MANGIARE IN LIGURIA - La Guida Internet ai ristoranti, agriturismi, pizzerie e trattorie della Liguria
Segnalaci un evento
Per segnalarci un Evento in Liguria contattaci su
info@mangiareinliguria.it
comunicandoci data, luogo, descrizione
con tutti i riferimenti utili dell'Ente organizzatore.

"Le manifestazioni e le date elencate rivestono carattere esclusivamente indicativo.
Le stesse potranno essere rimandate ad altre date, sostituite, soppresse o integrate.
Nessuna responsabiltà è attribuibile a MangiareinLiguria.it in caso di variazioni"
.



Per essere aggiornato sui nuovi eventi inseriti in questa Rubrica
clicca sul tasto MI PIACE oppure registrati alla nostra NEWSLETTER




| Provincia di Genova |  | Provincia della Spezia |  | Provincia di Savona |  | Provincia di Imperia |


  Genova e Provincia

SETTEMBRE 2018 - APPUNTAMENTI A GENOVA E PROVINCIA


Locali in Provincia di Genova



Orario estivo e visite guidate ai Musei di Genova
Con la bella stagione i Musei di Strada Nuova il primo e il quarto venerdì del mese prolungano l'orario di apertura e rimarranno aperti fino alle 21. È l’occasione giusta per partecipare ad una delle tante visite guidate a tema organizzate per mostrare a tutti il loro immenso patrimonio. Ecco il calendario:
7 settembre
Paganini da riscoprire Un violino stregato (Musei e città) a cura dell'Associazione Genova in Mostra
28 settembre
Un sorso di leggende In vino veritas a cura di Explora Genova
5 ottobre
I capolavori fiamminghi Un tesoro da scoprire a cura dell'Associazione Genova in Mostra
Tutte le visite iniziano alle ore 19.
Per info e prenotazioni:
Bookshop Musei di Strada Nuova: tel. 010 2759185
Explora Genova: tel. 010 0995561 Associazione Genova in Mostra: tel. 370 3289126
Web site: www.visitgenoa.it


Expo Fontanabuona Tigullio
Expo Fontanabuona Tigullio è la fiera del Levante Ligure tesa a promuovere il territorio rurale, il suo patrimonio artigiano, enogastronomico e culturale. Expo avrà luogo fino al 2 settembre presso il Parco Esposizioni di Calvari (Comune di San Colombano Certenoli). La manifestazione ha ricevuto sei medaglie del Presidente della Repubblica che ha riconosciuto il valore e l’importanza dell’evento che coinvolge un intero territorio. L’evento si svolge grazie al contributo finanziario di Regione Liguria e Camera di Commercio di Genova ed viene patrocinato dai comuni locali (della Val Fontanabuona, delle Valli limitrofe ed alcuni comuni costieri del Golfo del Tigullio), dalla Città Metropolitana di Genova, da ANCI Liguria e numerosi altri enti e Fondazioni legate al territorio. La Città Metropolitana di Genova mette a disposizione gli spazi necessari allo svolgimento della manifestazione. L’evento si svolge in collaborazione con Associazioni, Comitati e Consorzi la cui finalità è quella di sostenere il territorio di entroterra e promuoverlo turisticamente. La manifestazione si svolge in due aree attigue collegate da un percorso pedonale, l’antica via “Patrania” del paese. Nell’area 1 si concentrano le attività enogastronomiche, agricole e artigianali mentre l’area 2 ospita lo spazio “Arti e mestieri” e le mostre tematiche. La trentaquattresima edizione segue lo slogan "Fatto a mano, con gusto" e vuole porre l'accento sull'artigianalità simbolo di unicità e tradizione; il gusto non è solo un riferimento ai prodotti gastronomici, trasformati ed agricoli ma anche alla qualità di tutti i prodotti alimentari ed artigiani. Durante le diverse giornate si avrà modo di vedere, sperimentare ed assaggiare tipicità gastronomiche, manufatti artistici ed attività laboratoriali. Tanto spazio per degustazioni con esperti del settore, scuola di cucina, dimostrazioni di lavorazione dei materiali (cesti, seta, ardesia, legno...) per grandi e piccini. Orario da giovedì a sabato ore 15-23.30; domenica 10.30-23.
Organizzatore: Agenzia di Sviluppo GAL Genovese. Sito web www.expofontanabuonatigullio.it


Mexico a Palazzo Ducale
Una mostra bellissima il cui fascino affonda le radici nella storia. Perché Mexico, allestita a Palazzo Ducale a Genova, nasce dall’intento di realizzare un progetto artistico rimasto incompiuto. Il 13 settembre del 1973 a Santiago del Cile doveva essere infatti inaugurata la mostra: Orozco Rivera Siqueiros. Pittura Messicana. L’inaugurazione fu bruscamente annullata dal colpo di Stato che Augusto Pinochet portò a compimento proprio durante quei giorni. La mostra fu dunque sospesa divenendo famosa come la exposicion pendiente. A distanza di oltre 40 anni, questa straordinaria collezione è state finalmente esposta prima in Cile (2015), in seguito in Argentina (2016), in Perù (2017) e ora in Italia. La mostra, visitabile fino al 9 settembre, presenta circa 70 opere di tre grandi artisti: José Clemente Orozco, Diego Rivera e David Alfaro Siqueiros così famosi da essere chiamati Los tres Grandes, figure di spicco della cultura messicana e internazionale. A corredo della Mostra Sospesa sono esposti, inoltre, alcuni documenti storici e la raccolta fotografica, la mostra presenta la vicenda artistica e sentimentale di Diego Rivera e Frida Kahlo, che furono protagonisti assoluti di quella stagione artistica e storica. Per informazioni: www.mostramexico.it


Ladro di Felicità a Palazzo Ducale
Ladro di Felicità, è il titolo della mostra inaugurata a Palazzo Ducale a Genova e in visita fino al 14 ottobre nel Sottoporticato. Si tratta di oltre 100 fotografie rubate da Toscani a bordo di Costa Pacifica, nel corso di una crociera di una settimana ai Caraibi. Le fotografie hanno come tema la felicità vissuta dagli ospiti a bordo delle navi Costa. Come suggerisce il titolo della mostra, sono state scattate per cogliere al meglio le emozioni nella loro spontaneità e naturalezza. La mostra di Palazzo Ducale comprenderà anche alcune immagini realizzate dagli ospiti di Costa Pacifica che hanno partecipato a una serie di workshop tematici condotti da Toscani e dai suoi collaboratori durante la loro permanenza a bordo.
Per maggiori informazioni www.palazzoducale.genova.it


Van Gogh Alive al Porto Antico di Genova
Per la prima volta a Genova, fino al 21 ottobre 2018 ai Magazzini del Cotone, la mostra itinerante che celebra la genialità artistica di Van Gogh in un allestimento innovativo tra musiche, colori e luci. Van Gogh Alive, è un’esperienza multisensoriale, un’esposizione con oltre 3000 immagini ad altissima definizione, una full immersion emozionale che proietta lo spettatore nella dimensione artistica del famoso pittore olandese. Sarà possibile esplorare la vita e le opere di Vincent Van Gogh nel periodo che va dal 1880 al 1890, interpretarne i pensieri e le emozioni nel suo vagare tra Parigi, Arles, Saint-Rémy e Auvers-sur-Oise, i luoghi dove creò molti dei suoi capolavori senza tempo. Il visitatore osserverà queste opere cogliendone i dettagli, studiandone il colore e la tecnica. Le immagini sono proiettate su grandi schermi a 360 gradi, con un’avvolgente colonna sonora capace di aggiungere suggestione a bellezza. Per maggiori informazioni www.portoantico.it


Da venerdì 31 agosto a domenica 2 - Festa Patronale a Campomorone
A Campomorone in Via dei Marmi, 17, Pietralavezzara ritorna la Festa patronale Nome di Maria.
Venerdì 31 agosto:
street food
dalle 21 baby dance rapper genovese mike from campo
Sabato 1 settembre:
stand gastronomico con prodotti tipici genovesi (minestrone cima ripieni etc)
dalle 21 ballo liscio
Domenica 2 settembre:
ventesimo memorial mauriziobresso bresso gara podistica non competitiva
dalle 16 possibilità di degustare torte dolci focaccette


Da venerdì 31 agosto a domenica 9 - Festa Patronale a Pino Soprano
Ritorna la FESTA PATRONALE DI S.TERENZIANO con eventi religiosi e di intrattenimento;
dal 5/09 stand gastronomici in funzione dalle 19,30.
PROGRAMMA:
Venerdì 31/08 – Celebrazione della Vigilia ed introduzione all'Ottavario – ore 20,30 S.Messa
Sabato 01/09 - Festa Liturgica - ore 20,30 S.Messa Solenne animata dalla cantoria; benedizione dell’olio votivo
Domenica 02/09 – ore 10,00 S. Messa ; segue benedizione auto, motocicli, bici
Lunedì 3/09 – ore 20,30 S.Messa celebrata da Mons. Molinari
Martedì 4/09 – ore 16,00 S.Messa per la GIORNATA degli ANZIANI – ore 20,30 Recita del S. Rosario ed Adorazione Eucaristica
Mercoledì 5/09 – ore 18,30 S.Messa – segue Scuola di Preghiera con Mons. Guido Oliveri
Giovedì 6/09 – ore 18,30 S.Messa – segue Scuola di Preghiera con Mons. Guido Oliveri
Venerdì 7/09 – ore 18,30 S.Messa
Sabato 8/09 - CONCLUSIONE SOLENNE DELLE FESTIVITA’ ORE 10,00: S.MESSA SOLENNE ANIMATA DALLA CANTORIA DI PINO ORE 17,30 : VESPRI , PROCESSIONE, E BENEDIZIONE FINALE SUL PIAZZALE PARTECIPANO LE CONFRATERNITE DI N.S. DEL SUFFRAGIO - S. TERENZIANO - S.MICHELE ARCANGELO DI PINO ED ALTRE CONFRATERNITE CON I LORO ARTISTICI CROCIFISSI; STATUA DEL SANTO TRAINATA DA CAVALLI; PRESTERA’ SERVIZIO LA BANDA MUSICALE DI RIVAROLO.
Domenica 9/09 – ore 10,00 S.Messa in suffragio dei defunti della parrocchia
INTRATTENIMENTI DOPO LE FUNZIONI:
Domenica 02/09 ore 15,30 – sport e giochi per i bambini nell’area “Teatrino”
Lunedì 03/9 ore 21,15 “ GARA delle TORTE “: nel “Teatrino” una giuria di “ esperti/e ” degusterà assaggi delle torte presentate dai concorrenti “ pasticceri “ e premierà le tre migliori . Partecipate !!!
Martedì 04/9 ore 17,00 : per la GIORNATA degli ANZIANI - Rinfresco nei locali della P.A. CROCE BIANCA di PINO; ore 21,15 - nel Teatrino DANZE ED ALTRO CON IL GRUPPO STORICO SESTRESE
Mercoledì 05/9 ore 19,15: STAND GASTRONOMICI ( Panigacci ed altro); ore 21,15 - nel Teatrino COMMEDIA DIALETTALE
Giovedì 06/9 ore 19,15 : STAND GASTROMICI ( Minestrone) ; ore 21,15 - SERATA DI BALLO con DANZE MIX
Venerdì 07/9 : ore 19,15: STAND GASTRONOMICI ( ASADO) ; ore 21,15 - SERATA GIOVANI con 5 Gruppi Musica POP/ROCK


Sabato 1 - Festa dei Cacciatori a Sori
A Capreno, la 26ª edizione festa dei cacciatori con specialità come polenta e taglierini al sugo di funghi o cinghiale, fagiano, cinghiale e carni varie. Stand gastronomico al coperto.
Programma:
ore: 19.30 - funzionerà il ristorante con il menù alla cacciatora.
Ore: 21.00 - allienterà la serata l' orchestra "harmony show".
P er info società: 391.77.04.642


Sabato 1 e domenica 2 - Festa della Natività a Masone
La sera di sabato 1 settembre, a Masone verrà celebrata la festa della Natività di Maria SS., titolare dell’Oratorio e dell’omonima Arciconfraternita. Dopo il canto dei Primi Vespri alle ore 20,30, partendo dall’Oratorio di P.zza Castello, si snoderà la processione con flambeaux che, dalle vie del Centro storico, scenderà fino alla piazza del Municipio per poi risalire verso l’antico borgo La festa è anticipata da un Triduo di preparazione guidato dal Predicatore straordinario. In processione i Confratelli porteranno i preziosi Crocifissi, tra cui il grande “Cristo Moro” che presenta, raffigurate sui cantonali, le chiese di Masone, il “Cristo dei bambini”, ed infine, la “Cassa” di Maria Bambina sulla quale è posto il simulacro della Madonna il fasce adorno di foglie di castagno e l’artistico reliquiario. La processione , accompagnata dalla Banda Musicale Amici di P.zza Castello di Masone, sarà accolta dal suono della “gazera” e dai “bum-buin” dell’antico campanile e terminerà solennemente con l’Adorazione e Benedizione Eucaristica. Caratteristiche saranno le finestre delle case del “Paese Vecchio”, ornate di drappi e di lumini, mentre l’Oratorio, sarà abbellito con le stoffe del “parato rosso”. Domenica 2 settembre alle 9,30 nell’Oratorio verrà celebrata la S. Messa Solenne della Natività di Maria SS. accompagnata dal Coro Polifonico di Masone, in suffragio di tutti i benefattori dell’Arciconfraternita, mentre alle 20,30, con i secondi Vespri si chiuderanno le celebrazioni. Nei giorni 31 agosto, 1 e 2 settembre stand gastronomici, farinata, ravioli e altro ancora Il programma dei festeggiamenti associato alla ricorrenza religiosa, prevede al venerdì Note in Coro con i bambini di Masone e a seguire una serata giovani con i Nobel Goes Bananas, al sabato dopo la processione, una serata folk con le Ragazze GAU e il concerto della Banda Musicale Amici di P.zza Castello la domenica sera.
Domenica 2 settembre, si svolgerà la 118° Mostra Zootecnica, secolare esposizione del bestiame che viene organizzata in occasione della festa Titolare dell’Oratorio dalla Cooperativa Rurale S. Antonio Abate. Inoltre, si potrà assistere alla forgiatura a mano dei chiodi, prodotto che per secoli ha caratterizzato Masone. Tale tradizione ha l’intento di dare notorietà alle aziende agricole del paese ed appoggiarne lo sviluppo, sarà inoltre allestito un caratteristico spazio fieristico.


Lunedì 3 - Yoga in zeneise all’ombra della Lanterna
Il 3 settembre alle 20 appuntamento gratuito nel parco della Lanterna per una pratica rilassante e originale: lo yoga in zeneise! Vegni tutti…se demoamu! (Venite tutti, ci divertiremo!) Lunedì 3 settembre sotto la Lanterna una sessione di yoga tutta in genovese. Lo yoga è una pratica millenaria che fa bene a corpo, postura, respiro e spiritualità. È quindi particolarmente adatta al miglioramento generale delle proprie condizioni. La serata è organizzata per sostenere gli Amici della Lanterna, volontari che si occupano di promuovere iniziative volte a valorizzare il complesso monumentale e il parco della Lanterna. La pratica, a ingresso libero e offerta gratuita, inizierà alle 20 di lunedì 3 settembre nel parco della Lanterna fino alle 21.15. Alberto Roti, insegnante di yoga di Asye, guiderà in zeneise i partecipanti di varia esperienza. Per saperne di più https://asye.org/pages/yoga


Da lunedì 3 a domenica 9 - Festa Patronale a Manesseno

Al campo sportivo di Manesseno torna la FESTA PATRONALE SS. NOME DI MARIA 2018
Per maggiorni informazioni visitate il sito www.crcanspimanesseno.it


Mercoledì 5 - Aperitivino 2.0... Open Wine Verzemmino a Recco
In Via Roma a Recco vino a volontà, musica, gastronomia, birra artigianale!!
Dopo il successo dello scorso anno ritorna l' AperitiVino... l' Open Wine Verzemmino
Vino della serata dell' Az. Agricola Riccardo Coppo di Cella Monte (AL)
Musica e burdellu zeneize con il Gruppo Folk Gli Amici della Val Graveglia
FORMULA DELLA SERATA:
VINO a volontà + piatto di COSTINE ALLA BRACE oppure di FOCACCIA COL FORMAGGIO + DOLCE - 15€
Confermatissime le birre artigianali dell' Az.Agricola i Paloffi - La Taverna del Vara L’ægua fa mâ e ö vin fa cantâ


Da mercoledì 5 a sabato 8 - Sagra del Fuoco a Recco

Solenni Festeggiamenti in onore di N. S. del Suffragio con il seguente programma:
Mercoledì 5
- ore 19:30 Apertura degli stand gastronomici con menù a tema e spettacoli musicali
Giovedì 6
- ore 19:30 Apertura degli stand gastronomici
- ore 21 Concerto della Filarmonica “Gioacchino Rossini” di Recco diretta dal Prof. Marco Capurro sul sagrato del Santuario di N. S. del Suffragio
Venerdì 7
– Vigilia della Festa
- ore 9:30 Alzabandiera del Comitato e dei 7 Quartieri
- ore 10 Benedizione dei bambini e omaggio floreale
- ore 12 Apertura degli stand gastronomici
- ore 19:30 Apertura degli stand gastronomici
- a partire dalle ore 23
Molo di Ponente:
· Spettacolo pirotecnico del Quartiere Spiaggia curato dalla “Luigi Di Matteo Fireworks” di Sant’Antimo (Napoli)
· Spettacolo pirotecnico del Quartiere San Martino curato dalla “Europirotecnica” del Cav. Gerardo Scudo di Ercolano (Napoli)
Molo di Levante:
· Spettacolo pirotecnico del Quartiere Liceto curato dal Cav. Giuseppe Catapano di Saviano (Napoli)
Sabato 8
– Festa di N. S. del Suffragio
- ore 3:30 Sparo di saluto con tradizionale sparata di "mascoli" da parte dei Quartieri
- ore 4:30 Messa dell'alba
- ore 11 Messa pontificale
- ore 12 Apertura degli stand gastronomici
- ore 12:30 Sparata di "mascoli" del quartiere Verzemma nel greto del torrente antistante il Santuario
- ore 13
Molo di Ponente:
· Spettacolo pirotecnico “a giorno” del Quartiere Verzemma curato da “La Tirrena Fireworks” dei Cav. fratelli Ferraro di Mondragone (Caserta)
- ore 19:30 Apertura degli stand gastronomici
- ore 20:30 Processione per le vie cittadine con l'Arca di N. S. del Suffragio, accompagnata dalle Confraternite con i loro Crocifissi, dalla Filarmonica “Gioacchino Rossini” e salutata al suo passaggio dalle sparate di "mascoli" dei Quartieri Collodari, Verzemma, Liceto, Bastia, Spiaggia e Ponte
- a partire dalle ore 23
Molo di Levante:
· Spettacolo pirotecnico dal del Quartiere Bastia curato dai Cav. Giacomo Del Vicario & figli di San Severo (Foggia)
Molo di Ponente:
· Spettacolo pirotecnico del Quartiere Ponte curato da “L’artificiosa” dei Cav. fratelli Di Candia di Sassano (Salerno)
· Spettacolo pirotecnico del Quartiere Collodari curato dai Cav. fratelli Pannella di Ponte (Benevento)
- ore 24 Sparata di "mascoli" del quartiere San Martino nel greto del torrente antistante il Santuario
Maggiorni info su www.sagradelfuoco.it


Da giovedì 6 a domenica 9 - Festa patronale di Busalla
In occasione delle celebrazioni per il Ss. Nome di Maria torna a settembre la Festa patronale di Busalla.
Una festa di paese, sì, ma in un certo senso anche di un’intera vallata, perché sono gli abitanti di tutta la Vallescrivia a riversarsi a Busalla durante i quattro giorni di festa, nei quali si contano mediamente circa 20mila visite per edizione. Alla sua riuscita contribuisce in maniera determinante una nutrita schiera di volontari che va dai ragazzi più giovani ai pensionati. Tantissimi e di ogni tipo gli appuntamenti, a cominciare dalla corsa podistica “Memorial Roberto Barbieri”, giunta quest’anno alla 6ª edizione, che aprirà i festeggiamenti giovedì sera, per concludere naturalmente con gli immancabili fuochi d’artificio di domenica poco prima di mezzanotte che, per tutti i ragazzi della vallata, hanno sempre rappresentato la fine dell’estate. In mezzo, la processione per le vie del paese della domenica pomeriggio, con i tradizionali Crocifissi artistici, a rappresentare il culmine dei festeggiamenti religiosi. E poi gli stand delle lotterie, i concerti, gli stand enogastronomici, le esibizioni sportive e molto altro ancora. Rinnovando un connubio che prosegue ormai da oltre 130 anni, il ricavato è devoluto all’Asilo Infantile di Busalla che anzi, da semplice beneficiario, con il passare degli anni e le difficoltà economiche che hanno reso sempre più ridotti i contributi per le Scuole Parificate, è diventato il soggetto promotore ed organizzatore della festa stessa. L’Asilo oggi gestisce un piccolo Nido, una sezione Primavera e due sezioni di Scuola materna. Programma completo sul sito festadibusalla.it


Da giovedì 6 a domenica 9 - Festival della Comunicazione 2018 a Camogli
Da oggi è online sul sito ufficiale il programma del Festival della Comunicazione 2018, che in questa sua V edizione (a Camogli dal 6 al 9 settembre 2018), attraverso una straordinaria ricchezza di pensieri, analisi e punti di vista differenti, offrirà inedite chiavi di interpretazione del presente e uno sguardo plurale e sagace sulla società, la politica, l’economia, la cultura, l’informazione. Contenuti di altissima qualità, affrontati dai principali protagonisti del mondo dell’economia, della cultura, dell’innovazione, dello spettacolo, delle imprese e del giornalismo, che esploreranno il tema Visioni in tutta la sua pluralità di sensi e con una contaminazione di linguaggi e forme espressive unica: 111 grandi ospiti, 78 incontri, 11 spettacoli, 3 sessioni speciali (le Colazioni con l’autore, I giornali del mattino in diretta dal Festival, l’aperitivo con musica sulle playlist di 139 “eccellenti” italiani), 2 mostre, 6 escursioni per Mare e per Monti, 26 iniziative dedicate a bambini, ragazzi e famiglie. Ideato con Umberto Eco, diretto da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer e organizzato da Frame, in collaborazione con il Comune di Camogli.
Un appuntamento unico e tra i più attesi in Italia dedicato a comunicazione, futuro e innovazione, che per la V edizione ha avuto l’onore di ricevere dal Capo dello Stato Sergio Mattarella la Medaglia del Presidente della Repubblica. Il Festival di quest’anno, che ha come tema Visioni, verrà aperto dalla Lectio dell’architetto e senatore a vita Renzo Piano. Il suo intervento partirà dai tragici fatti della vicina Genova, dalla sua storia e dalla sua natura, stretta tra mare e montagna, dalla bellezza della sua luce e dall’acqua in cui si specchia: temi che richiedono con forza progettualità e attenzione verso le persone e il territorio.
E ancora: l’ecosistema mediale in cui siamo immersi e a volte sommersi (dalle smart city alle fake news, dalla mobilità del futuro alle nuove regole tra imprese, cittadini e istituzioni, dai leader digitali alla iattura del politicamente scorretto); l’informazione commentata con intelligenza ed ironia dai direttori delle principali testate nazionali; l’attenzione all’ambiente e la cultura green (dallo sguardo su un’Italia da proteggere, all’esplorazione marina nei due dei luoghi più fragili e cruciali del Pianeta – Artide e Antartide – attraverso le campagne di robotica polare del CNR); l’intelligenza artificiale e le nanotecnologie; l’energia latente dei Millennials e della Generazione Z, con i loro linguaggi, sensibilità, aspirazioni; la contaminazione delle forme espressive (dalla trasformazione del linguaggio teatrale e cinematografico ai nuovi codici della moda, dall’universalità del linguaggio della musica che esce dai salotti ai processi inconsci della lettura, fino alla riflessione sul passaggio da immaginazione individuale a immaginazione collettiva); la potenza dei sentimenti (da un ideale atlante dell’anima che tenta di ricomporre i frammenti dei discorsi interiori tra paure e passioni, volontà e istinti, al senso profondo dell’amicizia, dell’amore, del coraggio, dalla forza trainante dell’utopia alla visionarietà delle menti geniali); la politica nazionale e internazionale (dalle linee rosse dei nuovi confini ai motivi che rendono le società litigiose e insicure, dal tema dell’immigrazione alla meravigliosa ostinazione di superare i muri di qualsiasi natura); la giustizia, la corruzione e l’attualità della Costituzione, tra adesioni e contestazioni; il futuro economico dell’Italia e delle imprese; la necessità di recuperare la nostra memoria storica per ricomporre un’identità dispersa.
Informazioni: www.festivalcomunicazione.it


Sabato 8 e domenica 9 - Marcia Internazionale Mare e monti ad Arenzano
Torna la marcia non competitiva a passo libero sui sentieri del Parco del Beigua, dove mare, monti e cielo si abbracciano A spasso tra le alpi e il mare, nel punto in cui l’Appennino s’inchina ed è minima è la distanza tra la distesa blu e le pareti verdi dei monti. Il week end dell’8 e 9 settembre 2018 torna per tutti gli appassionati del walking, un classico dell’autunno ligure: la Marcia Internazionale Mare e Monti di Arenzano, un appuntamento che raduna ogni anno migliaia di persone. E’ una camminata non competitiva, ognuno con il suo passo, senza agonismo, alla fine non vince nessuno; o, meglio, sono tutti a vincere, visto che, semplicemente, il traguardo è condividere i panorami incredibili su mare e sull’Appennino offerti dal Parco del Beigua. Quest’anno i tracciati, che partono dalla costa per arrivare su fino all’Alta Via dei Monti Liguri, sono ben tre, per soddisfare ogni possibilità, rispettivamente di 10, 15 e 20 km. Chi non ama i grandi dislivelli, ad esempio, troverà il percorso della Riviera del Beigua che dal paese, lungo la passeggiata Fabrizio De Andre', costeggia il mare tra scogliere e macchia mediterranea fino ad arrivare ai centri di Cogoleto e Varazze. Per maggiori informazioni www.maremontiarenzano.org


Domenica 9 - Ciclo Santo Tour a Sant'Olcese
Hai voluto la bicicletta? Ora pedala… sì ma con pedalata assistita su un percorso di 18 km tra natura, storia, colori e sapori made in Sant’Olcese. Quando e dove? Domenica 9 settembre 20108 partecipando al Ciclo Santo Tour, l’escursione ciclogastronomica con E-bike, nella meravigliosa cornice di Sant’Olcese, patria del famoso salame conosciuto in tutto il mondo. Una domenica in mezzo a paesaggi e panorami mozzafiato, tra cultura, storia e degustazione di prodotti tipici d’eccellenza. Programma Ritrovo alle 8.30davanti ala Palazzetto dello sport di Manesseno dove sarannoio consegnate le E-bike e briefing con i maestri Liguria MTB Il percorso si toccherà Beleno, Costa Monti, Sant’Olcese Chiesa, Piccarello, Arvigo e Manesseno. Arrivo previsto per le 12. Costo complessivo euro 20 che comprende degustazioni e noleggio di E-bike. Il numero dei partecipanti è limitato a 100.
La prenotazione è obbligatoria (entro il 5 settembre). Per informazioni https://www.wedosport.net


Sabato 15 - Teatro in Fasce a Zoagli
A Zoagli presso il Teatro della Parrocchia S. Martino in Piazza S. Martino, 1, il primo spettacolo teatrale per bambini da 0 a 3 anni.
Programma:
“Giallo, rosso e...Tu”
ore 16.00 per bambini 0-12 mesi
ore 17:15 per bambini 12-36 mesi
Un nuovo appuntamento con Lalla, Marco e Mastro Arcobaleno, il primo spettacolo teatrale interattivo psico-educativo per piccolissimi, mamme e papá, per imparare le emozioni attraverso i sensi e crescere con curiosità... perché non è mai troppo presto per andare a teatro! A cura dell'équipe psicopedagogica del Centro Psicologico Amamente Milano, centro psicologico per l'infanzia e la famiglia. Da un'idea di Roberta Giuffrida (pedagogista e attrice) e con Claudio Ledda (Counselor e attore), Marco Nicosia (attore ed educatore) e Paola Graziano (attrice e teatroterapeuta) e la supervisione di Anna La Guzza (psicologa dell'età evolutiva e direttrice del Centro Amamente). Dopo lo spettacolo Il Cestino di Viola's Bakery Street Food offrirà ad ogni famiglia una merenda semplice, biologica, e gustosa, per bambini dai 6 mesi.
Durata dell’esperienza: 40 minuti circa - 8 € gli adulti 5 € i bambini
Prenotazione obbligatoria scrivendo a segreteria.centroamamente@gmail.com


Da giovedì 20 a martedì 25 - 58° Salone Nautico di Genova
Dal 20 al 25 settembre 2018 torna il Salone Nautico alla Fiera di Genova. Anche quest’anno, la grande kermesse sul mare offre ai suoi visitatori centinaia di espositori provenienti da ogni parte del mondo che metteranno in mostra in mostra le ultime novità della produzione cantieristica, i motori, l’elettronica, gli accessori, il turismo e tutti i servizi. La 58esima edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova si conferma come un appuntamento eccezionale e irrinunciabile che unisce produttori e appassionati: uno specchio dell’eccellenza del settore. Maggiori info su https://salonenautico.com


Sabato 30 - Inaugurazione al Parco dell'Antola
Sabato 30 settembre, alle 10.30, inaugurazione della nuova biblioteca del rifugio con la presentazione dei libri vincitori del Premio ITAS del Libro di Montagna e Montagnavventura, a cura della Sezione Ligure del CAI. Dopo letture, racconti e musica nel rifugio e sulle terrazze panoramiche, il pranzo e Parole Appese con i racconti sulla montagna scritti dai ragazzi.
Per maggiori informazioni: www.parcoantola.it
 


  La Spezia e Provincia

SETTEMBRE 2018 - APPUNTAMENTI A LA SPEZIA E PROVINCIA




Da venerdì 31 agosto a domenica 2 - XV edizione Festival della Mente a Sarzana
La quindicesima edizione del Festival della Mente, il primo festival in Europa dedicato alla creatività e alla nascita delle idee, si svolge a Sarzana dal 31 agosto al 2 settembre con la direzione di Benedetta Marietti. Il festival è promosso dalla Fondazione Carispezia e dal Comune di Sarzana. Tre giornate in cui più di 60 ospiti italiani e internazionali propongono incontri, letture, spettacoli, laboratori e momenti di approfondimento culturale, indagando i cambiamenti, le energie e le speranze della società di oggi e rivolgendosi con un linguaggio sempre accessibile al pubblico ampio e intergenerazionale che è la vera anima del festival. 39 gli incontri per esplorare, attraverso punti di vista molteplici, proposte originali e discipline diverse, il tema del 2018: il concetto di comunità. «Il concetto di “comunità” da una parte ha l’ambizione di riuscire a cogliere quello che è lo Zeitgeist, lo spirito del tempo, dall’altra può essere declinato in modi diversi, riflettendo così la multidisciplinarietà della manifestazione» spiega Benedetta Marietti «Cosa significa nel mondo attuale la parola “comunità”? Se ne sente ancora il bisogno? E si riuscirà a mantenerne intatte le caratteristiche principali: solidarietà, appartenenza, rispetto e libertà? Attraverso la pluralità e l’eterogeneità delle voci di scienziati, umanisti, artisti, e una divulgazione leggera e appassionante, il Festival della Mente cercherà anche quest’anno di trasmettere l’emozione della condivisione del sapere e di fornirci gli strumenti per interpretare la realtà di oggi, sempre più sfuggente e contraddittoria». Il programma prevede sempre una sezione per bambini e ragazzi, un vero e proprio festival nel festival con 20 eventi e 4 workshop didattici, curato da Francesca Gianfranchi e realizzato con il contributo di Crédit Agricole Carispezia. Come ogni anno, linfa del festival saranno i 500 giovani volontari, molti dei quali coinvolti in un progetto di alternanza scuola-lavoro, che con generosa energia contribuiscono a creare quel clima di festa e condivisione che si respira nelle piazze e nelle strade di Sarzana durante il festival.
IL PROGRAMMA
Il festival prende il via nel grande tendone di Piazza Matteotti con la lezione inaugurale di Andrea Riccardi, studioso della Chiesa in età moderna e contemporanea. Il fondatore della Comunità di Sant'Egidio apre con una riflessione sul nostro tempo, un tempo del virtuale che vede indebolirsi le reti di prossimità sociali, politiche e religiose e dove il tessuto della società sembra subirne gli effetti: siamo tutti più soli e ciò costituisce un rischio per la sopravvivenza dei più deboli. Mai come oggi è importante interrogarsi su cosa significhi comunità, quando le popolazioni si spostano e nascono inedite convivenze tra persone di storia, etnia e religione diverse. Biglietti: € 3,50 incontri per adulti e bambini (gratuita la lezione inaugurale); € 7,00 approfonditaMente (lezioni-laboratorio della durata di circa 120 minuti); € 8,00 spettacoli.
Informazioni e prevendite: www.festivaldellamente.it


Sabato 1 - La notte bianca di Sesta Godano
Il profumo di fine estate tinge di bianco la notte di Sesta godano. Sabato 1° settembre 2018 è tempo di #sestacè tra cultura, spettacoli ed expo ecco l’evento che mette in mostra i suoi gioielli, le sue eccellenze territoriali, prodotti locali e enogastronomici. Una lunga serata dove il divertimento, curiosità saranno soddisfatti tra spettacoli, stand gastronomici, artisti, hobbisti, imprese del territorio e ricche animazioni per grandi e piccini. E per chi vuole cimentarsi è prevista, anche, una gara di pesto al mortaio. La serata si concluderà con lo spettacolo do sfere e di fuoco. Per maggiori informazioni visita la pagina Facebook


Sabato 8 e sabato 15 - Tradizionali festività in onore della Beata Vergine Maria del Monte Dragnone
Nel Santuario di Nostra Signora del Dragnone a Zignago, tradizionali festività in onore della Beata Vergine Maria venerata nell'omonimo santuario, a 1.016 m s.l.m.
Sabato 8 settembre - Natività di Maria Santissima
Ore 8 - 9 - 10 Santa Messa. Sarà possibile confessarsi.
Ore 11:15 Santa Messa solenne.
Ore 14:30 Santo Rosario.
Ore 15:00 Vespro e Benedizione.
- I canti saranno curati dalla Cantoria Parrocchiale di Pieve di Zignago.
- Funzionerà SERVIZIO RISTORO PER I PELLEGRINI.
- Nel pomeriggio avverrà l'estrazione dei premi della lotteria.
Sabato 15 settembre - Santo Nome di Maria
Ore 16:00 Via Crucis, partendo dalla cappelletta in località "Foce di Castellaro".
All'arrivo al Santuario, verrà celebrata la Santa Messa.
 


  Savona e Provincia

SETTEMBRE 2018 - APPUNTAMENTI A SAVONA E PROVINCIA




Venerdì 31 agosto e sabato 1 - La Gastronomica a Pietra Ligure
Venerdì 31 agosto e sabato 1 settembre 2018 a Pietra Ligure si terrà la terza edizione de La Gastronomica la straordinaria kermesse del gusto che riunisce chef e comunità del cibo provenienti da tutta la Liguria. Dalle 19 il centro storico di Pietra Ligure si riempirà di allegre tavolate conviviali, orchestrine swing, chef che impegnati a cucinare dal vivo oltre 40 ricette della tradizione ligure, tra vini del territorio, birre artigianali, orti in piazza e laboratori. Non è la solita sagra, la solita festa dove si mangia e beve in compagnia. Beh, si, La Gastronomica è anche questo, un momento conviviale unico per Pietra Ligure, ma è anche qualcosa di più, altrimenti non avrebbe un nome così strano: La Gastronomica 1955. Quella di Pietra Ligure è la nipotina di una grande manifestazione che si tenne per la prima volta sabato 18 agosto 1955 e che diventò l’appuntamento annuale di riferimento per tutti coloro i quali desideravano gustare i piatti della vera cucina ligure. Fino agli anni ’80, quando la tradizione si perse. La parola Gastronomica, infatti, ricorda ad ogni pietrese con i capelli bianchi serate spensierate di divertimento, aria di festa con le tipiche casette in legno nelle principali piazze e strade cittadine. Nel 2015 il Comune di Pietra Ligure, ha pensato di riproporre la manifestazione ed il successo è stato assicurato. Ora è molto più che una grande festa culinaria: è un progetto che riunisce un numero sempre crescente di soggetti, ristoratori, produttori, comunità del cibo, istituzioni, con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio enogastronomico ligure e evento di riferimento per tutti viaggiatori foodies, cioè coloro che vanno alla ricerca di un’esperienza gastronomica autentica, locale, unica. Non per nulla le ultime edizioni sono state premiate oltre 30.000 visitatori che hanno potuto gustare oltre 40 ricette antiche e realizzate con prodotti di tutto il territorio ligure, da La Spezia a Ventimiglia, con tante incursioni nello straordinario patrimonio dell’entroterra ai confini con Piemonte e Francia.
E l’edizione 2018 promette di soddisfare gli amanti della buona cucina più esigenti, con tante novità tra cui i piatti di pesce ritrovato, la pasticceria della tradizione, la pasta fatta a mano, gli antipasti creati con prodotti preziosi e spesso poco conosciuti, i secondi cucinati secondo le ricette dei libri storici… e tanto altro.
Per informazioni e soprattutto per i menu 2018: http://www.lagastronomica1955.it/menu/


Venerdì 31 agosto e sabato 1 - Sagra del Bollito Misto a Mioglia
Torna anche quest’anno a Mioglia la classica “Sagra del Bollito”, un appuntamento di consolidata tradizione, che giunge alla 41ª edizione! La Sagra si svolgerà presso l'area delle feste del “Capannone Comunale” in via S. Giovanni Bosco nelle due giornate di venerdì 31 Agosto e sabato 1° Settembre a partire dalle ore 19.00. La Pro Loco di Mioglia propone anche quest'anno il bollito alla piemontese con i vari classici "tagli" e le relative salsine di accompagnamento. La carne, fornita dalla macelleria di Vittorio "Vito" Fortunato di Mioglia, viene da bovini di pura razza piemontese, allevati negli immediati dintorni del paese, in una zona tra Liguria e basso Piemonte, dove negli ultimi anni ha ripreso vigore l'allevamento della razza piemontese di elevatissima qualità alimentare. Nel piatto troverete però anche il cotechino, che introduce la carne di maiale nella composizione del piatto di bollito, che diviene perciò "misto". Ma le specialità gastronomiche non si fermano al bollito, e comprendono anche altre carni di provenienza locale: le cosce di pollo e le salcicce sempre preparate e fornite dalla macelleria Fortunato, in gustose preparazioni alla piastra, che si possono accompagnare con i pomodori provenienti dagli orti di Mioglia. E poi le paste: i raviolini nel brodo del bollito ed i "tajarin" del pastificio artigianale "La Ginestra" di Millesimo, con i gustosi sughi di ragù e di funghi preparati delle nostre cuoche, sughi che accompagnano anche la polenta di grano macinato a pietra proveniente anch’esso da produttore locale. Dalle ore 21.30 si balla nella piazza di fronte alla zona ristorazione, con due orchestre di vaglia:
Venerdì 31/08: ORCHESTRA “HARMONY SHOW “. Una novità per Mioglia, un'ottima orchestra spettacolo che si dedica al liscio senza trascurare le altre forme di ballo di gruppo, i ritmi latini ed classici della canzone italiana e internazionale.
Sabato 01/09: ORCHESTRA “PERRY E GLI INDIMENTICABILI”. Gruppo con validi strumentisti e l'ottima voce solista del leader Perry che rappresenta un gradito ritorno e che chiuderà in bellezza questa stagione di sagre miogliesi!


Venerdì 31 agosto e sabato 1 - Festa della Birra a Giusvalla
venerdì 31 agosto - 20.30 concerto Margot, 22.30 dj set con dj Stefano Tanz
sabato 1° settembre - 20.30 concerto Animal House, 22.30 dj set con dj Stefano Tanz
Tutte le sere dalle 19 grigliata, hamburger, panini, Birre artigianale locali, cocktail, sangria e la Tshirt della Festa.


Sabato 1 - Pintura, body art & creative make up contest ad Albissola Marina
Per il secondo anno consecutivo, Albissola Marina accoglie il Pintura, body art & creative make up contest, che si terrà ad Albissola Marina il 1 settembre 2018. Il corpo dei modelli diventerà la tela su cui gli artisti in gara cercheranno di interpretare il tema del contest 2018: Mitologico Profondo Blu, creando opere che avranno breve vita, la giornata della manifestazione, e che poi si scioglieranno dopo con una doccia. Si cercherà di fermare qualche immagine con il workshop fotografico e i set guidati da Marco Toschi. Nel giorno del contest Albissola Marina ospiterà anche esibizioni dal vivo, performance, gare di make-up, animazione, street-food, musica dal vivo e tanto altro. La manifestazione, in collaborazione con GV make up Academy di Torino by Kryolan e vedrà i concorrenti in gara per il body painting dalle 12 alle 18, per il creative make up dalle 18 alle 20 , e i maestri Daniele Piovano e Greta Volpi in esibizione dalle 16 in poi, nelle vie e piazze del Centro Storico. Alle 21.30 esibizione finale delle opere e premiazione sul PalcoAMare sul Lungomare degli artisti (zona fronte Spiaggia libera attrezzata le Vele).
Informazioni: www.facebook.com/Lovealbissolalove


Domenica 2 - Festa al Santuario di N.S. della Croce
Al Satnuario di N S della Croce in Castagnabuona di Varazze a partire dalle 19 festa gastronomica con ottima polenta con sugo di carne, salsicce, patatine, focaccette, dolci, il tutto condito da ottimi vini e bevande. Vi aspettiamo numerosi per trascorrere una serata all’insegna della buona cucina e del relax su di una delle più famose colline del savonese e non solo!


Da giovedì 6 a sabato 8 - Sagra dell'Otto a Loano

In località Verzi a Loano torna la Sagra tradizionale con apertura stand alle ore 19 con Serate danzanti.
Proposta gastronomica:
Primi
Ravioli al sugo
Ravioli al gorgonzola
Polenta con sugo
Polenta con gorgonzola
Polenta con bocconcini di maiale
Secondi
Trippa in umido con fagioli
Punta di vitello alla brace (specialità)
Salsiccia Braciola di maiale
Contorni
Torta pasqualina (specialità)
Patatine fritte
Fugassin (focaccini di patate) (specialità)
Fugassin con gorgonzola
Fugassin con crudo
Fugassin con speck
Condiglione
Dolce (tutti fatti da noi)
Salame dolce
Budino alla panna
Crostata di mele
Tris di paste


Da venerdì 7 a domenica 9 - Festa di Settembre a Calice Ligure
In Piazza Cesio a Calice Ligure ritorna la 10ª edizione della “FESTA DI SETTEMBRE”, sagra organizzata dai ZUENI DE CORXI, con il patrocinio del Comune di Calice Ligure e la collaborazione di AVIS Calice Ligure.
Sulle orme della fiera di molti anni fa, i Zueni de Corxi ripropongono il piacere del “buon cibo” e la presenza di stand artigianali, provenienti dalla Liguria e dal basso Piemonte. Il piatto storico della manifestazione è il rinomato “ coniglio disossato, impanato e fritto” . Battuta di fassone 100% piemontese preparata al momento! Imperdibili, i ravioli e le tagliatelle al sugo di cinghiale, la trippa,il pesce spada alla piastra, gli sgabei alla calicese con nuove farciture, lo sbrodolone ripieno di crema chantilly e i golosi dolci! L’apertura degli stand gastronomici è alle ore 19.00. Tutte le sere dalle 19 Animazione bambini, dalle ore 22 in poi...
Venerdì: Studio54 Disco Band 2 ore di grandi successi della storia della Disco Music!
Sabato: Sux90 Party - Supernovanta Dj & Performers un tuffo negli anni '90, spettacolo live con laser e performer
Domenica: "Calice Music Festival" esibizione gruppi emergenti e Diodato in concerto!
Tutte le sere, navetta gratuita da Finalborgo (Porta Testa) dalle 19 alle 24. In caso di maltempo sono disponibili posti al coperto. Info su https://www.facebook.com/events/2274873512799683
 


  Imperia e Provincia

SETTEMBRE 2018 - APPUNTAMENTI A IMPERIA E PROVINCIA




Mercatino di Antiquariato, Collezionismo e Vintage a Bordighera
Ogni prima domenica del mese presso Lungomare Argentina, Bordighera.
Info: Circolo Ricreativo Culturale AnticoDoc 338.7262822 (Monica) - Associazione E20free 328.2625309 (Patrizia)


Dolceacqua, mercatini sotto il Castello
Ogni ultima domenica del mese mercatino dell’antiquariato e del biologico con degustazioni e visite guidate al borgo Un mercatino in cui scoprire le meraviglie più gustose di un territorio ricco di golosità, come l’entroterra della Riviera dei Fiori.
E’ il sogno di ogni gourmet e di tutti i golosi, che a Dolceacqua, l’ultima domenica di ogni mese, possono degustare e acquistare il celebre olio d’oliva taggiasca, il vino Rossese di Dolceacqua, i fagioli di Pigna e di Badalucco, il pane cotto nel forno a legna e tanto altro. Oltre ai prodotti locali del mercatino del biologico e quelli dell’antiquariato, è possibile partecipare, anche, a visite guidate che accompagnano i turisti in uno straordinario tour alla scoperta di Dolceacqua, il borgo incantato che estasiò Monet. Visita ai siti di maggior interesse storico come il Ponte Vecchio, la chiesa di Sant’Antonio Abate, il palazzo Luigina Garoscio con la pinacoteca Morscio e la Biblioteca Civica, il Castello Doria.
Per maggiori informazioni Tel. 0184/229507.


Le meraviglie di Cervo
Appuntamenti, con le meraviglie di Cervo: iniziativa del titolo quanto mai azzeccato quella in programma fino ad ottobre nel borgo che si specchia nel mare della Riviera di Ponente. Sono sette gli incontri con itinerari guidati gratuiti alla scoperta delle meraviglie storiche, artistiche, architettoniche e paesaggistiche di Cervo, uno dei più affascinanti centri storici liguri.
Tanti i tesori che si potranno scoprire; tra tutti, Palazzo Viale interamente affrescato da Francesco Carrega e generalmente chiuso al pubblico. E poi il Bastione di Mezzodì, dalla cui terrazza si domina l’intero golfo dianese, costruito tra il 1557 e 1558 per difendersi dai pirati. Tappe obbligate del percorso sono la visita al medioevale Oratorio di Santa Caterina d’Alessandria e la pittoresca Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista detta dei Corallini, tra i più rilevanti esempi di stile barocco in Liguria. Si chiude con il Castello, voluto proprio dai Marchesi di Clavesana che governavano su questi territori, che attualmente ospita il Museo Etnografico del Ponente Ligure. Appuntamenti… con le meraviglie di Cervo. Itinerari didattici gratuiti alla scoperta delle ricchezze storico-artistiche del Borgo. Eventi in programma per agosto, settembre e ottobre:
venerdì 3 agosto ore 18, venerdì 7 settembre ore 17, venerdì 5 ottobre ore 17.
Ritrovo ai piedi del Borgo (via Aurelia, fermata dell’autobus RT).
Per informazioni: Polo Culturale Castello dei Clavesana, P.zza S. Caterina 2, tel. 0183.406462
Web site: www.cervo.com


Expo Valle Aroscia 2018
La manifestazione che mette in vetrina prodotti, aziende e potenzialità della Valle Aroscia torna, a Pieve di Teco, con una nuova edizione, fino al 2 settembre 2018. L’Expo è dedicata al cibo italiano e alla dieta mediterranea. Conferenze, degustazioni di prodotti e vini locali, tour a cavallo, musica e animazioni per bambini sono tutti gli ingredienti genuini che allieteranno questo appuntamento. Non solo cibo ma spazi anche per scoprire le altre realtà produttive dall’artigianato all’agricoltura e oltre, per conoscere l’eccellenza di questo territorio. Per tutta la durata dell’Expò presso il palazzo del Comune sarà possibile visitare la Mostra Magico Bianco e neroe vecchi mestieri, sulle antiche Vie del sale. Per maggiori informazioni clicca qui


U DESCU DE CHI
U DESCU DE CHI significa "la nostra tavola", e la tradizione secolare della cucina ligure rappresenta, oggi più che mai, una delle principali attrattive turistiche della zona, ed è quindi nostra intenzione tutelare e valorizzare le produzioni tipiche promuovendo le tradizionali feste ad esse dedicate, consentendo ai visitatori di riscoprire il legame naturale e culturale che lega un alimento al suo territorio di origine. Qui di seguito trovate il calendario di settembre:
DOLCEACQUA - Piazza Padre G. Mauro - 2 settembre “Festa dei Frescioi”
BORDIGHERA Giardini Lowe - 7 e 8 settembre “BEERinBO’ - festival di Birra e Cucina”
APRICALE in Piazza - 9 settembre “Sagra della Pansarola e Zabaione”
OLIVETTA SAN MICHELE località Bussarè - 9 settembre “Sagra della Capra e Fagioli”
CAMPOROSSO località Bigauda - 16 settembre “Sagra dei Barbagiuai”
Per Informazioni: Tel. +39 0184 6183229.


Sabato 1 e domenica 2 - Sesta edizione di Meditaggiasca a Taggia
L’oliva taggiasca: una spremuta di gusti, cultura, tradizione, un concentrato di Liguria. La sesta edizione di Meditaggiasca, evento dedicato all’oliva taggiasca, eccellenza della cultura agroalimentare ligure, celebra proprio a Taggia, l’immenso patrimonio dell’olio d’oliva, piccolo come una oliva, ma grande come la sua storia. Sabato 1 settembre alle 20.30, cena di beneficenza nel Chiostro del Convento di San Domenico con 4 famosi chef in azione: Marcello Trentini, Luca Collami, Claudio Tiranini e Dennis Cesco Resia. L’incasso sarà destinato alle attività di recupero del patrimonio artistico delle due Confraternite Tabiesi. Costo della cena è di 60 euro a persona, i posti sono limitati e prenotabili entro il 30 agosto al Centro Culturale Tabiese: 331/8834666. Meditaggiasca prosegue poi nella sua tradizionale: espositori di olive taggiasche e prodotti tipici e sequenza di Cooking Show domenica 2 settembre dalle 10 alle 18. Ecco il programma nel dettagliato: sabato 1 settembre: Ore 09,30 in Taggia – Piazza Trinità: 1° Edizione gara podistica amatoriale a scopo benefico denominata Meditaggiasca Run Nordic Walking (Corro per Sara) organizzata dalla “Running Free Arma Taggia A.S.D.” e “BAS ANWI Ponente Ligure”. Trattasi di due distinti percorsi, a scelta dei partecipanti: una camminata in direzione Ponte Romanico – Villa Curlo e una corsa nel centro storico. Tutti i proventi, dati dalle iscrizioni raccolte in loco prima della partenza, saranno devoluti alla causa “Un Aiuto per Sara”. Premiazioni entro le 12,30 con premi offerti dai produttori locali. Ore 16,00 nel Centro Storico di Taggia – Ex Oratorio Santa Teresa: Convegno dal titolo L’Oliva Taggiasca nello scenario mondiale degli oli d’oliva. Saranno presenti tre esperti riconosciuti a livello internazionale nel mondo dell’olio di oliva e delle olive da tavola, che descriveranno il territorio e la tradizione della Cultivar taggiasca affrontando anche le tematiche delle potenzialità promozionali dell’olio e dei prodotti tipici all’interno di un mercato sempre più attento e esigente ma con uno sguardo aperto verso i nuovi mercati. Per informazioni clicca qui


Domenica 16 - Mercante Per Un Giorno in Vallecrosia
Presso il Piazzale Ex Mercato Dei Fiori Mercante 12ª Edizione Del "Mercante Per Un Giorno".
Grande Mercatino delle pulci - Grand Vide-Grenier
Parcheggio ex Mercato dei Fiori con circa 100 posti - partecipazione aperta a tutti dalle ore 08.00 alle ore 20.00.
In caso di condizioni meteo-avverse, la manifestazione verrà rimandata a domenica 23 settembre.
Regolamento presso il Blu Bar o presso i Mercatini dell'Associazione.
Info: Circolo Ricreativo Culturale AnticoDoc 3387262822 (Monica)


Domenica 30 - Mercatino di Antiquariato e Collezionismo a Dolceacqua
Ogni ultima domenica del mese in Piazza Garibaldi dalle ore 07,00 alle ore 20,00 il Mercatino di Antiquariato, Collezionismo e Vintage di Dolceacqua. Info: Circolo Ricreativo Culturale AnticoDoc 3387262822 (Monica)  


Home page