MANGIARE IN LIGURIA - La Guida Internet ai ristoranti, agriturismi, pizzerie e trattorie della Liguria
Segnalaci un evento
Per segnalarci un Evento in Liguria contattaci su
info@mangiareinliguria.it
comunicandoci data, luogo, descrizione
con tutti i riferimenti utili dell'Ente organizzatore.

"Le manifestazioni e le date elencate rivestono carattere esclusivamente indicativo.
Le stesse potranno essere rimandate ad altre date, sostituite, soppresse o integrate.
Nessuna responsabiltà è attribuibile a MangiareinLiguria.it in caso di variazioni"
.



Per essere aggiornato sui nuovi eventi inseriti in questa Rubrica
clicca sul tasto MI PIACE oppure registrati alla nostra NEWSLETTER




| Provincia di Genova |  | Provincia della Spezia |  | Provincia di Savona |  | Provincia di Imperia |


  Genova e Provincia

NOVEMBRE 2018 - APPUNTAMENTI A GENOVA E PROVINCIA


Locali in Provincia di Genova



Festival della scienza 2018
Nuovo appuntamento con uno dei più grandi eventi di diffusione scientifica a livello internazionale.
Genova torna ad ospitare, per il sedicesimo anno consecutivo, Il festival della Scienza dal 25 ottobre fino al 4 novembre. Un programma che come al solito si presenterà ricco e articolato e che avrà come parola chiave I Cambiamenti. Tutto scorre, tutto cambia, tutto evolve. Dall’universo nato 13 miliardi di anni fa alla Terra, molto più giovane ma anch’essa in continuo cambiamento, dalla composizione chimica dell’atmosfera al clima, dai mari alle montagne, senza dimenticare la vita che si è evoluta attraverso forme varie complesse. Diversi padroni si sono succeduti sul nostro pianeta, ognuno dei quali ha dominato per lunghi periodi, ma poi a causa dei cambiamenti sono scomparsi, lasciando spazio ad altri per arrivare sino a noi. L’evoluzione dei cambiamenti ci pone davanti a grandi sfide, la scienza e la tecnologia possono offrire un grande aiuto in questo processo sociale, culturale e innovativo. La scienza ci insegna che il mutamento è inevitabile e inarrestabile, ma anche che può essere determinato dalle nostre scelte. Il cambiamento non deve fare paura, le nuove tecnologie scientifiche offrono importanti aiuti che possono migliorare la vita di tutti, dal singolo al collettivo, ma soprattutto con la consapevolezza di un rispetto sempre più forte per il nostro pianeta. Un festival che saprà come sempre coinvolgere tutti, dagli esperti ai non, dalle scuole agli adulti: mostre, conferenze, workshop, manifestazioni, dimostrazioni. Siete pronti a questo viaggio nei cambiamenti?
Per maggiori informazioni www.festivalscienza.it


Monster Festival, mostruosamente divertente
Il più grande centro storico medievale d’Europa, con i suoi vicoli, i suoi palazzi, i suoi scorci incredibili, trasformato in un gigantesco labirinto magico. Ecco come apparirà Genova dal 31 ottobre fino al 4 novembre in occasione del Monster Festival. Una sarabanda di appuntamenti con tanti momenti indimenticabili come la parata di maschere per bambini, la grande notte di musica dance, un evento di piazza, eventi speciali all’Acquario e molto altro ancora. Protagonisti acrobati, maghi, giocolieri, musica, deejay, flashmob, teatro. All’interno del festival sono presenti eventi per tutte le età, che si terranno in varie location.
Per maggiori informazioni www.monsterfestival.it


Schiavi a Genova e in Liguria

La mostra Schiavi a Genova e in Liguria resterà aperta fino al 7 dicembre 2018, presso l'Archivio di Stato di Genova nel complesso monumentale di Sant'Ignazio in piazza Santa Maria in via Lata, 7. La mostra racconta la storia di uomini e donne che, da una sponda all’altra del Mediterraneo, hanno vissuto vicende simili, condividendo la terribile esperienza della vita in catene. Gli schiavi sono gli uomini e le donne di condizione servile che svolgono i lavori più pesanti nell’agricoltura come nell’artigianato e, nelle dimore private, le mansioni di serve domestiche, balie, badanti, concubine del padrone e oggetto delle attenzioni degli altri uomini della casa. Sono la merce umana, voce primaria nell’economia della Genova medievale. Come schiavi non hanno diritti ma, se liberati, si integrano nella società, formano una famiglia, diventano a tutti gli effetti cittadini di Genova. I cattivi sono gli uomini e donne liguri di nascita libera, che la cattura da parte delle navi barbaresche ha reso schiavi. Vengono dai borghi delle riviere, dalle piccole imbarcazioni dei pescatori e dai grandi vascelli sconfitti in battaglia. Per la loro liberazione opera a Genova il Magistrato del riscatto degli schiavi. Molti di loro riescono a ritornare, mentre molti non rivedono più le loro case.
Info www.asgenova.beniculturali.it


La Ricerca della Felicità: parliamone al Ducale
Un autunno alla ricerca della felicità a Palazzo Ducale. Dal 17 ottobre fino al 12 dicembre una serie di incontri sul raggiungimento dello stato più desiderato in tutto il mondo. È nei momenti storici di passaggio come quello in cui viviamo che la richiesta di felicità da parte delle persone si fa più insistente, e la ricerca di vie e metodi che possano condurre alla conquista di un’esistenza felice diventa una pratica quasi quotidiana. Non stupisce dunque che la tematica della felicità occupi sempre più lo spazio pubblico e privato del nostro tempo. Gruppi di ricerca composti da psicologi e genetisti danno la caccia al segreto della felicità, l’editoria è letteralmente invasa da libri che insegnano come vivere felici, i corsi universitari dedicati alla felicità registrano il tutto esaurito: nel 2018 il corso dedicato alla felicità a Yale ha avuto il maggior numero di studenti nei 316 anni di storia dell’Università. L’Onu ha stabilito che “la ricerca della felicità è uno scopo fondamentale dell’umanità” scegliendo il 20 marzo come giornata mondiale della felicità. La serie di incontri si pone l’obiettivo di offrire un contributo competente ai nostri esercizi di felicità. Al Ducale sono stati invitati filosofi, imprenditori, psicoanalisti, scrittori per fare luce su questo impegnativo e meraviglioso cammino verso la felicità. Tutti gli appuntamenti alle 17.45:
14 Novembre Sergio Givone Eros: desiderio e felicità
21 Novembre Massimo Recalcati Felicità e sconcerto: l’inconscio del libro
5 Dicembre Roberto esposito Inimicizia e differenza
12 Dicembre Roberto Serafini Dialogo sulla cura di sé e felicità.
Per saperne di più www.palazzoducale.genova.it


Mostra del fotografo Fulvio Roiter
Il suo bianco e nero ha catturato emozioni con una capacità unica di raccontare e testimoniare, senza mai esaurire quell’entusiasmo che ha caratterizzato la sua intensa attività artistica. Fulvio Roiter è un maestro indiscusso della fotografia che ha saputo cogliere dal neorealismo la sua ispirazione per arrivare fino ai giorni nostri, imponendo una visione personale.
Dall’8 settembre 2018 fino al 24 febbraio 2019, la loggia degli Abati di Palazzo Ducale di Genova ospita Fotografie 1948-2007, una mostra che non è solo un omaggio al maestro scomparso circa due anni fa, ma è un tributo alla sua espressione artistica. Oltre 150 fotografie, la maggior parte vintage, divise in nove sezioni per raccontare stile e vita di Roiter:
L’armonia del racconto; Tra stupore e meraviglia: l’Italia a colori; Venezia in bianco e nero: un autoritratto; L’altra Venezia; L’infinita bellezza; Oltre la realtà; Oltre i confini; Omaggio alla natura; L’uomo senza desideri. Senso unico e raffinato, bianco e nero come motivo dominate, originalità ed equilibrio definiscono l’elegante soggettività di queste fotografie, illustrando nell’apparente semplicità ciò che l’occhio umano potrebbe perdersi nella stanchezza della quotidianità.
Per maggiori informazioni www.palazzoducale.genova.it


Paganini Rockstar, la mostra
È la mostra più attesa dell’autunno, l’evento clou di Palazzo Ducale di Genova, un appuntamento imperdibile che unisce due visioni geniali della musica. Dal 19 ottobre 2018 fino al 10 marzo 2019 l’appartamento del Doge (Palazzo Ducale Genova) ospiterà Paganini Rockstar, incandescente come Jimi Hendrix, una mostra che celebra la figura di Niccolò Paganini come non l’avete mai vista. Un viaggio avvincente attraverso una narrazione originale e multimediale che rivela l’estro artistico di Paganini, la sua genialità, la sua popolarità ricreando la magia di un mito che ha segnato un’epoca. Una figura che ha lasciato un’impronta importante nella storia della musica, un segno ancora vivo, intramontabile e attuale più che mai. Niccolò Paganini è stato una vera icona dei suoi tempi, il musicista del passato che più di tutti può essere accostato alle stelle del rock contemporaneo, Jimi Hendrix fra tutti. Un artista che ha anticipato i tempi, un precursore della modernità. Il suo virtuosismo, le sue spettacolari performance in pubblico, il rapporto con il suo violino, i concerti affollati rivelano una figura senza precedenti e la sua popolarità può davvero ricordare quella di Hendrix. Due geni, due artisti, due musicisti in epoche diverse - uno con il violino l’altro con la chitarra - ma entrambi con la stessa straordinaria potenza che avrebbe rivoluzionato la storia della musica.
Per maggiori informazioni www.palazzoducale.genova.it


Giovedì 1 - 10 Chilometri di Chiavari
Non è la maratona di New York ma la 10 chilometri di Chiavari, che si correrà giovedì 1 novembre 2018.
Quarta edizione per la gara podistica organizzata dall’ASD Chiavari Tigullio Outdoor. Si parte alle 10 da piazza Mazzini, nel cuore del commercio chiavarese per un percorso che sarà ripetuto due volte in senso orario e si snoderà fra centro storico e lungomare. Per i meno allenati, che non vogliono perdere l’occasione di partecipare all’evento, è possibile iscriversi a una corsa ludico sportiva di 5 km, una family run sempre molto apprezzata.
Info: https://10km.lamezzadichiavari.it


Da venerdì 2 a domenica 4 - Fantasy & Hobby 2018 al Porto Antico
Torna a Genova, ai Magazzini del Cotone del Porto Antico, Fantasy&Hobby, la mostra della creatività hobbistica e delle arti manuali declinate al femminile. Largo spazio alla fantasia nei numerosissimi corsi e nelle dimostrazione pratiche a cui i visitatori potranno prendere parte. Circa 70 le aziende presenti che metteranno a disposizione un arcobaleno di colori tra feltri, tessuti, perline, carte, lane, pizzi e timbri. Tante le tecniche utilizzate, per soddisfare tutte le passioni: decoupage, scrapbooking, bijoux, punto croce, patchwork e quilting, ceramica, cucito creativo, shabby, soft painting, stencil, spolvero e lavorazione artistica. Tre giorni di full immersion per vivere e condividere abilità e passioni e un’occasione per aggiornarsi sulle ultime mode e tendenze. Un evento pensato per tutti, grandi e piccini, per i quali verranno organizzati laboratori e corsi in cui potranno dare libero sfogo alla loro creatività. Info: www.fantasyehobby.it/Default.aspx


Sabato 3 e domenica 4 - Ode della Castagna a Tribogna
La Parrocchia di Cristo Re in collaborazione con i Comitati festeggiamenti ed il patrocinio del Comune di Tribogna organizza la 2ª edizione di "Ode alla Castagna", presso la struttura coperta del campo sportivo di Cassanesi, con ampio parcheggio.
Sabato 3 novembre dalle ore 20:00
Menu con: Pane di Castagna con Lardo - Formaggio con miele Trofiette di Castagna al Pesto - Polenta con Gulasch Punta di Vitello con Patate Fritte - Castagnaccio e Dolce. Prezzo fisso € 20,00 bevande incluse (Bambini sotto i 10 anni Gratis).
Intrattenimento musicale con Davide Sanguineti
Domenica 4 novembre dalle ore 12:30
Menu con: Pane di Castagna con Lardo - Formaggio con miele Batolli - Gulasch con Pere e Castagne Punta di Vitello con Patate Fritte - Castagnaccio e Dolce. Prezzo fisso € 20,00 bevande incluse (Bambini sotto i 10 anni Gratis).
Nel pomeriggio distribuzione di caldarroste. Richiesta la prenotazione entro le ore 12:00 del 3 novembre ai numeri:
0185 935017 (solo mattino) - Marco 338 4179517 - Luca 345 8536012


Sabato 3 e domenica 4 - Sagra della Zucca a Uscio
La Proloco di Uscio organizza un weekend all'insegna della gastronomia e della solidarietà cucinando per voi un menu Fuori di Zucca! Potrete gustare, a pranzo e a cena:
- Tortelli di zucca fritti - Crema di zucca, calamari, cime di rapa e mandorle - Pizza zucca e gran gessato - Torta di zucca - Ravioli di zucca al sugo di funghi - Filetto di maiale, pancetta e zucca alla paprika - Crostata con marmellata di zucca.
Info e Prenotazioni: 3423924638


Domenica 4 - 1° Palio remiero di Genova
Un evento che fa storia! Domenica 4 novembre 2018 si voga nella Superba, si inaugura il primo Palio remiero della città di Genova. Otto imbarcazioni in rappresentanza dei rioni di Genova si sfideranno fino all’ultimo per vincere questa nuova avvincente gara. Tra Voltri, Sestri Ponente, Foce, Boccadasse, Sturla-Vernazzola, Quinto, Nervi e San’Ilario-Capolungo chi si aggiudicherà la vittoria? Lo scopriremo domenica pomeriggio a partire dalle 14 quando il corteo storico partirà da Piazza de Ferrari per raggiungere piazzale Mandraccio in Porto Antico, da dove prenderà il via la regata.


Domenica 4 - I Fantasmi della Lanterna e del mare
A caccia di storie intriganti e di curiosi misteri. Domenica pomeriggio appuntamento con i Fantasmi della Lanterna e del mare. Un viaggio avventuroso che vi porterà a scoprire gli spiriti erranti del mare, streghe che cercano di sedurre marinai o ancora il fantasma del pirata preoccupato di difendere il suo tesoro. Ma incontrerete anche il costruttore della Lanterna che baratta la sua anima con il diavolo per garantire alla costruzione stabilità eterna. Per non parlare del Brigantino “Mary Celeste” partito da New York e il quale equipaggio non giunse mai a Genova, scomparendo misteriosamente. E poi la storia di Pacciugo e Pacciuga le cui effige sono custodite presso il Santuario della Madonna di Coronata. Non solo personaggi ma pure la rivelazione di incantesimi segretissimi, conosciuti e praticati dalle streghe di Triora. Un pomeriggio magico e divertente adatto a grandi e piccini nella Lanterna di Genova. Info: www.facebook.com/events/168053664132543/


Sabato 10 - U Repessin a Prè
Appassionati del vintage e non solo, dell’oggetto rimasto in soffitta o dimenticato in cantina, tra collezionismo, curiosità e riuso ecco il mercatino di Prèbello. Sabato 10 novembre 2018 torna il Repessin a Prè, il mercatino dell’usato e del collezionismo amatoriale: abiti, oggettistica, libri, giochi, mobili, bijoux e molte altre cose tutte da scoprire. Un percorso che si snoda da piazza Santa Fede, per tutta via Prè fino ai Trugoli di Santa Brigida e a piazza della Commenda. Non solo acquisti ma anche spazio alla musica con live performance, o work shop di progettazione partecipata e per chi vuole anche la possibilità provare lo yoga.
Info: www.facebook.com/events/2485923058090214


Sabato 10 e domenica 11 - Murta: la festa della Zucca
Murta e la zucca – nome scientifico cucurbitacea: un binomio che dura ormai da 32 anni e che associa il paesino sulle colline della Valpolcevera, tra vigneti del Coronata e trattorie sopraffine, all’ortaggio d’autunno. E’ qui che nel fine settimana dell’10 e 11 e del 17 e 18 novembre 2018, si svolge la grande festa il cui tema quest’anno è: Murta: a Succa... a parla Zeneize. Modi di dire e gastronomia tipica di quest'angolo di Valpolcevera. Zucche di ogni forma e bellezza saranno esposte in un ambiente naturale, contornate di piante e fiori. Saranno esposte prelibatezze e piatti tipici, presentati da ristoratori famosi ed ottenuti con l'utilizzo di questo stupefacente vegetale. Non mancherà un concorso divertente e curioso per premiare la zucca più grande, quella più colorata, quella più strana, più lunga e più tonda… Info: www.murtaezucche.it


Da giovedì 15 a domenica 18 - TARTUFANDO 2018
Torna Tartufando, l’evento annuale che vede coinvolta un’area intera del Centro Storico di Genova a tema, appunto, tartufo. L’edizione 2018, la seconda, prevede eventi dedicati alla ristorazione e all’intrattenimento all’interno di tutto il Civ Sarzano e Sant’Agostino dal 15 al 18 novembre pv. Si tratta di una manifestazione tematica per tutti: dai gourmet alle famiglie, dal pranzo alla cena, il filo conduttore che legherà l’ospite di Tartufando sarà sempre e solo il piacere di mangiare bene, godersi il Centro Storico e le sue bellezze storico culturali. Infatti, dopo la prima riuscitissima edizione della manifestazione che ha contato più di 8000 visitatori in tre giorni (Tartufando 2017), per un totale di circa 15 kg di tartufo consumati, l’edizione 2018 prevede l’aumento dei punti ristoro, tra esercenti e ristorazione tradizionale: dai 20 della passata edizione, agli attuali 27, area fieristica allestita per food&wine (birre artigianali, vino biodinamico, streetfood e produttori) con orario continuato tutti i giorni dalle 10.30 alle 23.30, musica live e intrattenimento per grandi e piccoli. Non soltanto ristoranti e bistrot, Tartufando è anche possibilità di acquisto direttamente dai tartufai a prezzi favorevoli, incontri con gli esperti, intrattenimento musicale e info points atti a far scoprire o riscoprire l’area urbana attraverso un tour gastronomico culturale. Altra grande novità del 2018 è la possibilità di usufruire in toto di Piazza Sarzano, ultimata nella sua pedonalizzazione, che ha già ospitato eventi di grande successo (che verranno ripetuti) quali Il Mercatino di San Nicola, Braghetta Beer Festival, attività di Coldiretti e Festival Paganini.
Nuovi spazi, nuove realtà e l’unione di intenti tra commercianti, ristoratori e abitanti del Civ Sarzano Sant’Agostino pronti ad accogliere i turisti, gli ospiti e gli amici che parteciperanno all’edizione 2018 dell’evento urbano per antonomasia dedicato al tartufo, TARTUFANDO.


Sabato 17 e domenica 18 - Murta: la festa della Zucca
Murta e la zucca – nome scientifico cucurbitacea: un binomio che dura ormai da 32 anni e che associa il paesino sulle colline della Valpolcevera, tra vigneti del Coronata e trattorie sopraffine, all’ortaggio d’autunno. E’ qui che nel fine settimana del 17 e 18 novembre 2018, si svolge la grande festa il cui tema quest’anno è: Murta: a Succa... a parla Zeneize. Modi di dire e gastronomia tipica di quest'angolo di Valpolcevera. Zucche di ogni forma e bellezza saranno esposte in un ambiente naturale, contornate di piante e fiori. Saranno esposte prelibatezze e piatti tipici, presentati da ristoratori famosi ed ottenuti con l'utilizzo di questo stupefacente vegetale. Non mancherà un concorso divertente e curioso per premiare la zucca più grande, quella più colorata, quella più strana, più lunga e più tonda… Info: www.murtaezucche.it


Da lunedì 19 a domenica 25 - Pasta Pesto Day
Un’iniziativa denominata Pasta Pesto Day nell’ambito della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo che si svolgerà dal 19 al 25 novembre 2018, con il duplice obiettivo rilanciare il territorio ligure e raccogliere fondi per il post Ponte Morandi.
La solidarietà sotto il segno di sua maestà il pesto. Gusta la pasta al pesto e aiuta Genova: per ogni piatto consumato verranno devoluti 2 Euro a Genova, 1 Euro da parte del ristoratore e 1 Euro da parte del cliente. In poche settimane si è creato un grande sostegno in tutto il mondo ad iniziare dal Brasile che sarà il primo Paese testimonial del Pasta Pesto Day. Sono già oltre le 50 adesioni pubblicate sul sito, tra cui la Manuelina che con la sua focaccia al formaggio di Recco ha guadagnato un corner nella scintillante Rinascente di Milano fronte al Duomo, Zeffirino che per primo ha fatto conoscere il pesto nel mondo, The Cook al Cavo di Ivano Ricchebono chef stellato e volto noto televisivo, Davide Oldani stella della cucina pop italiana, Magorabin e la Credenza, i due ristoranti stellati di Torino. Da NewYork aderisce all’iniziativa Madforitaly.net la prima piattaforma in inglese per promuovere l’Italia. Eataly, per sostenere l’iniziativa, in contemporanea, ma ovviamente con fusi orari diversi, proporrà una ideale staffetta nei grandi Store Eataly di San Paolo del Brasile, New York, Los Angeles e Monaco di Baviera dove verranno impastati a mano gli gnocchi di patate e verrà fatta una dimostrazione di pesto al mortaio.
Possono aderire tutti i ristoratori nel mondo iscrivendosi al sito www.pastapestoday.it
 


  La Spezia e Provincia

NOVEMBRE 2018 - APPUNTAMENTI A LA SPEZIA E PROVINCIA





Stagione 2018/2019 al Teatro Civico della Spezia
Ben 12 gli spettacoli per la Stagione di Prosa 2018/2019 del Teatro Civico della Spezia. Alessandro Preziosi, Elio De Capitani, Lillo e Greg, Emma Dante, Alessandro Serra, Stefano Accorsi, Arturo Cirillo, Franco Branciaroli, Alessandro Haber, Lucrezia Lante Della Rovere, Galuco Mauri e Roberto Strurno, Tindaro Granata, David Riondino e Dario Vergassola: solo alcuni dei nomi tra del cartellone ricco di grandi registi e interpreti, il meglio del teatro italiano e non solo.
Ecco gli spettacoli:
Giovedì 8 e venerdì 9 novembre 2018 con Vincent Van Gogh – l’odore assordante del bianco di Stefano Massini con Alessandro Preziosi per la| regia di Alessandro Maggi. Testo vincitore del Premio Tondelli 2005 di uno dei più importanti drammaturghi contemporanei per uno spaccato psicologico di Vincent Van Gogh che rivela la potenza dell’atto creativo e offre una profonda riflessione sull’arte tutta in stretta relazione intima con l’animo umano.
Lunedì 26 novembre con Libri da ardere di Amélie Nothomb, con Elio De Capitani per la regia di Cristina Crippa. Unico testo teatrale della scrittrice belga Amélie Nothomb.
Venerdì 14 e sabato 15 dicembre, Gagmen di e con Lillo e Greg. Un momento di spettacolo di “varietà” di alto contenuto satirico e ironico. Martedì 8 e mercoledì 9 gennaio 2019, Bestie di scena ideato e diretto da Emma Dante. Uno spettacolo forte e intenso, di una importante voce del teatro contemporaneo italiano, una toccante metafora di un “palcoscenico/mondo terreno” sul quale muovono passi gli uomini, rivelando gli intimi meccanismi che rendono ognuno ciò che essenzialmente è.
Martedì 22 e mercoledì 23 gennaio il Macbettu, Premio Ubu Miglior Spettacolo 2017 e premio ANCT 2017 per la straordinaria riscrittura del classico scespiriano firmata da Alessandro Serra. Uno spettacolo che fonde gli intenti universali della scrittura di Shakespeare alla irriducibile potenza ancestrale dei carnevali sardi.
Sabato 2 e domenica 3 febbraio, Stefano Accorsi con Giocando con Orlando - Assolo adattamento teatrale del capolavoro di Ludovico Ariosto e regia di Marco Baliani.
Mercoledì 13 e giovedì 14 febbraio è di scena La Scuola delle mogli di Molière con Arturo Cirillo. Intramontabile classico del Teatro mondiale, nella regia di Arturo Cirillo uno spettacolo da cui è possibile accedere alle diverse chiavi celate dalla genialità della scrittura.
Giovedì 28 febbraio e venerdì 1 marzo è la volta di Franco Branciaroli ne I miserabili di Victor Hugo.
Martedì 12 marzo, Il padre di Florian Zeller con Alessandro Haber e Lucrezia Lante Della Rovere per la regia di Pietro Maccarinelli. Uno spettacolo toccante, la sottile linea emotiva che conduce verso l’analisi dello spaesamento di un uomo difronte alla sua progressiva perdita di memoria.
Martedì 26 e mercoledì 27 marzo in scena I fratelli Karamazov di Fëdor Dostoevskij |con Glauco Mauri e Roberto Sturno per la regia di Matteo Tarasco. Martedì 2 aprile si ride con La bisbetica domata di William Shakespeare nell’ adattamento e traduzione di Angela Damattè con Angelo di Genio, Ugo Fiore, Tindaro Granata, Igor Horvat, Christian La Rosa, Walter Rizzuto, Rocco Schira, Massimiliano Zampetti per la regia di Andrea Chiodi. Un cast di nuova leva, con ben tre Premi UBU.
La stagione in abbonamento si chiude venerdì 12 aprile con La traviata delle camelie – Marguerite e Violetta sull’orlo di una crisi respiratoria. David Riondino e Dario Vergassola in un duetto tra raccontatore e ascoltatore che interagiscono attraverso le arie della Traviata. Per informazioni: www.teatrocivico.it
 


  Savona e Provincia

NOVEMBRE 2018 - APPUNTAMENTI A SAVONA E PROVINCIA




I concerti alle ex Officine Solimano di Savona
Il Circolo Raindogs per la sua proposta musicale alternativa e per i suoi spazi, si conferma come punto di riferimento a Savona e in Liguria per gli appassionati di musica di qualità che non si arrende a facili logiche commerciali, per avvicinarsi il più possibile ai club europei. Raindogs House nella sede al secondo piano delle ex Officine Solimano di Savona, conta su una programmazione musicale di tutto rispetto, su serate a ingresso libero e su servizi di alta qualità per coinvolgere il maggior numero di giovani.
Programma:

Giovedì 1 novembre, ore 22, Dan Stuart ( Green On Red ) & Tom Heyman live at Raindogs House
Venerdì 2 novembre, ore 22, Carcharodon + Sator / live al Raindogs! Release Party Vol.2!
Sabato 3 novembre, ore 22, Stand Up for Jamaica Presents “One Love Evening 2"
Venerdì 9 novembre, ore 22, Nashville Pussy live at Raindogs House
Sabato 10 novembre, ore 22, Raffaele Kohler Swing Band live at Raindogs House
Martedì 13 novembre, ore 22, Idris Ackamoor The Pyramids live at Raindogs House
Venerdì 23 novembre, ore 22, Barberos (Liverpool) live + Spandex Party at Raindogs
Sabato 24 novembre, ore 22, MyGurus Plays The Beatles "White Album" 50th Anniversary
Venerdì 30 novembre, ore 22, Iron Mais (Cowpunk) live + Martellino DjSet at Raindogs House
Venerdì 7 dicembre, ore 22, The Fleshtones + Snake Oil ltd live at Raindogs House
Per informazioni: http://raindogshouse.com


La stagione 2018/2019 de I Cattivi Maestri di Savona
Teatro sociale, spettacoli per bambini e commedie per il teatro alle Officine Solimano di Savona Spirali, la stagione che unisce tre teatri liguri: il Teatro dell’Ortica, il Teatro Garage e la compagnia teatrale Cattivi Maestri di Savona. Cattivi Maestri, la compagnia teatrale presso Officine Solimano di Savona, che ha costruito un percorso sul territorio adatto alla ricerca e la proposizione teatrale, presenta un cartellone misto di teatro sociale, spettacoli per bambini e commedie.
Ecco il programma di Novembre:
- Sabato 3 novembre, ore 19 Domenica 4 novembre, ore 16.30 Teatro bimbi Il sogno di Frida Compagnia Cattivi Maestri
- Sabato 10 novembre, ore 20.45 La grande guerra – eppure si rideva… Teatro Garage
- Domenica 18 novembre, ore 16.30 Teatro bimbi Agenti superspeciali Compagnia Nati da un sogno
- Sabato 24 novembre, ore 20.45 Ragazza seria conoscerebbe uomo max 70enne. Spettacolo tragicomico con Carla Carucci
Prenotazione obbligatoria - Per informazioni: www.cattivimaestri.it


La stagione 2018/2019 del Teatro più piccolo di Savona
Inaugurato nel 1785, primo nella città di Savona, l’Antico Teatro Sacco restò anche l’unico fino al 1853, anno in cui venne aperto il Teatro Chiabrera. L’Associazione S.A.C.C.O. (Sodalizio Artistico Culturale Creativo Omnivalente) è nata nel 2008 per gestire questa struttura, con un progetto di recupero degli spazi e operando con determinazione per riattivarne ad ampio raggio la dimensione culturale ed artistica.
Questo il programma autunno - inverno 2018:
sabato 3 novembre ore 21 - Magie per uomini tristi
sabato 10 novembre ore 21 - La cantatrice calva
sabato 17 novembre ore 21 - Esercizi di Stile
sabato 24 novembre ore 21 - Un pizzico di Musica, concerto
sabato 1 dicembre ore 21 - Il medico di Brassens
sabato 15 dicembre ore 21 - MonKeys Kabarett
sabato 22 dicembre ore 21 - Brindando con Stile
Per informazioni: www.teatrosacco.com


VIII edizione di Altare Vetro Design
Rimarrà aperta fino a domenica 4 novembre 2018, l'ottava edizione di Altare Vetro Design, con protagonista Cristina Celestino, architetto e designer friulana, che dal 2009 ha scelto Milano come sede di lavoro. Ideate da Mariateresa Chirico ed Enzo L’Acqua e promosse dall’ISVAV (Istituto per lo Studio del Vetro e dell’Arte Vetraria) e dal Museo dell’Arte Vetraria Altarese, le giornate di Altare Vetro Design coinvolgono designer e artisti attorno alla piccola fornace presente nel giardino della villa, che sarà al centro del dialogo tra i maestri vetrai. I partecipanti saranno invitati a cimentarsi con il vetro, in un rapporto sinergico con i maestri altaresi e non, in un reciproco scambio di competenze e conoscenze. Un’occasione d’incontro, di dialogo, di confronto in modo che Altare possa trasmettere e rendere ancora attuale e vivo il proprio secolare saper fare. La forza dei progetti di Cristina Celestino sta proprio nell’abbinare materiali insoliti, nell’utilizzare processi e materiali industriali per oggetti del quotidiano: gli Atomizers, prodotti da Seletti, ad esempio che fanno parte della collezione permanente del Triennale Design Museum, propongono un’allusione agli antichi spruzza profumi per diffondere aromi e condimenti sul cibo. Per AVD ha pensato a una collezione di oggetti per la bellezza femminile, che prenderanno forma dal soffio del maestro Jean-Marie Bertaina, che da Biot, sulle Alpi francesi, da anni ormai opera ad Altare nella fornace dimostrativa del MAV, con la collaborazione di Elena Rosso e Vincenzo Richebuono. Per informazioni: www.museodelvetro.org


Mostra di Lucio Fontana ad Albissola Marina
Albissola Marina, celebra in una mostra su uno degli artisti italiani più importanti del novecento fino al 2 dicembre:
Lucio Fontana. Nato in Argentina, a Rosario de Santa Fè, Lucio Fontanta, ha per anni ha avuto un rapporto speciale con Albissola Marina di cui è cittadino onorario. Fontana è l’artista del cerchio, del concetto di materia, delle sculture a sfera che definiscono lo spazio, colui che ha negato la bidimensionalità del quadro, sorpassandola. Ad Albissola si possono ammirare le sue ceramiche, la Donna con Fiore e i pannelli realizzati nel 1949 per il transatlantico Conte Grande. Tre gli spazi della mostra, Nascita della materia. Lucio Fontana e Albissola a cura di Luca Bochicchio: il Centro Esposizioni del MuDa ad Albissola, il museo d'Arte di Palazzo Gavotti e il museo della Ceramica a Savona in un itinerario di 14 tappe per ricordare il cinquantesimo anniversario della scomparsa di Lucio Fontana. Per informazioni: www.facebook.com/LucioFontanaeAlbisola


Domenica 4 - XXIV edizione di Borgo in Festa a Celle Ligure
Fiera mercato con rievocazione storica, organizzata dal Consorzio Promotur e dal Comune di Celle.
Dalle 9 del mattino il centro storico si animerà con la rassegna enogastronomica, per scoprire e gustare prodotti liguri e delle regioni vicine: dal vino all'olio, dai salumi ai formaggi, passando attraverso miele, confetture, primizie, verdure a km zero, presidi Slowfood, dolci, cioccolato ed altre prelibatezze. Non mancheranno gli artigiani e gli artisti, con i loro prodotti lavorati a mano, che invoglieranno il pubblico a curiosare fra stand e banchi, alla ricerca di qualche curiosa idea regalo o di oggetti per l'uso quotidiano. Il molo centrale diventerà un piccolo luna park all'aperto con tappeti elastici e giochi gonfiabili.
Spazio anche al ristoro, grazie all'Antica Farinata e all'Associazione Volontari di Protezione Civile Tonino Mordeglia, con la proposta di farinata di grano e ceci, focaccette, panissa e minestrone. E sulla spiaggia sotto piazzetta Arecco, i bambini potranno di nuovo ammirare gli splendidi rapaci, che da qualche anno non frequentavano Celle: fin dal mattino Il Mondo nelle Ali- la Cascina sarà presente con la sua scuola di falconeria e con la didattica con rapaci diurni e notturni. Nel pomeriggio dimostrazioni di volo e richiamo. Al pomeriggio, dalle 14.45, appuntamento clou della manifestazione con la rievocazione storica e il corteo medievale, a cura del Gruppo La Medievale di Savona e di alcuni altri gruppi storici liguri e piemontesi: figure nobiliari e popolari delle corti del medioevo e del rinascimento italiano sfileranno lungo le vie del centro. Parteciperanno: la Compagnia d’armi Ordo Bellatores, il Gruppo di danza Rinascimentale Armonia Cortese, il Gruppo di figuranti Il Corteggio, musici e sbandieratori del Rione Cattedrale di Asti, il Gruppo di figuranti Il Corteggio, i gruppi storici Conte Occelli di Nichelino (TO), Antico Borgo San Donato di Frossasco (TO) e Sestrese, da Genova. Durante il corteo duelli all'arma bianca di armigeri e combattenti, in un susseguirsi di scontri con spade, scudi, bastoni, lance e asce e poi antiche coreografie di danzatori in abiti nobili e popolari, sulle note melodiose dei maestri di corte, artefici delle grandi feste rinascimentali. Non mancheranno affascinanti giochi di bandiere al rullare dei tamburi e agli squilli delle chiarine, grazie ai musici e sbandieratori del Rione Cattedrali di Asti. I Sonagli di Tagatam accompagneranno il corteo facendo risuonare le vie del paese, con esibizioni itineranti di musica (con tamburi, pive e cornamuse) e danza. Il mago ed illusionista Onireves intratterrà il pubblico, spostandosi con un carretto medievale, con numeri di prestigio a tema storico. Squilibrio, esperto equilibrista e professionista dell'arte circense, accompagnerà il corteo con i trampoli, e si esibirà in numeri di giocoleria ed equilibrismo. Alle ore 18 il gran finale col fuoco!!!!
 


  Imperia e Provincia

NOVEMBRE 2018 - APPUNTAMENTI A IMPERIA E PROVINCIA




Mercatino di Antiquariato, Collezionismo e Vintage a Bordighera
Ogni prima domenica del mese presso Lungomare Argentina, Bordighera.
Info: Circolo Ricreativo Culturale AnticoDoc 338.7262822 (Monica) - Associazione E20free 328.2625309 (Patrizia)


Dolceacqua, mercatini sotto il Castello
Ogni ultima domenica del mese mercatino dell’antiquariato e del biologico con degustazioni e visite guidate al borgo Un mercatino in cui scoprire le meraviglie più gustose di un territorio ricco di golosità, come l’entroterra della Riviera dei Fiori.
E’ il sogno di ogni gourmet e di tutti i golosi, che a Dolceacqua, l’ultima domenica di ogni mese, possono degustare e acquistare il celebre olio d’oliva taggiasca, il vino Rossese di Dolceacqua, i fagioli di Pigna e di Badalucco, il pane cotto nel forno a legna e tanto altro. Oltre ai prodotti locali del mercatino del biologico e quelli dell’antiquariato, è possibile partecipare, anche, a visite guidate che accompagnano i turisti in uno straordinario tour alla scoperta di Dolceacqua, il borgo incantato che estasiò Monet. Visita ai siti di maggior interesse storico come il Ponte Vecchio, la chiesa di Sant’Antonio Abate, il palazzo Luigina Garoscio con la pinacoteca Morscio e la Biblioteca Civica, il Castello Doria. Per maggiori informazioni Tel. 0184/229507.


Clarence Bicknell in mostra a Bordighera
Per celebrare il centenario della morte di Clarence Bicknell, avvenuta a Casterino il 17 luglio del 1918, l’Istituto Internazionale di Studi Liguri ha allestito la mostra documentaria “Clarence Bicknell in the past for the future. Inter-relazioni” nel prestigioso salone Mariani del Centro Nino Lamboglia e nel Museo fondato nel 1888 a Bordighera dall’illustre ospite inglese.
In mostra fino al 7 gennaio 2019 un Clarence Bicknell inedito, per la prima volta verranno esposti materiali recentemente acquisiti dall’Istituto grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo che comprende numerosi album fotografici che documentano i viaggi di Bicknell, con particolare riferimento all’Egitto, alla Palestina, Ceylon, Malta, ma anche i paesaggi delle Alpi Marittime, di Bordighera, della Valle delle Meraviglie; acquerelli firmati da Clarence Bicknell e da pittori e altri personaggi legati a Bordighera; corrispondenze con la comunità scientifica; sketch books con schizzi di paesaggi, soggetti botanici, personaggi; oggetti personali; libri con dediche appartenuti alla sua biblioteca. Oltre alla esposizione, a corollario della quale è prevista la edizione del relativo catalogo, cui collaborano studiosi provenienti da Università, Istituti scientifici, Musei italiani e stranieri, sono in programma una serie di eventi che comprendono concerti, conferenze, mostre di artisti contemporanei, visite guidate, una cena in bianco, incontri ravvicinati col mondo bicknelliano. Per informazioni: www.iisl.it


Mercoledì 31 ottobre e giovedì 1º novembre - Halloween Triora 2018
La notte di Halloween sta arrivando e tutta la Liguria pian piano si popola di fantasmi, cappelli a punta e zucche sogghignanti. Che stiate cercando dolcetti o scherzetti, può forse esistere un luogo migliore del "borgo delle Streghe" per vivere la notte più misteriosa dell’anno? Inerpicato sulle alture dell’imperiese, l’antico borgo di Triora affonda le proprie radici in epoca romana e deve il famoso soprannome all’altissima concentrazione di processi per stregoneria, che qui ebbero luogo sul finire del 1500. Come ogni anno, Triora festeggia Halloween in grande stile con un ricco programma di eventi distribuiti su due giornate.
Tutto avrà inizio martedì 31 ottobre alle 10.30 con la fiera Fiera di Samhain; a seguire laboratori per bambini, workshop, spettacoli di magia e uno speciale tour stregato che vi accompagnerà alla scoperta del borgo e dei suoi spaventosi segreti. Alle 20.30 nel cuore del centro storico verrà acceso il falò più grande dove la musica accompagnerà un antichissima pratica di magia analogica. Ma pronti a saltare e danzare con altri concerti in piazza della Chiesa con i Barbarian PipeBand, al Boschetto i Tibauta e alle 23.30 sul grande palco i The Sidh. Alle 22.00 streghe e fantasmi lasceranno il posto alla musica con il concerto dei Winterage, band Power Metal nata nel 2008 per iniziativa del violinista Gabriele Boschi e del tastierista Dario Gisotti. La festa continuerà mercoledì 1 novembre con altri appuntamenti per grandi e piccini: dalle sfilate in costume ai workshop, dai rituali magici ai mercatini in cui potrete trovare prodotti tipici, maschere, calderoni e bacchette. Tra le novità di questa nuova edizione il Triora Film Festival con la proiezione del film di Paolo Benvenuti “Gostanza da Libbiano”, che descrive la drammatica storia legata all’inquisizione della donna come Strega malefica. Info www.comune.triora.im.it


Da venerdì 9 a domenica 11 - Olioliva 2018
Nel cuore di Imperia, dove sono allestiti stand e banchi d’assaggio di Olioliva. Ma anche nelle vallate dell’entroterra, dove si raccolgono le celebri olive taggiasche, la cui spremitura dà origine all’olio tra i più buoni del mondo. E’ la proposta per una vacanza o una gita nella Riviera di Ponente, che per un fine settimana goloso mette in vetrina uno dei prodotti più celebrati del made in Liguria: l’olio extravergine. Olioliva è una festa che permette ai turisti e appassionati di visitare la città ligure e di assaggiare le prelibatezze dei prodotti locali: un occhio di riguardo va ovviamente alla spremuta d’oliva Olio d'Oliva. Un percorso di degustazione che comprende un ricco programma: conferenze, laboratori e incontri con gli esperti del settore. Le vie del centro di Oneglia (da via Bonfante a largo Ghiglia, fino alla pittoresca calata Cuneo, che per l’occasione saranno chiuse al traffico) saranno teatro di una vera e propria vetrina dell’olio extra vergine di oliva e di prodotti tipici della terra ligure, con possibilità di degustazione ed acquisto, con più di 200 aziende espositrici. Info: www.promimperia.it


Da domenica 18 a sabato 24 - Sanremo international guitar Festival & Competition
Un appuntamento con la grande musica e con il gotha mondiale della chitarra. E’ quanto andrà in scena al teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo dal 18 al 24 novembre 2018. Il Sanremo international guitar Festival & Competition porta in città i più grandi chitarristi del mondo. A cominciare da Eliot Fisk sul palco alle 17 di domenica. Martedì 20 novembre alle 21 Zoran Dukic (Croazia) e Ding Wuhong (Cina). Il 21 Tali Roth (USA) e il Quartetto “Carlo Ghersi” (Italia): Sergio Basilico, Fabrizio Vinciguerra, Enzo Monaco, Alberto Tiscia e Dimitrios Giannakis (Sudafrica). Il 22 Cecilio Perera (Messico), Martín Madrigal (Messico) e Katarzyna Smolarek (Polonia) accompagnati dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo, direttore Giancarlo De Lorenzo. Il 23 Paco Seco (Spagna), Xuo Tuo (Cina) e Xuanxuan Sun (Cina). A chiudere il 24 novembre “SoloDuo” con gli italiani Lorenzo Micheli e Matteo Mela; con loro l’Orchestra di Chitarre del Ponente Ligure Quartetto “Guitar & Friends”. Tutti i concerti sono ad ingresso libero e gratuito ad eccezione del concerto con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo del 22 novembre, con ingresso a 15 euro.
Info www.sanremoguitarfestival.com


Home page