti a Genova
Effetto e affetto, le due principali sensazioni che la musica produce in noi, musica per veri intenditori ma anche musica per non esperti, due programmi diversificati, l’antico e il nuovo. Tutto questo è racchiuso all’interno della rassegna musicale Gli a[e]ffetti della musica, che, con sette diversi appuntamenti, fino al 18 maggio, avrà luogo in alcune tra le più belle cornici di Genova.
La rassegna è organizzata dall’Associazione Culturale Pasquale Anfossi.
Ecco gli appuntamenti:
Martedì 9 aprile ore 17.45
Palazzo Ducale – Sala del Munizionere - Aleksandr Skrjabin
In collaborazione con GOG e Centro Italiano Studi Skrjabiniani Presentazione del volume Skrjabin e il suono-luce a cura di Luisa Curinga e Marco Rapetti. Massimiliano Damerini e Marco Rapetti pianoforte a 4 mani.
Martedì 16 aprile ore 17.45
Palazzo Ducale – Sala del Munizionere - Aleksandr skrjabin
In collaborazione con GOG e Centro Italiano Studi Skrjabiniani Presentazione del volume Skrjabin o il delirio dell'infinito del pianista e studioso di Skrjabin Alessandro Bistarelli. Recital di Luigi Caselli, pianista e docente di conservatorio
Giovedì 16 maggio ore 16.30
Biblioteca Berio George crumb - Edwin Rosasco presenta uno dei massimi compositori americani, George Crumb, in occasione del suo 90° compleanno
Sabato 18 maggio ore 20.30
Palazzo tursi - Notte dei Musei Chitarra flamenca! Livio Gianola chitarrista e compositore italiano votato al flamenco tra i massimi virtuosi di questo genere e maestro della chitarra a otto corde
Info: www.pasqualeanfossi.it/primavera


Fino al 2 Giugno - CAOS - XIV Mostra Internazionale di Illustratori contemporanei
Giunta alla XIV edizione, la mostra internazionale di illustratori contemporanei è allestita alle Raccolte Frugone di Genova Nervi fino al 02 Giugno 2019. Curata da Maria Flora Giubilei, Giulio Sommariva, e dall’Associazione Tapirulan, è divisa in due sezioni. La prima sezione è dedicata agli illustratori dell'annuale concorso di illustrazione che aveva come tema il tema CAOS, con una selezione di 48 autori scelti tra 975 partecipanti da 50 paesi del mondo da una giuria presieduta dal celebre artista argentino Guillermo Mordillo. La seconda sezione è dedicata a Mordillo. Per info: www.museidigenova.it


Da giovedì 4 a domenica 7 aprile - La Storia in Piazza 2019
Palazzo Ducale torna ad ospitare la manifestazione dedicata alla storia che quest’anno si svilupperà sul tema Utopia, che nel linguaggio comune indica tutto ciò che è considerato irrealizzabile anche se possono essere idee eccellenti. Eppure sin dalla più remota storia antica l’esigenza utopistica si è riproposta ciclicamente. Anche in questa nuova edizione saranno presenti numerosi laboratori, incontri, esposizioni, eventi per famiglie e scuole e tantissimi ospiti d’eccezione, fra cui Alessandro Barbero, collaboratore del programma Superquark, Luca Bizzarri, Franco Cardini e Giuseppe Cambiano. La Storia in Piazza è un’ottima occasione per dialogare e riprender temi affrontati nelle precedenti edizioni, aprendo nuovi orizzonti che solamente il futuro saprà suggerirci.


Da giovedì 4 a domenica 7 - Breaking Bread in Piazza Sarzano
Arriva in Piazza Sarzano il festival dedicato alla panificazione imbottita, Breaking Bread.
Da giovedì 4 a domenica 7 aprile, dalle 11.00 alle 23.30, 15 operatori di settore proporranno la loro personale rivisitazione del panino imbottito: alcuni seguendo ricette strettamente regionali, altri promuovendo nuovi abbinamenti, nel massimo rispetto delle genuinità degli ingredienti e della tradizione gastronomica di provenienza. Da nord, al centro, al sud Italia fino ad arrivare alla Polonia e alla Scandinavia, le proposte internazionali più azzardate e lontane, si potranno degustare prelibatezze da tutte le regioni all’interno della cornice di Piazza Sarzano, ormai punto di riferimento degli eventi del Centro Storico. Unico comune denominatore il panino, antesignano della più moderna gastronomia street food e sinonimo di tradizione culinaria nostrana. Inoltre, sarà possibile acquistare in loco i prodotti tipici regionali protagonisti della proposta gastronomica: dal tomino del Piemonte, alla mortadella emiliana, dal pecorino sardo alla frisella della Basilicata un vero e proprio tour del gusto, accompagnato dalla selezione di 8 differenti tipologie di birre artigianali alla spina di Kamun e alla selezione di beverage a cura del Civ di Sarzano e Sant’Agostino. Infine, largo alla musica live con concerti serali e animazione per bambini durante il pomeriggio di sabato e domenica. Inoltre, Breaking Bread supporterà il progetto “Da Lampedusa al Montebianco”, promosso da I messaggeri del mare e della associazione Presente Futuro MaReattivo. Esso si terrà a Genova dall’1 al 6 aprile: l’iniziativa vuole sensibilizzare sulla necessità di promuovere una idea di cura capace di rispondere alle esigenze delle persone in qualunque luogo si trovino a vivere. Saranno presenti in Piazza Sarzano durante l’evento.
Di seguito il programma completo:
04/04/19 DALLE 18.30 ALLE ORE 22.30 JACK FOUR MONEY
05/04/19 DALLE ORE 20,30 ALLE ORE 23 QUEEN TRIBUTE ROYAL CALL
06/04/19 DALLE ORE 15,00 ALLE ORE 19,00 ANIMAZIONE PER BAMBINI
06/04/19 DALLE ORE 20,30 ALLE ORE 23 WILD CAT HENDRIX
07/04/19 DALLE ORE 15,00 ALLE ORE 19,00 ANIMAZIONE PER BAMBINI.
Per info e dettagli: sarzanociv@gmail.com


Sabato 6 - Cantata per Faber in piazza San Lorenzo
Creuza de ma, Dolcenera, Via del Campo. Tutti canatano Faber. La cantata èer Faber si ripete un'altra volta. Le modalità di partecipazione non cambiano, chiunque voglia può presentarsi il 6 aprile dalle 20 in poi in piazza San Lorenzo, è possibile portare solo la propria voce o anche degli strumenti per partecipare alla creazione della cantata autogestita in onore di Fabrizio De Andrè e della sua musica. Info: pagina facebook


Sabato 6 - The Garage contest, giornata dedicata all’ hip hop
Sabato 6 aprile 2019 in Piazza Delle Feste al Porto Antico di Genova appuntamento con The Garage Contest, intera giornata dedicata all’hip hop Dopo il grande successo della scorsa edizione anche quest’anno si replica, cinque diverse categorie di artisti che si sfideranno a colpi di hip hop. The Garage Contest, 6 aprile in Piazza delle Feste dalle 9 alle 20, intera giornata dedicata a questa disciplina con gare, workshop ed emozionanti show che trasformeranno il Porto Antico in un vero palcoscenico.
L’iscrizione è obbligatoria e dovrà essere effettuata entro il 4 aprile sul sito www.thegaragecontest.com


Sabato 6 - Riapertura della strada di Portofino
Riapre la strada per Portofino. Ed è subito Primavera! Dopo l’interruzione per i danni provocati dalla mareggiata di fine ottobre, la strada la strada SP 227 che collega Santa Margherita Ligure a Portofino verrà riaperta. Dopo poco più di cinque mesi, con due settimane di anticipo sui ponti di Pasqua che segnano l’inizio della stagione turistica, Portofino torna così alla normalità: uno dei simboli della Liguria torna a essere comodamente raggiungibile superando le difficoltà e diventando anche uno dei simboli della tenacia dei liguri. Sabato 6 aprile, nel pomeriggio, ci sarà una grande festa di popolo a segnare questo momento storico per il Tigullio con la partecipazione di tante star in un concerto-evento in piazzetta, con la collaborazione delle radio Mediaset. Partecipa anche tu alla Primavera del Tigullio!
Ecco il programma:
A partire dalle 9, appuntamento ai Giardini a Mare di Santa Margherita. Dopo il saluto da parte delle autorità, partenza del corteo, attorno alle 10.30. Saranno a disposizione da Atp dei bus per persone con disabilità. Inoltre, grazie all’Associazione Paratetraplegici Onlus e all’Informadisabili di Santa Margherita Ligure, città Bandiera Lilla, saranno a disposizione 3 scooter elettrici per consentire a persone con disabilità motoria di partecipare al corteo. Attorno alle 11.30 è previsto l’arrivo alla Cervara, dove inizia il cantiere della strada verso Portofino. In programma aperitivo a base di prodotti locali a cura dei commercianti di Santa Margherita Ligure e delle Associazioni Festa Primavera e Scoglio Sant’Erasmo sotto il coordinamento di Ascom Santa Margherita Ligure - Portofino e Civ Costa dei Delfini. Dopo il taglio del nastro della strada 227, il corteo proseguirà fino a Portofino, accompagnati da un carosello di barche che affiancherà i partecipanti alla festa. Una volta giunti nel borgo, spazio all’intrattenimento con anche giochi per bambini, ai sapori di Liguria e, a seguire, al grande concerto organizzato per festeggiare la primavera del Tigullio e la fine dell’isolamento di Portofino: sul palco nella storica piazzetta ci saranno Mahmood, Anna Tatangelo, Il Volo, Noemi, Elodie e Mario Biondi. Ai Giardini a Mare di Santa Margherita Ligure sarà allestito un maxi schermo per seguire il concerto di Portofino. Alle 17.45, sempre a Santa Margherita, concerto di street bands itineranti per le vie della città, alle 20.45 va in scena Moonlight, performance itinerante su trampoli con costumi luminosi e lune fluttuanti. Alle 21 in piazza Caprera concerto di pianoforte di Andrea Bacchetti.
Sono previste una serie di aperture straordinarie:
Villa Durazzo: domenica 7 ingresso gratuito al polo museale dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17. Visite guidate gratuite (prenotazione consigliata) alle 10.30, 11.30, 15 e 16:30
Il Museo Multimediale Camillo Sbarbaro rimarrà aperto dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17. Sarà visitabile anche nell’ambito delle visite guidate.
Biblioteca “Fondo Bertoni” (Villa Durazzo) aperta domenica 7 dalle 15.30 alle 17.30, con letture ad alta voce per bambini a cura dei Servizi Bibliotecari del comune di Santa Margherita Ligure.
Abbazia della Cervara: visite gratuite al complesso e al glicine in fiore (prenotazione consigliata) sabato 6 alle 16, 17 e 18 - Domenica 7 alle 10, 11 e 12.


Domenica 14 - La Mezza di Genova
La mezza di Genova si svolgerà il 14 aprile 2019 dalle 9.30. La partenza sarà al Porto Antico e permetterà ai maratoneti di ammirare i luoghi principali della città come l’ottocentesca via XX, Piazza De Ferrari e l’incantevole borgo marinaro di Boccadasse. Con la Corri Genova sarà invece il piacere assoluto di correre: un percorso unico di 13 km e l’atmosfera gioiosa di una corsa non competitiva aperta a tutti che partirà lo stesso giorno dal Porto Antico alle 9.40. Per i bambini e per tutti si disputerà alle 10, la Family Run, un percorso colorato di 3,5 km nel cuore del centro storico. Un tragitto per piccoli ma grandi podisti! Acquistando un pettorale solidale della Mezza Genova o della Corri Genova, grazie a Trillargento, potrete finanziare una borsa di studio musicale per un bambino in difficoltà. Info evento: www.lamezzadigenova.it


Domenica 14 - Jazz'n'breakfast
Un concerto al mese a teatro per scoprire nuovi mondi sonori con il gusto della colazione: questo è Jazz'n'breakfast, la rassegna di quattro concerti del mattino organizzati da Rodolfo Cervetto in collaborazione con GEZMATAZ Festival & Workshop.
L'appuntamento di aprile è in data:
domenica 14
ESPERANTO
Luca Falomi chitarra Riccardo Barbera basso Rodolfo Cervetto batteria ft. Fausto Beccalossi fisarmonica.
Inizio concerto ore 10.30. Bar aperto dalle ore 9.30 per le colazioni.
Ingresso (concerto + colazione) 7 euro biglietti in vendita presso tutte le nostre biglietterie
Per maggiori info: https://teatronazionalegenova.it/jazznbreakfast


Da mercoledì 24 a sabato 27 - Balena Festival, musica indipendente italiana
La primavera 2019 porta in Liguria una ventata di novità, di eventi e appuntamenti che rinnovano il panorama culturale. Sarà Genova ad offrire il palcoscenico per una nuova rassegna. Al via la prima edizione di Balena Festival, la manifestazione che inghiottirà il pubblico con un programma ricco e variegato: non solo musica, in piazza delle Feste al Porto antico dal 24 al 27 aprile, ma anche presentazioni di libri e fumetti, momenti di live paintings, mostre di arti grafiche, dibattiti su temi culturali e di attualità. L’evento nasce grazie alla collaborazione di diverse realtà musicali del territorio come Aluha, Cane, Pioggia Rossa Dischi, Greenfog, sotto la direzione artistica di Luca Pietronave. Tutti gli artisti presenti hanno appena pubblicato o stanno per presentare i loro ultimi album, Balena Festival sarà una delle prime occasioni per ascoltarli dal vivo! Line Up 24 aprile: Franco 126 25 aprile: Edda, La Rappresentante di Lista 26 aprile: Giorgio Poi, Clavdio 27 aprile: I Tre Allegri Ragazzi Morti, I Hate My Village Info: www.portoantico.it


Da mercoledì 24 a domenica 28 - XX edizione di FlorArte ad Arenzano
FlorArte: fiore all’occhiello di Arenzano, città dei giardini sul mare FlorArte, un evento che è stato definito un “giardino d’arte”, dove l’arte si confonde con i fiori. Una mostra unica nel suo genere dove i fioristi creano splendide composizioni floreali ispirandosi ciascuno all’opera di un’artista: colori, profumi, forme si fondono in un’atmosfera speciale dovuta al luogo straordinario ed unico in cui la mostra è allestita, la serra déco del Parco Negrotto Cambiaso, inserito nel circuito dei Giardini Storici della Regione Liguria. Quest’anno, in cui FlorArte compie vent’anni, il tradizionale Omaggio floreale è dedicato alle opere dei Maestri di Arenzano o che, con Arenzano, hanno un forte legame. I protagonisti sono: Francisca Bravo, Rosa Brocato, Carla Carlini, Cesko, Ida Fattori, Luciano Fiannacca, Hilke Kracke, Mauro Gavazzi, Arianna Genco, Caterina Mandirola, Marco Paravidino, Mino Parodi, Gianfranco Pesce, Martina R., Vincenzo Rossi, Nicolas Stoppa, Alberto Trucco, Agnese Valle. I fioristi che interpretano le opere artistiche sono alcuni dei componenti della squadra del “Bouquet di Sanremo”, coordinata da PianetaFiore, con il patrocinio di Piante e Fiori d’Italia, utilizzando prevalentemente fiori di produzione ligure.
L’allestimento 2019 nella serra, prenderà ispirazione dai migliori amici del parco di Arenzano, i pavoni. Nella serretta adiacente, esporranno, nel Percorso dell’Arte, anche gli artisti scelti dall’associazione internazionale Kunst&Arte: Valeria Bruno, Rosanna La Spesa, Véronique Massenet, Roberto Scarpone, Beppe Scorza, Milena Vanoli. Verrà qui allestita anche una presentazione storica dei primi vent’anni di FlorArte, che nasce nel 1999 da un incontro tra una critica d’arte, Nalda Mura ed un fiorista, Chicco Pastorino e che, nel corso degli anni, è cresciuta e si è ampliata fino a raggiungere i 6.500 visitatori nell’arco di pochi giorni.
FlorArte è l’occasione per proporre molteplici attività che coinvolgono il territorio. I parchi storici Negrotto Cambiaso e Villa Mina sono i protagonisti di tante iniziative gratuite legate al mondo dell’arte, dell’artigianato e della floricoltura: eventi e concerti sotto i secolari alberi, tra i laghetti e i pavoni, la mostra mercato nei viali, le iniziative delle molte  e  attive associazioni ed enti locali che consolidano l’importanza  turistica ed economica, oltre che culturale,  di questo appuntamento primaverile che unisce popolarità e raffinatezza, come un pic-nic sull’erba a base di squisiti ingredienti. Nel corso degli anni, la manifestazione si è naturalmente ampliata, divenendo uno strumento di richiamo volto a promuovere  e tutelare il giardino storico e quanto esso rappresenta, in tutti i suoi aspetti e, dalla serra monumentale, si è estesa al territorio.
Con Aspettando FlorArte, dal 15 aprile al 6 maggio, si riserverà ampio spazio ai pavoni di Arenzano, che spesso, dai viali e dai giardini del Parco Negrotto Cambiaso, si inoltrano liberi nel vicolo e nei viali del paese, da tutti protetti e amati: la fotografa Caterina Lazzaro ha ideato il progetto #unavitadapavoneArenzano e, oltre a tanti eventi a loro dedicati, esporrà le loro foto nelle vetrine dei negozi. Ritorna il Flower Music Festival, organizzato dalla Filarmonica di Arenzano e divenuto ormai la colonna sonora dell’evento. La natura, l’arte, la storia, l’ecologia e la tutela dell’ambiente, il vivere green: questi sono i temi basilari di FlorArte. FlorArte, promossa ed organizzata dall’Assessorato al Turismo e Cultura del Comune di Arenzano, riceve il patrocinio della Regione Liguria. Ingresso gratuito. In caso di pioggia, gli spettacoli e le conferenze si svolgeranno nella Sala Consiliare del Palazzo Negrotto Cambiaso, nella Sala Peppino Impastato di Villa Mina e nelle serre. I cani sono benvenuti, purché al guinzaglio. Il programma degli eventi collegati viene aggiornato sul sito www.florartearenzano.it


Da giovedì 25 a domenica 28 - 159ª Mostra del Tigullio
Un’esposizione antichissima nata nel 1793, ben 5 anni prima di quella universale di Parigi, inaugurata con un discorso del Presidente march. Stefano Rivarola, fondatore della Società Economica. Nel 2019 la Mostra si rinnova e propone un nuovo format, originale e innovativo, pur restando fedele alla sua mission storica: valorizzare e promuovere il territorio e le sue eccellenze artigianali ed artistiche. La 159° edizione si terrà nel centro storico di Chiavari, vero e proprio salotto cittadino, nei giorni dal 25 al 28 aprile. I prestigiosi spazi della sede storica della Società Economica, in via Ravaschieri faranno da cornice ad un percorso espositivo, che sarà il fulcro di questa edizione, che punta a segnare un ennesimo punto di svolta nella fruizione e nella promozione della bellezza “Made in Tigullio”. Il tema della mostra sarà Esperienze d’Autore, un progetto che nasce pensando a chi ha fatto della sua passione e creatività il proprio lavoro, diventando “Autore” delle proprie opere. Quattro giornate dove si darà la possibilità ad artisti e artigiani di mettere in mostra le proprie splendide opere o il loro prodotti. Musica, spettacoli, hobbisti, street food, intrattenimenti culturali, visite guidate accompagneranno i visitatori lungo il percorso.
Orari: giovedì dalle 17.00 alle 23.00; venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 23.00.
Info www.mostradeltigullio.it


Sabato 4 e domenica 5 maggio - #FAVEeSALAME a Cogoleto
Sabato 4 maggio a cena e domenica 5 maggio a pranzo torna #FAVEeSALAME: l'ecoSAGRA primaverile organizzata dalla Croce d'Oro Sciarborasca nel fresco delle alture di Cogoleto (Ge) con stands gastronomici, animazione per tutte le età, mercatino artigianale e molto altro per un week end di divertimento, buona cucina e aggregazione.
Ebbene sì: anche quest'anno la tradizionale kermesse FAVE e SALAME inizierà già il sabato sera (4 maggio) con cena, musica e divertimento assicurato per grandi e piccini! Saranno tante le specialità culinarie preparate dalle nostre mitiche volontarie cuoche per la cena di sabato e il pranzo di domenica: oltre al piatto della giornata, le fave con il salame e i formaggi, ci saranno anche primi e secondi piatti di stagione, contorni sfiziosi e prelibati dolci. Il tutto accompagnato da ottimi vini e le immancabili focaccette Sia sabato sera che domenica pomeriggio sarà presente l'animazione per i più piccoli con baby dance, truccabimbi, palloncini e disegnabimbi in collaborazione con l'associazione "Ostetriche per la Famiglia". Non mancheranno i tradizionali banchetti con prodotti di artigianato locale e non solo. Naturalmente non mancherà neppure la musica: sabato 4 sera balli di gruppo, latino americano e disco; domenica 5 dalle 14 si canterà ballerà con orchestra revival e liscio e con i Demuelin, duo dialettale genovese. Ristorante aperto sia sabato sera a cena che domenica a pranzo con le stesse specialità culinarie.
PER CONTATTI E COME ARRIVARE: https://bit.ly/2HGYfDm
Zona ristorante al coperto e ampio parcheggio a poche decine di metri dalla sagra. La manifestazione sarà ecosostenibile: tutte le stoviglie utilizzate saranno biodegradabili ed ecocompostabili.


Dal 16 al 18 maggio 2019 - Festival del Mare a Genova
Tre intere giornate in cui verranno proposti tanti eventi interattivi, conferenze, mostre, laboratori e spettacoli per traghettare, in modo efficace e divertente, i partecipanti in fondo al mare. Questo e molto altro dal 16 al 18 maggio con la seconda edizione del Festival del Mare in Piazza delle Feste a Genova. L’iniziativa coinvolgerà diverse persone e istituzioni che hanno a che fare con il mare. Info www.visitgenoa.it/evento/festival-del-mare-2019-genova
 


  La Spezia e Provincia

APRILE 2019 - APPUNTAMENTI A LA SPEZIA E PROVINCIA




L'Alta Via dei Monti Liguri premiata al Cosmo Bike Show di Verona
Prati montani e sentieri nei boschi. Selle prative, spartiaque e irti pendii alpini. Atleti, sportivi, famiglie. Percorsi semplici per passare un fine settimana nella natura e tratturi impegnativi d’alta montagna amati dai bikers più esperti. L’Alta Via dei Monti Liguri, nei suoi 440 chilometri e le sue 43 tappe, offre paesaggi mozzafiato adatti a tutte le esigenze. Dalle Alpi Marittime, al Beigua ai monti di Genova alle pendici del Monte Zatta ai boschi incontaminati di Val d’Aveto e Val di Vara: ogni tappa dell'Alta Via è un’esperienza straordinaria. L'Alta Via dei Monti Liguri ha ricevuto il Premio della Stampa al Cosmo Bike Show 2019, uno dei più importanti eventi di settore per la bicicletta in Europa, in corso alla Fiera di Verona. L’itinerario ligure è stato selezionato da una giuria di giornalisti specializzati. Il premio è stato consegnato da da Renato di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana. L'Alta Via, per le sue caratteristiche, non ha termini di paragone come percorso per mountain bike, in Italia e in Europa. Dal 2012 al 2017 è stata teatro dell'Alta Via Stage Race, gara che ha richiamato i migliori atleti da tutto il mondo. Ma il percorso si adatta anche a pedalate poco impegnative per il fine settimana ed è anche l'occasione per organizzare la visita ad un borgo, un castello, un museo o partecipare ad una delle tradizionali feste e sagre che, in tutte le stagioni dell'anno, animano il territorio ligure. Basta portare le proprie due ruote lassù per capire come, sull’Alta Via dei Monti Liguri si pedali su una vasta terrazza affacciata sul mare.


Da mercoledì 3 fino all'11 ottobre 2019 - Vernazza Opera Festival 2019
Vernazza Opera Festival, l’evento che richiama gli amanti della lirica da ogni parte del mondo nelle Cinque Terre.
Appuntamento con il bel canto e la musica di qualità ogni mercoledì e venerdì dalle 19 alle 20, dal 3 aprile fino all'11 ottobre 2019, ben sessanta concerti ospitati nell'Oratorio della SS. Trinità a Vernazza. Un programma ricco e variegato che propone l’esecuzione di arie famose tratte dal repertorio italiano e internazionale, interpretate da un magnifico cast di artisti. Il pubblico alla fine di ogni concerto può rilasciare il proprio giudizio e firmare sul Libro degli ospiti.
I biglietti possono essere acquistati direttamente all'agenzia Cinque Terre Riviera – Incoming Tour Operator Via Roma 24 – Vernazza Orario 11 – 12:30 e 15 – 18:30 Lun - Sab - Per maggiori informazioni https://cinqueterreriviera.com


Venerdì 26 e sabato 27 - Skaletta Rock Club
Musica dal vivo, punk, rock, blues, pop, country, soul, funky, hip hop, jazz Il club dedicato al rock nato nel 1994. Un mix esplosivo di punk, rock, blues, pop, country, soul, funky, hip hop, jazz per divertirsi e stare insieme con la musica. A La Spezia, in via Crispi Eventi in programma in aprile:
26 Aprile, 25 years of skaletta rock club - live and dj set!
27 Aprile, 25 years of skaletta rock club. Live and dj set!
Per informazioni: www.skalettarockclub.it
 


  Savona e Provincia

APRILE 2019 - APPUNTAMENTI A SAVONA E PROVINCIA




L'Alta Via dei Monti Liguri premiata al Cosmo Bike Show di Verona
Prati montani e sentieri nei boschi. Selle prative, spartiaque e irti pendii alpini. Atleti, sportivi, famiglie. Percorsi semplici per passare un fine settimana nella natura e tratturi impegnativi d’alta montagna amati dai bikers più esperti. L’Alta Via dei Monti Liguri, nei suoi 440 chilometri e le sue 43 tappe, offre paesaggi mozzafiato adatti a tutte le esigenze. Dalle Alpi Marittime, al Beigua ai monti di Genova alle pendici del Monte Zatta ai boschi incontaminati di Val d’Aveto e Val di Vara: ogni tappa dell'Alta Via è un’esperienza straordinaria. L'Alta Via dei Monti Liguri ha ricevuto il Premio della Stampa al Cosmo Bike Show 2019, uno dei più importanti eventi di settore per la bicicletta in Europa, in corso alla Fiera di Verona. L’itinerario ligure è stato selezionato da una giuria di giornalisti specializzati. Il premio è stato consegnato da da Renato di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana. L'Alta Via, per le sue caratteristiche, non ha termini di paragone come percorso per mountain bike, in Italia e in Europa. Dal 2012 al 2017 è stata teatro dell'Alta Via Stage Race, gara che ha richiamato i migliori atleti da tutto il mondo.
Ma il percorso si adatta anche a pedalate poco impegnative per il fine settimana ed è anche l'occasione per organizzare la visita ad un borgo, un castello, un museo o partecipare ad una delle tradizionali feste e sagre che, in tutte le stagioni dell'anno, animano il territorio ligure. Basta portare le proprie due ruote lassù per capire come, sull’Alta Via dei Monti Liguri si pedali su una vasta terrazza affacciata sul mare.


Fino a domenica 12 maggio - La stagione 2019 al Teatro Che bello di Cairo Montenotte
La stagione al Teatro Che bello di Cairo Montenotte Molto interessante e ricca la programmazione 2018/2019 del Teatro Comunale “Osvaldo Chebello”, realizzata dalla Compagnia Stabile “Uno sguardo dal palcoscenico”, con la direzione artistica di Silvio Eiraldi. Ecco il programma di aprile e maggio:
Martedì 2 aprile 2019, ore 10
Ragazzi - Novità assoluta. Peter pan Di e con Giorgio Scaramuzzino.
Produzione: Teatro Nazionale Genova
Venerdì 12 aprile 2019. Repliche sabato 13 e domenica 14, ore 21
La strana coppia (versione femminile) Di Neil Simon Regia: Luca Franchelli Con Eleonora Demarziani, Sonia Fraschetti, Paolo Lambertini, Monica Ponti, Paolo Scorzoni, Linda Siri, Antonella Tambuscio, Marilena Vergellato. Produzione: Uno Sguardo dal Palcoscenico Questo testo, scritto da Neil Simon nel 1985, ripropone al femminile la commedia che il drammaturgo statunitense aveva realizzato vent’anni prima pensando ad un universo in cui erano gli uomini ad essere protagonisti. Qui la “strana coppia” è composta da Fiorenza e Olivia che, dovendo affrontare le rispettive crisi coniugali, provano a convivere, tentando di unire le rispettive nevrosi e manie.
Domenica 12 maggio 2019, ore 21 Ti racconto una storia Da autori vari Regia: Edoardo Leo Con Edoardo Leo e le improvvisazioni musicali di Jonis Bascir. Produzione: Stefano Francioni Produzioni Un spettacolo che raccoglie appunti, suggestioni, letture e pensieri che l’attore e regista romano Edoardo Leo ha raccolto dall’inizio della sua carriera ad oggi. Venti anni di ricordi e risate, trasformati in uno spettacolo coinvolgente, che cambia forma e contenuto ogni volta, in base allo spazio e all’occasione. Per informazioni e biglietti: www.comunecairomontenotte.gov.it


Venerdì 5 - UN MARE DI LAVORO a Celle Ligure
Presso il Ristorante Ca du Ma, Manifestazione riservata agli alunni delle scuole secondarie di secondo grado sulle occasioni di lavoro che il mare può offrire ai giovani.


Sabato 6 e domenica 7 - 50 anni dal primo passo
Sono passati quasi 50 anni da quando Neil Armstrong mise piede sulla Luna e pronunciò questa frase storica. In occasione di questo importante anniversario il Gruppo Astrofili Savonesi, un gruppo di appassionati di astronomia, organizza una mostra e una serie di eventi per ricordare lo sbarco. Tante anche le attività per conoscere il satellite e l’astronomia, come la possibilità di pilotare in remoto su un diorama una piccola sonda robotizzata, oppure godersi una visita stellare all’Osservatorio Savonese o conoscere grazie alla realtà virtuale il pianeta rosso, dalle prime osservazioni fino ad arrivare alle sonde NASA. Due ospiti d’onore (Marco Ghione e Adrian Fortade) terranno due conferenze nell’Aula Magna del Campus Universitario di Savona in cui racconteranno come la Luna abbia incantato l’umanità nel corso dei secoli e quali saranno i piani per i prossimi viaggi nello spazio. La mostra è allestita nella Palazzina Lagorio al Campus Universitario di Savona, in Via Armando Magliotto 2 a Savona. Per maggiori info: http://50anniluna.astrofilisavonesi.it


Da sabato 6 a domenica 28 aprile - Storie e trekking di primavera nel parco del Beigua
Cinque appuntamenti per chi ama il trekking, la natura, il risveglio della fauna e della flora. Il Beigua è un parco bellissimo, da visitare tutto l’anno. Ma ad aprile dà il meglio di sé.
Sabato 6
appuntamento con Storie di pipistrelli, una passeggiata serale alla scoperta dei pipistrelli, piccoli mammiferi volanti che ingiustamente spesso suscitano timore.
Sabato 11
si cambia specie con il Fantastico mondo delle api, laboratorio didattico che ci porterà a scoprire il complesso mondo delle api, dall'importante ruolo dell'ape regina alle fondamentali attività delle sue fedeli aiutanti operaie.
Domenica 14 trekking sulle trace Dell'aglio selvatico una piacevole passeggiata ci condurrà presso la panoramica Rocca della Puma. Lunedì 22 Aracni-day, ovvero la Pasquetta con l'entomologo, alla ricerca delle tante specie di ragni che hanno scelto gli ambienti del Parco come loro habitat. Si chiude il mese con Una farfalla per ogni fiore, trekking domenica 28 inseguendo le variopinte fioriture della stagione primaverile richiamano un centinaio di diverse specie di farfalle nel Beigua.
Info: www.parcobeigua.it


Domenica 7 e domenica 14 - Pomeriggi Musicali a Finalborgo
Il 27 gennaio 2019 è partita la seconda edizione di Pomeriggi Musicali presso l’Auditorium di Santa Caterina a Finalborgo, ad eccezione dell’ultimo il 14 aprile che si terrà presso la Chiesa dei Neri. Come la prima edizione che ebbe grande successo, l’intero evento è organizzato dalla Società dei Concerti con il sostegno dell'Assessorato alla Cultura della città di Finale Ligure.
Ecco le date di aprile:
Domenica 7 aprile, ore 17:00
Pianoforte: Luca Donati Sonate di S. Prokofieff: e S. Rachmaninoff
Domenica 14 aprile, ore 17:00
Violino: Gabriele Pieranunzi Fagotto: Paolo Carlini Musiche da “Duetti per violino e fagotto” di Nicolò Paganini
Per informazioni: http://turismo.comunefinaleligure.it


Martedì 9 - LABORATORIO "IL BENE COMUNE" a Celle Ligure
Martedì 9 aprile presso la Ludoteca comunale "Mago Merlino", ore 16.30 laboratorio per realizzare le illustrazioni per partecipare al concorso "Disegni al sole 2019".


Sabato 13 - Concerto della Corale alpina savonese e gruppo A.N.A. a Celle Ligure
Sabato 13 aprile presso la Chiesa Nostra Signora della Consolazione, ore 21.00


Domenica 14 - Celle in Bancarella
Mercatino di artigianato, antiquariato ed hobbistica nel Centro storico, dalle ore 9.00 alle ore 19.00 con circa novanta partecipanti. A cura del Consorzio Promotur Tel. 019 991774.
 


  Imperia e Provincia

APRILE 2019 - APPUNTAMENTI A IMPERIA E PROVINCIA




L'Alta Via dei Monti Liguri premiata al Cosmo Bike Show di Verona

Prati montani e sentieri nei boschi. Selle prative, spartiaque e irti pendii alpini. Atleti, sportivi, famiglie. Percorsi semplici per passare un fine settimana nella natura e tratturi impegnativi d’alta montagna amati dai bikers più esperti. L’Alta Via dei Monti Liguri, nei suoi 440 chilometri e le sue 43 tappe, offre paesaggi mozzafiato adatti a tutte le esigenze. Dalle Alpi Marittime, al Beigua ai monti di Genova alle pendici del Monte Zatta ai boschi incontaminati di Val d’Aveto e Val di Vara: ogni tappa dell'Alta Via è un’esperienza straordinaria. L'Alta Via dei Monti Liguri ha ricevuto il Premio della Stampa al Cosmo Bike Show 2019, uno dei più importanti eventi di settore per la bicicletta in Europa, in corso alla Fiera di Verona. L’itinerario ligure è stato selezionato da una giuria di giornalisti specializzati. Il premio è stato consegnato da da Renato di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana. L'Alta Via, per le sue caratteristiche, non ha termini di paragone come percorso per mountain bike, in Italia e in Europa. Dal 2012 al 2017 è stata teatro dell'Alta Via Stage Race, gara che ha richiamato i migliori atleti da tutto il mondo.
Ma il percorso si adatta anche a pedalate poco impegnative per il fine settimana ed è anche l'occasione per organizzare la visita ad un borgo, un castello, un museo o partecipare ad una delle tradizionali feste e sagre che, in tutte le stagioni dell'anno, animano il territorio ligure. Basta portare le proprie due ruote lassù per capire come, sull’Alta Via dei Monti Liguri si pedali su una vasta terrazza affacciata sul mare.


Sui sentieri del Golfo

Dalla costa all’entroterra, le valli Impero e Merula, sentieri immersi nella natura o tra borghi e mulattiere secolari, panorami e scorci unici da assaporare in compagnia. Sui sentieri del Golfo, programma di escursioni che con sei appuntamenti concentrati nella stagione primaverile, fino al 1 giugno, porta i partecipanti alla scoperta dei sentieri del Golfo dianese e della Valle Steria. Tutte le escursioni sono guidate da Luca Patelli, guida ambientale escursionistica.
- PROGRAMMA:
Sabato 6 aprile - Passo di Ginestro- Pizzo d’Evigno
Una giornata con la sensazione di camminare su praterie e pascoli alpini, ma a due passi dal mare, che scatenerà una irrefrenabile voglia di volare e di tuffarsi nel blu. Distanza 10 Km - Dislivello +/- 350m - Durata 4 ore (comprese soste) - Difficoltà E Ritrovo: ore 14.30 presso ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare.
Lunedì 22 aprile - Trekking Urbano di San Bartolomeo al Mare
Pasquetta tra borghi, orti, chiesette e campagne, per scoprire gli angoli nascosti di San Bartolomeo, le sue borgate e quegli scorci che non si possono notare dal finestrino dell’auto e nella routine di tutti i giorni. Distanza: 8,5 Km - Dislivello 150m - Durata 3 ore e mezza - Difficoltà E - pranzo al sacco Ritrovo: ore 10 presso Torre Santa Maria.
Mercoledì 1° maggio - Diano San Pietro - Monte Lago
Risalendo il crinale da Diano San Pietro, tra oliveti ed antiche coltivazioni, giungeremo sul balcone del Monte Lago che domina il Golfo dianese. Distanza 14 km - Dislivello: +/- 500m - Difficoltà: E - Durata: 5 ore (comprese le soste) - Pranzo al sacco Ritrovo: ore 09:30 presso l’ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare.
Sabato 18 maggio - Anello di Chiappa
Dalla frazione di Chiappa percorreremo l'antica mulattiera verso Andora, scoprendo testimonianze uniche della storia del territorio e panorami magnifici a cavallo di due valli. Distanza 8 Km - Dislivello +/- 150m - Durata 3 ore (comprese le soste) - Difficoltà E Ritrovo: ore 14.30 presso IAT oppure ore 10.00 presso Comune di Villa Faraldi.
Sabato 1° giugno - Diano Marina - Diano Gorleri
Un anello sulle prime colline del Golfo dianese, da cui apprezzare, oltre alle vedute panoramiche sul golfo, il paesaggio agricolo tipico della Liguria di ponente: orti, oliveti, vigneti ricchi di colori e profumi, tipici della stagione. Durata: 3 ore - Distanza: 7 km - Dislivello: +/- 200m - Difficoltà: E Ritrovo: ore 15:00 presso l’ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare.
Equipaggiamento consigliato:
scarpe con buona suola tipo vibram, abbigliamento tecnico traspirante, a strati, giacca a vento, cappellino, buona scorta d’acqua, merenda e/o pranzo al sacco (ove indicato).
Informazioni:
Iscrizioni (obbligatorie): Ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare 0183 417065.
Guida Ambientale ed Escursionistica Luca Patelli +39 347 6006939.
Quota di partecipazione: gratuita – offerta dal Comune di San Bartolomeo al Mare
https://ponentexperience.wordpress.com


Sabato 6 - Mercatino di Antiquariato in Vallecrosia
Mercatino di Antiquariato, Collezionismo e Vintage, ogni primo sabato del mese.
Info: Circolo Ricreativo Culturale AnticoDoc 338.7262822 (Monica)


Sabato 6 e domenica 7 - Festival degli aquiloni a Borgo Marina
Il vento che gonfia le vele e fa volare gli aquiloni. Il mare e la spiaggia. Elementi naturali e voglia di vacanza sono gli ingredienti per Sole e Vento, ventesima edizione del festival degli aquiloni di Imperia. La rassegna si svolgerà il 6 e 7 aprile sulla spiaggia di Borgo Marina. Si daranno appuntamento sul bagnasciuga alcuni campioni di aquilonismo come Robert Bouchal, fotografo, scrittore e progettista di aquiloni, Filippo Gallina con un aquilone di superficie di circa 900 metri quadrati, Giovanni Govoni con i suoi aquiloni acrobatici. Con l’esibizione degli aquiloni anche tanti appuntamenti collaterali che animeranno l'intero Borgo nel corso del week end della manifestazione. Info www.comune.imperia.it


Domenica 7 - Mercatino di Antiquariato a Bordighera
Mercatino di Antiquariato, Collezionismo e Vintage, ogni prima domenica del mese.
Info: Circolo Ricreativo Culturale AnticoDoc 338.7262822 (Monica) - Associazione E20free 328.2625309 (Patrizia)


Domenica 14 - Grande Mercatino delle pulci in Vallecrosia
Grande Mercatino delle pulci - Grand Vide-Grenier Parcheggio ex Mercato dei Fiori circa 100 posti - dalle ore 08.00 alle ore 20.00 - partecipazione aperta a tutti. (in caso di condizioni meteo-avverse,la manifestazione verrà rimandata a domenica 22 aprile). Info: 338.7262822 (Monica)


Da sabato 20 a lunedì 22 - festa Western a Riva ligure
In Piazza Ughetto, 8 a Riva Ligure, l'Associazione Italiana Cuochi Itineranti organizza dal 20 al 22 Aprile la GRANDE FESTA WESTERN con il suo immancabile #streetfood! Toro meccanico, tiro a segno, balli country, AREA BIMBY CON PONI e saloon aperto! Tutti i giorni dalle 10 alle 24.


Da sabato 20 al 1° maggio 2019 - La Forza della natura
A Sanremo il festival dedicato a Libereso Guglielmi Anarchico, vegetariano, amante della natura e dei suoi equilibri, che studiava per passione e per mestiere: botanico di fama internazionale, autore di libri di ricette vegetariane, illustratore e tanto altro ancora, Libereso Guglielmi è stato un precursore, il simbolo di uno stile di vita compatibile con il benessere e il rispetto dell’ambiente, oltre che il depositario di una cultura profonda, anche letteraria. Dal 20 aprile al 1° maggio, il Forte di Santa Tecla a Sanremo, che fa parte del Polo Museale Ligure del MiBACT, si terrà una rassegna di 12 giorni dedicata a Libereso Guglielmi con i suoi disegni, i libri, e incontri, filmati, documentari e laboratori sulla figura del grande botanico che fu amico di Italo Calvino. Orari di apertura del Forte di Santa Tecla: tutti i giorni dalle 10 alle 19. Saranno inoltre garantite aperture serale in occasione degli spettacoli teatrali.


Lunedì 22 - Mercatino di Antiquariato a Ospedaletti
Mercatino di Antiquariato, Collezionismo e Modernariato in Corso Regina Margherita dalle ore 08,00 alle ore 19,00. Ammessi Hobbysti. info: Circolo Ricreativo Culturale AnticoDoc 3387262822 (Monica) Associazione E20free 3282625309 (Patrizia)


Domenica 28 - Art-On in Villa Grock
Lo spettacolo, il sorriso, i giochi e musiche di un clown unico e inimitabile. Domenica 28 aprile 2019 a Villa Grock, una giornata dedicata al clown più famoso di tutti i tempi: Grock Charles Adrien Wettach. Noto come Grock, a quattordici anni comincia a lavorare in un circo come illusionista, funambolo e uomo-serpente, ma conquistò il pubblico con suoi giochi, con i suoi strumenti musicali e le sue acrobazie affinando una tecnica che rimane tutt’oggi uno dei più elevati esempi dell’arte circense. Trascorse gli ultimi anni della sua vita nella quiete dell' amata Villa Bianca (oggi Villa Grock) di Imperia, dove si spense all' età di settantanove anni. Art-On in Villa Grock è una iniziativa organizzata da LiberArte FamKorè, che coinvolgerà tutti grandi e piccini attraverso tanti eventi. Una giornata dove si potranno ammirare l’esposizione di dipinti e fotografie a tema circense e l’extemporanea di pittura sul personaggio di Grock. E per i più piccoli magici momenti di animazione. Ingresso gratuito.
Info: www.facebook.com


Domenica 28 - Mercatino di Antiquariato a Dolceacqua
Mercatino di Antiquariato e Collezionismo. Ogni ultima domenica del mese in Piazza Garibaldi dalle ore 07,00 alle ore 20,00. Ammessi Hobbysti. Info: Circolo Ricreativo Culturale AnticoDoc 3387262822 (Monica)


Home page