MANGIARE IN LIGURIA - La Guida Internet ai ristoranti, agriturismi, pizzerie e trattorie della Liguria
Segnalaci un evento
Per segnalarci un Evento in Liguria contattaci su
info@mangiareinliguria.it
comunicandoci data, luogo, descrizione
con tutti i riferimenti utili dell'Ente organizzatore.

"Le manifestazioni e le date elencate rivestono carattere esclusivamente indicativo.
Le stesse potranno essere rimandate ad altre date, sostituite, soppresse o integrate.
Nessuna responsabiltà è attribuibile a MangiareinLiguria.it in caso di variazioni"
.



Per essere aggiornato sui nuovi eventi inseriti in questa Rubrica
clicca sul tasto MI PIACE oppure registrati alla nostra NEWSLETTER




| Provincia di Genova |  | Provincia della Spezia |  | Provincia di Savona |  | Provincia di Imperia |


  Genova e Provincia

MAGGIO 2019 - APPUNTAMENTI A GENOVA E PROVINCIA


Locali in Provincia di Genova


L'Alta Via dei Monti Liguri premiata al Cosmo Bike Show di Verona
Prati montani e sentieri nei boschi. Selle prative, spartiaque e irti pendii alpini. Atleti, sportivi, famiglie. Percorsi semplici per passare un fine settimana nella natura e tratturi impegnativi d’alta montagna amati dai bikers più esperti. L’Alta Via dei Monti Liguri, nei suoi 440 chilometri e le sue 43 tappe, offre paesaggi mozzafiato adatti a tutte le esigenze. Dalle Alpi Marittime, al Beigua ai monti di Genova alle pendici del Monte Zatta ai boschi incontaminati di Val d’Aveto e Val di Vara: ogni tappa dell'Alta Via è un’esperienza straordinaria. L'Alta Via dei Monti Liguri ha ricevuto il Premio della Stampa al Cosmo Bike Show 2019, uno dei più importanti eventi di settore per la bicicletta in Europa, in corso alla Fiera di Verona. L’itinerario ligure è stato selezionato da una giuria di giornalisti specializzati. Il premio è stato consegnato da da Renato di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana. L'Alta Via, per le sue caratteristiche, non ha termini di paragone come percorso per mountain bike, in Italia e in Europa. Dal 2012 al 2017 è stata teatro dell'Alta Via Stage Race, gara che ha richiamato i migliori atleti da tutto il mondo.
Ma il percorso si adatta anche a pedalate poco impegnative per il fine settimana ed è anche l'occasione per organizzare la visita ad un borgo, un castello, un museo o partecipare ad una delle tradizionali feste e sagre che, in tutte le stagioni dell'anno, animano il territorio ligure. Basta portare le proprie due ruote lassù per capire come, sull’Alta Via dei Monti Liguri si pedali su una vasta terrazza affacciata sul mare.


Riapre il Centro Visita delle Batterie nel Parco di Portofino
Nei mesi di maggio, settembre e ottobre, ogni fine settimana sarà possibile visitare il centro visite Silvio Sommazzi e le Batterie il sabato e la domenica, nelle giornate festive e nei diversi ponti festivi. Situato nel cuore del parco di Portofino, il Centro Visita delle Batterie offre agli escursionisti diverse possibilità d’intrattenimento alla scoperta della storia della 202^ Batteria Chiappa. I visitatori potranno partecipare, per approfondire il tema, ad una delle due visite guidate alla scoperta dei segreti di questa struttura militare della Seconda Guerra Mondiale. Il tour permetterà di ispezionare gli angoli segreti dell’edificio e delle sue viscere scavate nella roccia. Saranno disponibili all’interno del centro visite, foto, scritti e video che illustreranno la storia di questa Batteria nata nel 1941 per proteggere la Superba dagli attacchi navali Alleati e che dopo l’Armistizio passò ai tedeschi.
Apertura nei mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre il sabato e la domenica e nei diversi ponti dalle 10 alle 17 con due partenze di visite guidate alle 11 e alle 15. Info: www.parcoportofino.com


Fino a sabato 18 - Festival del Mare a Genova
Tre intere giornate in cui verranno proposti tanti eventi interattivi, conferenze, mostre, laboratori e spettacoli per traghettare, in modo efficace e divertente, i partecipanti in fondo al mare. Questo e molto altro dal 16 al 18 maggio con la seconda edizione del Festival del Mare in Piazza delle Feste a Genova. L’iniziativa coinvolgerà diverse persone e istituzioni che hanno a che fare con il mare. Info www.visitgenoa.it/evento/festival-del-mare-2019-genova


Fino a sabato 18 - Gli a [e] ffetti della musica. Rassegna di concerti a Genova
Effetto e affetto, le due principali sensazioni che la musica produce in noi, musica per veri intenditori ma anche musica per non esperti, due programmi diversificati, l’antico e il nuovo. Tutto questo è racchiuso all’interno della rassegna musicale Gli a[e]ffetti della musica, che, con sette diversi appuntamenti, fino al 18 maggio, avrà luogo in alcune tra le più belle cornici di Genova.
La rassegna è organizzata dall’Associazione Culturale Pasquale Anfossi.
Ecco gli appuntamenti di maggio:
Giovedì 16 maggio ore 16.30
Biblioteca Berio George crumb - Edwin Rosasco presenta uno dei massimi compositori americani, George Crumb, in occasione del suo 90° compleanno
Sabato 18 maggio ore 20.30
Palazzo tursi - Notte dei Musei Chitarra flamenca! Livio Gianola chitarrista e compositore italiano votato al flamenco tra i massimi virtuosi di questo genere e maestro della chitarra a otto corde
Info: www.pasqualeanfossi.it/primavera


Fino a martedì 28 - True Blu, ceramiche marinare in mostra al Galata Museo del mare
S’intitola True Blu la nuova mostra, allestita al Galata Museo del Mare, e si compone di due parti: la parte visiva, opera di Fabio Taramasco, è un susseguirsi di formelle in ceramica evoluzione delle tradizionali lavorazioni di Albissola. La parte scultorea, di Luca Ferrando, propone una serie di barche, sottomarini e velieri realizzati con materiali di recupero. La barca è l’ospite del mare: un elemento creato dall’uomo che convive con l’elemento naturale, questa dualità rispecchia la scelta dei materiali.
True Blu propone al visitatore una produzione inedita creata ad hoc per questa suggestiva location.
Info: www.galatamuseodelmare.it


Da giovedì 2 al 2 giugno - Al Muma Codici Leonardo … un Mare di Invenzioni
Dal 2 maggio al 2 giugno al Galata di Genova la rassegna d’arte contemporanea “Codici Leonardo” A 500 anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci, anche il Museo del Mare di Genova propone una mostra dedicata all’uomo simbolo del Rinascimento.
Dal 2 maggio nella galleria delle esposizioni si apre la mostra Codici Leonardo...Un Mare di Invenzioni. In mostra le opere di una ventina di artisti di ogni stile e tendenza sia italiani che stranieri sono stati invitati ad elaborare, secondo il proprio stile personale, una riflessione, un pensiero uno schizzo, un’invenzione del genio italiano, con un approfondimento specifico per quando riguarda Leonardo e il mare. Non si tratta di copiare un particolare, o un’opera della produzione leonardesca, ma di rielaborare lo spirito e ed i fondamenti più vicini alla propria personalità. Info: www.galatamuseodelmare.it


Da giovedì 2 a domenica 5 - TAG Heuer Vela Festival a Santa Margherita
Non una semplice fiera, ma una festa nel cuore di un porto vero, in un’atmosfera che gli appassionati cercano, trovandola raramente. Ecco spiegato il successo di Vela Fest, evento che torna a Santa Margherita dal 2 al 5 maggio 2019. Nella Calata del Porto protagoniste assolute sono le barche: bellissime da 2 a 30 metri. In esposizione anche accessori, abbigliamento e vele da acquistare direttamente in stand; servizi per la nautica e per il turismo mediterraneo a 360 gradi. Durante la rassegna tante esercitazioni di marineria e scuola vela per grandi e piccini; eventi, cultura marinara e anche un aperifilm al giorno: un brindisi con i più bei film di vela sul maxischermo. Info: www.velafestival.com


Venerdì 3 - FISH & DJS al Mercato del Pesce
Tonalità ambient, fritture di pesce, suoni groove e house music per la valorizzazione del territorio genovese.
Prende il via venerdì 3 maggio (ore 18) “Fish & Djs”, viaggio in musica tra i banchi del Mercato dei pescatori della Darsena (Calata Vignoso) in compagnia di diversi dj genovesi, che si alternano in consolle per sei eventi in scena fino a metà luglio.
I protagonisti dell’inaugurazione di venerdì 3 maggio sono ALFA di Raw Collective e Franco di Code War. “Fish & Djs”, organizzato dall’associazione culturale Forevergreen.fm in collaborazione con Coldiretti Pesca Liguria, prosegue il 17 e il 31 maggio, il 14 e il 28 giugno e il 12 luglio.


Da venerdì 3 a domenica 5 - Expo Cheese 2019 a Rossiglione
Ormai giunta alla terza edizione, La sagra del formaggio Expo Cheese 2019 si svolgerà presso l’area esposizioni di Rossiglione dal 3 maggio 2019. Tre giorni in cui i migliori produttori di formaggio vi aspetteranno con i loro prodotti enogastronomici nell’area coperta dell’ex Ferriera di Rossiglione. A pranzo e a cena verranno somministrati dei piatti della Sagra.
Programma:
Venerdì 3 maggio
ore 16.00 Inaugurazione e apertura stand
ore 19.00 Degustazione
ore 20.30 Serata di Galà con piatti tipici nell'area somministrazione
ore 22.00 Chiusura Stand
Sabato 4 maggio
ore 10.00 Apertura Stand
ore 11.00 Laboratorio per bambini
ore 12.00 Apertura area somministrazione
ore 16.00 Laboratorio per bambini
ore 18.00 Degustazione
ore 19.00 Apertura area somministrazione
ore 21.00 Intrattenimento Musicale
ore 22.00 Chiusura Stand
Domenica 5 maggio
ore 10.00 Apertura Stand
ore 11.00 Degustazione
ore 12.00 Apertura area somministrazione
ore 15.00 Laboratorio per bambini
ore 17.00 Degustazione
ore 19.00 Apertura area somministrazione
ore 22.00 Chiusura Stand e termine Sagra.
Info: www.facebook.com/events/333410940592590


Da venerdì 3 a domenica 5 - Rolli Days Maggio 2019
Si aprono i portoni delle residenze dell’aristocrazia genovese, eleganti loggioni e colonne tortili attendono gli sguardi dei curiosi, negli ambienti gentilizi si sprigiona tutta la bellezza della Superba. Sono i Rolli Days, la cui prima edizione del 2019 si terrà dal 3 al 5 maggio e che porteranno miglia di appassionati di arte di bellezza nel centro storico genovese Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 2006 a vedere le bellissime residenze in cui venivano accolti sovrani, cardinali e ambasciatori, di passaggio a Genova. Questa edizione oltre ai palazzi storici più belli del centro, sarà dedicata a osservare come le grandi famiglie dell’aristocrazia genovese abbiano effettivamente progettato la forma della città, dall’antico centro storico alla costa, alle vallate, in un racconto che raggiunge la Valpolcevera, un asse viario strategico e vitale per il benessere della città di Genova fin dai tempi della romana Via Postumia, importante collegamento fra Genova e il Nord Italia. Saranno 25 i palazzi aperti, con, inoltre, una decina di edifici monumentali, ville, palazzi ed edifici religiosi mai aperti al pubblico, come l’Abbazia del Boschetto, visitabile in esclusiva dopo un lungo restauro o la Certosa di San Bartolomeo di Rivarolo, complesso certosino sorto nel 1297 e rinnovato nel Cinquecento, o, ancora, alcune ville di Sampierdarena e Cornigliano costruite dalle famiglie proprietarie dei Rolli nei dintorni della Genova affacciate sul mare, impreziosite da raffinati giardini e decorate dagli stessi grandi artisti attivi in città. Le stesse famiglie dell'aristocrazia genovese proprietarie dei palazzi dei Rolli patrimonio UNESCO, infatti, fecero costruire splendide ville nei dintorni della città, decorate dagli stessi grandi artisti attivi in città, spesso affacciate sul mare e impreziosite da raffinati giardini. Come ogni anno, Divulgatori Scientifici aiuteranno i visitatori illustrando e raccontando storie di arte, cultura e vicende genovesi racchiuse fra gli affreschi, le decorazioni e le straordinarie architetture aperte al pubblico.
Ci saranno anche visite guidate condotte dalle guide turistiche abilitate, su itinerari specifici che offriranno occasioni di approfondimento presto acquistabili online su www.visitgenoa.it


Sabato 4 - Io vesto Rosamino - Moda, Food & Make-up a Camogli
Sabato 4 maggio (ore 15) sull’incantevole passeggiata a mare di Camogli il vintage sposa la creatività in "Io vesto Rosamino - Moda, Food & Make-up". Tra make-up, capi d’abbigliamento, acconciature, defilee e set fotografici, i partecipanti possono diventare modelli e stilisti per un giorno, grazie a dimostrazioni e consulenze gratuite svolte da professionisti di ciascun settore, come la personal shopper Chiara Farsaci, la stilista Rosanna Testa, la make-up artist look Alessandra Occhipinti e Gianni Ansaldi, fotografo e attore noto soprattutto per aver recitato in “Sapore di mare” e “Il ras del quartiere” di Carlo Vanzina. La giornata si conclude con un rinfresco a cura dello chef Andrea Farsaci del ristorante “Lo Scalo”. L'evento nasce dalla sinergia tra due poli della moda camoglina: Chiara Farsaci della boutique “Via Repubblica 50” e Rosanna Testa dell’atelier "Rosamino". «La cooperazione tra commercianti – racconta Rosanna Testa – è linfa vitale per un borgo stupendo come Camogli, che deve essere vivo 365 giorni all’anno. L’incontro con Chiara Farsaci ha fatto nascere un’armonia rara, che coniuga lo splendore del vintage con l’innovazione, la creatività e, perché no, un pizzico di follia». Una collaborazione sulla stessa linea di “Viviamo la Via”, evento che ha messo insieme decine e decine di esercenti di Camogli.


Sabato 4 - Pane e focaccia dal Medioevo ad oggi
Un nuovo evento a tema culinario dedicato ai bambini, uno chef e il suo sous-chef, fantasia, farina, pane e focaccia. Sono questi gli ingredienti dell’evento Slurp Slurp! Pane e focaccia dal Medioevo a oggi, appuntamento al museo Diocesano di Genova il 4 maggio 2019. Oltre a preparare gli impasti delle diverse prelibatezze che poi si potranno portare a casa ci sarà anche la possibilità di scoprire le opere artistiche del museo, il tutto accompagnato da momenti musicali con Elisa Moretto e Bernardo Pellegrini. Per finire in bellezza, merenda per tutti, ovviamente a base di focaccia. L’evento è a cura di Museo Diocesano Genova e in collaborazione con Liguria Gourmet e dell'Associazione culturale Ianua temporis. Info Evento su prenotazione fino a esaurimento dei posti disponibili. Prenotazioni alla biglietteria Museo Diocesano Genova 0102475127 - 010247028.


Sabato 4 - Escursioni sull'Acquedotto storico di Genova
Sabato 4 maggio 2019 due escursioni sul Acquedotto Storico di Genova. Si può scegliere il percorso da 14 o da 20 km. Una giornata in mezzo alla natura e alle bellezze dell’Acquedotto scoprendo e percorrendo un sentiero rinnovato grazie alla nuova segnaletica e al percorso di segnalazione 112. Pranzo al sacco.
https://www.facebook.com/Insieme-sullAcquedotto-Storico-di-Genova-640364173054136/


Sabato 4 - Teatro in Fasce a Rapallo
Il primo triennio di vita getta le basi sullo sviluppo futuro: i bambini esplorano il Mondo attraverso tutti i sensi e, immersi in un mare di esperienze sensoriali emozionanti e magiche tutte da scoprire con occhi, mani, bocca, orecchie e naso… accanto o in braccio a mamma e papà. I piccoli sono naturalmente predisposti all'apprendimento delle situazioni, delle emozioni, delle regole condivise. Il ruolo significativo degli adulti è quello di sostenere i bambini nell'apprendimento senza ostacolarne il flusso naturale, dunque farsi mediatori tra il bambino e il mondo, riconoscendo, sostenendo e filtrando le emozioni che il bambino prova. Perché il Teatro? Il teatro, grazie alla finzione narrativa, costituisce il linguaggio più familiare, immediato e semplice per i bambini, anche se molto piccoli. L’esperienza teatrale, se adeguatamente vissuta a contatto con gli adulti che si prendono cura dei bambini, offre una pluralità di linguaggi e stimoli sensoriali, mai invasivi, che anche i piccolissimi possono ricevere e comprendere. Il teatro è il linguaggio delle emozioni: i più grandi avranno l’occasione di fare esperienza attiva della quotidianità e sperimentare vie possibili di soluzione, divertendosi! Dove? Rapallo. Quanto costa? 8 € gli adulti 6 € i bambini.
Prenotazione obbligatoria scrivendo a segreteria.centroamamente@gmail.com indicando nome, cognome e codice fiscale di tutti i partecipanti e un riferimento telefonico. Il pagamento è anticipato tramite bonifico seguendo le modalità che vi verranno indicate via email.


Sabato 4 e domenica 5 - Fave, Salame e non solo a Sciarborasca
Sabato 4 maggio a cena e domenica 5 maggio a pranzo torna #FAVEeSALAME: l'ecoSAGRA primaverile organizzata dalla Croce d'Oro Sciarborasca nel fresco delle alture di Cogoleto (Ge) con stands gastronomici, animazione per tutte le età, mercatino artigianale e molto altro per un week end di divertimento, buona cucina e aggregazione. Ebbene sì: anche quest'anno la tradizionale kermesse FAVE e SALAME inizierà già il sabato sera (4 maggio) con cena, musica e divertimento assicurato per grandi e piccini! Saranno tante le specialità culinarie preparate dalle nostre mitiche volontarie cuoche per la cena di sabato e il pranzo di domenica: oltre al piatto della giornata, le fave con il salame e i formaggi, ci saranno anche primi e secondi piatti di stagione, contorni sfiziosi e prelibati dolci. Il tutto accompagnato da ottimi vini e le immancabili focaccette Sia sabato sera che domenica pomeriggio sarà presente l'animazione per i più piccoli con baby dance, truccabimbi, palloncini e disegnabimbi in collaborazione con l'associazione "Ostetriche per la Famiglia". Non mancheranno i tradizionali banchetti con prodotti di artigianato locale e non solo. Naturalmente non mancherà neppure la musica: sabato 4 sera balli di gruppo, latino americano e disco; domenica 5 dalle 14 si canterà ballerà con orchestra revival e liscio e con i Demuelin, duo dialettale genovese.
Ristorante aperto sia sabato sera a cena che domenica a pranzo con le stesse specialità culinarie.
Zona ristorante al coperto e ampio parcheggio a poche decine di metri dalla sagra. La manifestazione sarà ecosostenibile: tutte le stoviglie utilizzate saranno biodegradabili ed ecocompostabili. I proventi della sagra verranno utilizzati per gli scopi statutari e sociali dell'associazione. Maggiori informazioni: info@croceorosciarborasca.it
PER CONTATTI E COME RAGGIUNGERCI: https://bit.ly/2HGYfDm


Domenica 5 - Antica Fiera di Torriglia
Terzo appuntamento con l’Antica Fiera di Torriglia. Domenica 5 maggio 2019 appuntamento in Val Trebbia, nel bellissimo borgo di Torriglia. Prodotti gastronomici, torte, baci di dama, costate e i fantastici canestrelli, ma anche artigianato, hobbistica e attività per bambini e adulti con cavalli e altri animali. Info: www.facebook.com/events/2219881504717597


Domenica 6 - Passeggiata enogastronomica non competitiva a Sori
Passeggiata enogastronomica non competitiva composta da 5 tappe accompagnata da birra. La novità di quest'anno è appunto la possibilità di gustare birre di diversa qualità su 5 tappe! Partenza in fronte alla S.O.M.S. di Sussisa, a partire dalle ore 9, in fase di partenza vi sarà fornita una sacca con mappa e acqua, dopo aver confermato la prenotazione nell'apposita area dedicata. Si attraverserà una fetta di paese e si scenderà alla volta della Località Castagnoe, 1° Tappa, dove potrete fare una degna Colazione Tipica Genovese!! Focaccia e... perchè no, un pò di birra!!Per i bambini sono previsti acqua e succhi di frutta! Dopo la prima sosta si inizia a risalire per i sentieri di Sussisa fino ad incontrare la 2° tappa posizionata in località Cretti dove insieme al panorama si potrà degustare un aperitivo con bruschette miste e un’altra qualità di birra. Si sale ancora, ancora fino ad arrivare alla 3° Tappa Località Monte Cornua! dove si può godere di un panorama su tutta la vallata di Sori e dove con una piccola deviazione si può raggiungere la famosa Cappelletta degli Alpini. Questa tappa offre oltre ad un’altra qualità di birra anche un piatto di penne all’amatriciana rigorosamente cucinato sul posto dalle nostre cuoche! Da qui in poi la salita è praticamente finita. Seguendo un sentiero panoramico si inizia una dolce discesa verso la piccola frazione di Levà dove al centro di questo caratteristico borgo si troverà la 4° tappa, nel quale si potrà gustare la mitica focaccia al formaggio anche questa realizzata al momento e accompagnata da un bicchiere di ottima birra! Finita la pausa a Levà sempre passando in mezzo al verde si scende verso la frazione di Canepa; è qui che si trova la 5° tappa della passeggiata dove vi attende frutta fresca a volontà accompagnata, anche qua, da un ottima vista panoramica. Dulcis in fundo, passando per lo storico Ponte Romano, si raggiunge nuovamente la frazione di Sussisa dove davanti alla S.O.M.S potrete godervi il finale con dolce e caffè!
Per informazioni/iscrizioni: https://comitatosussisa.wixsite.com/sanmatteo/mangialonga-2018


Da martedì 7 a sabato 11 - Triennale Artistica della Solidarietà al Teatro Carlo Felice
Cinquanta artisti, cinquanta opere e un obiettivo comune: la solidarietà. In occasione della terza edizione della “Triennale Artistica della Solidarietà” questi artisti, attivi soprattutto a Genova ma provenienti da diverse latitudini geografiche e culturali, hanno deciso di donare una propria opera per raccogliere fondi a favore della Fondazione Banca degli Occhi Lions Melvin Jones che, dal 1996, è impegnata nella lotta alla cecità. L’iniziativa è ideata e realizzata dal Prof. Roberto Guerrini, ed è promossa dall’Associazione Amici della Banca degli Occhi e dal Teatro Carlo Felice, dove andrà in scena tra il 7 e l’11 maggio l’esposizione delle opere donate. Una gara di solidarietà, riproposta attraverso un’ampia esposizione artistica fortemente legata al territorio. «Il senso e il significato della “Triennale Artistica della Solidarietà” – racconta Roberto Guerrini – è quello di portare avanti attraverso l’arte e l’amicizia una causa comune, sostenuta nel tentativo di alleviare le difficoltà o le sofferenze altrui. Anche quest’anno, i ricavati dell’iniziativa saranno interamente devoluti a beneficio della Fondazione Banca degli Occhi Melvin Jones, associazione che provvede a tutto quanto necessario per i trapianti di cornea: dal prelievo alla catalogazione, conservazione e infine alla distribuzione delle cornee agli ospedali che ne fanno richiesta». Le cinquanta opere, donate da altrettanti artisti, sono all’asta sul sito della Triennale Artistica della Solidarietà (www.bomj.it) e saranno esposte, dal 7 all’11 maggio, tra il Primo foyer e il foyer dell’Auditorium del Teatro Carlo Felice. Potranno inoltre essere formulate proposte di acquisto direttamente nel corso dell’esposizione. «Siamo arrivati alla terza edizione di questa manifestazione – aggiunge Maurizio Roi, Sovrintendente del Teatro Carlo Felice – alla quale abbiamo partecipato e collaborato fin dalla nascita. Accogliamo la Triennale Artistica della Solidarietà con la gioia e la voglia di essere parte di questa iniziativa, a conferma della vocazione del Teatro a proporsi come luogo aperto, disponibile a cogliere e accogliere linguaggi e proposte di valore». Allestita nello stesso periodo in cui va in scena la “Tosca”, l’esposizione inaugura martedì 7 maggio (ore 17) nel primo foyer del Carlo Felice, mentre dall’8 all’11 è visitabile al foyer dell’Auditorium.


Da martedì 7 a domenica 12 - Il Riviera International Film Festival 2019
Dal 7 al 12 maggio 2019 si alza il sipario sulla terza edizione del Riviera International Film Festival, la rassegna cinematografica dedicata ai registi under 35, con film e documentari in gara, incontri e eventi green. Una manifestazione che valorizza la creatività e la professionalità dei giovani nel mondo del cinema. Sestri Levante sarà capitale cinematografica, per sei giorni, con una manifestazione che diventa motivo d’orgoglio per tutto il territorio rivierasco, dal Tigullio a Portofino. Una giuria d’eccezione quella del festival, che avrà come presidente J. Miles Dale e vedrà tra i componenti Scott Z. Burns, Yalitza Aparicio, Josephine De La Baume, Nils Hartmann, Silvia Locatelli ed Elisa Fuksas. Mentre per i Special guests si fanno i nomi di Maurizio De Giovanni, Paolo Stella, Nicolò Govoni, Dougray Scott e Claire Forlani. Stella Egitto sarà invece la madrina di questa kermesse targata 2019. Sarà l’energia del vento di Portofino ad accendere i riflettori su questa terza edizione: il film di apertura sarà proiettato grazie all’energia eolica raccolta da un generatore posto sul promontorio di Portofino. Quindici i film che saranno proiettati di cui 10 in concorso e sei documentari per un festival dedicato all’ambiente. Non solo pellicole e proiezioni: il Riviera International Film Festival è anche un’occasione di grandi eventi, anche diversi tra di loro, dal viaggio tra cinema e letteratura al Panel sul diritto dei minori, passando tra l’incontro con Nicolò Govoni alla #RaceToSurvive, una giornata dedicata all’importanza per la salvaguardia del nostro pianeta. Tanti, veramente, gli eventi che accompagneranno questa settimana del cinema: Mercoledì 8 maggio inaugura la mostra I Replastic di Maby Navone, con unvernissage all’Ex Convento dell’Annunziata di Sestri Levante; mentre nella Sala Riccio del Palazzo Comunale la rassegna Caeli–Climate Change a cura di Carola Cometto e Federico Nero. Spazio anche per i più piccoli con Il Sentiero di Benjamin, laboratori per bambini sul cinema. Tre masterclass con ospiti importanti che discuteranno su diversi temi dagli aspetti creativi allo sviluppo delle produzioni originali Sky, dalla produzione cinematografica al ruolo del produttore e infine le sfide e gli ostacoli nello scrivere le sceneggiature tratte da eventi realmente accaduti.


Da giovedì 9 a domenica 12 - Slow Fish 2019
Una grande kermesse che si svolgerà tra Porto Antico e piazza Caricamento, nel cuore marinaro di Genova.
Ecco Slow Fish, che torna dal 9 al 12 maggio. La rassegna accende i riflettori su chi – pescatori, cuochi, artigiani, ricercatori e aziende – sia in Italia che all’estero sta già lavorando a una gestione attenta di questa risorsa globale ed essenziale, determinante per garantire a noi e alle prossime generazioni la vita sul pianeta Terra. Slow Fish Arena sarà la grande novità di quest’edizione con la presentazione delle buone pratiche di pesca. Tanti i temi legati all’ambiente e al cambiamento climatico, mentre tornano gli immancabili appuntamenti a tavola, cene create da chef italiani e internazionali nei locali di Eataly Genova, e i Laboratori del Gusto, per conoscere e approfondire temi e prodotti stimolando i sensi e per ascoltare le storie di chi quei prodotti li ha realizzati. Casa Slow Food ospita anche le Scuole di Cucina con i cuochi dell’Alleanza Slow Food, molti appuntamenti per scuole e famiglie per il gusto di saperne sempre di più sul mondo marino, e Fish ‘n Tips, un percorso interattivo per scoprire i segreti del mare. Oltre ai produttori che propongono pesce fresco e conservato, sali e spezie, oli extravergini e conserve, il Mercato si anima anche con una vera e propria Cucina, dove ogni giorno si possono gustare preparazioni veloci e diverse, scoprendone la storia e le peculiarità in compagnia di una buona birra. Mentre la Piazza delle Feste rimane il fulcro della manifestazione con la Fucina Pizza & Pane in cui assaggiare le specialità sfornate. La Piazzetta #LaMiaLiguria animata da Regione Liguria, celebra le ricchezze regionali con laboratori, appuntamenti e degustazioni. E non sarebbe Slow Fish senza le Cucine di strada, i Food truck e la Piazza della birra. Info: https://slowfish.slowfood.it/


Sabato 11 e domenica 12 - Sagra della Rosa ad Avegno
La 20a Sagra della Rosa si terrà a Salto - frazione di Avegno con il seguente programma:
Sabato 11 Maggio 2019
ore 19.00 apertura stands gastronomici
ore 21.00 ballo con orchestra "Davide & Barbara"
Domenica 12 Maggio 2019
ore 12.30 apertura stands gastronomici Specialità: Ravioli, Asado, Cima, Focaccia al formaggio, Pollo alla piastra, Salsiccia, Patatine, Dolci fatti in casa. Verrà offerta una rosa a tutte le Signore presenti.
La manifestazione si svolgerà anche in caso di pioggia (Stands gastronomici al coperto).


Sabato 11 e domenica 12 - Festival degli artisti di strada a Mele
Al via la quattordicesima edizione del festival degli artisti di strada che quest’anno raddoppia.
Sabato 11, a partire dalle 17:00 la fanno da padrona i laboratori per i più piccoli (laboratorio circo, marionette, laboratorio delle bolle, acrobati, laboratorio percussioni) e i concerti musicali per i ragazzi fino a tarda sera.
Domenica 12 la festa inizia alle 14:30 con la tradizionale parata degli artisti (clown, giocolieri, acrobati con tessuti aerei, equilibristi, marionette, trampolieri). Ultimo artista alle 21:15 con lo spettacolo del fuoco. Non manca l’ormai tradizionale truccabimbi ed il consueto mercatino con artigiani sempre più creativi e fantasiosi. Il tutto contornato da buon cibo (focaccini, primi piatti anche vegani, panini, patatine, waffel e tanto altro) preparato dai volontari. Parcheggio con navetta.


Domenica 12 - 68ª edizione della Sagra del Pesce di Camogli
Nata nel 1952 per volontà di una ventina di pescatori locali, ritorna a Camogli la tradizionale e amatissima Sagra del Pesce. Famosa per il suo ottimo pesce fritto e per l’impressionante maxi padella impiegata (pesa ben 26 quintali e ha un diametro di tre metri e ottanta centimetri), si riconferma ancora una volta come uno degli appuntamenti rivieraschi più attesi dell’anno. Organizzata dal Comune, dalla Pro loco di Camogli , assicura a tutti festa, spettacolo ma soprattutto una meravigliosa frittura di pesce, croccante e asciutta. Il programma dettagliato è ancora in via di definizione, ma permangono i “punti fermi”: La sera della vigilia, si terrà la consueta celebrazione religiosa, con la processione religiosa dell'Arca di San Fortunato accompagnata dalla Banda “Città di Camogli”; successivamente, sulla spiaggia, si potrà ammirare lo stupefacente spettacolo dell'incendio dei falò, mentre i fuochi d’artificio sul mare regaleranno ai visitatori momenti davvero suggestivi. Domenica circa 30 quintali di pesce azzurro saranno fritti ad arte nel maxi padellone in oltre 3.000 litri di olio. L’occasione, neanche a dirlo, è davvero ghiotta: migliaia di ospiti provenienti da tutta Italia si metteranno in fila per degustare il pesce freschissimo, fritto ad arte e distribuito in più riprese grazie anche all'impegno dei molti volontari presenti. Sono più di 100.000 le persone attese nei giorni della manifestazione gastronomica. Cenni sulla nascita della Sagra del Pesce. La fama della “Sagra del Pesce” di Camogli coincide con quella della sua famosa padella gigante. Tutto ebbe inizio nel 1952, quando una ventina di pescatori decisero di donare del pesce fritto ai residenti e ai visitatori di passaggio, durante la festa di San Fortunato, loro Patrono. L’iniziativa ebbe successo al di là di ogni aspettativa, tanto che gli organizzatori dovettero friggere pesce per tutto il giorno. L’anno successivo si ripropose l’evento e Lorenzo Viacava detto “O Napoli” insieme a Lorenzo Gelosi detto “Cen”, entrambi pescatori, decisero per l’occasione di far costruire una padella gigante che divenne subito la più grande attrazione di quella che ormai era diventata una vera e propria sagra. L’avvenimento, nel frattempo, salì agli onori della cronaca internazionale grazie all’ampio spazio dedicato alla sagra dal New York Herald Tribune, all’interesse di Re Baldovino del Belgio e, nel 1955, addirittura a un’eurovisione televisiva. Questa simpatica tradizione si è trasformata negli anni in un importante momento di comunicazione e di proiezione dell'immagine a vocazione turistica della Città. Come arrivare a Camogli: Autostrada A12 uscita Recco per chi arriva in auto. Ingresso Gratuito.


Da giovedì 16 a sabato 18 - Festival del Mare a Genova
Tre intere giornate in cui verranno proposti tanti eventi interattivi, conferenze, mostre, laboratori e spettacoli per traghettare, in modo efficace e divertente, i partecipanti in fondo al mare. Questo e molto altro dal 16 al 18 maggio con la seconda edizione del Festival del Mare in Piazza delle Feste a Genova. L’iniziativa coinvolgerà diverse persone e istituzioni che hanno a che fare con il mare. Info: www.facebook.com/events/1231794453634563


Da sabato 18 maggio fino a sabato 8 giugno - TravelArt, la cultura si mette in gioco
Una primavera imperdibile, tra arte e gioco. E’ quello che offre Travelart, nuovo format di Agenzia In Liguria basato su tre eventi e tre attività: una caccia al tesoro, una live performing art, una game experience tra influencer. Per quanto riguarda la caccia al tesoro a squadre, rivolta a turisti e residenti, si svolgerà nell’arco di tre weekend primaverili, tra Sanremo e Genova. La caccia al tesoro sarà organizzata in squadre da dieci persone, che insieme a una guida seguiranno un itinerario tra la bellezza e la cultura; ovviamente non mancheranno quesiti a cui rispondere e scoperte da fare. Di certo sarà un evento coinvolgente, con centinaia di partecipanti che giocheranno, seguiti e stimolati dalla presenza di tutor preparati e disponibili, immergendosi nell’arte che pervade ogni angolo di Sanremo e di Genova, veri e propri musei a cielo aperto.
I giochi si apriranno il 18 maggio a Sanremo per spostarsi a Genova nel fine settimana tra l’1 e il 2 giugno, e ancora a Genova l’8 giugno. I partecipanti saranno i veri protagonisti di un gioco di ruolo dove la realtà e la finzione si intrecceranno in un susseguirsi di indizi, sorprese e performance. La seconda attività, ovvero la “live performing art”, si svolgerà nella giornata finale del progetto, sabato 8 giugno in piazza De Ferrari, dove sarà anche allestita una performance artistica live: un’estemporanea dal vivo in cui parteciperanno pittori, artisti, illustratori, fumettisti. Il terzo punto di forza del format TravelArt sarà la chiave digitale della game experience, ovvero gara esperienziale, che avrà come protagonisti gli utenti, che genereranno contenuti in prima persona condividendoli suoi social, e importanti influencer, nuovi protagonisti della comunicazione web, che con pubblicazioni di Artwork originali fatte ad hoc attiveranno loro community a partecipare e seguire l’iniziativa.


Domenica 19 - 25ª Sagra della Fragola a Rossiglione
L'Associazione Pro Loco di Rossiglione organizza la 25ª Sagra della Fragola (fragole e sport).
Dalle ore 15,00 presso l'area expo di Rossiglione ex Ferriera si esibiranno le varie Associazioni sportive con le loro discipline con i piccoli atleti locali e in più oltre a gustare le fragole in vari modi ci saranno alcune aziende locali a presentare i propri prodotti gastronomici.


Sabato 25 - Cena medievale a Busalla
Cena medievale alle ore 20 nella villa d'epoca Borzino in via Roma 3 a Busalla.
Menu tipico del 1350 tratto da antichi testi. Libagione con 2 antipasti, primo, 2 secondi, dolce, ippocrasso, pane tipico, vino dell'oste, acqua di fonte. Animazione, musica e figuranti in costume. Posti limitati. Prenotazioni al 3463188829.


Domenica 26 - XVII MANGIALUNGA di Fontanegli
Domenica 26 Maggio 2019 Fontanegli (GE) invita ed accoglie con entusiasmo i partecipanti alla XVII Edizione della "Mangialunga", 5 km di percorso enogastronomico lungo i suggestivi rioni rurali della delegazione Genovese. Si potranno gustare prelibatezze liguri, dall’aperitivo al dolce, rispettando il seguente itinerario e menù:
- Partenza dal “Campo Sportivo” c/o la Sede dell’USF74 – Via Spallarossa 1
• 1ª tappa - "Ciassà" Società San Pietro - Aperitivo: Cocòlli lli / Cortese
• 2ª tappa - “Bascæ” - Degustazione: Salumi piacentini / Ortrugo dei Colli Piacentini
• 3ª tappa - "Peuzzo" - Degustazione: Farinata, focaccia genovese con salame / Pinot Grigio
• 4ª tappa - "Cadàle" - Trenette al pesto con basilico dell'”Azienda agricola Calcagno Paolo” / Bonarda
• 5ª tappa - “Ronchètti” - Ravioli al Tocco / Dolcetto d'Acqui
• 6ª tappa – “Picàssi” - Dessert: Sorbetto al limone “Tonitto”
• 7ª tappa - “Trailètta” - 1° Secondo: Cima e pomodori / Gutturnio frizzante
• 8ª tappa – “Pürtæ” - 2° Secondo: Porchetta al forno e patatine fritte / Gutturnio fermo
• 9ª tappa - “Tràila” - Formaggio grana e pere / Muller Thurgau
• 10ª tappa - "Campo Sportivo" - Dolce: Panarellina “Panarello” / vino Moscato.
Ogni tappa gastronomica sarà allietata da musica dal vivo con possibilità di ballo, canto libero e tanta allegria! Nel contesto si svolgerà il XII Concorso Fotografico con premi alle prime tre foto classificate (come da regolamentoconsultabile sul sito e consegnato alla partenza) Alle ore 18, presso il campo sportivo, verranno sorteggiati, tra tutti i partecipanti adulti, tre premi offerti dagli sponsor. Le iscrizioni si apriranno il 1 Aprile e si chiuderanno al raggiungimento del numero massimo prestabilito dall'organizzazione.
PROGRAMMA:

Ritrovo sul Campo Sportivo di Fontanegli, con partenza a scaglioni di 50 Persone circa dalle 11.00 alle 14:00.
Tempo mininimo stimato del percorso ca. 4 ore.
PREZZO ADULTI - 30 Euro - RAGAZZI da 7 a 12 anni - 15 Euro - BAMBINI sotto i 6 anni - gratis
ISCRIZIONE con pagamento anticipato direttamente presso la Sede dell’ U.S. Fontanegli ’74.
Parte del ricavato della manifestazione sarà devoluto in Beneficenza ed al Fondo Attività Culturali, Sociali e Sportive.
Per info vedere il sito http://www.usfontanegli74.com


Da giovedì 30 maggio al 2 giugno - Festival della Parola 2019
Lucio Dalla e Leonardo da Vinci saranno i testimonial della sesta edizione del Festival della Parola che quest’anno metterà al centro di tutto il percorso la password Dialogo. Chiavari un teatro a cielo aperto, con una tensostruttura e suoi caruggi, ospita dal 30 maggio al 2 giugno la rassegna che crea occasioni di incontro, dibattito e conoscenza. Dialogo la chiave di lettura per aprire e comprendere l’edizione 2019, pensata come il ponte ideale e trampolino di lancio per idee, progetti e sogni. E come ogni anno dibattiti, workshop, spettacoli, eventi e ospiti internazionali per un programma che renderà la città tigullina punto di riferimento in un confronto che parte dalla potenzialità della parola. Il festival guarda al futuro nella consapevolezza che il progresso passa attraverso la dialettica. Arte, genialità, curiosità, poesia il filo rosso che unisce Lucio Dalla E Leonardo Da Vinci, due testimoni distanti per periodi storci ma ideali per le prossime sfide. Sono loro i perni sui quali ruoterà questo nuovo appuntamento. Info https://www.festivaldellaparola.eu/


Dal 6 al 9 giugno - La 52° edizione del Festival Andersen a Sestri Levante
Il tema scelto quest’anno dal 52° Festival Andersen di Sestri Levante che si svolgerà dal 6 al 9 giugno 2019, sarà proprio la coscienza come indagine della filosofia, delle neuroscienze, delle dottrine religiose contrapposta, all’ “inverno dello spirito” di oggi che diventa indifferenza, insensibilità, illusione. Testimonial d’eccezione il pianista Giovanni Allevi gran suscitatore di coscienze attraverso la musica, che porterà nella Baia della Favole anche la sua figura di ambasciatore di Save the Children nel mondo. Il festival contribuirà infatti a mantenere una scuola frequentata da 100 bambini a Haiti, con la sezione “Realtà del Mondo”: attraverso le parole di Janusz Gawronski, da diversi anni attivo con una ONLUS che si occupa – anche – di educazione e istruzione. Durante il festival avverrà la premiazione del concorso Premio Andersen dedicato alla fiaba inedita, articolato in sezioni per fasce di età, scuola materna, adulti e la sezione dedicata alle graphic novel, con il cartoonist Enrico Macchiavello tra i componenti della giuria insieme a Andrea Valente, scrittore e illustratore. Al premio Andersen 2019 un premio speciale sarà dedicato il professor David Bixio, da poco scomparso, che fondò l’iniziativa nel 1967. Lidia Ravera sarà Presidente della Giuria Tecnica. Il bando per partecipare ad Andersen Premio è disponibile da oggi su www.andersensestri.it dove è possibile scaricarlo, consultarlo e avere informazioni su tutti i dettagli utili per partecipare. Il termine ultimo per la presentazione delle opere è fissato per venerdì 22 marzo 2019. Per saperne di più: www.andersenfestival.it
 


  La Spezia e Provincia

MAGGIO 2019 - APPUNTAMENTI A LA SPEZIA E PROVINCIA




L'Alta Via dei Monti Liguri premiata al Cosmo Bike Show di Verona
Prati montani e sentieri nei boschi. Selle prative, spartiaque e irti pendii alpini. Atleti, sportivi, famiglie. Percorsi semplici per passare un fine settimana nella natura e tratturi impegnativi d’alta montagna amati dai bikers più esperti. L’Alta Via dei Monti Liguri, nei suoi 440 chilometri e le sue 43 tappe, offre paesaggi mozzafiato adatti a tutte le esigenze. Dalle Alpi Marittime, al Beigua ai monti di Genova alle pendici del Monte Zatta ai boschi incontaminati di Val d’Aveto e Val di Vara: ogni tappa dell'Alta Via è un’esperienza straordinaria. L'Alta Via dei Monti Liguri ha ricevuto il Premio della Stampa al Cosmo Bike Show 2019, uno dei più importanti eventi di settore per la bicicletta in Europa, in corso alla Fiera di Verona. L’itinerario ligure è stato selezionato da una giuria di giornalisti specializzati. Il premio è stato consegnato da da Renato di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana. L'Alta Via, per le sue caratteristiche, non ha termini di paragone come percorso per mountain bike, in Italia e in Europa. Dal 2012 al 2017 è stata teatro dell'Alta Via Stage Race, gara che ha richiamato i migliori atleti da tutto il mondo. Ma il percorso si adatta anche a pedalate poco impegnative per il fine settimana ed è anche l'occasione per organizzare la visita ad un borgo, un castello, un museo o partecipare ad una delle tradizionali feste e sagre che, in tutte le stagioni dell'anno, animano il territorio ligure. Basta portare le proprie due ruote lassù per capire come, sull’Alta Via dei Monti Liguri si pedali su una vasta terrazza affacciata sul mare.


Fino all'11 ottobre 2019 - Vernazza Opera Festival 2019
Vernazza Opera Festival, l’evento che richiama gli amanti della lirica da ogni parte del mondo nelle Cinque Terre.
Appuntamento con il bel canto e la musica di qualità ogni mercoledì e venerdì dalle 19 alle 20, dal 3 aprile fino all'11 ottobre 2019, ben sessanta concerti ospitati nell'Oratorio della SS. Trinità a Vernazza. Un programma ricco e variegato che propone l’esecuzione di arie famose tratte dal repertorio italiano e internazionale, interpretate da un magnifico cast di artisti. Il pubblico alla fine di ogni concerto può rilasciare il proprio giudizio e firmare sul Libro degli ospiti.
I biglietti possono essere acquistati direttamente all'agenzia Cinque Terre Riviera – Incoming Tour Operator Via Roma 24 – Vernazza Orario 11 – 12:30 e 15 – 18:30 Lun - Sab - Per maggiori informazioni https://cinqueterreriviera.com


Domenica 12 - Oudù de bùn 2019 a Bonassola
Nuova edizione di Oudù de Bùn! La Nuova Pro Loco Bonassola in collaborazione con Croce Azzurra, Arci Montaretto, Ass.ne Jonas, con il patrocinio del Comune e tanti volontari del paese propone nuovamente l'escursione eno gastronomica che si snoda attraverso i sentieri del territorio di Bonassola. Un modo diverso per conoscere i luoghi, ammirare il paesaggio, assaporare gusti e incontrare tradizioni. I partecipanti partiranno dall'ufficio turistico accompagnati da guide locali che li porteranno in località Scernio dove potranno gustare una buona colazione ligure! Da lì si riparte in direzione San Giorgio, dove, sul sagrato della Chiesa omonima i partecipanti potranno godersi il panorama facendo un aperitivo. Ecco che la strada ricomincia a salire verso Montaretto dove gli abitanti ospiteranno i camminatori e proporranno un primo piatto tradizionale. Dopo la sosta si scende verso Bonassola fermandosi per un'altra tappa in località Carpeneggio e passando al salto della Lepre, bellissimo punto panoramico da cui poter vedere verso Punta Mesco e fino al promontorio di Portofino. A Bonassola infine gli escusionisti troveranno le torte dolci. L'escursione non è competitiva ed è adatta a tutti coloro che hanno voglia di camminare... anche ai bambini! Si raccomanda comunque l'uso di abbigliamento sportivo e scarpe adatte. In caso di condizioni meteo avverse l'evento potrà essere rimandato. Per maggiori info: 0187813424 - 3664226468.
 


  Savona e Provincia

MAGGIO 2019 - APPUNTAMENTI A SAVONA E PROVINCIA




L'Alta Via dei Monti Liguri premiata al Cosmo Bike Show di Verona
Prati montani e sentieri nei boschi. Selle prative, spartiaque e irti pendii alpini. Atleti, sportivi, famiglie. Percorsi semplici per passare un fine settimana nella natura e tratturi impegnativi d’alta montagna amati dai bikers più esperti. L’Alta Via dei Monti Liguri, nei suoi 440 chilometri e le sue 43 tappe, offre paesaggi mozzafiato adatti a tutte le esigenze. Dalle Alpi Marittime, al Beigua ai monti di Genova alle pendici del Monte Zatta ai boschi incontaminati di Val d’Aveto e Val di Vara: ogni tappa dell'Alta Via è un’esperienza straordinaria. L'Alta Via dei Monti Liguri ha ricevuto il Premio della Stampa al Cosmo Bike Show 2019, uno dei più importanti eventi di settore per la bicicletta in Europa, in corso alla Fiera di Verona. L’itinerario ligure è stato selezionato da una giuria di giornalisti specializzati. Il premio è stato consegnato da da Renato di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana. L'Alta Via, per le sue caratteristiche, non ha termini di paragone come percorso per mountain bike, in Italia e in Europa. Dal 2012 al 2017 è stata teatro dell'Alta Via Stage Race, gara che ha richiamato i migliori atleti da tutto il mondo.
Ma il percorso si adatta anche a pedalate poco impegnative per il fine settimana ed è anche l'occasione per organizzare la visita ad un borgo, un castello, un museo o partecipare ad una delle tradizionali feste e sagre che, in tutte le stagioni dell'anno, animano il territorio ligure. Basta portare le proprie due ruote lassù per capire come, sull’Alta Via dei Monti Liguri si pedali su una vasta terrazza affacciata sul mare.


Fino a domenica 12 maggio - La stagione 2019 al Teatro Che bello di Cairo Montenotte
La stagione al Teatro Che bello di Cairo Montenotte Molto interessante e ricca la programmazione 2018/2019 del Teatro Comunale “Osvaldo Chebello”, realizzata dalla Compagnia Stabile “Uno sguardo dal palcoscenico”, con la direzione artistica di Silvio Eiraldi. Ecco il programma di aprile e maggio:
Martedì 2 aprile 2019, ore 10
Ragazzi - Novità assoluta. Peter pan Di e con Giorgio Scaramuzzino.
Produzione: Teatro Nazionale Genova
Venerdì 12 aprile 2019. Repliche sabato 13 e domenica 14, ore 21
La strana coppia (versione femminile) Di Neil Simon Regia: Luca Franchelli Con Eleonora Demarziani, Sonia Fraschetti, Paolo Lambertini, Monica Ponti, Paolo Scorzoni, Linda Siri, Antonella Tambuscio, Marilena Vergellato. Produzione: Uno Sguardo dal Palcoscenico Questo testo, scritto da Neil Simon nel 1985, ripropone al femminile la commedia che il drammaturgo statunitense aveva realizzato vent’anni prima pensando ad un universo in cui erano gli uomini ad essere protagonisti. Qui la “strana coppia” è composta da Fiorenza e Olivia che, dovendo affrontare le rispettive crisi coniugali, provano a convivere, tentando di unire le rispettive nevrosi e manie.
Domenica 12 maggio 2019, ore 21 Ti racconto una storia Da autori vari Regia: Edoardo Leo Con Edoardo Leo e le improvvisazioni musicali di Jonis Bascir. Produzione: Stefano Francioni Produzioni Un spettacolo che raccoglie appunti, suggestioni, letture e pensieri che l’attore e regista romano Edoardo Leo ha raccolto dall’inizio della sua carriera ad oggi. Venti anni di ricordi e risate, trasformati in uno spettacolo coinvolgente, che cambia forma e contenuto ogni volta, in base allo spazio e all’occasione. Per informazioni e biglietti: www.comunecairomontenotte.gov.it


Sabato 4 e domenica 5 - Albissola Comics
Il 4 e 5 maggio Albissola Comics farà di Albissola Marina, una delle capitali italiane del fumetto per l’ottava edizione di Albissola Comics. Ospiti principali vere e proprie star internazionali, come l'inglese John Bolton, lo spagnolo Joan Mundet e lo sceneggiatore francese Fracois Corteggiani o Claudio Castellini, tra i primi italiani a disegnare i supereroi americani. Realizzate, come ogni anno, stampe a tiratura limitata, solo 100 copie, distribuite e autografate gratuitamente omaggi a Batman, del quale ricorrono gli 80 anni dalla prima apparizione, e a Zorro, che festeggia un secolo. Tra le iniziative collaterali, Albissola Comics + Savona Vinile III edizione, per gli appassionati di musica e di vinili; il villaggio medievale allestito sotto gli alberi del Parco Pubblico Puccio a cura de Gli Aleramici; Cena con gli autori, sabato 4 maggio, alle 20.30, aperta ai primi 50 appassionati.
Per informazioni al completo visitare il sito www.albissolacomics.it


Venerdì 10 - CELLE LIGURE, CITTA' DI ANTICA ED AFFERMATA TRADIZIONE CERAMICA
Presso la Sala consiliare, alle ore 21.00, serata dedicata al riconoscimento di Celle Ligure da parte del Ministero dello Sviluppo Economico quale "Città di antica ed affermata tradizione ceramica".


Sabato 11 e domenica 12 - Sagra fave e salame a Olle
A Olle inferiore, nella piazza della chiesa (Finale ligure), ritorna la Sagra fave e salame e altre specialità.
Dalle ore 18 sino alle 24 di sabato 11 Maggio e domenica dalle 12 alle 18.
Maggiori informazioni: marilena.rosa@virgilio.it


Domenica 12 - Funghi di primavera a Calizzano
Dalle ore 10.00 mercatino di prodotti tipici locali, biologici e specialità, mercatino di prodotti artigianali, mostra micologica a cura del gruppo micologico. Il cerchio delle streghe, passeggiata con la guida dei micologi presso il Bosco delle Streghe, laboratori per grandi e piccini alla scoperta dei mestieri di una volta, spettacolo di volo e avvicinamento agli animali con l'associazione falconieri e cavalieri di Taggia, angolo benessere con yoga, tisane a base di erbe di Calizzano, degustazione delle acque delle nostre fonti e battesimo della sella. Ad animare, musica dal vivo con il gruppo I Demuelin e molte sorprese ancora!
I ristoranti calizzanesi e la Pro Loco prepareranno i loro menù a tema, a base di erbe di campo primaverili.


Domenica 12 - Celle in Bancarella
Presso il Centro storico, dalle ore 9.00 alle ore 19.00 Mercatino di artigianato, antiquariato ed hobbistica con circa novanta partecipanti a cura del Consorzio Promotur. Info: Tel. 019 991774.
 


  Imperia e Provincia

MAGGIO 2019 - APPUNTAMENTI A IMPERIA E PROVINCIA




L'Alta Via dei Monti Liguri premiata al Cosmo Bike Show di Verona

Prati montani e sentieri nei boschi. Selle prative, spartiaque e irti pendii alpini. Atleti, sportivi, famiglie. Percorsi semplici per passare un fine settimana nella natura e tratturi impegnativi d’alta montagna amati dai bikers più esperti. L’Alta Via dei Monti Liguri, nei suoi 440 chilometri e le sue 43 tappe, offre paesaggi mozzafiato adatti a tutte le esigenze. Dalle Alpi Marittime, al Beigua ai monti di Genova alle pendici del Monte Zatta ai boschi incontaminati di Val d’Aveto e Val di Vara: ogni tappa dell'Alta Via è un’esperienza straordinaria. L'Alta Via dei Monti Liguri ha ricevuto il Premio della Stampa al Cosmo Bike Show 2019, uno dei più importanti eventi di settore per la bicicletta in Europa, in corso alla Fiera di Verona. L’itinerario ligure è stato selezionato da una giuria di giornalisti specializzati. Il premio è stato consegnato da da Renato di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana. L'Alta Via, per le sue caratteristiche, non ha termini di paragone come percorso per mountain bike, in Italia e in Europa. Dal 2012 al 2017 è stata teatro dell'Alta Via Stage Race, gara che ha richiamato i migliori atleti da tutto il mondo.
Ma il percorso si adatta anche a pedalate poco impegnative per il fine settimana ed è anche l'occasione per organizzare la visita ad un borgo, un castello, un museo o partecipare ad una delle tradizionali feste e sagre che, in tutte le stagioni dell'anno, animano il territorio ligure. Basta portare le proprie due ruote lassù per capire come, sull’Alta Via dei Monti Liguri si pedali su una vasta terrazza affacciata sul mare.


Sui sentieri del Golfo

Dalla costa all’entroterra, le valli Impero e Merula, sentieri immersi nella natura o tra borghi e mulattiere secolari, panorami e scorci unici da assaporare in compagnia. Sui sentieri del Golfo, programma di escursioni che con sei appuntamenti concentrati nella stagione primaverile, fino al 1 giugno, porta i partecipanti alla scoperta dei sentieri del Golfo dianese e della Valle Steria. Tutte le escursioni sono guidate da Luca Patelli, guida ambientale escursionistica.
- PROGRAMMA:
Mercoledì 1° maggio - Diano San Pietro - Monte Lago
Risalendo il crinale da Diano San Pietro, tra oliveti ed antiche coltivazioni, giungeremo sul balcone del Monte Lago che domina il Golfo dianese. Distanza 14 km - Dislivello: +/- 500m - Difficoltà: E - Durata: 5 ore (comprese le soste) - Pranzo al sacco Ritrovo: ore 09:30 presso l’ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare.
Sabato 18 maggio - Anello di Chiappa
Dalla frazione di Chiappa percorreremo l'antica mulattiera verso Andora, scoprendo testimonianze uniche della storia del territorio e panorami magnifici a cavallo di due valli. Distanza 8 Km - Dislivello +/- 150m - Durata 3 ore (comprese le soste) - Difficoltà E Ritrovo: ore 14.30 presso IAT oppure ore 10.00 presso Comune di Villa Faraldi.
Sabato 1° giugno - Diano Marina - Diano Gorleri
Un anello sulle prime colline del Golfo dianese, da cui apprezzare, oltre alle vedute panoramiche sul golfo, il paesaggio agricolo tipico della Liguria di ponente: orti, oliveti, vigneti ricchi di colori e profumi, tipici della stagione. Durata: 3 ore - Distanza: 7 km - Dislivello: +/- 200m - Difficoltà: E Ritrovo: ore 15:00 presso l’ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare.
Equipaggiamento consigliato:
scarpe con buona suola tipo vibram, abbigliamento tecnico traspirante, a strati, giacca a vento, cappellino, buona scorta d’acqua, merenda e/o pranzo al sacco (ove indicato).
Informazioni:
Iscrizioni (obbligatorie): Ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare 0183 417065.
Guida Ambientale ed Escursionistica Luca Patelli +39 347 6006939.
Quota di partecipazione: gratuita – offerta dal Comune di San Bartolomeo al Mare
https://ponentexperience.wordpress.com


Sabato 4 - Convegno e mostra su Leonardo Da Vinci a Palazzo Hanbury
Leonardo Da Vinci uno dei più grandi geni della storia dell’umanità, con i suoi lavori, oggi inestimabili, ha influenzato il Rinascimento. A 500 anni dalla sua morte, i Giardini Botanici Hanbury in collaborazione con l’Università degli Studi di Genova, celebra Leonardo da Vinci con un convegno e una mostra. Il Convegno Leonardo da Vinci, l'acqua, la terra e il fuoco, elementi di vita si terrà sabato 4 maggio nella Sala dei Camini. La mostra Leonardo, botanico e chef è allestita nelle sale di Palazzo Hanbury. Info: https://www.facebook.com/giardinihanbury


Sabato 4 - Mercatino di Antiquariato a Vallecrosia
In via Aprosio, in Vallecrosia, mercatino di Antiquariato, Collezionismo e Vintage, ogni primo sabato del mese.
Info: Circolo Ricreativo Culturale AnticoDoc 338.7262822 (Monica).


Domenica 5 - Mercatino di Antiquariato a Bordighera

Presso il Lungomare Argentina a Bordighera, Mercatino di Antiquariato, Collezionismo e Vintage, ogni prima domenica del mese. Info: Circolo Ricreativo Culturale AnticoDoc 338.7262822 (Monica) Associazione E20free 328.2625309 (Patrizia).


Sabato 11 e domenica 12 - Meditaggiasca, Expo Valle Argentina
Non mancherà neppure l’ospite d’onore per sua maestà l’oliva taggiasca, frutto e simbolo dell’olivicoltura della riviera di Ponente. Sarà Benedetta Parodi, giornalista e presentatrice tv a partecipare a Meditaggiasca, evento che si svolgerà a Taggia l’11 e 12 maggio 2019. L’expo da anni racconta le storie uomini e donne che vivono e producono in questo territorio e lo fa in una cornice emozionante come il chiostro del convento di San Domenico. Nel corso delle due giornate non mancheranno gli showcooking e gli espositori del territorio che, a differenza degli anni scorsi, saranno collocati tra via Soleri e piazza Cavour nel centro storico. Info: www.facebook.com/MediTaggiasca


Da sabato 18 maggio fino a sabato 8 giugno - TravelArt, la cultura si mette in gioco
Una primavera imperdibile, tra arte e gioco. E’ quello che offre Travelart, nuovo format di Agenzia In Liguria basato su tre eventi e tre attività: una caccia al tesoro, una live performing art, una game experience tra influencer. Per quanto riguarda la caccia al tesoro a squadre, rivolta a turisti e residenti, si svolgerà nell’arco di tre weekend primaverili, tra Sanremo e Genova. La caccia al tesoro sarà organizzata in squadre da dieci persone, che insieme a una guida seguiranno un itinerario tra la bellezza e la cultura; ovviamente non mancheranno quesiti a cui rispondere e scoperte da fare. Di certo sarà un evento coinvolgente, con centinaia di partecipanti che giocheranno, seguiti e stimolati dalla presenza di tutor preparati e disponibili, immergendosi nell’arte che pervade ogni angolo di Sanremo e di Genova, veri e propri musei a cielo aperto.
I giochi si apriranno il 18 maggio a Sanremo per spostarsi a Genova nel fine settimana tra l’1 e il 2 giugno, e ancora a Genova l’8 giugno. I partecipanti saranno i veri protagonisti di un gioco di ruolo dove la realtà e la finzione si intrecceranno in un susseguirsi di indizi, sorprese e performance. La seconda attività, ovvero la “live performing art”, si svolgerà nella giornata finale del progetto, sabato 8 giugno in piazza De Ferrari, dove sarà anche allestita una performance artistica live: un’estemporanea dal vivo in cui parteciperanno pittori, artisti, illustratori, fumettisti. Il terzo punto di forza del format TravelArt sarà la chiave digitale della game experience, ovvero gara esperienziale, che avrà come protagonisti gli utenti, che genereranno contenuti in prima persona condividendoli suoi social, e importanti influencer, nuovi protagonisti della comunicazione web, che con pubblicazioni di Artwork originali fatte ad hoc attiveranno loro community a partecipare e seguire l’iniziativa.




Home page