MANGIARE IN LIGURIA - La Guida Internet ai ristoranti, agriturismi, pizzerie e trattorie della Liguria
Segnalaci un evento
Per segnalarci un Evento in Liguria contattaci su
info@mangiareinliguria.it
comunicandoci data, luogo, descrizione
con tutti i riferimenti utili dell'Ente organizzatore.

"Le manifestazioni e le date elencate rivestono carattere esclusivamente indicativo.
Le stesse potranno essere rimandate ad altre date, sostituite, soppresse o integrate.
Nessuna responsabiltà è attribuibile a MangiareinLiguria.it in caso di variazioni"
.



Per essere aggiornato sui nuovi eventi inseriti in questa Rubrica
clicca sul tasto MI PIACE oppure registrati alla nostra NEWSLETTER




| Provincia di Genova |  | Provincia della Spezia |  | Provincia di Savona |  | Provincia di Imperia |


  Genova e Provincia

LUGLIO 2016: APPUNTAMENTI A GENOVA E PROVINCIA


Locali in Provincia di Genova


GUIDAMARE 2016, il mare accessibile per tutti
La Riviera Ligure dei record di bandiere blu, è anche sempre più accessibile per i bagnanti diversamente abili. Sono ben 63 le spiagge libere attrezzate e gli stabilimenti che hanno a disposizione le adeguate strutture di accesso all’arenile. Si tratta di 15 spiagge in provincia di Genova, 17 in provincia di Imperia, 19 nel Savonese e 12 nello Spezzino. Per l’estate 2016 è a disposizione un vero vademecum in cui trovare tutte le informazioni utili con l’elenco dettagliato dei servizi a disposizione.
Si chiama “GuidaMare 2016” ed è realizzata dalla Consulta regionale per la tutela dei diritti della persona handicappata e da Inail, in collaborazione con Regione Liguria, assessorato al Turismo. La “GuidaMare” descrive i servizi fruibili e le strutture balneari accessibili per le persone disabili in Liguria, con particolare attenzione alle persone con deficit motori: presenza di parcheggi per disabili, assenza di barriere architettoniche per accedere alla struttura, rampe di accesso a norma o altri sistemi di superamento di barriere, servizi igienici adatti a persone in carrozzina sono alcuni dei requisiti minimi per far parte della pubblicazione. CLICCA QUI per aprire la GuidaMare.


E' TORNATO IL TRENINO DI CASELLA
Un pezzo di storia delle Ferrovie, per un percorso unico con binari che si inerpicano sulle colline con pendenze del 45 per mille, non molto diverse da quelle del celebre treno delle Ande Peruviane. Eppure il trenino di Casella parte dal centro di Genova e arriva nel cuore dell’Appennino dopo aver percorso lo spartiacque di tre vallate: la Valbisagno, la Valpocevera e la Valle Scrivia. Un itinerario tra il verde e gli antichi paesi: romantico e unico, come i vagoni che ancora ricordano lo stile del 1929, anno di inaugurazione di questa ferrovia. Il viaggio dura 55 minuti. Un lungo binario tra l’azzurro del mare e il verde dell’entroterra. Si sale a bordo nella stazione genovese a pochi passi da piazza Manin. E poi, lungo il percorso, si potrà scendere in una delle tante stazioncine intermedie e scoprire luoghi misteriosi e pieni di fascino. Maggiori info su www.ferroviagenovacasella.it


GENOVA, NEL NOME DI CANOVA
“Antonio Canova. L'invenzione della gloria. Disegni, dipinti e sculture” è il titolo della mostra che fino al 24 luglio, viene ospitata negli spazi del Teatro del Falcone di Palazzo Reale di Genova. Il percorso espositivo racconta, attraverso un nucleo di 74 disegni, la nascita delle opere scultoree del più grande esponente del Neoclassicismo. I disegni sono accompagnati da sculture, modelli, dipinti, incisioni, bozzetti in terracotta o gesso provenienti dalle raccolte bassanesi e dell'Accademia Ligustica. In particolare, la “Maddalena penitente” (1790-1796), unica opera di Canova a essere conservata a Genova, a Palazzo Tursi. La mostra è anche un viaggio che coinvolge tutta la città. In occasione dell’esposizione infatti il visitatore potrà andare alla scoperta delle tracce di Canova in un percorso che collega le istituzioni culturali più significative della città: Palazzo Tursi, il Cimitero Monumentale di Staglieno, la Gipsoteca storica, la GAM Galleria d’Arte Moderna di Genova e le Raccolte Frugone.
Maggiori info su www.palazzorealegenova.beniculturali.it


ALLA SCOPERTA DI GENOVA VINTAGE
Fino al 29 luglio è possibile riscoprire le tradizioni e gli antichi mestieri grazie ai tour guidati nelle botteghe storiche genovesi.
Un percorso tra antichi mestieri, golosità e moda. Per conoscere le tradizioni nascoste nei vicoli e nelle piazze dell’antica Genova, ogni venerdì fino al 29 luglio vengono proposti quattro itinerari tematici guidati alla scoperta di alcune delle 32 botteghe storiche genovesi. Quattro i temi trattati e quattro percorsi: Speziali e farmacisti, Vestiamo alla genovese, Percorso dolce tra caruggi e piazzette e Arti e mestieri per le strade della Superba. Ogni tour si conclude con una degustazione di prodotti delle botteghe storiche nelle cucine ottocentesche di Palazzo Spinola di Pellicceria, che aprono per l'occasione le loro porte al pubblico. Ma non è finita qui. Intermezzi teatrali animeranno il viaggio con sketch brevi, ovviamente in genovese, tratti da autori come Govi, Maggiani, Shakespeare e Marzari. Maggiori info su www.botteghestorichegenova.it


MOJOTIC FESTIVAL A SESTRI LEVANTE
Si è aperto il 15 giugno con l’anteprima dei “Die Antwoord” ed entra nel vivo tra luglio e agosto il Mojotic Festival, una delle rassegne musicali più divertenti e affollate dell’estate. La location è spettacolare: la spiaggia di Sestri Levante tra il teatro Arena Conchiglia e l’ex Convento dell’Annunziata. In cartellone Kurt Vile & The Violators, la rock band scozzese Primal Scream che arriva in Italia per presentare il nuovo album Chaosmosis, il folk di Glen Hansard, i Public Service Broadcasting che presentano il primo live show in cuffia, gli Eagles Of Death Metal, i Black Mountain reduci dal tour invernale, i canadesi Strumbellas e i Die Antwoord che presentano l’ultimo mixtape. In chiusura all’ottava edizione del festival, l’organizzazione ha previsto un palco tutto italiano all’Ex Convento dell’Annunziata composto dai genovesi Ex-Otago, Francesco Motta e Iosonouncane. Immancabile, infine, la serata più pazza: quella della Silent Disco per il 5 di agosto. Maggiori info su www.mojotic.it


IL MAESTRO DELLA BELLE EPOQUE A PALAZZO DUCALE
A Palazzo Ducale fino al 30 settembre un’affascinante mostra dedicata all'artista ceco Alfons Mucha, il più celebre rappresentante dell’Art Nouveau. Più di 200 opere della Fondazione Mucha, oltre ad una quarantina provenienti da collezioni private, saranno esposte a Palazzo Ducale. Manifesti, libri, disegni, sculture, oli e acquerelli, oltre a fotografie, gioielli e opere decorative, ricompongono la poliedricità dell'artista e l'eclettismo della sua personalità. Il nucleo principale della mostra è costituito da 120 opere tra affiches e pannelli decorativi di Alfons Mucha (1860-1939), provenienti dalla Richard Fuxa Foundation. Lo “Stile Mucha”, unico e riconoscibile, si è dimostrato adatto per essere applicato ad una grande varietà di contesti: poster, decorazione d’interni, pubblicità per qualsiasi tipo di prodotto, illustrazioni e addirittura produzioni teatrali, design di gioielli e opere architettoniche. Maggiori info su www.mostramucha.it


Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 - Sagra delle Lumache e dell'Asado a Bogliasco
A San Bernardo di Bogliasco Festa Patronale Madonna della Salute con la sagra delle Lumache e dell'Asado con tante altre specialità gastronomiche a partire dalle ore 19,00. Alle ore 21,30 ballo con orchestra che vedrà esibirsi Ven 1 luglio MARCO PETRETI, Sab 2 luglio ONDA NUEVA e Dom 3 luglio MARCO PETRETI.


Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 - Festa Patronale di San Siro
Dalle 19,30 stand gastronomici e musica nell’area Dotta.
Venerdì 1 ore 20,00
XXXV marcia di S. Siro e Sagra degli Gnocchi. Serata con Orchestra Aramini
Sabato 2
Muscolata e serata con Orchestra Magghy Music Band
Domenica 3
ore 18,00 S. Messa solenne della festa patronale si celebrano i 25 e i 50 anni di matrimonio
Stand Gastronomici e festival canoro “Sansirino d’Oro” per bambini dai 4 ai 13 anni.
Le sere del 1-2-3 Luglio dalle ore 19,30 saranno aperti il bar e la pesca di beneficienza.
Birra alla spina, panini e patatine tutta la sera!!! IL RISTORANTE È AL COPERTO.


Da venerdì 1 a domenica 3 - Tredicesima edizione de "Il Re Raviolo" a Cogorno
Tre serate in località Belvedere all’insegna della gastronomia e della musica organizzate dalla Cogornese e dall' Accademia della Ciappa e dei Testaieu. Antica tradizione dove si fonde la passione per la cucina ai prodotti locali, per offrire una cascata di sapori della nostra terra. Il raviolo è l’icona delle nostre valli, il piatto nobile che ha unito per centinaia di anni culture, amicizie, eventi, matrimonio e occasioni speciali. Tre serate gastronomiche con buona musica che spazia dalla gioia esplosiva di Omar Lambertini il venerdi, la simpatiia di Marco di Radio Zeta al sabato e l'eleganza di Andrea Spillo la domenica.


Da venerdì 1 a domenica 3 - Fuochi sotto le stelle a Rapallo
Dall’1 al 3 luglio vanno in scena le tre magiche serate dei Sestieri di Rapallo. Sotto la volta del cielo stellato, con la luna a fare capolino, saranno migliaia i curiosi a guardare stupiti il cielo illuminato dai fuochi d’artificio. Una festa grandiosa con momenti di folclore e altri di mondanità, tutti basati sulla devozione alla Madonna di Montallegro, che apparve nelle stesse giornate del lontano 1557. Sono i famosi Sestieri della città a occuparsi delle sparate, che vengono effettuate nella serata clou del 3 luglio, quando si svolge la processione della Madonna. Ma già dall’ 1 e poi il 2 luglio, Cappelletta, Cerisola, Borzoli, Seglio, San Michele e Costaguta, si dividono il palcoscenico di fronte al lungomare.


Da venerdì 1 luglio fino a sabato 6 agosto - Festival Porto Antico Estate 2016
Anche quest'anno, a Genova, il mese di luglio e l'inizio di agosto saranno dedicati alla grande musica live e agli spettacoli con il festival Porto Antico Estate Spettacolo 2016, che porterà sui palchi dell'Arena del Mare e Piazza delle Feste tantissimi artisti nazionali e internazionali. Musica, cabaret, teatro e danza: un mese di concerti e spettacoli in una location unica nel suo genere, l’incredibile sfondo del porto di Genova illuminato. Tra i molti nomi imperdibili, saranno al Porto Antico:
Mika il 6 luglio
Max Pezzali l'11 luglio
Deep Purple il 12 luglio
Alborosie il 14 luglio
Max Gazzè il 16 luglio.
E tanti altri (ad aprire l’Ater Balletto il primo luglio). Per quanto riguarda le location, i palcoscenici sono allestiti sul mare, nel grande quartiere turistico di Porto Antico. Per un’estate by night indimenticabile. Maggiori info su www.portoantico.it


Sabato 2 - 7ª Sagra del Raviolo a Fontanegli
L' Unione sportiva Fontanegli '74 sabato 2 Luglio con inizio ore 19 organizza la sagra del raviolo con la pasta fatta in casa dalle donne di Fontanegli secondo l'antica ricetta. La particolarità è data dal ripieno, ricco di carne genuina (fassone piemontese allevate nell'entroterra genovese), con aggiunta di uova, formaggio parmigiano e boraggini locali. Conditi con il tris: “Tocco” alla Genovese , pesto di basilico di Pra' e crema ai funghi porcini nostrani. Come secondo piatto viene proposto la mitica cima alla genovese dell' U.S.F. '74 e arrosto con patatine fritte. Dolce crostata di marmellata. Menu' a prezzo fisso € 15,00 bevande escluse. Dalle ore 21,00 serata danzante in compagnia di ANDREA FIORINI. Maggiori info su www.usfontanegli74.com


Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 - Fegino in Festa
Località: PIAZZALE DELLA CHIESA S'AMBROGIO DI FEGINO - Genova Rivarolo
"FEGINO IN FESTA" è una festa di paese, dove a farla da padrona è la buona cucina. Tutte le sere dalle 17:00 ci saranno meravigliosi aperitivi e dalle 19:00 apriranno gli STAND GASTRONOMICI con tagliatelle fatte in casa al cinghiale o al pesto o allo scoglio e poi stoccafisso in umido, insalate di mare, cima alla genovese, focaccine farcite, tipiche della zona concludendo con i gustosi dolci "fatti in casa". Dalle 21:00 tutte le sere ottima musica dal vivo, inoltre Sabato 9 dalle 15:00 FESTA DEI BAMBINI, con MERENDA IN GIALLO a cura dello Staff di PAZZANIMAZIONE, dove quattro animatori faranno divertire grandi e piccini, ci sarà anche un TRUCCABIMBI e Domenica alle 15:30 TOMBOLA DI BENEFICENZA.


Sabato 9 - 7ª Sagra del Pansoto a Fontanegli
L'Unione sportiva Fontanegli '74 sabato 9 Luglio con inizio ore 19 organizza sul campo sportivo, la sagra del PANSOTO con la pasta fatta in casa delle donne di Fontanegli secondo l'antica ricetta. Il tipico ripieno detto “preboggion" è composto da varie erbe la bietola, la borragine, la pimpinella, il dente di cane, il raperonzolo, l'ortica, e la cicerbita, il tutto condito con il tris: salsa di noci, crema ai carciofi e burro e salvia. Come secondo piatto viene proposta frittura di pesce con patatine fritte. Dolce torta al limone.
Menu' a prezzo fisso € 15,00 bevande escluse. Dalle ore 21,00 serata danzante in compagnia di ANDREA FIORINI.
Maggiori info su www.usfontanegli74.com


Martedì 12 - Street Food & Music Festival
Ristorazione, musica, divertimento lungo la strada principale di Casarza Ligure - Via Annuti (sulla strada).
Dalle 19,00 alle 23,45 Specialità enogastronomiche proposte da 14 bar/ristoranti/pizzerie!
Spettacoli vari di intrattenimento, giochi e animazione per grandi e piccini! Bancarelle e tanto altro!!!
Pagina Facebook di riferimento: https://www.facebook.com/CIV-Casarza-Ligure-467755880057786


Da venerdì' 22 a domenica 24 - Sagra del Bagnun a Riva Trigoso
La fatica dei pescatori, la storia di una terra difficile, i gozzi antichi, le donne che preparano la tavola. La storia della Liguria sta tutta in un piatto di bagnun. E la ricetta, forse millenaria, nasce ogni volta a Riva Trigoso, paesino di pescatori della Riviera di Levante, dove le barche sono sistemate sulla spiaggia di ponente, dove i bagnanti sono fianco a fianco con le stesse reti e le imbarcazioni di inizio Novecento. Qui è soprattutto il regno del “bagnun”, un piatto semplice e unico come la Liguria. Inventato chissà in quale secolo dai pescatori, oggi è una bandiera di Riva e una delle ricette più amate della regione, riscoperto anche grazie a quelli del Comitato del bagnun: volontari che una volta all’anno danno vita alla sagra gastronomica dedicata al piatto dei pescatori. Dal 22 al 24 luglio è in programma la celebre sagra, con distribuzione del piatto a base d’acciughe.


Domenica 24 - 4° Expo Cinofila Amatoriale a Tribogna
? Inizio iscrizioni dalle 8,00
? Inizio giudizi 10,30 – 13,30
? Pausa pranzo 13,30 – 15,00
? Junior Handler 15,00 – 15,30
? Cani fantasia dalle 15,30
? Best in show a seguire.
Quota iscrizione Euro 15,00 - . Coppia Euro 5,00 - Gruppo Euro 5,00.
APERTA A TUTTE LE RAZZE ANCHE SENZA PEDIGREE E CANI FANTASIA.
Possibilità posti ombreggiati per i cani, parcheggio auto gratuito con posti limitati, acqua a disposizione nel perimetro della manifestazione. La Giuria sarà composta da esperti Allevatori conoscitori delle razze giudicate.
SERVIZIO VETERINARIO IN LOCO.
PER INFO ed iscrizioni MAURIZIO 392 8321333 LAURA 347 2226709 MARCO 333 3753856.
Come raggiungerci:
DA GENOVA
Con provenienza da Genova seguire le indicazioni per Piacenza statale 45 giunti a Bargagli seguire le indicazioni per Chiavari giunti a Gattorna svoltare a DX oltrepassato il ponte svoltare a SX Località I Bassi, 100 mt e siete arrivati.
DA CHIAVARI
Seguire le indicazioni per la val Fontana Buona , Calvari, San Colombano Certenoli, Monleone, Cicagna, Gattorna e seguire le indicazioni di cui sopra Lungo il tragitto troverete indicazioni segnaletiche.


Da sabato 6 agosto a lunedì 8 agosto - Festa Patronale N. S. della Salute a Salto
A Salto (frazione di Avegno - GE) nei giorni 6 - 7 - 8 Agosto 2016 si sarà la festa patronale con il seguente programma:
Sabato 6 Agosto 2016:
ore 19.30 apertura stands gastronomici
ore 21.00 ballo con orchestra "BARAONDA"
Domenica 7 Agosto 2016:
ore 19.30 apertura stands gastronomici
ore 20.00 S.Messa e a seguire Processione per le vie del paese
ore 22.00 ballo con orchestra "DIEGO SANGUINETI"
Lunedì 8 Agosto 2016:
ore 19.30 apertura stands gastronomici
ore 21.00 Karaoke con Luca
Specialità: Ravioli, Trofie, Asado, Ripieni, Focaccia al formaggio, Salsiccia, Pollo alla piastra, Patatine, Dolci fatti in casa.
La manifestazione si svolgerà anche in caso di pioggia (stands gastronomici al coperto).
 


  La Spezia e Provincia

LUGLIO 2016: APPUNTAMENTI A LA SPEZIA E PROVINCIA




GuidaMare 2016, il mare accessibile per tutti
La Riviera Ligure dei record di bandiere blu, è anche sempre più accessibile per i bagnanti diversamente abili. Sono ben 63 le spiagge libere attrezzate e gli stabilimenti che hanno a disposizione le adeguate strutture di accesso all’arenile. Si tratta di 15 spiagge in provincia di Genova, 17 in provincia di Imperia, 19 nel Savonese e 12 nello Spezzino. Per l’estate 2016 è a disposizione un vero vademecum in cui trovare tutte le informazioni utili con l’elenco dettagliato dei servizi a disposizione.
Si chiama “GuidaMare 2016” ed è realizzata dalla Consulta regionale per la tutela dei diritti della persona handicappata e da Inail, in collaborazione con Regione Liguria, assessorato al Turismo. La “GuidaMare” descrive i servizi fruibili e le strutture balneari accessibili per le persone disabili in Liguria, con particolare attenzione alle persone con deficit motori: presenza di parcheggi per disabili, assenza di barriere architettoniche per accedere alla struttura, rampe di accesso a norma o altri sistemi di superamento di barriere, servizi igienici adatti a persone in carrozzina sono alcuni dei requisiti minimi per far parte della pubblicazione. CLICCA QUI per aprire la GuidaMare.


Fino all'11 settembre - Steve McCurry a Castelnuovo Magra
Alla Torre del Castello di Castelnuovo Magra, fino all’11 settembre la mostra di Steve McCurry. Una bellissima mostra, un grande nome della fotografia planetaria e un paese bellissimo, tutto da scoprire come Castelnuovo Magra, borgo dell’estremo levante ligure. L’appuntamento è con “Football & Icons”, la prima esposizione di McCurry dedicata al calcio di strada.
Da vedere 25 bellissime immagini legate al calcio come gioco di strada, una collezione inedita, concepita appositamente per questa occasione, distribuita su sei dei sette piani della Torre del Castello. La mostra si completa nell’ultima sala con le cinque icone più famose del fotografo, tra cui la celebre “Ragazza Afgana” scattata nel 1984. Steve McCurry è, da più di trent’anni, una delle voci più rappresentative della fotografia contemporanea, con decine di copertine di riviste e libri, oltre una dozzina di pubblicazioni e innumerevoli mostre in tutto il mondo. Maggiori info su www.mccurrycastelnuovomagra.com


Sabato 23 e domenica 24 - Festa del Grano a Suvero
A Suvero, comune di Rocchetta di Vara, la festa parte il sabato sera dalle 19 con cena itinerante per le vie del paese dove si possono mangiare primi (tagliatelle di farina di grano con sugo di porri-ripieni di riso-minestra di porri) secondi (misto di carne di manzo-salsicia) salati-salumi (torte di verdure e di riso-salumi-formaggi locali) dolci (bucellato-crostate) il tutto accompagnato dal gruppo folk "gli Spuncia Porchi". La domenica pomeriggio si parte dalle 16 con le premiazioni ai produttori e la battitura del grano come un tempo. Presentazione della birra artigianale con il grano di Suvero e si riparte con la cena itinerante e musica folk.
Maggiori dettagli su https://www.facebook.com/profile.php?id=100011399275895

 


  Savona e Provincia

LUGLIO 2016: APPUNTAMENTI A SAVONA E PROVINCIA




GuidaMare 2016, il mare accessibile per tutti
La Riviera Ligure dei record di bandiere blu, è anche sempre più accessibile per i bagnanti diversamente abili. Sono ben 63 le spiagge libere attrezzate e gli stabilimenti che hanno a disposizione le adeguate strutture di accesso all’arenile. Si tratta di 15 spiagge in provincia di Genova, 17 in provincia di Imperia, 19 nel Savonese e 12 nello Spezzino. Per l’estate 2016 è a disposizione un vero vademecum in cui trovare tutte le informazioni utili con l’elenco dettagliato dei servizi a disposizione.
Si chiama “GuidaMare 2016” ed è realizzata dalla Consulta regionale per la tutela dei diritti della persona handicappata e da Inail, in collaborazione con Regione Liguria, assessorato al Turismo. La “GuidaMare” descrive i servizi fruibili e le strutture balneari accessibili per le persone disabili in Liguria, con particolare attenzione alle persone con deficit motori: presenza di parcheggi per disabili, assenza di barriere architettoniche per accedere alla struttura, rampe di accesso a norma o altri sistemi di superamento di barriere, servizi igienici adatti a persone in carrozzina sono alcuni dei requisiti minimi per far parte della pubblicazione. CLICCA QUI per aprire la GuidaMare.


Ogni fine settimana ad Alassio
Ogni fine settimana fino ad ottobre si aprono i cancelli dell’oasi botanica di Alassio, adagiata sulla collina vista mare Fino a giugno si potrà ammirare la più grande collezione di Agapanthus d’Europa, il fiore dell’amore nel pieno del suo splendore.
Ma non è l’unica specie botanica da non perdere del giardino, sono in fioritura anche le ortensie bianche, le lantane, gli oleandri, le ninfee e i fiori di loto. La visita del parco di Villa della Pergola, possibile ogni fine settimana, si snoda tra fontane ottocentesche e laghetti rocciosi con giochi d’acqua, con la vista del mare in lontananza e la veduta aerea su Alassio. Sono 22.000 metri quadrati di macchia mediterranea sovrastata dalla Villa padronale e dal Villino, capolavori architettonici di fine Ottocento in stile coloniale. La villa è stata buen retiro di illustri proprietari della nobiltà inglese, dal generale scozzese Mc Murdo, al cugino di Virginia Woolf, a Daniel Hanbury della famiglia Hanbury degli omonimi giardini di Ventimiglia.
Maggiori info su www.giardinidivilladellapergola.com


L’Alta Via del “Golfo dell’Isola”
Correre, andare a spasso, pedalare in mbk: tanti modi per attraversare ambienti di grande interesse paesaggistico e dai panorami mozzafiato. E’ il nuovo poker d’assi che la Liguria propone ai turisti, con la nuova Alta via “Golfo dell’Isola” si possono scoprire i segreti e il fascino del territorio di quattro comuni: Bergeggi, Noli, Spotorno e Vezzi Portio. 25 chilometri di percorsi divisi in 5 tappe di diversa lunghezza e difficoltà. Sono quasi tutti percorsi #amisuradibambino, in quanto la distanza più lunga è calcolata in circa 2 ore e 15 di cammino, con un dislivello massimo di 380 metri. Diversi sono gli spunti di interesse di questo bellissimo percorso. Lungo l’Alta Via del Golfo dell’Isola si possono praticare, oltre al trekking, anche la mountain bike, il parapendio (nella prima tappa si raggiunge, infatti, il punto di decollo per il parapendio) e l’arrampicata.
Maggiori info su www.ilgolfodellisola.it


Da venerdì 1 a domenica 3 - Raduno delle mitiche 500 a Garlenda
Dal 1 al 3 luglio a Garlenda si rinnova un appuntamento atteso dai cinquecentisti doc, infatti torna alla sua 33ª edizione il Meeting Internazionale Fiat 500. Entrato ormai nella tradizione ed atteso come un vero e proprio evento, il Meeting di Garlenda non è solo una manifestazione per ammirare le auto d’epoca e l’orgoglio e l’abilità dei proprietari di mantenerle attive ed efficienti, ma è un evento che coinvolge l’intera vallata per l’intero weekend, dal 1 al 3 luglio. Il programma è sempre fittissimo, stand gastronomici per degustare prodotti tipici della Riviera, i rinomati mercati dei ricambi originali, le mostre e le attività per tutta la famiglia, ma soprattutto i caratteristici Grand Tour che animano le stradine dell’entroterra e la “500 by Night” ad Alassio.
Maggiori info su www.500clubitalia.it


Sabato 2 - Fiera dell'aglio a Vessalico
L’aglio si coltiva da secoli nella piccola vallata dell’Arroscia, dove oggi sorge Vessalico (entroterra di Albenga). Oggi il prodotto è considerato uno dei più tipici della Liguria e uno dei più apprezzati a livello nazionale, presidio Slow Food. Anche quest’anno, come accade da oltre duecentocinquanta anni, il 2 luglio si svolgerà nel paese l’antichissima Fiera dell’aglio, istituita per la prima volta il primo maggio del 1760, per volontà della Repubblica di Genova. Sul grande prato dei Canavei, recintato da alberi di castagno, si trovano le bancarelle in cui si espongono e vendono le trecce dell’aglio più buono e famoso d’Italia.
Maggiori info su www.vessaglio.it


Da giovedì 14 luglio a domenica 21 agosto - Festival Teatrale a Borgio Verezzi
Innegabile il fascino che emana questo scorcio di Liguria, inserito tra i Borghi più Belli d’Italia, a Verezzi il tempo sembra essersi fermato con le sue case in stile saraceno, gli antichi edifici in pietra, i vicoli, gli archivolti, le sue piazzette e sullo sfondo il mare. Dal 14 luglio al 21 agosto la piazza antistante la Chiesa di Sant’Agostino, palcoscenico sospeso tra cielo e mare, ospiterà il Festival Teatrale. Un programma ricco e variegato, dieci spettacoli, di cui nove in Prima Nazionale, un ricordo di Gilberto Govi, una rassegna dedicata ai giovani “Palco ai Giovani!” e tante iniziative straordinarie per celebrare il Cinquantennale del Festival.
Maggiori info su www.festivalverezzi.it

 


  Imperia e Provincia

LUGLIO 2016: APPUNTAMENTI A IMPERIA E PROVINCIA




GuidaMare 2016, il mare accessibile per tutti
La Riviera Ligure dei record di bandiere blu, è anche sempre più accessibile per i bagnanti diversamente abili. Sono ben 63 le spiagge libere attrezzate e gli stabilimenti che hanno a disposizione le adeguate strutture di accesso all’arenile. Si tratta di 15 spiagge in provincia di Genova, 17 in provincia di Imperia, 19 nel Savonese e 12 nello Spezzino. Per l’estate 2016 è a disposizione un vero vademecum in cui trovare tutte le informazioni utili con l’elenco dettagliato dei servizi a disposizione.
Si chiama “GuidaMare 2016” ed è realizzata dalla Consulta regionale per la tutela dei diritti della persona handicappata e da Inail, in collaborazione con Regione Liguria, assessorato al Turismo. La “GuidaMare” descrive i servizi fruibili e le strutture balneari accessibili per le persone disabili in Liguria, con particolare attenzione alle persone con deficit motori: presenza di parcheggi per disabili, assenza di barriere architettoniche per accedere alla struttura, rampe di accesso a norma o altri sistemi di superamento di barriere, servizi igienici adatti a persone in carrozzina sono alcuni dei requisiti minimi per far parte della pubblicazione. CLICCA QUI per aprire la GuidaMare.


Visite guidate a Ventimiglia Alta
All’estremo della Riviera di Ponente, visite guidate per scoprire la parte Alta di una città piena di fascino. Nata dall’abbandono della Città Romana Albintimilium, sul promontorio sovrastante la foce del fiume Roja, Ventimiglia Alta è uno dei centri storici più importanti della Liguria. Tra “carrugi”, “giardini pensili” e palazzi nobiliari di epoca rinascimentale, una visita la meritano la Cattedrale romanica dell’Assunta con il suo Battistero a pianta ottagonale, la Chiesa di San Michele e l’Oratorio dei Neri. Ventimiglia Alta è la parte più antica e ricca di storia della città, piena di monumenti, racchiusi dalle mura cinquecentesche che rinchiudono anche i recinti medioevali. In questo momento dell’anno si possono fare visite guidate del centro storico con un percorso che inizia dalla piazza della Cattedrale. Per una giornata indimenticabile, da vedere non lontano i Giardini Hanbury.
Maggiori info su www.ventimigliaalta.it


Dolceacqua, nel segno di Monet
Ogni prima domenica del mese una visita guidata nel paese che ispirò il grande impressionista. Ogni giorno un incanto da scoprire «Abbiamo compiuto una escursione meravigliosa. Partiti in carrozza di buonora abbiamo raggiunto un villaggio della Val Nervia straordinariamente pittoresco» - così scriveva Claude Monet nel 1884 all’amico e gallerista parigino Durand-Ruel. Monet era in Liguria, ospite alla “Pension Anglaise” di Bordighera. E Dolceacqua gli apparve come un luogo ricco di ispirazione. Di quelle giornate restano i suoi quadri e oggi si può fare una passeggiata nel paese incantato per visitare anche Palazzo Luigina Garoscio e la Pinacoteca Morscio. Al termine della passeggiata degustazione di vini Doc e di prodotti tipici locali presso l’Enoteca Regionale della Liguria. Maggiori info su www.dolceacqua.it


Da domenica 3 a sabato 9 - M & T festival a San Bartolomeo
Nella perla balneare del Ponente dal 3 al 9 luglio torna M & T festival: ogni sera uno spettacolo in piazza, tutti i giorni Drumcircle sulle spiagge, per coinvolgere e cercare di entusiasmare anche i più pigri. Si comincia domenica 3 luglio con "Superstar, il Concerto by Roberto Tiranti", riadattamento del musical "Jesus Christ Superstar". Il 4 luglio con “Il était une fois la rumba Flamenca”, spettacolo di Lauriane Guillaumond. Il 5 luglio sarà poi la volta di Giorgio Conte, con il suo spettacolo “Cascina Piovanotto”. Il 6 arrivano The Blue Laws, mentre il 7 la protagonista del M&T Festival sarà Valentina Tesio, cantautrice e interprete. Venerdì 8 toccherà ai Lou Dalfin, gruppo musicale della parte Occitana del Piemonte. Si chiuderà sabato 9 luglio con "Sing and Swing" di Massimo Lopez e della Jazz Company.


Da venerdì 15 a sabato 23 - Campionato Mondiale 420 a Sanremo
Dal 15 al 23 luglio World Championship 420, un grande evento che porterà a Sanremo i migliori campioni in erba del mondo. Perché la classe 420 è di fatto la vera palestra della vela, il trampolino di lancio per i campioni. Durante la rassegna in città arriveranno migliaia di appassionati e lo Yacht Club Sanremo ha organizzato eventi e ospitalità degna della Riviera di Ponente.


Sabato 16 e domenica 17 - Sagra della Porchetta e Sagra dei Muscoli a Borgomaro
Amanti del gusto e delle sagre prosegue la rassegna gastronomica a Borgomaro.
Il 16 e il 17 Luglio si terranno il 2° ed il 3° appuntamento della manifestazione culinaria nei caruggi del paese di Borgomaro: "Spantegai in ti Caruggi". Sabato si terrà la 33ª edizione della Sagra della Porchetta cotta su braci di ulivo e Domenica la 32ª edizione della Sagra dei Muscoli alla Saracena con la ricetta del presidente Mino! A partire dalle 19.30 oltre ai piatti tipici liguri conditi con olio extra vergine d'oliva, potrete degustare il richiestissimo minestrone, il polpo con le patate, la ratatuia, carni alla griglia, e u cundiun (il condiglione) l'insalata più ligure che c'è! Dalle 21.30 serata danzante ad ingresso gratuito.


Da sabato 16 luglio fino al 31 agosto - Festival internazionale di Musica da Camera a Cervo
Cervo e la musica. Un rapporto indissolubile che si esalta quando d’estate si svolge il festival internazionale di Musica da Camera. Quest’anno si apre il 16 luglio e si prosegue fino al 31 agosto con ben 18 concerti, tutti di grande livello. E tutti in un luogo fantastico e unico come il sagrato della chiesa dei Corallini, cui si aggiungono in questa edizione anche l’oratorio di Santa Caterina e il parco del Ciapà. Un motivo in più per scoprire la bellezza di Cervo, percorrendo i caruggi, ammirando i palazzi storici, gli angoli nascosti e quelli la cui bellezza si palesa come una visione improvvisa. Tra i big che saranno di scena Stefano Bollani, Andrew Tyson, Chi Ho Han, Il Trio Metamorfosi. Maggiori info su www.cervofestival.com


Domenica 17 - Festa della Lavanda
A Cosio d’Arroscia, nel cuore verde della Riviera di Ponente, un appuntamento tra colori, profumi e sapori.
L’appuntamento è il 17 luglio dove ogni anno, la terza domenica di luglio, si tiene la "Festa delle Erbe e della Lavanda", nata sulla base di una secolare consuetudine degli abitanti di Cosio legata all’uso delle erbe spontanee in campo alimentare, medicinale, veterinario, rituale, pastorale e per sottolineare l’antichissima tradizione cosiese della coltivazione e della distillazione della pianta che colora le colline e le montagne del ponente. I visitatori gusteranno il tradizionale “Pranzo nel borgo”, in un percorso che si snoda tra i freschi “caruggi” medievali dove si assaggeranno gli originali piatti tipici di Cosio a base di erbe: le “raviole”, preparate con moltissime erbe spontanee dalle signore del paese e cotte nei tradizionali forni a legna, le squisite “turle” ripiene con patate, uova, formaggio, olio extravergine di oliva e insaporite con erbette aromatiche, le dolci “caterinette” aromatizzate alla lavanda! E tante altre prelibatezze.
 


Home page